toba60

I 12 Migliori Superfrutti da Mangiare Durante e Dopo il Trattamento del Cancro

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

L’alimentazione e’ un fattore molto importante e mangiare frutta e’ una prevenzione fondamentale per la nostra salute.

E’ bene sapere che in natura abbiamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno per far fronte ad ogni esigenza del nostro organismo, conoscerne le proprietà è un requisito fondamentale e questo breve editoriale sicuramente farà al caso vostro per approfondire l’argomento.

Toba60

I 12 Migliori Superfrutti Durante e Dopo il Trattamento del Cancro

Trattamenti contro il cancro tradizionali come i farmaci chemioterapici e le radioterapie possono causare danni immensi e talvolta irreparabili a cellule, tessuti, muscoli e simili. Ma i trattamenti contro il cancro non dovrebbero finire qui.

In un recente articolo pubblicato online, il dietista registrato Rachael Link ha sottolineato che mangiare frutta nutriente durante e dopo il trattamento può aiutare i malati di cancro a recuperare le forze e riabilitare più velocemente in generale.

I trattamenti contro il cancro spesso causano effetti collaterali dannosi, spiega, ma fare il pieno di alcuni “superfrutti” può aiutare a compensare questi effetti e rafforzare la salute immunitaria. Inoltre, questi frutti possiedono potenti composti anti-cancerogeni che aiutano a combattere il cancro in primo luogo.

I migliori superfrutti contro il cancro

Nel regno degli alimenti salutari, “superfruit” è più di un semplice termine di marketing. Barbara Hale, una scienziata del Human Nutrition Research Center on Aging presso la  Tufts University di Boston, spiega che i superfrutti contengono più polifenoli di altri frutti.

I polifenoli sono composti vegetali in grado di combattere l’infiammazione e proteggere le cellule da questa infiammazione. Per la maggior parte, questi composti vegetali sono responsabili degli effetti antiossidanti e anti-cancerogeni spesso attribuiti ad alcuni frutti.

Ecco 12 dei superfrutti più potenti da mangiare durante e dopo il trattamento del cancro . Si noti che questi frutti sono meglio consumati come parte di una dieta equilibrata e adattati alle esigenze nutrizionali del malato di cancro.

Mirtilli  

Studi recenti hanno scoperto che i mirtilli possono conferire effetti curativi al cervello dei malati di cancro colpiti dalla chemioterapia. In particolare, i mirtilli aiutano a migliorare la memoria e l’apprendimento sia nei bambini che nei pazienti adulti con cancro.

Arance  

Le arance sono tra le fonti più nutrienti di vitamina C, un micronutriente essenziale per una salute immunitaria ottimale. Studi attuali suggeriscono che la vitamina C può aiutare a inibire la diffusione delle cellule tumorali e aumenta anche l’assorbimento del ferro . A sua volta, questo riduce al minimo il rischio di anemia , uno degli effetti collaterali più comuni dell’assunzione di farmaci chemioterapici.

Banane  

Le banane possono essere un ottimo spuntino per i malati di cancro che soffrono di diarrea cronica e stitichezza a causa dei tradizionali trattamenti contro il cancro. Questo frutto contiene una fibra chiamata pectina che aiuta a ripristinare la salute dell’intestino. Alcuni studi suggeriscono anche che la pectina può inibire la diffusione delle cellule tumorali del colon.

Pompelmi  

Come l’arancia, il pompelmo è un ottimo alimento per potenziare il sistema immunitario. Contiene anche un carotenoide chiamato licopene che è stato a lungo studiato per i suoi promettenti effetti di lotta contro il cancro.

Mele  

Una mela al giorno può tenere a bada il cancro grazie al ricco contenuto di pectina, potassio e vitamina C. Tutti e tre i nutrienti aiutano a bloccare la proliferazione delle cellule tumorali e supportano la funzione immunitaria per una riabilitazione più rapida.

Limoni  

Un altro alimento ricco di vitamina C, i limoni possono prevenire la diffusione delle cellule tumorali. Alcuni studi hanno anche scoperto che il limonene, un composto attivo presente nei limoni, aiuta a combattere gli effetti negativi del cancro sullo stato mentale del paziente.

Melograni  

Questi frutti rosso vivo possono migliorare le capacità cognitive influenzate dalla chemioterapia, come la memoria e la concentrazione. Recenti studi sugli animali hanno anche scoperto che i melograni possono anche alleviare il dolore articolare, un effetto collaterale comune delle terapie con radiazioni.

Gelsi  

Come le arance, i gelsi contengono anche vitamina C e ferro, una potente combinazione che protegge dall’anemia dovuta ai trattamenti contro il cancro. I gelsi vantano anche quantità incredibili di una fibra vegetale chiamata lignina. Gli studi suggeriscono che la lignina può aumentare la funzione immunitaria e uccidere le cellule tumorali.

Pere  

Le pere sono molto simili alle mele in termini di profilo nutrizionale. Ricche di pectina e vitamine C e K, le pere supportano una salute immunitaria ottimale. Studi recenti suggeriscono anche che un maggiore apporto di pere corrisponde a un ridotto rischio di cancro ai polmoni.

Fragole  

Le fragole ricche di antiossidanti possono inibire la crescita delle cellule tumorali e impedire loro di aggregarsi nei tumori. La loro consistenza morbida li rende anche snack adatti per i malati di cancro con difficoltà di deglutizione da un tumore che ostruisce la gola o da un effetto collaterale del trattamento.

Ciliegie  

Le ciliegie sono abbondanti nei composti vegetali che combattono il cancro, tra cui beta-carotene, luteina e zeaxantina. Questi composti lavorano con altri nutrienti nelle ciliegie, tra cui vitamina C e potassio, per combattere la crescita delle cellule tumorali.

More  

Oltre al loro ricco contenuto di vitamina C, le more vantano una serie di polifenoli, tra cui acido ellagico, acido gallico e acido clorogenico, che hanno dimostrato di inibire la formazione del cancro e indurre la morte cellulare programmata nelle cellule di cancro ai polmoni. (Correlato: questa bacca spesso dimenticata ha alcuni incredibili benefici per la salute .)

La dieta e l’alimentazione sono componenti importanti dei trattamenti olistici contro il cancro. Oltre a incoraggiare una riabilitazione più rapida, i superfrutti come bacche, limoni e pere possono anche aiutare a scoraggiare la formazione di tumori e la proliferazione delle cellule tumorali in primo luogo.

Vk Social

Puoi risparmiare 1.00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code