toba60

Altro che Virus è la Classe Medica il Pericolo che Uccide

E’ sconvolgente sapere che la terza causa di morte al mondo e’ dovuta alle cure mediche.

Il Covid-19, di fronte ai dati statistici che sanciscono questo triste primato, e’ molto più’ vicino per numero di decessi a quelle che vengono definite malattie rare.

E’ inequivocabile che la stupidita’ umana ha oramai toccato il fondo e non ci si deve affatto meravigliare che nella meta’ del secolo scorso, sia stato in grado di auto sterminarsi con estrema disinvoltura attraverso un conflitto mondiale che ha mietuto 53 milioni di vittime.

Eppure il travaglio medico a cui il 99% delle persone si sottopone quotidianamente e’ direi quasi una forma di dipendenza, che ha ramificato le sue radici attraverso una martellante quantità’ di messaggi mediatici che hanno letteralmente fatto perdere il lume della ragione.

Vai dal medico, gli dici che stai male e lui ti sottopone ai mille controlli da svolgere presso una qualsiasi struttura ospedaliera, da li le interminabili code per i prelievi, che poi una volta terminati tornano al mittente che te li ha prescritti, pronto poi a farti il pieno di tutte quelle medicine i cui effetti collaterali il più’ delle volte, per non dire sempre, sortiscono l’effetto contrario a quello per cui si e’ andati.

Code per il prelievo in Ospedale

Si deve solo sperare che sia magnanimo nei confronti del malato, perché se ha il senso del ”dovere”, ti fa svolgere un controllo alla volta da uno specialista sempre diverso per ogni sintomo in tuo possesso, che vedrai si moltiplica come un coniglio per lo stress e ….per il danaro che evapora con più’ velocità della della ciminiera di Cernobyl.

E’ una storia che si ripete all’infinito da quando esiste la medicina e pare che alle persone piaccia particolarmente questo rituale, far fronte al sintomo e non alla causa e’ lo sport mondiale per eccellenza a cui più nessuno sa rinunciare.

Il Virus a questo punto è un autentica ancora si salvezza …….come la Classe Medica.

Toba60

LA STORIA DEL VIRUS: SPEZZARE LE CATENE DELLA CIVILTÀ MEDICA

Allo stesso modo in cui la CIA ha inventato nemici stranieri che ci imponevano di andare in guerra, ci sono persone che hanno inventato storie di germi spaventosi che richiedono cure mediche e prevenzione.

I narratori sanno che tra il pubblico molte persone VOGLIONO il germe, ne hanno bisogno e addirittura lo amano. Sì, amalo, dopo che abbastanza condizionamenti li hanno aiutati lungo il percorso della resa.

L’operazione COVID mira a inghiottire tutta la civiltà in un assurdo e falso incubo medico.

L’operazione ha le sue radici nel “modificare” i cittadini per accettare i dettami medici.

Esistono molti tipi di tali dettami e ci vorrebbero volumi per esplorarli tutti. Qui presento una serie di numeri del Centro nazionale per le statistiche sulla salute degli Stati Uniti, una divisione del CDC, che copre l’anno 2018:

Percentuale di adulti che ha avuto contatti con un operatore sanitario: 84,3%.

Percentuale di bambini che ha avuto contatti con un operatore sanitario: 93,6%.

Numero di visite mediche (2016): 883,7 milioni.

Ecco un’altra stima correlata: secondo la US National Alliance on Mental Illness , in un anno recente, ” Più del 25% degli studenti universitari è stato diagnosticato o curato da un professionista per una condizione di salute mentale …”

Cerca di capire come questo tasso senza precedenti di esposizione ai medici modella le menti degli americani. Appuntamenti, test, diagnosi, consigli, ordini, prescrizioni, farmaci e vaccini, follow-up, rinvii a specialisti.

Questi fattori da soli – non importa gli effetti tossici dei trattamenti, o annunci medici da parete a parete e altra propaganda – si sommano a una civiltà medica.

Data questa realtà, come pensi che reagiranno le persone quando gli viene detto che c’è una pandemia e che devono eseguire gli ordini?

Dopo cento anni di Rockefeller Medicine… nuova normalità? Viviamo sotto la nuova normalità da molto tempo.

Hosting WordPress

Quante prescrizioni di farmaci pensi vengano scritte negli Stati Uniti ogni anno? Secondo statista.com , “Si stima che nel 2019, 4,38 miliardi di prescrizioni al dettaglio saranno soddisfatte in tutti gli Stati Uniti”.

Molte, molte persone accettano l’onnipresente civiltà medica senza pensarci o fermarsi. È “solo come stanno le cose”.

Le presunte pandemie sono un braccio della civiltà medica. Ma ora abbiamo raggiunto un punto in cui The Medical è una porta d’accesso a un tecnocratico Brave New World .

Questo tentativo di transizione viene avviato dalla fondazione del condizionamento permanente del pubblico ai medici e tutto ciò che questi medici ordinano e rappresentano.

Controllo mentale per eccellenza.

