toba60

“Dati Ufficiali”: I Documenti dell’HHS (US Health) Ammettono che il CDC non ha Mai Isolato Alcun test PCR per PC “Virus Covid-19”

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Vogliamo premettere una cosa prima di lasciarvi a questo inequivocabile e sconcertante documento che ognuno può personalmente verificare attraverso i numerosi riferimenti.

Richard Feynman

Noi della redazione non leggiamo mai nessun commento su un qualsiasi articolo pubblicato sia sui social, (Alle volte ce lo riferiscono) che in qualsiasi altro organo di informazione in rete, è un ottimo stratagemma acquisito attraverso l’esperienza di oltre 28 anni di rete e che ci tutela da ogni ingerenza di natura destabilizzante.

Spesso ci domandano come mai non rispondiamo alle critiche……semplice!!! Non le leggiamo e non le conosciamo, noi pubblichiamo fatti, ed il resto e’ una faccenda di chi ne fa uso.

Non e’ molto democratico, ma un po di dittatura alle volte non guasta

Che ti importa di quello che dice la gente……..

(Richard Feynman)

Toba60

” Bomba”: i documenti dell’HHS (US Department of Health and Human Services) ammettono che il CDC non ha mai isolato alcun “virus Covid-19” … I test PCR non sono altro che il rumore degli organi … La frode globale viene svelata rapidamente.

In questo articolo:

Nessun materiale di riferimento certificato per il virus “COVID-19” è stato isolato

I test PCR che trovano risultati “positivi” per il virus COVID sono semplicemente il risultato del background amplificato dello strumento.

La FDA ammette che i test PCR sono stati sviluppati senza isolati del virus Covid-19. Così hanno simulato, in silicio (via computer) il virus.

La virologa Dr. Judy Mikovitz conferma che i comuni coronavirus e i virus delle scimmie sono fraudolentemente etichettati come “Covid”.

La dottoressa Jane Ruby spiega la mancanza di qualsiasi virus isolato e perché la pandemia è basata su una frode scientifica coordinata.

I documenti FOIA del CDC provano che il CDC non ha mai isolato il virus Covid-19.

L’arma biologica delle proteine spike è reale e i “vaccini” Covid sono iniezioni letali per raggiungere lo spopolamento.

Il direttore del CDC Walensky ammette che il vaccino contro il covid non ferma le infezioni da covid

Il senatore Rand Paul invita gli americani a resistere alla tirannia dei covidi.

L’anno scorso, quando gli scettici dicevano che “non esiste un virus dei covidi”, io non ero d’accordo. Come scienziato alimentare accreditato, proprietario di un laboratorio e inventore di due brevetti pubblicati basati sull’analisi della spettrometria di massa, sapevo che la SARS-CoV-2 era stata sequenziata genomicamente. Sicuramente, pensavo erroneamente, era stato isolato, purificato e determinato essere la causa della malattia Covid-19.

Un anno dopo, si scopre che gli scettici avevano ragione.

E gli avvertimenti di persone come il dottor Thomas Cowan, Sally Fallon, il dottor Andrew Kaufman, Jon Rappoport, David Icke e altri avevano ragione. (Da allora mi sono scusato con tutti loro in un podcast pubblico).
Come ho capito che l’establishment medico e scientifico ha fabbricato tutto questo?

E qual è la spiegazione della malattia molto reale che la gente sta sperimentando;;;;

Condividerò questa storia qui, ma in breve, i comuni virus del raffreddore e i frammenti di virus di scimmia che si trovano nei vaccini antinfluenzali sono erroneamente etichettati come “Covid” quando c’è un’arma biologica armata con un picco proteico distribuito attraverso le iniezioni del vaccino.

Tutto questo è vero.

Ma non esiste un vero virus covid-19, naturale e isolato, che sia stato raccolto da persone malate e che abbia dimostrato di poter infettare altre persone e farle ammalare. Quello che stiamo vedendo qui, come appare ora, sono tre cose diverse:

1). Un cocktail di virus del raffreddore comune chiamato “Covid”, che sta circolando e causando malattie in alcune persone, probabilmente a causa della loro mancanza di esposizione dei loro sistemi immunitari ai virus di tipo “selvaggio” durante tutti i blocchi globali.

