toba60

IL 10 Ottobre in Piazza San Giovanni a Roma Perché tu sei Importante

Views: 284

E’ un post molto anomalo quello che sto per pubblicare, sono sempre stato molto scettico sulle manifestazioni collettive, che, diciamocelo pure, sono state molto inflazionate da un po di tempo a questa parte.

Questo accade quando si verificano frequentemente e finiscono per perdere quel Pathos di attesa che contraddistingue ogni evento raro, che desta sempre un attesa che si enfatizza in un atto finale estremamente coinvolgente.

Ogni giorno scrivo e pubblico articoli seguiti da migliaia di persone e’ un utenza volatile che manifesta la sua approvazione attraverso un like o un commento sul post del Magazine che gestisco, mi faccio interprete dello stato d’animo di coloro che in altre sedi godono della totale disapprovazione ideologica e culturale con le inevitabili conflittualità che ne conseguono, l’isolamento e’ una condizione inevitabile di chi non rispetta le linee guida ortodosse.

La voce del pensiero unico ha un eco assai amplificato e coinvolge uno strato sempre più’ vasto della popolazione, questo e’ dato dal martellante tam tam mediatico che fa indubbiamente un gran presa sulla folla, che privata di un pensiero autonomo e’ estremamente ricettiva a tutte le proposte che assecondano la loro aspettativa emotiva, che é sempre non dimentichiamolo momentanea e illusoria

Le illusioni sono l’essenza della propaganda che spaccia la fantasia per realtà’ e nell’era della cibernetica la cosa riesce estremamente facile, ed e’ per questo che il coinvolgimento diretto di persone che autonomamente si unisce per un progetto comune, risulta essere fondamentale ed importante, tanto più’ in un momento dove ogni presa di posizione impartita da organi ”superiori” cerca in tutti i modi di inibire e complicare ogni iniziativa intrapresa in tal senso.

Conosco molto bene coloro che hanno organizzato la manifestazione del 10 Ottobre in Piazza san Giovanni Roma, sono persone che credono in quello che fanno e portano avanti le loro idee, che affondano le loro radici su valori persi e sconosciuti alla gran parte dei leader che da anni gestiscono la politica, l’economia e la finanza del paese.

Sono quei valori inconciliabili con lo stato attuale precostituito e che solo un azione collettiva molto decisa e determinata può in qualche maniera far conoscere alle molte persone che poco conoscono le alternative che mai da anni vengono loro rese note.

Qui non stiamo parlando di ricette miracolose ma di un qualcosa di reale e tangibile che necessita di un coinvolgimento autonomo che incida nella collettività’ in modo diretto, da troppo tempo si e’ sempre delegato il potere nelle mani di pochi che inevitabilmente cedono alle pressioni di poteri già ben delineati e che non ammettono deviazioni di sorta.

Persone come Francesco Amodeo, Mauro Scordavelli o Paolo Maddalena, per fare solo alcuni nomi, non e’ che hanno molte opportunità’ di godere di quella platea che ogni giorno a milioni di persone viene imposta attraverso i programmi televisivi in prima serata, ed e’ per questo che e’ fondamentale una cornice adeguata che assolva non solo un ruolo di contorno, ma di quel confronto diretto che manca oramai da troppi anni nel panorama politico e sociale nazionale

Ed ora a tutto voi alcuni consigli dettato dalle mie umili competenze in materia di rapporti sociali in seno alla manifestazione

Un gruppo di persone che partecipa ad una manifestazione non sono solo degli individui in movimento alla stregua delle pecore, hanno un ruolo importante, solo se la loro presenza e’ partecipativa ed organizzata alla stregua di una qualsiasi attività, quale può essere quella in ambito lavorativo o nello sport, vedi per esempio dei giocatori di calcio che si presentano consapevoli del loro ruolo nel campo di gioco.

Non e’ solo una passeggiata, chi partecipa ha delle regole utili da seguire, quanto avrete modo d leggere riflette i principi del maggior esperto di Movimenti Sociali Alternativi l’antropologo David Graeber, organizzatore della protesta Occupy Wall Street che il Times nomino’ tra i 100 uomini più’ influenti del pianeta e che ha saputo mettere in scacco la più’ repressiva polizia di stato del mondo.

La prima regola da evidenziare e’ il concetto legato disordine organizzato, chi partecipa deve aver ben chiaro che non e’ li per fare una guerra, ma si confronta con chi anche da un piccolo conflitto ne trae un grande vantaggio, ogni azione violenta fa il gioco della controparte, e’ bene pertanto assecondare sempre la ragione e non la logica in ogni cosa che si fa, sappiate che la polizia esegue ordini e non ha la medesima facoltà di chi partecipa ad una manifestazione di variare il suo comportamento.

