toba60

A Tutte le Persone Ragionevoli e Molto Intelligenti che sono Indignate per chi non Vuole Farsi Vaccinare

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Siamo alla stretta finale, oramai non ci sono più’ ragionamenti che tengano di fronte ad una palese truffa su scala globale che si sta materializzando davanti ai nostri occhi.

Il re è nudo, ma la cecità’ di gran parte delle persone ancora non vuole credere ai propri occhi e si fida ciecamente della propria stupidità che e’ assai dura da scardinare…..

direi proprio che é in una botte di ferro.

Toba60

A Tutte le Persone Indignate per chi non Vuole Farsi Vaccinare

Perdonatemi se ho dei dubbi sulla sicurezza di quelli che voi in coro chiamate “vaccini”. Dovrei infatti fidarmi ciecamente della TV e delle autorità. Dovrei fidarmi degli studi forniti dalle aziende farmaceutiche, anche se negli ultimi anni sono state multate per miliardi di dollari per frode scientifica e altre cose.

Perdonatemi per essere stato fuorviato e per aver cercato di capire la giustificazione scientifica delle misure che si stanno prendendo.
Perdonatemi se cerco di valutare la proporzionalità delle misure adottate rispetto ai rischi.

Perdonatemi se confronto il discorso degli scienziati con forti legami e conflitti d’interesse con quelli che non ne hanno.
Perdonatemi se cerco di capire la natura delle controversie scientifiche piuttosto che cadere nella dittatura del pensiero autoritario arrogante e di parte.

Perdonatemi se non voglio essere una cavia per le iniezioni sperimentali durante i test clinici.


Perdonatemi per aver osato guardare le cifre ufficiali (ma ampiamente sottostimate) dei decessi e degli eventi avversi gravi legati ai vari vaccini in corso, invece di lasciare questo agli “esperti” o semplicemente riconoscere che tutti questi eventi sono solo coincidenze senza un legame causale stabilito.

Perdonatemi se non voglio mettere i miei figli a rischio di gravi effetti collaterali quando non hanno quasi nessuna possibilità di prendere una forma grave di Covid e quando nessuno è onestamente e scientificamente in grado di riconoscere un rapporto beneficio-rischio favorevole per loro da una tale vaccinazione.

Perdonami di esistere.

Hai ragione, sono solo sfacciato. Dopo tutto, siamo di fretta e non abbiamo tempo per preoccuparci della riflessione e della morale. Non rompiamo l’unità del branco e lasciamoci guidare dagli “esperti” onesti e affidabili che ci governano. L’importante non è la verità, nemmeno la realtà, ma essere uniti nella guerra contro il virus.

Hai ragione, il pericolo maggiore sono i “complottisti”, cioè tutti coloro che osano mettere in dubbio l’integrità delle autorità politiche e scientifiche o dei mass media. Questi brutti teorici della cospirazione semineranno il dubbio e la divisione. Rischiano, con la loro impudenza, di far pensare.

Ma grazie a Pfizer e Moderna, e a tutti gli altri, per aver pensato a noi e averci offerto un abbonamento a vita.

Grazie ai loro amici di lunga data dai banchi dell’università medica, poi attraverso una stretta collaborazione per diventare le loro staffette e contribuire insieme a costruire una vera scienza al servizio della salute.

Grazie ai media dominanti, neutrali e indipendenti per aver fatto un lavoro così importante per reinformare le masse non istruite, di cui io sono uno.
Grazie anche a tutto il team di gestione per fare del loro meglio per il nostro bene.

È per il nostro bene.

Sì, è proprio per il nostro bene che le autorità hanno continuato per un anno e mezzo a tagliare i letti dell’ospedale

È per il nostro bene che hanno imposto l’uso di mascherine all’esterno senza alcuna base scientifica.

È per il nostro bene che si rifiutano di raccomandare la vitamina D e lo zinco come misura preventiva per rafforzare le nostre difese immunitarie, nonostante tutti gli studi che confermano il loro ruolo.

