toba60

Il Vero Grande Segreto che si Cela Dietro i Fatti Odierni

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Senza una visione globale su quanto sta accadendo in questo momento in tutto il mondo, non è possibile avere un idea anche approssimativa su come si stanno sviluppando gli eventi.

Zecharia Sitchin

So che per molti è difficile da accettare il testo in questione, ma detto tra noi, una società che e’ stata convinta del fatto che un vaccino deve essere fatto 4 volte in un anno, trovo si possa concedere pure l’ipotesi che forse c’è qualcosa che trascende una realtà che agli occhi di molti è diventata sempre più’ virtuale.

Conoscere l’archeologia (Quella Vera, non quella di Focus) e aver letto i testi di Zecharia Sitchin agevolerebbe molto la lettura, ma l’autore è stato bravo, ed ha fatto una sintesi molto eloquente su quanto si cela dietro studi che sono stati per secoli rigorosamente dimenticati per non dire altro.

Toba60

Il Grande Segreto

Oggi, penso che questo sia il mio ultimo articolo dopo più di dieci anni di esistenza di questo sito.

Questa è la mia decisione perché, a parte ciò che segue, di cui ho solo accennato, tutto è stato detto e ridetto qui nell’ordine di quelle che mi sembravano le priorità in quel momento.

State tranquilli, non mi soffermerò sull’imposizione del nuovo ordine mondiale attraverso la paura. Siete nutriti fino alla nausea, quindi non aggiungiamo altro. Vorrei solo attirare la vostra attenzione sulla vera dimensione della posta in gioco, che evidentemente il 99% degli informatori e dei relatori non conosce o ha dimenticato.

Perché mentre tutti chiacchierano all’infinito e girano in tondo intorno agli argomenti rivoltanti che ci vengono gettati come ossa da rosicchiare, nessuno guarda oltre la dittatura mondiale che si sta installando e quindi non può vedere ciò che sta arrivando.

Vedere dietro il velo richiede una visione molto ampia che implica la conoscenza di molti aspetti della nostra storia e della realtà percepita. Questo richiede conoscenze in molti campi della scienza, della gnosi, dell’escatologia, dell’organizzazione in tutti i suoi aspetti della società umana e della sua piramide sociale, della sua vera storia, quindi quella delle grandi civiltà scomparse, delle interferenze non umane, ecc.

Bisogna anche tirare dei fili verso punti di conoscenza e di osservazione che possono essere collegati solo alla luce della nostra globalità, dal materiale al sottile.

Coloro che apparentemente governano questo mondo oggi, ma che in breve stanno solo obbedendo a poteri al di sopra di loro, stanno attuando un piano di dominazione sulle persone che è stato sviluppato nel corso dei millenni attraverso le generazioni. Fin dall’inizio, il loro obiettivo è quello di preservare le loro caste dominanti utilizzando le leve più efficaci del mondo materiale e invisibile. Questo continuerà fino alla fine del ciclo, di cui conoscono più o meno le scadenze, a seconda del loro livello di iniziazione nella piramide del potere terreno.

I cicli che ci governano, attraverso l’osservazione dei quali l’uomo ha creato da tempo immemorabile miti e divinità, sono segnati da eventi cosmici. Cicli che seguono il balletto delle stelle, costellazioni e galassie, la cui conoscenza della loro interazione è la chiave della padronanza del Tempo e, per loro, del controllo dell’umanità.

Non mi soffermerò sulla moltitudine di cicli che hanno legato la nostra realtà. La maggior parte di voi ha sentito parlare del ciclo di 26.000 anni della precessione degli equinozi, che fa sì che il sole sorga in uno zodiaco diverso ogni 2.150 anni. Alcuni di voi avranno sentito parlare dei sette soli che corrispondono a sette età dell’umanità fino ad oggi, segnate dalla sua distruzione e rinascita.

Parlerò di un ciclo di 3.600 anni, che è quando una stella si avvicina molto alla Terra.

Ciò che è interessante per gli scettici è che 3.600 anni non è così tanto tempo fa e abbiamo molto materiale scritto su ciò che è successo in quel periodo. Tanto che ci sono testimonianze di persone in tutto il mondo, in ogni continente. E tutte descrivono gli stessi eventi che, alla luce delle nostre conoscenze attuali, possiamo tradurre come l’incontro della Terra con la coda di una cometa. Infatti, era un pianeta cometario e non una cometa.

Questa stella, che fa parte del nostro sistema solare ma la cui orbita la porta a 3.600 anni di distanza dalla nostra osservazione, ha avuto molti nomi nella storia: Hercolubus, Marduk, Kachina, Neberu o Nibiru, più recentemente Planet X, ecc.