2). Una nanoparticella armata di proteina spike tossica iniettata nell’uomo come “iniezione di coaguli” … e possibilmente eliminato, causando effetti collaterali dannosi in altri esseri umani non vaccinati.

3). Un sistema di PCR per “casi pandemici” completamente ingannevole, progettato per etichettare quasi chiunque come “positivo”, basato quasi esclusivamente sul numero di cicli che gli strumenti di preparazione dei campioni PCR sono istruiti ad eseguire, amplificando così il rumore degli strumenti fino al punto di un risultato “positivo”. Quasi tutto può essere classificato come “positivo”, compresi i frammenti di materiale genetico dei vaccini antinfluenzali degli anni precedenti.

Queste tre cose combinate con la programmazione dell’isteria di massa da parte dei media hanno raggiunto un livello di paura globale e di terrore psicologico che il mondo non ha mai visto prima. Ma è tutto basato su bugie, come si è scoperto. Ed ecco come lo sappiamo.

Non esistono materiali di riferimento certificati per l’isolato SARS-CoV-2 “Covid-19”.

Come proprietario di un laboratorio, scienziato accreditato e analista di spettrometria di massa, sono estremamente familiare con il processo di utilizzo dei materiali di riferimento certificati (CRM) per convalidare i metodi analitici e le sequenze di calibrazione degli strumenti. (Ho passato molte, molte serate a creare diluizioni seriali di standard usando una pipetta Gilson, credetemi…) Ecco come funziona normalmente il processo in un laboratorio scientifico legittimo:

Passo 1) Ottenere il CRM della cosa che si vuole testare (“analita” -analyte). Questo significa ottenere uno standard purificato e isolato ad una concentrazione nota, di solito in un vettore come l’acqua, o come polvere secca. Per esempio, quando analizzo il mercurio negli alimenti, ho uno standard di mercurio certificato con una concentrazione nota di mercurio disciolto in acqua, acido nitrico e acido cloridrico.

Fase 2) Utilizzare il CRM come campione, a diverse concentrazioni, per creare una “curva” che essenzialmente “insegna” allo strumento l’aspetto dell’analita. E come il rivelatore dello strumento risponde a diverse concentrazioni dell’analita. Il risultato finale è una “curva quantica” da utilizzare nella fase 3.

NOTA: Gli strumenti “corrisponderanno” alla cosa che state cercando con vari metodi, filtrando tutte le altre cose che non corrispondono.

Nel lavoro di spettroscopia di massa, le molecole sono identificate dalla loro massa molecolare, dai modelli di frammentazione degli ioni e dal tempo di eluizione sulle colonne cromatografiche. Affinché una sostanza corrisponda, deve corrispondere a tutti questi parametri. Nei saggi PCR, una “corrispondenza” è una sequenza genomica di coppie di basi, definita in una libreria digitale, che può o non può essere mai stata testata contro un modello reale, fisico nel mondo reale.

Fase 3) Eseguire campioni sconosciuti attraverso lo strumento (da siero di sangue, urina, saliva, acqua, estratti di campioni di cibo, ecc) e vedere se il campione sconosciuto contiene qualcosa di quello che stavi cercando. (l’analita). Poiché hai costruito una curva quantica, puoi anche determinare la concentrazione dell’analita nel campione originale.

Questo è solitamente descritto come massa per volume, come ng/ml (nanogrammi per millilitro). Un nanogrammo è un miliardesimo di un grammo. Quando testiamo il cibo per il glifosato, possiamo rilevare solo 1 nanogrammo per millilitro, il che vi dice qualcosa sull’eccellente sensibilità degli strumenti ad alta tecnologia.

Questo è il processo di testare qualcosa e determinare quanto di qualcosa c’è in qualcos’altro. Per esempio, se si dovesse determinare se qualcuno è malato di “Covid”, si dovrebbe determinare la concentrazione di virus Covid-19 nel suo sangue. (cioè la “carica virale”). Questo si impara nel 101, il corso introduttivo alla scienza della biologia.