È per il nostro bene che si rifiutano di raccomandare trattamenti precoci poco costosi nonostante l’abbondante letteratura scientifica e gli esperimenti sul campo che dimostrano la loro efficacia, e che raccomandano solo doliprane e stare a casa.

È per il nostro bene che minacciano e sospendono tutti i medici che hanno curato i loro pazienti con risultati sorprendenti invece di mandarli a casa con doliprane.

È per il nostro bene che ordinano milioni di dosi di remdesivir a 3000 euro per dose per via endovenosa senza alcuno studio che convalidi i suoi effetti e nonostante un ritorno sul campo che ha concluso che è inefficace, tossico per i reni e mutageno.

È per il nostro bene che si rifiutano di interessarsi al vaccino cinese o russo (solo per motivi di salute!), anche quando non c’erano abbastanza vaccini disponibili.

È per il nostro bene che terrorizzano e minacciano la popolazione per andare a farsi iniettare un farmaco sperimentale sul quale non abbiamo nessuna esperienza a medio e lungo termine.

È per il nostro bene che l’esecutivo ha creato un consiglio di difesa totalmente segreto (per 50 anni) con un’alta autorità sanitaria composta da attori in conflitto di interessi.

È per il nostro bene che incoraggiano i bambini ad essere vaccinati quando è più probabile che soffrano degli effetti collaterali dei “vaccini” che del Covid.

È per il nostro bene che stanno lanciando una vaccinazione di massa nel bel mezzo di una pandemia, contrariamente alle solite regole di prudenza.

È per il nostro bene che stanno calpestando le libertà più elementari e stanno dividendo il popolo in due con due serie di diritti.
È per il nostro bene che hanno vietato la prescrizione dell’idrossiclorochina, che prima era venduta al banco dai medici.

È per il nostro bene che si rifiutano di raccomandare l’uso di ivermectina, macrolidi e zinco.

È per il nostro bene che hanno disprezzato tutto il lavoro dell’IHU Mediterraneo, il centro di ricerca più avanzato in Francia nelle malattie infettive, i cui risultati sono stati molto migliori che altrove.

È per il nostro bene che mobilitano e finanziano test PCR inaffidabili con così tanti cicli di amplificazione che il test perde tutta la sua rilevanza.
È per il nostro bene che contano come morti di Covid la maggioranza delle persone che sono morte con Covid.

È per il nostro bene che si sono alleati con GAFAM per censurare gli informatori su YouTube, su Twitter, su Facebook.
È per il nostro bene che accettano di assolvere l’industria farmaceutica da qualsiasi responsabilità legale per gli effetti collaterali dei vaccini e che ci fanno firmare una dichiarazione di consenso.

È per il nostro bene che si è deciso di creare una divisione in Francia tra i vaccinati e i non vaccinati, anche se i vaccinati possono essere contaminati.
È per il nostro bene che tutti i più brillanti scienziati con i più prestigiosi titoli accademici che hanno avuto la sfortuna di sfidare la narrazione ufficiale degli eventi sono stati dichiarati pazzi, viziati e pericolosi.
Perdonatemi se finisco per diffidare di coloro che mi vogliono bene. Sono troppo stupido per capire.

Troppo stupido per capire

Che hanno dovuto cambiare la definizione di ciò che è un vaccino per dire che questi esperimenti genetici sono vaccini. Che abbiamo a che fare con un vaccino così nuovo e così rivoluzionario che non impedisce alle persone di ammalarsi o di essere infettate. Che si pretende di “vaccinare” la gente con nuove tecniche che sono in fase sperimentale e di cui non conosciamo le conseguenze a medio e lungo termine, ma che coloro che sono vaccinati non sono cavie.

Troppo stupido per capire

Che non conosciamo esattamente l’intera composizione dei vaccini in nome del segreto industriale, ma che non possiamo affermare che non ci siano problemi.

