toba60

7 Cose Considerate “Folli Teorie del Complotto” … che Fino al 2020 sono Accadute

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Simo alla resa dei conti, ma pare che ancora pochi se ne siano resi conto, un manipolo di lestofanti sta dettando le regole senza che nessuno abbia autorizzato loro a farlo.

Ci sono due fazioni di pesone ben distinte, quelle che decidono e quelle che obbediscono, i primi fanno le cose e le seconde si limitano a contestarle, e’ un mecanismo che si protrae oramai da tempo, ma pare che la soglia di sopportazione che dovrebbe sortire una certa reazione, ha invece preso un altra direzione, quella dell’inezia.

Sono pochi quelli che hanno consapevolezza di come funziona il mondo, il pensiero unico rende ogni presa di posizione delle masse sempre vinocolate agli umori del momento e si aggrappano al senire collettivo che fa leva sulle certezze di chi ha una soluzione ben precisa da proporre, fosse anche quella della schiavitú perenne, ma condivisa.

I pochi che si impagnano per una società migliore si trovano pradossalmente a lottare contro gli stessi per cui combattono, uno strano destino ci aspetta, il mondo alla rovescia, uno spettacolo creato da dei registi che ora stanno incassando a piene mani un indotto che pare non avere limiti alla sua crudeltá che pare al popolo piace.

Come vorrei tanto conoscere cio’ che diranno gli storici del ”futuro”, su quanto sta’ succedendo in questo momento.

Toba60

Teorie ”Folli” del complottismo che si sono avverate

Ricordi ai vecchi tempi, diciamo, del 2019, quando si pensava che chiunque parlasse di impianti di microchip, americani costretti a mostrare documenti di viaggio e campi di rieducazione fosse un pazzo teorico della cospirazione? E poi il 2020 è arrivato e voilà! Si scopre che quelle teorie del complotto non erano così “pazze”, dopo tutto.

E non sto solo parlando  del governo che rilascia informazioni sugli UFO .

Viviamo in un’epoca in cui qualcuno tenterà di picchiarti a morte, bruciare la tua casa o addirittura ucciderti se hai votato per il candidato presidenziale “sbagliato”. Siamo soggetti al coprifuoco, i nostri movimenti sono limitati e le nostre attività sono state chiuse con la forza. Un giorno la gente guarderà indietro a questo come l’anno in cui tutto è cambiato – o in base a come gli americani rispondono ai mandati – l’anno in cui abbiamo finalmente detto basta.

Ecco sette cose che erano considerate folli teorie del complotto … fino ad ora, quando sono diventate fin troppo reali.

1. Reddito di base universale

Hai mai pensato davvero che avremmo vissuto in un paese in cui il governo avrebbe detto ai proprietari di aziende private quando e come avrebbero potuto operare? Dove ai lavoratori sarebbe stato detto: “Non puoi più andare a lavorare per il tuo bene?”

Bene, benvenuto nel 2020.

22 milioni di posti di lavoro sono stati persi e solo il 42% di questi è stato recuperato  entro lo scorso agosto, quando il Paese ha iniziato a riaprire. Milioni di posti di lavoro persi sono stati perdite permanenti , poiché le aziende in tutto il paese si piegano sotto il peso delle restrizioni che non consentono loro di operare o dei problemi finanziari dei loro ex clienti.

“È chiaro che la pandemia sta arrecando danni fondamentali al mercato del lavoro”, ha affermato Mark Zandi, capo economista di Moody’s Analytics. “Molti dei posti di lavoro persi non torneranno presto. L’idea che l’economia tornerà al punto in cui era prima della pandemia chiaramente non accadrà “.

… Più di 10 milioni di americani sono attualmente classificati come temporaneamente senza lavoro. Ma storicamente, quasi il 30% delle persone che dicono al Dipartimento del Lavoro di essere temporaneamente disoccupati non recuperano mai il lavoro, ha affermato Heidi Shierholz, economista senior presso l’Economic Policy Institute, un think tank liberale.

“Anche se non sappiamo se il record storico reggerà in questo caso, è una preoccupazione estremamente valida che non tutte quelle persone saranno richiamate”, ha detto.