Allora qual è il problema?

Sarebbe sorpreso di rendersi conto di quanto sia profonda la frode scientifica.

Considerate questi punti critici:

Punto 1: Non sembrano essere disponibili materiali di riferimento certificati isolati e purificati (ceppi interi) per il virus “Covid” SARS-CoV-2″. Ho visto aziende che affermano di vendere “isolati” contenenti virus Covid, ma nella loro descrizione spiegano che le loro fiale contengono materiale genetico di “cellule ospiti”. (cellule umane) così come cellule di siero bovino, il che significa che è un cocktail di chissà cosa.

Eppure si chiama “isolare”.

Caso emblematico: BEI Resources, che offre quello che chiama “buffer” di Covid-19, che potete trovare a questo link. Come dice la descrizione di questo “isolato” di Covid-19:”
… [T]questo prodotto non è adatto come preparazione dell’antigene della cellula intera perché il contenuto proteico è ampiamente contribuito dalla cellula ospite e dal siero embrionale bovino utilizzato durante la replicazione del virus.

In altre parole, la maggior parte del materiale genetico nell'”isolato” è in realtà derivato da cellule umane. Pertanto, non è affatto un isolato. Il virus Covid non è un isolato. In effetti, questo “isolato” contiene materiale genetico virale, materiale genetico umano e materiale genetico bovino, così come qualsiasi altro virus fosse presente nel sangue degli umani e delle mucche. Ci potrebbero essere milioni di nanoparticelle diverse, ognuna contenente le proprie sequenze di materiale genetico.

Punto 2: Se non si dispone di materiali di riferimento isolati e certificati, non si può sviluppare un test legittimo. E questo è esattamente ciò che la FDA ammette nei suoi stessi documenti, che affermano che poiché i virus covid-19 non erano disponibili per sviluppare il test PCR, lo hanno “simulato” usando cellule umane e frammenti di coronavirus da una banca di geni. Dal documento della FDA stesso:

…Dal momento che non c’erano isolati quantificati di 2019-nCoV virus per l’uso da parte del CDC al momento in cui il saggio è stato sviluppato e il presente studio è stato condotto, i saggi progettati per rilevare 2019-nCoV RNA sono stati testati con stock tipici in vitro di full-length RNA trascritto … aggiunto ad un diluente costituito da sospensione di cellule umane A549 e mezzo di trasporto del virus (VTM) per imitare il campione clinico …
In altre parole, hanno falsificato il virus COVID usando cellule della banca dei geni che erano intenzionalmente e falsamente etichettate come “COVID”. È così che il test PCR è stato sviluppato. La FDA ammette tutto questo. Il test PCR è una frode.

Punto 3: Se non hai un CRM isolato, non puoi calibrare gli strumenti contro un campione noto. E questo significa che i test PCR non sono calibrati su qualcosa di reale e fisico. Invece, sono basati su biblioteche digitali “scaricate” fornite dal CDC, lo stesso gruppo di facciata di Big Pharma che sta guidando questa truffa COVID.

Punto 4: gli strumenti PCR non sono in grado di effettuare analisi quantitative. I risultati “positivi” non sono altro che rumore di fondo amplificato. Nessuno strumento PCR può dirvi quanto di qualsiasi materiale genetico è stato trovato in un campione originale. Può semplicemente rilevare la presenza di materiale in una base con una risposta sì/no. Nella scienza di laboratorio, questo si chiama analisi “qualitativa”, non quantitativa.

Nell’analisi qualitativa, il fattore chiave è il “Limite di rilevazione” (LOD) dello strumento. Quanto piccola è la porzione di campione che genererà ancora un “risultato” per lo strumento?

In tutti gli strumenti, perché il LOD sia scientificamente valido, deve essere qualcosa che supera il rumore di fondo. Altrimenti non ha alcun significato scientifico. Tutti gli strumenti producono rumore di fondo, che sono “picchi” o “effetti” che rappresentano. Si potrebbe dire: carico statico del rilevatore. Questi esistono a livello di background anche quando non state analizzando nulla nello strumento.