Non entrerò nelle polemiche che consistono nel sostenere che Nibiru (dal nome babilonese) è un’invenzione del ricercatore Zecharia Sitchin. Ridurre all’invenzione di uno scrittore moderno la realtà di una stella descritta in tutti i continenti del passato alla nostra portata, indica solo l’ignoranza dei testi antichi da parte di questi polemisti.

Secondo la sua descrizione, Nibiru è molto probabilmente un pianeta cometario, cioè produce una scarica gassosa visibile su entrambi i lati del suo globo, simile a gigantesche corna. È di colore rosso e ha circa le dimensioni di Saturno, o nove volte la dimensione della Terra.

La descrizione del suo ultimo passaggio 3.600 anni fa è unanime in tutto il pianeta. Porta grandi distruzioni: piogge di meteoriti, grandi inondazioni, sconvolgimenti sismici, pioggia fitta, acque arrossate, cieli infuocati, l’impressione che il cielo stia cadendo, ecc. Poiché siamo alla fine della sua orbita e sta tornando da dove è venuto, fa due passaggi separati da soli sette anni, il secondo dei quali è l’ultimo più distruttivo.

Quindi questo è un ciclo di estinzione di massa di cui ce ne sono stati molti. Gli umani lo hanno sempre saputo, ma il segreto è mantenuto all’interno delle caste che hanno stabilito il loro dominio. Il mondo moderno è quindi totalmente ignaro di questi fatti perché è stato educato in questa ignoranza della conoscenza degli antichi, nella necessità di sopravvivenza in ogni momento e nel culto dell’eccessivo materialismo.

All’interno delle caste dominanti o influenti, come in passato, si praticano riti religiosi nati dalla divinizzazione degli eventi astronomici e dall’inversione perversa dei principi fondamentali.

Gli abitanti delle moderne società occidentali sono ben lontani dall’immaginare che coloro che li guidano adorano poteri oscuri e che le loro credenze li portano a praticare rituali che nessuna mente sana di mente può vedere o anche solo immaginare. Non sanno che queste perversioni sono state perpetuate per secoli dalle dinastie e dalle società segrete che organizzano queste caste iniziate al satanismo. Eppure abbiamo tutte le prove di questo nel corso della storia. Questo farà parte delle rivelazioni a venire, per il maggior beneficio del processo di Coscienza.


L’altro aspetto della venuta di Nibiru è legato agli Anunnaki, di cui ci hanno parlato i Sumeri, un popolo di giganti umanoidi che governano la Terra attraverso i loro scagnozzi durante questo ciclo di 3.600 anni. Si suppone che vengano con Nibiru per il tempo del raccolto materiale assicurato dai loro scagnozzi e che lascino il raccolto delle anime al demiurgo.

È per questo che negli ultimi anni c’è stato un crescente saccheggio delle ricchezze del popolo e l’accumulo dell’oro del mondo in poche mani. È la fine del ciclo, gli amministratori stanno raccogliendo per i loro padroni, le ricchezze della Terra e le anime, prima di andare nei loro lussuosi rifugi, e poi riapparire per tenere al guinzaglio i sopravvissuti. Credono…

Il sumero è probabilmente la lingua più vicina a quella degli Anunnaki. Sapevate che SARS-CoV-2, in fonetica sumera, significa “Raccolta” o “Genocidio” a seconda di come lo si scompone?

Gli esseri umani moderni sono stati formattati per ingerire immagini e le informazioni che portano o accompagnano, come fanno con un pacchetto di noccioline senza prestare alcuna attenzione reale a ciò che stanno ingoiando. Quindi non sono in grado di vedere questo linguaggio di cui stiamo parlando. Lo percepiscono senza capirlo per quello che è e lo annegano in un guazzabuglio ipnotico di cui hanno solo una visione superficiale che li distrae dai suoi veri obiettivi.

Questo diverte le caste sataniche, che esibiscono i loro riti e simboli con sempre maggiore ostentazione attraverso immagini a volte furtive, come un simbolico segno della mano davanti alle telecamere, ma anche attraverso spettacoli, cerimonie (Olimpiadi, inaugurazione del tunnel del San Gottardo, ecc.), film, loghi, pubblicità e, soprattutto, una moltitudine di videoclip, rivolti soprattutto a una gioventù sprovveduta, che abbraccia immediatamente questi codici satanici a cui è legata. E sono collegati, in effetti, ma non a quello che pensano.

Allo stesso modo, in mezzo al baccano, distillano anche in pezzi sparsi la vera conoscenza della nostra realtà percepita e del suo funzionamento. Così possono dire che non hanno nascosto nulla, che tutto era lì sotto gli occhi di tutti, che bastava la curiosità e la volontà di cercare e che, alla fine, chi non parla acconsente.

Perché la chiave del successo del loro raccolto è lì: il consenso. Una legge divina alla quale nessuno può derogare.