Le persone che contano sulla riapertura delle imprese potrebbero essere sorprese di scoprire che una perdita temporanea è diventata permanente, ha detto Zandi. [ fonte ]

Secondo i nuovi dati di Yelp, circa il 60% delle attività che hanno chiuso durante la pandemia di coronavirus non riaprirà mai ei ristoranti ne hanno sofferto di più. [ fonte ]

Quindi non abbiamo solo persone che sono diventate disoccupate, ma abbiamo anche imprenditori che hanno perso tutto. Mentre entriamo nel secondo ciclo di blocchi negli Stati Uniti, non è un tratto dell’immaginazione pensare che alcune delle piccole imprese che sono riuscite finora a rimanere a galla soccomberanno agli effetti economici di questi mandati … portando con sé ancora più posti di lavoro e immergendo ancora più persone nella povertà.

La povertà è un circolo vizioso e una cosa apparentemente piccola può risucchiare coloro che stanno lottando in  un vortice di tasse e sanzioni da cui uscire sembra impossibile. Ho scritto delle mie esperienze con la povertà qui. La preoccupazione è che ancora meno persone si riprenderanno finanziariamente dopo questo ciclo di mandati governativi, lasciando ancora più americani al verde, affamati e senza casa.

Hosting WordPress

Ma non preoccuparti: il governo è qui per aiutare e lo dico nel modo minaccioso del presidente Reagan. Hanno fornito un assegno di “stimolo” a tutti in America, hanno dato così enormi soldi per la disoccupazione alle persone che hanno guadagnato più stando a casa che andando a lavorare, e si sono indebitati così tanto che il numero è semplicemente insondabile.

In effetti, pagavano le persone per non lavorare. E non è colpa di quelle persone nella maggior parte dei casi: il governo ha costretto la chiusura dei loro posti di lavoro a meno che non fosse considerato “essenziale”.

E questo suona molto come Reddito Universale. O come mi piace chiamarlo, feudalesimo moderno.

Molte persone sono pronte a rinunciare alla loro libertà in modo che qualcun altro possa prendersi cura di loro.

Non pensano di rinunciare alla libertà. Sono convinti di abbracciare un sistema intelligente ed equo che elimina la povertà. L’avidità, il diritto e la mancanza di ambizione che sembrano insiti in molte persone oggi le faranno scivolare volontariamente sul giogo della servitù.

Si sentono come se si meritassero da vivere solo per prendere fiato. Come si legge nel titolo di Gawker, “Un reddito di base universale è l’utopia che ci meritiamo”.

L’idea di un reddito di base universale per tutti i cittadini sta prendendo piede in tutto il mondo. È troppo pazzo per crederci? Abbiamo parlato con l’autore di un nuovo libro sui segreti e sui sogni utopici di trasformare il reddito di base in realtà.

Il movimento per il reddito di base ha avuto un notevole impulso questa settimana quando l’ente benefico GiveDirectly ha annunciato che perseguirà un progetto pilota decennale da 30 milioni di dollari che darà un reddito di base a un gruppo selezionato di abitanti del villaggio keniota e ne studierà gli effetti. Come soluzione contro la povertà, il reddito di base universale fa appello alle persone povere in Africa, agli scandinavi relativamente benestanti e agli americani automatizzati dal lavoro allo stesso modo.

BuyBitcoinswithDebitCard

Certo, i soldi per niente sembrano grandiosi in superficie.

Ma quale sarebbe il vero risultato di un reddito di base universale?

Feudalesimo. Servitù. Asservimento.

L’UBI ci riporterebbe rapidamente al feudalesimo del Medioevo. Certo, vivremmo in micro efficienze moderne e raffinate invece che in baracche. Avremmo una specie di lavoro moderno invece di allevare pecore per il signore del maniero.

Ma, alla fine, non avremmo davvero nulla perché la proprietà privata verrebbe abolita per tutti tranne che per la classe dirigente. Non avremmo più la capacità di andare avanti nella vita. Le nostre rotte sarebbero state impostate per noi e deviare da quelle rotte sarebbe fortemente scoraggiato.