Che le industrie che forniscono i vaccini, tra cui la Pfizer, sono state multate per diversi miliardi di dollari per frode scientifica, ma che i loro soli studi possono essere utilizzati per lanciare la campagna di vaccinazione.

Che se gli specialisti dei vaccini e gli scienziati di tutto il mondo mettono in guardia sui rischi di questi vaccini adenovirus o RNA messaggero, è perché sono diventati matti o senili.

Che se un anziano muore avendo il Covid, muore per il Covid, ma se un anziano muore dopo essere stato vaccinato muore di vecchiaia.

Che il numero di morti e di reazioni avverse segnalate ufficialmente dalle agenzie di farmacovigilanza tra i “vaccinati” è sproporzionato rispetto ai vaccini abituali, ma che bisogna chiudere un occhio.

Troppo stupido per capire

Che queste iniezioni di gene evitano forme gravi della malattia, mentre in Israele e in Inghilterra, una parte significativa delle persone in terapia intensiva sono doppiamente vaccinate.

Che questo vaccino è così protettivo che dobbiamo continuare a usare misure di barriera, continuare a indossare maschere e soprattutto continuare a temere i non vaccinati.

Che è così efficace che si parla già di un “calo immunitario“, di una terza o quarta dose e perché no di un abbonamento annuale o biennale.

Troppo stupido per capire

Che non abbiamo mai messo fine alle epidemie di influenza, ma che sostengono che “vaccinando” tutti sconfiggeremo il coronavirus.

Che siamo tra i paesi del mondo con più morti per milione di abitanti, ma che siamo i migliori e che possiamo continuare a contare sulla stessa squadra scientifico-politica.

Che i paesi più vaccinati sono quelli più colpiti dalle nuove varianti, ma che questo è perché non siamo abbastanza vaccinati.

Che se i vaccinati si ammalano, è a causa dei non vaccinati. Che lo stato è sovraindebitato e non ha soldi, ma può rilasciare miliardi e miliardi per finanziare la sua politica sanitaria.

Che i test e i vaccini sono gratuiti, ma che i contribuenti dovranno pagarli.

Che pretendendo di salvare una piccola parte della popolazione, sacrificheremo la vita di molti altri e distruggeremo il futuro della nazione.

Sì, sono troppo stupido per capire tutto questo.
Devo essere così confuso che tutto sembra essere invertito nella mia testa.
Devo imparare da voi a mettere le cose nel giusto ordine.

Inversione

Devo, infatti, capire che :

La libertà è sottomettersi al lasciapassare della salute.

L’immunità artificiale è migliore di quella naturale. Se le persone vaccinate si ammalano o sviluppano forme gravi della malattia, è la prova che il vaccino funziona.

Se il vaccino funziona meno bene contro una nuova variante, allora una dose dello stesso vaccino dovrebbe essere ripetuta.

Chiunque risulti positivo in un test PCR è una persona malata. Chiunque sia sano è un malato inconsapevole e deve essere tenuto d’occhio.

Mi dispiace, sono un po’ lento e dovrò ripetermi spesso tutto questo per capirlo. Per fortuna, i giornalisti sono lì per insegnare e ripetere.

Grazie a tutti voi, persone ragionevoli e molto intelligenti, per esservi presi cura di noi.

Grazie per averci esentato dal pensare.

Reza Moghaddassi

Fonte: vigilance-pandemie.info

La censura è una spada di Damocle che incombe ogni giorno sopra la nostra testa, collabora con noi attraverso un contributo mensile, Byoblu ha dovuto accedere alle reti televisive per lavorare liberamente e va ”Supportato”, fa che coloro che  rimangono non debbano chiudere, siamo pure noi fondamentali ed importanti e solo insieme possiamo far fronte ad uno strapotere mediatico neoliberista e non intendiamo in alcun modo offrire loro il  monopolio assoluto dell’informazione.  Toba60

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code