Per mostrarvi come appare questo, considerate il seguente grafico. Mostra alcuni risultati della spettroscopia di massa su uno spettro di massa. L’asse orizzontale qui è m/z (massa per carica), che è semplificato in solo “massa” per la discussione generale. È la massa delle molecole o delle particelle rilevate.

Nota le linee rosse e arancioni nella parte inferiore di ogni diagramma. Questo è in gran parte un rumore di fondo a tutte le masse. Poi notate il picco arancione molto alto che si alza sullo sfondo. Questa è la massa della molecola che stanno cercando. Può essere un pesticida, o un contaminante, o un nutriente, ecc.

È importante notare che se alzavo il guadagno del rivelatore, il “rumore di fondo” nella parte inferiore dello schermo si espandeva verticalmente fino a riempire lo schermo.

L’intero schermo sarebbe un “colpo” (effetto) su ogni massa. Questo perché l’amplificazione è troppo alta. Questo è l’equivalente di quello che fanno gli strumenti PCR quando eseguono 30+ cicli. Amplificano il rumore e poi pretendono di avere un “risultato” per COVID.

Ma poiché l’hanno amplificato così tante volte, hanno eliminato qualsiasi capacità di dire con certezza cosa hanno, o anche quanto hanno. Perché il LOD (Limite di rilevazione) non è scientificamente valido se non è in grado di distinguere un picco dal rumore di fondo.

Tipicamente nella validazione del metodo, il LOD deve essere almeno tre volte superiore al rumore di fondo. Il che significa che un “picco” deve essere tre volte superiore allo sfondo. Tutto ciò che è inferiore a questo è considerato falso rumore di fondo. E quando si fa un lavoro quantitativo, di solito si ha bisogno di un segnale che sia almeno 10 volte più alto dello sfondo.

Tuttavia, gli strumenti PCR prendono il rumore di fondo e lo amplificano fino ad ottenere un risultato “positivo”. Questo “positivo” viene poi assurdamente chiamato “caso COVID”, anche se non significa letteralmente nulla in termini di scienza legittima.

L’intera procedura attualmente utilizzata tramite PCR è una completa spazzatura scientifica che non supererebbe nemmeno il più elementare test di laboratorio. Questo è il motivo per cui la maggior parte di questi PCR non sono certificati ISO. Non supererebbero un solo test. (Il mio laboratorio è accreditato ISO con un audit annuale, compresi i test ciechi di precisione quantitativa tramite strumenti di saggio di massa per essere sicuri di raggiungere i nostri obiettivi di precisione). Vedi Qui.

La dottoressa Judy Mikovitz conferma tutto in una recente intervista

La dottoressa Judy Mikovitz, autrice di Ending Plague (PlagueTheBook.com), ha confermato tutto in una recente intervista con me. Non solo ha confermato che non esiste un virus covid-19 isolato che sia stato raccolto e purificato da una persona malata e che abbia dimostrato di causare la malattia in un’altra persona; ha anche confermato che il dottor Fauci ha specificamente selezionato un campione di laboratorio armato che era stato infettato con un cocktail di coronavirus per essere usato come base per la ricerca di gain-of-function attraverso l’Istituto Wuhan di virologia.

In altre parole, il dottor Fauci sapeva che stava creando un virus Frankensteiniano che il CDC fraudolento e la comunità scientifica complice avrebbero semplicemente etichettato come “COVID”. Sostenuti dall’isteria dei media, potrebbero spingere la maggior parte della popolazione a sottoporsi ai vaccini. che sono stati progettati per inoculare la popolazione con armi biologiche spuntate di proteine. che sono stati sviluppati anche sotto la guida e le istruzioni di finanziamento di Fauci.

Quindi la vera storia qui è che Fauci e il CDC hanno usato coronavirus comuni per falsificare la pandemia COVID.

E questo per iniettare al mondo una vera e propria arma biologica: il picco proteico potenziato.