La gente dipenderà completamente dal governo e dalla classe dirigente per ogni necessità: cibo, riparo, acqua, vestiario. Quale modo migliore per affermare il controllo che rendere la compliance necessaria per la sopravvivenza? [ fonte ]

Con questo  secondo ciclo di blocchi  quanti altri lavori andranno definitivamente giù per i tubi? Cosa faranno tutte quelle persone per il cibo? Da affittare? Il governo sta  andando  a dare loro i soldi. E non possiamo nemmeno discutere, davvero, perché tutti conoscono qualcuno che ha perso un lavoro che aveva da decenni e che non riesce a trovare altro lavoro.

Potrebbero chiamarlo qualcos’altro, ma il reddito di base universale sta arrivando. E arriverà presto.

2. Documenti di viaggio

Non essere ridicolo. Non dovremo mai mostrare i nostri “documenti” per viaggiare liberamente negli Stati Uniti.

Boh.

Non fino a quando non si è verificata una pandemia COVID con tutte le sue restrizioni sussidiarie. A marzo, giorni dopo aver avvertito del primo blocco, ho scritto:

Per tutti coloro che pensavano che l’articolo sul Lockdown of America fosse una “esagerazione isterica” ​​e che potevano ancora fare quello che volevano perché non veniva davvero applicato, cosa stai pensando ora che vengono distribuiti i “documenti di viaggio”? Per me, questo suona come se i blocchi di cui ho scritto ieri fossero solo il primo passo incrementale verso una società che nessuno spera di vedere.

Hosting for 1 buck!

Ieri i lettori mi hanno inviato le foto dei “documenti di viaggio” forniti loro dai datori di lavoro in modo che potessero andare e tornare dal lavoro. Si tratta di dipendenti che lavorano in settori come la sanità, le farmacie e la ristorazione, nonché coloro che lavorano nella produzione, nel trasporto e nella vendita di forniture essenziali.

Un lettore ha scritto: “Ci è stato detto di mostrarli se venivamo fermati mentre andavamo o tornavamo dal lavoro e che se le autorità ci davano problemi, non discutevamo e tornavamo a casa”.

I documenti inviati dalle persone provenivano da Pennsylvania, New York, Arizona, Michigan, Carolina del Nord, Kansas, New Jersey, Virginia Occidentale, Virginia, Oregon, Florida, Louisiana e Ohio. Le industrie menzionate nei giornali erano autotrasporti, negozi di alimentari, cliniche mediche, ospedali, case di cura, lavoratori dei trasporti urbani, ferrovie, impianti di produzione alimentare, farmacie, stazioni di servizio, negozi come Target e Walmart e strutture di riparazione automobilistica.

Alla maggior parte delle persone venivano consegnati i documenti il ​​venerdì o il sabato e gli veniva detto che ne avrebbero avuto bisogno per andare e tornare dal lavoro a partire dalla settimana successiva.[ fonte ]

Puoi vedere alcuni dei  documenti che le persone mi hanno inviato qui .

3. Tracciamento GPS obbligatorio degli esseri umani

“Non essere sciocco. Nessuno ti sta effettivamente monitorando con il tuo telefono. Non sei Jason Bourne. “

Ops. Il 2020 ha dimostrato  che  era una bugia quando hanno lanciato le app di tracciamento dei contatti per assicurarsi che non respirassi la stessa aria di qualcuno che ha ottenuto un test COVID positivo.

Non solo le persone malate o potenzialmente malate devono preoccuparsi di essere telefonate o interrogate dai traccianti dei contatti, ma c’è anche un mondo completamente nuovo di tecnologia distopica in rapido sviluppo.

Apple e Google hanno stretto una partnership per sviluppare un’app per telefono con il potenziale per monitorare un terzo della popolazione mondiale. Il governo australiano ha sviluppato un’app chiamata COVIDSafe per “proteggere te, la tua famiglia e i tuoi amici e salvare le vite di altri australiani. Più australiani si connettono all’app COVIDSafe, più velocemente possiamo trovare il virus “.

In effetti, tutti i tipi di nuovi strumenti tecnologici potenzialmente invasivi stanno nascendo per “combattere COVID”. Alcuni usano l’IA per rilevare i segni di COVID e il Dipartimento della Difesa sta implementando la termografia per rilevare i segni di COVID.