Per un immagine impetuosa, mettere davanti alla fila le persone più’ alte, da un senso di forza, anche la polizia lo fa …voi siete pacifici, fatelo pure voi, anche i messaggeri di pace hanno delle buone credenziali da esibire.

Gli slogan confusi e a macchia di leopardo sono negativi e danno un immagine inibita alla protesta, poche frasi, facili e condivise all’unisono scandite da tutti, sono estremamente efficaci e molto coinvolgenti.

Le donne non si vestano con abiti colorati e volatili , non e’ una sfilata di moda, la televisione che inquadra la casalinga con i figli in braccio vestita per andare a messa e’ uno spot pubblicitario offerta ai media Maistream per offrire l’ immagine di una scampagnata fuori porta priva di significato.

E ora ascoltatemi bene, Obbiettivo della polizia e’ che tutti rispettino le regole, la legge vale solo per chi la conosce, chi non ne e’ a conoscenza può’ solo subire in silenzio, chi ha una buona comprensione della legislazione e’ un arma che vale molto più’ di 100 carabinieri in assetto da guerra.

Quando ci si raduna per ogni gruppo di 300, si posiziona un professionista del settore, (Non dovrebbe essere assolutamente un problema) mettere lui un gilet giallo o rosso rende facile l’identificazione per un eventuale problema, chi controlla esegue solo ordini e quando si confronta con qualcuno che dimostra di conoscere le regole, difficilmente prosegue per un eventuale sanzione, tanto più’ se come ai giorni nostri ci sono migliaia di cellulari che inquadrano i fatti.

E’ utile che nella parte esterna del corteo si posizionano delle donne, non importa se giovani o anziani, questo scoraggia un eventuale presa di posizione intimidatoria nei confronti dei partecipanti da parte della polizia. ( A New York e’ la regola )

Eventuali provocatori possono destabilizzare una manifestazione e come per gli avvocati e legislatori, inserire un gruppo di 3 bene in vista ogni 300 persone, con una capacita’ professionale in tal senso, e’ un ottima soluzione per evitare problemi ( le teste calde non mancano mai e da un senso di sicurezza)

Grandi Gommoni gonfiati o supporti bene in vista molto appariscenti nelle piazze dove si raduna la gente, da un senso di stabilita’ e sicurezza e crea un clima di aggregazione molto forte, anche l’occhio vuole la sua parte, il palco da solo crea un clima di distacco tra la gente e chi parla in pubblico. (Pure la gente merita attenzione e questo psicologicamente stranamente lo offre)

Bene siamo arrivati alla fine, ora tocca a voi i punti erano oltre 200 ma ho messo in evidenza i più facili e pratici da svolgere nell’immediato.

Vedere la scienza della comunicazione usata per indurvi a fare le cose più’ stupide del mondo, dà veramente un senso di frustrazione in qualsiasi contesto, che sia sociale politico o economico, tutto verte su un continuo manipolare le persone ad agire su binari precostituiti.

Nulla meglio della consapevolezza di ciò’ che si fa, tutela l’individuo da tutti gli inganni di una società’ totalmente predisposta a questo, iniziamo a dare un senso a tutto quello che facciamo usando i loro stessi strumenti con intelligenza.

E’ sotto gli occhi di tutti l’operato di un governo che ha superato ogni limite su concetti come libertà’ giustizia e diritti costituzionali.

Trovare un compromesso con gli organi di stato, dove il concetto di vita e valore sono tanto distanti, e’ compito assai arduo, rimane il fatto che tutti hanno il diritto di esprimere la loro opinione, fermo restando che da anni gli Italiani sono stati sottoposti ad una martellane e distorta realtà’ dei fatti e da li nasce il consenso popolare nella direzione che non e’ quella di una vita degna di essere vissuta.

A Roma non si va solo per esprimere il dissenso dato dal loro operato, ma per proporsi come una valida alternativa consapevole di percepirli per ciò’ che sono realmente.

Toba60

Bull Shit Jobs
Le professioni senza senso che rendono ricco e infelice chi le svolge e costituiscono il fondamento del nuovo capitalismo globale. In italiano potrebbero definirsi “lavori del cavolo”.
€ 19,00

Rivoluzione: Istruzioni per l'Uso
€ 15,00

Rivoluzione Non Autorizzata
Come cambierà il Mondo
Voto medio su 17 recensioni: Da non perdere
€ 15,90

Puoi risparmiare  1,00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate

Codice JTR Bitcoin :

 bc1qkspp89dl7ywl4v4ngdz6h0nrzfrt850anlgpll 

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code