È importante che il dottor Mikovitz confermi che tutto questo proveniva dall’esercito degli Stati Uniti, il che significa che sia le istituzioni militari statunitensi che quelle cinesi erano coinvolte nello sviluppo e nel rilascio di questa arma biologica di spopolamento globale (il picco proteico): (Vedere Qui)


La dottoressa Jane Ruby offre un’eccellente spiegazione della frode di Covid in un recente show di Stew Peters.

In un altro video schiacciante, la dottoressa Jane Ruby, una collaboratrice dello show di Stew Peters (StewPeters.TV) conferma ulteriormente tutta questa storia; rivelando che il virus covid-19 non è mai stato isolato, purificato e provato come causa della malattia COVID. PLANdemic (Plandemic) è falso: (Vedere Qui)


I documenti CDC FOIA (Freedom of Access to Information Act) rivelano che non esiste un virus “Covid-19” isolato.

Infine, nuovi documenti FOIA sono emersi, rivelando che il CDC non ha mai isolato alcun virus covid-19. Una donna canadese di nome Christine Massey ha riferito di aver presentato più richieste FOIA al CDC, richiedendo quanto segue attraverso il Freedom of Information Act:

…Tutti gli studi e/o rapporti in possesso, custodia o controllo del CDC e/o dell’Agenzia per le sostanze tossiche e il registro delle malattie (ATSDR) che descrivono la pulizia di qualsiasi virus “COVID-19″ (compresi B.1.1.7”, “B.1.351”, “P.1 “e qualsiasi altra “variante”) (mediante estrazione, filtraggio e uso di ultracentrifugazione; anche indicato di volta in volta da alcuni come “isolamento”), direttamente da un campione ottenuto da un soggetto umano malato, dove il campione del paziente non è stato prima combinato con qualsiasi altra fonte di materiale genetico (ad esempio cellule renali di scimmia o altrimenti cellule Vero; siero fetale bovino)…

In una lettera di risposta del 7 giugno 2021, CDC ha risposto:

Una ricerca nei nostri archivi non ha rivelato alcun documento relativo alla sua richiesta. In particolare, il National Center for Immunization and Respiratory Diseases avvisa che il CDC non purifica o isola nessun virus COVID-19 nel modo descritto dal richiedente…


La richiesta FOIA è identificata come #21-01075-FOIA. In altre parole, il CDC non ha mai isolato e purificato nessun virus COVID-19, punto.

Il sito web del Dr. Robert O. Young rivela ulteriori documenti che mostrano che il CDC non ha mai isolato e purificato l’HPV, il virus del morbillo, il virus MERS, il virus Zika o il virus della polio, tra gli altri.

(Stiamo cercando di contattare Christine Massey per confermare la portata delle richieste FOIA e invitarla per un’intervista).

Il 21 luglio di quest’anno, il CDC ha annunciato che stava ritirando la sua approvazione dell’attuale test PCR per COVID-19; dicendo che il test PCR non sarebbe più stato considerato scienza valida dopo il 31 dicembre di quest’anno. Continua dicendo che un nuovo test PCR “faciliterà l’individuazione e la differenziazione della SARS-CoV-2 e dei virus dell’influenza”. Il che significa che il nuovo test sarà in grado di dire la differenza tra il covid e il comune raffreddore. Ciò significa che il test attuale – quello utilizzato per promuovere l’isteria pandemica globale di COVID – non riesce a raggiungere tale differenziazione.

In effetti, sembra che il CDC abbia fabbricato la scienza dietro le “pandemie” globali per decenni; usando i media per diffondere l’isteria di massa dove non c’era nessuna pandemia. Uno dei casi migliori e più recenti è il recente virus Zika, dove i media mainstream urlavano che i bambini nati da nuove madri in Florida sarebbero nati con teste rimpicciolite (microcefalia) a causa del virus Zika. Proprio come con il progetto COVID-19, miliardi di dollari sono stati incanalati alle aziende farmaceutiche per la ricerca di un vaccino per Zika, che si è rivelato essere niente più che una fantastica montatura.


Il direttore del CDC Walensky ammette che il vaccino Covid non previene l’infezione da Covid o la trasmissione della variante Delta.