Queste cose non se ne andranno solo quando la pandemia sarà finita. Se sono in uso per un anno o due anni, per quanto tempo questo virus sia con noi, è probabile che siano qui per restare. [ fonte ]

Quindi … se hai uno smartphone, stai tranquillo, a un certo punto probabilmente avrai un’app come questa installata forzatamente durante uno di quegli aggiornamenti implacabili. Ovviamente, diranno che  l’app è solo il framework  e che devi abilitarlo affinché funzioni. Oh, aspetta, l’hanno già detto. Dopo aver installato “il framework”.

4. Società senza contanti

In qualche modo, gli Stati Uniti hanno esaurito il cambiamento. Non c’erano monete da avere … da nessuna parte … per un po ‘. Bloomberg ha riferito ad agosto:

Come se una profonda recessione e una pandemia senza fine non fossero sufficienti, gli Stati Uniti devono ora affrontare un’altra crisi: la carenza di monete. Grazie ai blocchi, sono in circolazione meno monete, lasciando le aziende incapaci di apportare modifiche quando i clienti consegnano la carta moneta.[ fonte ]

Ciò aveva molte persone preoccupate, soprattutto da quando il  Venezuela ha usato COVID per spingere i cittadini verso una società senza contanti . Qui negli Stati Uniti, la “carenza di cambiamenti” era così ampia che molti negozi ti hanno dato il resto su una carta fedeltà del negozio o ti hanno invitato a donare quel cambiamento per qualche causa.

Una vera società senza contanti consentirebbe un controllo significativo sulla nostra vita quotidianaVedi questo articolo per alcuni dei modi totalitari in  cui ci influenzerebbe.

5. Microchip

Darpa è stato coinvolto presto, pubblicizzandolo come un modo per “salvarci” tutti da COVID. Robert Wheeler ha scritto :

Ma i governi non devono commercializzare il chip come metodo per tracciare e controllare le loro popolazioni. Invece, stanno commercializzando il chip come un modo per tracciare e rilevare COVID e altri coronavirus. Chiaramente, questa è una vendita molto più semplice a un pubblico letteralmente terrorizzato dai loro governi e dai principali media negli ultimi sei mesi.

Raul Diego descrive in dettaglio la creazione e l’imminente lancio del nuovo biochip nel suo articolo, “Un microchip impiantabile finanziato dal DARPA per rilevare COVID-19 potrebbe colpire i mercati entro il 2021”, dove scrive,

La scoperta scientifica più significativa da quando la gravità è stata nascosta in bella vista per quasi un decennio e il suo potenziale distruttivo per l’umanità è così enorme che la più grande macchina da guerra del pianeta ha immediatamente dispiegato le sue vaste risorse per possederla e controllarla, finanziando la sua ricerca e sviluppo attraverso agenzie come il National Institutes of Health (NIH), la Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA) e HHS ‘BARDA.

La svolta rivoluzionaria è arrivata a uno scienziato canadese di nome Derek Rossi nel 2010 per puro caso. L’ormai in pensione professore di Harvard ha affermato in un’intervista al National Post di  aver trovato un modo per “riprogrammare” le molecole che trasportano le istruzioni genetiche per lo sviluppo cellulare nel corpo umano, per non parlare di tutte le forme di vita biologiche.

Queste molecole sono chiamate “acido ribonucleico messaggero” o mRNA e la ritrovata capacità di riscrivere quelle istruzioni per produrre qualsiasi tipo di cellula all’interno di un organismo biologico ha cambiato radicalmente il corso della medicina e della scienza occidentali, anche se nessuno se ne è ancora accorto. Come afferma lo stesso Rossi: “La vera scoperta importante qui era che ora potevi usare l’mRNA e se lo mettevi nelle cellule, allora potevi fare in modo che l’mRNA esprimesse qualsiasi proteina nelle cellule, e questa era la cosa importante . “ [ Fonte ]

Il discorso sul microchip si è spento, ma il fatto che anche una discussione e un argomento della ricerca COVID dovrebbe essere preoccupante. Ad ogni modo, dopo il baccano iniziale dei microchip, la spinta è stata reindirizzata verso la nostra prossima teoria del complotto.

6. Vaccini obbligatori

Ricordi quando nessuno pensava che gli adulti sarebbero mai stati costretti a prendere i vaccini tranne che per “folli teorici della cospirazione?” Ebbene, quel giorno arriverà prima di quanto molte persone si aspettino.

