toba60

Dottor Ryan Cole: Esplosione di Malattie Autoimmuni e Tumori nei Pazienti che hanno Ricevuto i Vaccini Sperimentali

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Dopo aver pubblicato oltre 1000 studi ufficiali relativi alla letalità dei vaccini covid-19, vogliamo oggi proporvi gli studi del Dottor Ryan Cole un ricercatore che non può certo essere menzionato come l’ultimo arrivato e che che i motori di ricerca Mainstream hanno praticamente cancellato.

Toba60

Aumento spaventoso di tumori nei soggetti Vaccinati

Il sistema federale Vaccine Adverse Event Reporting System ha riportato un’esplosione sbalorditiva nel numero di problemi che sta vedendo con i vaccini, poiché le reazioni alle iniezioni COVID-19 che sono state spinte dai politici nell’ultimo anno si sono moltiplicate esponenzialmente.

Dottor Ryan Cole

Il medico dell’Idaho riporta un “aumento di 20 volte” del cancro nei pazienti vaccinati

Dopo il vaccino, quello che vediamo è un calo delle cellule T killer, delle cellule CD8″, ha detto il dottor Ryan Cole.

Il 18 marzo, il Dr. Ryan Cole, un patologo certificato dalla commissione e proprietario e gestore di un laboratorio di diagnostica, ha riferito al pubblico in un video prodotto dal progetto “Capitol Clarity” del governo dello stato dell’Idaho, che sta vedendo un massiccio ‘aumento’ in varie malattie autoimmuni e tumori nei pazienti che sono stati vaccinati.

“Dal 1 gennaio, in laboratorio, sto vedendo un aumento di 20 volte dei tumori endometriali rispetto a quello che vedo su base annuale”, ha riferito il dottor Cole nel video clip condiviso su Twitter.

“Non sto esagerando affatto perché guardo i miei numeri anno dopo anno, e sono come ‘Dio, non ho mai visto così tanti cancri endometriali prima’”, ha continuato.

Spiegando le sue scoperte all’evento del 18 marzo, Cole ha detto agli abitanti dell’Idaho che i vaccini sembrano causare gravi problemi autoimmuni, in un modo che ha descritto come una risposta “HIV inversa”.

Cole ha spiegato che due tipi di cellule sono necessarie per un adeguato funzionamento del sistema immunitario: Le “cellule T aiutanti”, chiamate anche “cellule CD4”, e le “cellule T killer”, spesso conosciute come “cellule CD8”.

Dottor Ryan Cole

Secondo Cole, nei pazienti con l’HIV, c’è una massiccia soppressione delle “cellule T aiutanti” che fa precipitare le funzioni del sistema immunitario e lascia il paziente suscettibile a una varietà di malattie.

Allo stesso modo, Cole descrive, “post-vaccino, quello che stiamo vedendo è un calo delle cellule T killer, delle cellule CD8,”

“E cosa fanno le cellule CD8? Tengono sotto controllo tutti gli altri virus”, ha continuato.

Proprio come l’HIV provoca l’interruzione del sistema immunitario sopprimendo le cellule CD4 “helper”, la stessa cosa accade quando le cellule CD8 “killer” sono soppresse. Secondo l’opinione dell’esperto Dr. Cole, questo è ciò che sembra essere il caso con i vaccini COVID-19.

Cole continua ad affermare che come risultato di questa soppressione delle cellule “killer T” indotta dal vaccino, sta vedendo un “aumento” non solo del cancro endometriale, ma anche dei melanomi, così come dell’herpes, dell’herpes zoster, della mononucleosi, e un “enorme aumento” dell’HPV quando “guarda le biopsie cervicali delle donne”.

Questa non è la prima volta che i vaccini COVID-19 sono stati collegati a seri problemi di salute delle donne.

Secondo una ricerca tedesca, il polietilenglicole, un ingrediente che si trova nei vaccini Pfizer e Moderna, è stato trovato a rappresentare un “potenziale rischio di tossicità” per le ovaie delle donne.

Il dottor Michael Yeadon, ex vicepresidente della Pfizer, ha citato lo studio tedesco come possibile spiegazione del gran numero di irregolarità mestruali e aborti spontanei segnalati dalle donne vaccinate.

Yeadon avverte le giovani donne di evitare il vaccino perché, secondo la sua opinione di esperto tossicologo, le iniezioni probabilmente impediranno la capacità di una donna di rimanere incinta e portare a termine un bambino.

Il Dr. Cole afferma nel suo video che, non solo i melanomi si stanno manifestando più frequentemente, come i tumori endometriali, i melanomi si stanno anche sviluppando più rapidamente, e sono più gravi nelle persone più giovani, di quanto abbia mai visto in precedenza.

Dottor Ryan Cole

“Più preoccupante di tutto, c’è un modello di questi tipi di cellule immunitarie nel corpo che tengono il cancro sotto controllo”, ha dichiarato il medico.

“Sto vedendo melanomi invasivi in pazienti più giovani; normalmente li prendiamo presto, e sono melanomi sottili, [ma] sto vedendo melanomi spessi alle stelle nell’ultimo mese o due”, ha aggiunto.

Cole è salito alla ribalta nel gennaio del 2021 quando il governo dell’Idaho ha messo in atto uno sforzo chiamato “Capitol Clarity”, con l’obiettivo dichiarato di mantenere gli Idahoani informati sui fatti che circondano il COVID-19.

Capitol Clarity da allora ha ospitato il dottor Ryan Cole più volte per fornire informazioni al pubblico sulla sicurezza dei vaccini e sulle misure di COVID-19 più in generale.

I video del Dr. Cole a questi eventi, che sono stati originariamente pubblicati su YouTube, sono stati cancellati dalla piattaforma video di proprietà di Google in un continuo sforzo di censura da parte di Big Tech.

“Non vi è stata detta la verità”, ha detto Yeadon “Pensando a questo, cerco di immaginare che stavo parlando alle mie figlie giovani e adulte, per le quali sarei molto preoccupato se ricevessero questi vaccini”.

Fonte: lifesitenews.com

Abbiamo bisogno della vostra collaborazione ! Contiamo su di voi per un supporto economico necessario per finanziare i nostri rapporti investigativi. Se vi piace quello che facciamo, un abbonamento mensile secondo le proprie possibilità è un riconoscimento a noi per tutto lo sforzo e l’impegno che ci mettiamo.

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code