Aggiungendo all’esposizione di questa truffa del vaccino covid-19, la direttrice del CDC Dr. Rochelle Walensky ha appena ammesso qualcosa di sorprendente alla CNN: i vaccini covid-19 NON prevengono le infezioni COVID-19. Inoltre non impediscono alle persone di trasmettere la “mutazione Delta” di quello che il CDC chiama il virus covid.

In effetti, Walensky ha appena ammesso che i passaporti dei vaccini non hanno senso e non provano nulla. Se qualcuno che è “completamente vaccinato” può ancora prendere e trasmettere il virus COVID, allora il passaporto del vaccino non è altro che una prova di obbedienza. E non una prova di immunizzazione.

Ecco il dottor Walensky che dice tutto questo sulla CNN, e no, questo non è un video “deep fake”. È un’ammissione aperta: (Vedere Qui)


Il virus Covid-19 è una bufala, ma il picco proteico armato è molto reale e abbastanza mortale.

Mentre il virus covid-19 sembra non essere altro che un virus del raffreddore rinominato o un comune virus della scimmia, la nanoparticella tossica del picco proteico ora iniettata tramite vaccini è un’arma biologica mortale. lanciata negli Stati Uniti e poi potenziata a Wuhan usando i dollari dei contribuenti statunitensi.

Ora sembra ovvio che l’intero scopo dell’isteria su COVID era quello di far accettare alla gente le iniezioni di picchi proteici. Che sono deliberatamente chiamati “vaccini” in modo errato. Questi picchi proteici, di cui il vaccino COVID è ora chiamato “iniezione di coaguli”, causano coaguli di sangue, danni neurologici, ictus, infarti, aborti spontanei e danni vascolari universali; anche secondo il mainstream Salk Institute. Dal loro articolo sulla proteina spike e i suoi effetti dannosi sul sistema cardiovascolare umano:

Ora, un nuovo importante studio mostra che i picchi nelle proteine del virus (che si comportano in modo molto diverso da quelle codificate in modo sicuro dai vaccini) giocano anche un ruolo chiave nella malattia stessa.

…[Il] lavoro fornisce una chiara conferma e una spiegazione dettagliata del meccanismo con cui la proteina danneggia per prima le cellule vascolari. C’era un crescente consenso sul fatto che la SARS-CoV-2 colpisce la vascolarizzazione, ma non si capiva esattamente come lo facesse. Allo stesso modo, gli scienziati che studiano altri coronavirus hanno a lungo sospettato che il picco proteico ha contribuito alla distruzione delle cellule endoteliali vascolari, ma questa è la prima volta che il processo è stato documentato.

Nel nuovo studio, i ricercatori hanno creato uno “pseudovirus” che era circondato dalla classica corona di spike della proteina SARS-CoV-2, ma non conteneva il virus vero e proprio.

L’esposizione a questo pseudovirus ha provocato danni ai polmoni e alle arterie di un modello animale. Questo ha dimostrato che la sola proteina spike era sufficiente a causare la malattia. I campioni di tessuto hanno mostrato un’infiammazione nelle cellule endoteliali che rivestono le pareti delle arterie polmonari

Il picco proteico è stato sviluppato come un’arma biologica progettata per causare sintomi diffusi che possono poi essere falsamente etichettati come “COVID”. e poi segnalato per promuovere ancora più iniezioni di vaccino contenente più proteine spike armi biologiche. Il “virus” Covid-19 è solo un cocktail di virus di scimmia e virus del raffreddore.

Mentre la proteina spike che i vaccini contengono come antigene bersaglio realizza il danno vascolare, il danno alla sterilità, il danno al sistema immunitario, ecc.

Qual è il punto, qual è l’obiettivo in tutto questo? Lo spopolamento, ovviamente.

È tutta un’arma di spopolamento per raggiungere lo sterminio di massa della razza umana.

La proteina spike è un’arma di spopolamento.

Il “vaccino” è un vaccino di sterminio/suicidio tipo Soylent Green che è stato riconfezionato come “farmaco”. La “pandemia” era un’isteria creata dai media per creare il panico e la domanda diffusa del vaccino in modo che la gente non avrebbe resistito alle iniezioni di sterminio.