Un vaccino COVID tanto annunciato potrebbe essere lanciato in pochi giorni. Pfizer e BioNTech hanno entrambe concluso la fase 3 di accelerare i loro jab sul mercato. Ci sono ancora molte, molte domande.

Il ritorno a molti dei nostri vecchi modi familiari richiederà tempo e quanto tempo rimane poco chiaro. Le risposte attendono ulteriori ricerche sui vaccini, su come possono essere distribuiti e quante persone sono disposte a riceverli.

“Un vaccino non sarà immediatamente disponibile per tutti”, afferma Arthur Reingold, professore di epidemiologia presso la School of Public Health dell’Università della California, Berkeley …

WordPress Hosting

… “Probabilmente ci vorranno dai quattro ai sei mesi”, dice. “Quello che mi dice è che le persone dovranno continuare a indossare maschere almeno fino alla primavera. Non saremo in una situazione magicamente diversa entro febbraio o marzo. Non vedo come possa accadere “.

Altrettanto importanti sono le incognite sui vaccini stessi. Gli scienziati non sanno ancora per quanto tempo durerà la protezione indotta dal vaccino, ad esempio, o se le vaccinazioni possono bloccare l’infezione effettiva o solo prevenire l’insorgenza della malattia. Se quest’ultimo risulta essere il caso, il che significa che i vaccini ci impediscono di ammalarci, ma non infetti, potremmo comunque essere contagiosi per gli altri. Fino a quando non lo sapremo, non gettare quelle maschere nella spazzatura …

… Andrew Badley, un immunovirologo che presiede la task force covid-19 della Mayo Clinic, dice che il ritorno di qualsiasi attività normale dipende da numerosi fattori, incluso quante persone vengono vaccinate.

“L’unica possibilità che la vita torni alla normalità entro l’estate è che la maggior parte della popolazione riceva i vaccini entro tale data e i primi dati sull’efficacia siano confermati da studi in corso”, afferma. Aggiunge, tuttavia: “Penso che sia improbabile che saremo in grado di vaccinare la maggior parte della popolazione per allora”. [ fonte ]

E come faranno ad assicurarsi che “la maggioranza” della popolazione riceva i vaccini? Inizierà facilmente: ci sono tonnellate di persone che si rimbocceranno volentieri le maniche per ottenere una vaccinazione che è stata lanciata sul mercato senza test sugli effetti a lungo termine. E poi, il resto di noi sarà costretto a non poter andare al lavoro, a un concerto, a scuola o in un edificio pubblico senza la prova che siamo stati vaccinati.

CAMMINI VERSO l’arena, pronto per una grande partita, con i biglietti in mano. Ma quello che vedi è una lunga fila che avvolge l’angolo dell’edificio e un collo di bottiglia all’ingresso mentre le persone cercano nelle tasche e nelle borse un piccolo pezzo di carta. Per essere autorizzato a entrare, avrai anche bisogno di quel documento, la prova che hai ricevuto una vaccinazione COVID-19.

Questo è il futuro come lo vedono alcuni esperti: un mondo in cui dovrai dimostrare di essere stato vaccinato contro il nuovo coronavirus per partecipare a una partita sportiva, farti una manicure, andare a lavorare o salire su un treno.

“Non arriveremo al punto in cui la polizia dei vaccini sfonderà la tua porta per vaccinarti”, dice Arthur Caplan, un bioetico alla School of Medicine della New York University. Ma lui e molti altri esperti di politica sanitaria prevedono che i mandati sui vaccini possano essere istituiti e applicati dai governi locali o dai datori di lavoro, in modo simile agli attuali requisiti di vaccinazione per i bambini in età scolare, il personale militare e gli operatori ospedalieri …

… I mandati possono essere diretti anche ai clienti. Proprio come gli imprenditori possono impedire ai clienti senza scarpe e senza camicia di entrare nei loro ristoranti, saloni, arene e negozi, possono legalmente tenere lontane le persone per qualsiasi numero di motivi, “purché non siano in conflitto con le leggi antidiscriminazione” dice Dorit Rubinstein Reiss, professore di diritto della salute e dei vaccini presso l’Università della California, Hastings College of the Law.