Due importanti gruppi di persone – politici e giornalisti – stanno operando per parzialità nelle loro decisioni, perché anche loro sono stati formati per mettersi costantemente sotto la cura dei medici. Strapperanno quel cablaggio duro della loro stessa esperienza quando la gomma incontra la strada, quando si trovano di fronte a domande professionali sulla credibilità medica? No. Si schiereranno con il CDC, l’OMS e gli esperti universitari.

Quello che sto descrivendo in questo articolo va oltre l’accettazione della “Scienza” come paradigma dominante. Questo condizionamento è profondamente personale e profondamente radicato nelle menti delle persone che arrancano lungo il tetro sentiero dell’assistenza medica sin dalla prima infanzia. Assistenza medica per ogni cosiddetto “sintomo”.

Ho passato molte ore a denunciare la morte effettiva e gli effetti mutilanti dei farmaci sulla popolazione. Ancora una volta, qui sto semplicemente discutendo della stretta connessione tra l’eterno paziente e il medico.

In questo senso, dire a una persona devota di togliersi la maschera gli dice di distruggere ciò che crede essere un’ancora di salvezza profonda, senza la quale potrebbe benissimo annegare.

I leader della civiltà medica vogliono che ci inchiniamo al germe. Vogliono che sbaviamo come i cani di Pavlov, quando suonano il campanello segnalando la presenza di un “nuovo virus”. Il nostro cibo previsto, in questo caso, dovrebbe essere il trattamento. Misure di trattamento e contenimento.

Sicuramente, è necessaria una dichiarazione di indipendenza medica. “Quando nel corso degli eventi umani, diventa necessario che un popolo dissolva le fasce mediche che li hanno collegati con qualche Autorità Sanitaria … ogni volta che una qualsiasi Forma di Medicina diventa distruttiva … è Diritto del Popolo alterarla o abolirla , e di istituire una nuova medicina, ponendo le sue fondamenta su tali principi e organizzando i suoi poteri in una forma tale che a loro sembrerà molto probabile che influenzino la loro sicurezza e felicità …

Sotto il titolo di “tali principi”, un’affermazione chiarirebbe che ogni persona ha il diritto naturale di rifiutare la falsa fede nel germe, nel suo potere e nella sua stessa esistenza.

Che quelli che temono il germe, o lo vogliono, vi si aggrappino come un idolo, se devono, se rifiutano di essere dissuasi. Il resto di noi andrà per la sua strada, sicuro nella nostra libertà dall’idolatria, sapendo che la civiltà medicalizzata è un tiranno, costruito senza il nostro consenso.

Mantenere la libertà è ora la grande sfida.

I blocchi globali, presenti e futuri; le chiusure aziendali; i fallimenti; le conseguenti rotture familiari, suicidi e tossicodipendenze; l’espansione della povertà, della fame, della fame; la desolazione di città un tempo grandi: su quali basi è stata lanciata tutta questa distruzione?

Una storia su un virus.

Quindi perdonami se continuo ad attaccare quella storia. Se continuo a sottolineare buchi spalancati in quella storia. La mia posizione di base è questa: rifiuto la retorica cultista che esce dai laboratori. È separato dal mondo degli esseri umani. Ha lo scopo di rivendicare la proprietà sui nostri corpi, menti e anime. Attraverso un’astrazione accumulata sull’altra, i suoi sostenitori hanno puntato su una causa che è anti-vita. Con i dati che derivano e inventano dai loro sieri e dal sequenziamento, hanno allestito una prigione in cui dovremmo essere macchine biologiche che si limitano a reagire agli stimoli dei microbi.

Rifiuta quella folle non-realtà.

Il set-up e la truffa sono chiari: “Diciamo che c’è un virus mortale in libertà. Lo descriviamo e lo promuoviamo. Gestiamo il gioco e stabiliamo le regole. Diciamo che non sei protetto a meno che non ti proteggiamo con misure di trattamento e contenimento. Possiamo discutere su quali trattamenti. Possiamo cavillare su quanto contenimento, dove e quando e in quali circostanze, dal momento che definiamo le circostanze; e possiamo allentare e rafforzare le regole a nostra discrezione. Ma alla fine, noi siamo i venditori e tu sei gli acquirenti. Compri la nostra storia. Siamo un racket di protezione. Ci dai le tue vite o ti chiudiamo. E indovina cosa? Una di queste scelte produce lo stesso risultato. Prendilo?”

Quindi, quando sento qualcuno dire, in effetti, QUESTA misura di contenimento è necessaria ed efficace, ma QUELLA è minimamente efficace, e QUESTO paese ha fatto bene adottando un MODELLO MENO RESTRITTIVO, e IL CONTENIMENTO INTELLIGENTE SAREBBE COSÌ, so che quella persona ha comprato abbastanza della storia per mantenere il funzionamento di base; e i pianificatori d’élite stanno vincendo.

La guerra è lunga. Non devono vincere.

Jon Rappoport

Fonte: https://blog.nomorefakenews.com

Puoi risparmiare  1,00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code