E questo significa che molti di coloro che hanno ricevuto il vaccino saranno presto morti, perché l’intero scopo di questa falsa pandemia era di liberare il mondo da miliardi di esseri umani. (Vedi Qui)

Questo significa anche che qualsiasi persona che è d’accordo con questo è complice dell’omicidio genocida e dei crimini contro l’umanità. Questo include giornalisti, scienziati, dottori, medici, governatori, funzionari della FDA/CDC/OMS, e persino farmacisti e infermieri locali che somministrano queste iniezioni letali a uomini, donne, bambini e persino anziani. I loro crimini contro l’umanità fanno sembrare l’Olocausto della Seconda Guerra Mondiale un gioco da ragazzi in confronto. L’olocausto dei vaccini contro la COVID potrebbe uccidere in massa miliardi di esseri umani prima che i criminali vengano fermati.

In sostanza, stiamo assistendo a una campagna globale di sterminio di massa travestita da risposta di salute pubblica a una pandemia.

Questa è la più sinistra e diabolica frode “scientifica” mai perpetrata nella storia della civiltà conosciuta. Si tratta, secondo ogni misura onesta, di un tentativo globalizzato di raggiungere l’estinzione dell’UOMO. Una sorta di “pulizia etnica su scala planetaria” per liberare il mondo dagli umani e aprire la strada a qualsiasi scenario folle che sperano seguirà.

È ora che tutti gli esseri umani che vogliono preservare la razza umana si sollevino pacificamente. E per resistere a questo tentativo genocida di sterminare l’umanità.

Questo è il motivo per cui il senatore americano Rand Paul sta ora invitando gli americani a resistere alle chiusure e agli ordini di mascheramento, affermando: “Non dobbiamo accettare i mandati, le chiusure e le politiche dannose di tiranni meschini e burocrati incompetenti. Possiamo semplicemente dire no, non di nuovo”. Egli continua:

…Non possono arrestarci tutti. Non possono tenere tutti i vostri figli a casa da scuola. Non possono tenere chiusi tutti gli edifici governativi. – Anche se ho una lunga lista di ciò che dovrebbero. Non dobbiamo accettare i mandati, le chiusure e le politiche dannose di tiranni meschini e burocrati incompetenti. Possiamo semplicemente dire no, non di nuovo.

Presidente Biden non accetteremo i vostri ordini di agenzia o le vostre mosse segnalate verso un lockout”, ha detto Paul. “Nessuno dovrebbe seguire gli ordini del CDC per maschere non scientifiche.
… [Noi] non vi permetteremo di fare più male ai nostri bambini quest’anno…

Siamo stati tutti ingannati, amici miei.

Tutta questa storia non ha niente a che fare con la salute pubblica, con il salvare vite o con il fermare qualsiasi pandemia. Si tratta di un elaborato, coordinato teatro per costringere la gente a suicidarsi attraverso iniezioni di armi biologiche in modo che i globalisti possano eliminare alcuni miliardi di persone dal pianeta mentre promuovono la loro tirannia e il controllo autoritario sui sopravvissuti.

Può anche essere una copertura per il loro reset economico pianificato, che porterà al crollo di tutte le valute mondiali. Distruggerà tutti i beni monetari delle pecore umane e consoliderà la proprietà di tutto nelle mani dell’élite globalizzata.

Questo è il motivo per cui i governi del mondo stanno tenendo in ostaggio i loro stessi cittadini. Esigere il rispetto delle quote di vaccino per sbloccare una “libertà” limitata, che naturalmente sarà completamente revocata una volta identificata la prossima “variante”.

Spiego tutto in questo podcast potente e urgente

L’intera truffa COVID si sta rapidamente disfacendo. Restate sintonizzati per saperne di più.

Fonte: nikolaosanaximandros.gr

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Abbiamo bisogno del tuo aiuto …

La censura dei motori di ricerca, delle agenzie pubblicitarie e dei social media controllati dall’establishment sta riducendo drasticamente le nostre entrate . Questo ci rende difficile continuare. Se trovi utile il contenuto che pubblichiamo, considera di sostenerci con una piccola donazione finanziaria mensile.







Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code