Quando un vaccino COVID-19 sarà disponibile, alcuni esperti ritengono che gli stati richiederanno alle industrie mirate di applicare i mandati sui vaccini per i loro dipendenti, in particolare quelli che abbiamo imparato a conoscere come “lavoratori essenziali”.

“I lavoratori di una drogheria sono esposti a molte persone, ma hanno anche la possibilità di contagiare molte persone a causa della natura del loro lavoro e del fatto che praticamente tutti hanno bisogno di acquistare cibo”, afferma Carmel Shachar, direttore esecutivo del Petrie-Flom Center for Health Law Policy, Biotechnology, and Bioethics presso la Harvard Law School. Anche i lavoratori del settore dell’ospitalità, ad esempio quelli che lavorano in ristoranti, bar e caffetterie, potrebbero vedere mandati simili.

“È nell’interesse di un datore di lavoro assicurarsi che il proprio posto di lavoro sia protetto e che non si possano infettare i propri colleghi”, afferma Shachar. “Avere un vaccino ampiamente accessibile evita a molti datori di lavoro di dover controllare il comportamento dei propri clienti”. E con una forza lavoro vaccinata, “non devi preoccuparti se le persone che servi al ristorante hanno COVID-19”.

Anche il pubblico in generale potrebbe essere incentivato a farsi vaccinare. “Stranamente, il modo migliore per imporre un mandato è ricompensare le persone con maggiore libertà se seguono quel mandato “, dice Caplan. Ad esempio, con la prova dell’inoculazione, potresti partecipare a un evento sportivo “come ricompensa per aver fatto la cosa giusta”, dice. “E posso immaginare la gente che dice, se vuoi andare al mio ristorante, al mio bowling o al mio negozio di tatuaggi, allora voglio vedere anche un certificato di vaccinazione.”

Potrebbero essere necessari anche vaccinazioni di richiamo, a seconda dell’efficacia dei futuri vaccini. [ fonte ]

Non ti fa sentire solo caldo e confuso nel modo in cui tutti questi esperti stanno progettando di costringere una popolazione riluttante ad accettare un vaccino non testato? È tutto per il nostro bene, sai.

7. Campi di rieducazione

Ricordi come scherzavamo tutti sull’essere messi nei campi della FEMA? Bene…

Infine, per quelli di noi che credevano che queste teorie del complotto fossero fatti di cospirazione da sempre – oh – e per gli elettori di Trump – c’è la discussione su come rieducarci in modo da poter rientrare nella società.

In un thread di Twitter impazzito, abbiamo visto il lato oscuro di alcuni democratici “istruiti” che stavano sinceramente cercando di capire come riscattare quelli di noi che non hanno votato per Joe Biden.

Ovviamente non intende davvero campi di rieducazione. Ovviamente no.

E Laura scoprì di mordere un po ‘più di quanto intendesse masticare. Quindi ovviamente incolpava i non americani. (Probabilmente quei dannati russi, giusto?)

Benvenuto nella mia casella di posta negli ultimi 8 anni, Laura. Ogni volta che ho pubblicato un articolo a favore delle armi e dell’autodifesa, sono stato colpito da minacce di stupro “creative” con una vasta gamma di strumenti e minacce violente da parte della sinistra “pacifica”. La gente ha desiderato che i miei figli morissero in una sparatoria a scuola. Quindi piangimi un fiume, Laura, se la tua “discussione premurosa” di mettere me e persone come me in una deprogrammazione anti-sette in un gulag ti mette in una posizione spiacevole.

Credimi, ti ci abitui. Diamine, potresti persino iniziare a capire  perché sono proprietario di armi .

Quali altre teorie del complotto si sono dimostrate vere quest’anno?

Sono solo io o il 2020 è stato come leggere ogni tana del coniglio di “folle cospirazione” su Internet mentre rilasciava acido? Tranne che non puoi scendere dal viaggio perché sta succedendo tutto davvero. Mentre la follia continua, assicurati di avere  questo libro  per aiutarti a prepararti.

Quali altre ex teorie “stravaganti” sono diventate realtà quest’anno? Condividi i tuoi pensieri nei commenti.

Daisy Luther

Fonte: The Organic Prepper

Puoi risparmiare 1,00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code