Così, il consenso dato da coloro che oggi accettano l’iniezione di sostanze a loro sconosciute, implica che non appartengono più a se stessi. Questo avrà delle conseguenze che non possono sospettare, è così che vanno le cose. Bisogna lasciare andare, hanno avuto una scelta.

Anche se a volte questa scelta era difficile, era sempre in funzione del loro livello di coscienza che li poneva nella giusta relazione con le condizioni di questa scelta. Se si sentivano intrappolati, era perché avevano accettato con noncuranza la trappola da cui traevano qualche misero beneficio o non avevano lavorato abbastanza su ciò che li oscurava. Non c’è nessun giudizio da dare su questo, ognuno fa quello che è. E ciò che sono ha sempre il potenziale per evolversi.

Nel 2009, Nibiru è entrato in quello che pensiamo di conoscere del nostro sistema solare. Gli scienziati dell’osservatorio di Nizza hanno dichiarato che le anomalie che hanno osservato potrebbero essere spiegate solo dalla presenza di una stella di grande massa. Poi non se ne seppe più nulla. Ma i due telescopi a infrarossi del Vaticano, chiamati Lucifer, sono rivolti verso il Sole, perché Nibiru sta salendo dietro di esso e non sarà visibile a occhio nudo fino alla fine.

Il suo approccio è la ragione principale degli attuali sconvolgimenti climatici, sismici, magnetici e vulcanici. Questi sconvolgimenti stanno influenzando tutti i pianeti del sistema. Questi sconvolgimenti non faranno che aumentare di numero e di intensità fino alla grande distruzione.

Anche l’umanità si sta dividendo e questo è normale. Non c’è UNA umanità, ma due, risultanti da diverse manipolazioni genetiche. Uno di loro è collegato ad una forma d’anima collettiva, ha un comportamento da branco e non può fare altrimenti, è progettato così. Questo spiega le sorprese che si possono incontrare oggi riguardo alle scelte fatte da alcuni e da altri. Non ha niente a che vedere con l’intelligenza, lo stile di vita o la conoscenza.

Questa umanità costituisce il grosso del raccolto delle forze oscure.

L’altra umanità minore, tra cui si incarnano molti dei figli delle stelle, è in gioco per tutti. Ma non spetta a nessuno fare altro che dare informazioni, di cui ognuno può fare quello che vuole. Questo richiederà un grande distacco emotivo, un immenso lasciar andare i destini che si riveleranno nei mesi a venire. Ci sarà molta tristezza e molta rabbia, quindi usate la vostra saggezza e la vostra fede, non lasciatevi prendere a bordo di una barca che finirà dritta negli scogli.

Iside

Con tutto quello che ho pubblicato e a volte scritto su questo sito negli ultimi dieci anni, ho cercato di passare in ogni mano un seme di risveglio affinché ognuno possa scrollarsi di dosso la memoria polverosa di chi è veramente. Questo in vista della fine di questo ciclo dove un passaggio straordinario sta prendendo forma per tutti coloro che hanno fatto un percorso di Coscienza. Ricorda chi sei e i mondi che ti guardano con gentilezza mentre cerchi aria in mezzo a tanta cattiveria. C’è così poco amore che si può esprimere in questo mondo… Rallegratevi che si sta spegnendo, rivolgetevi a quella soglia che non vi mancherà. E non guardare indietro.

Il grande salto finale, prima della più grande distruzione, sarà frequenziale e verrà dal nostro caro Sole. Tutti gli esseri la cui frequenza vibrazionale, in altre parole la firma della loro Coscienza, sarà sintonizzata su questa vibrazione, faranno questo salto di un’ottava di frequenza nella realtà percepita. Saranno i pionieri di una nuova umanità di Coscienza, su una Terra di ottava superiore dove tutto ciò che non corrisponde alla loro gamma di frequenza, semplicemente non esisterà più. Non ci sarà la morte per loro, a tempo debito, i corpi saranno sintonizzati su queste vibrazioni superiori.

La frequenza della Coscienza dipende dalla vostra capacità di vedere tutto, anche nel più oscuro, e di essere in grado di riportare tutto in neutralità, emotivamente e mentalmente. In altre parole, il vostro allineamento determina la vostra frequenza fondamentale. Il resto, le paure, le gioie, le tristezze e le arrabbiature, sono solo frequenze armoniche nelle quali potete illusoriamente perdervi, ma non determinano la vostra firma di frequenza, il vostro sigillo personale.

Molti esseri che non sanno nulla di questo passeranno la soglia senza problemi, perché sono nel cuore. Sono semplicemente nel cuore. Quelli che sanno troppo hanno più lavoro da fare, devono finire di svuotare la tazza.

I pionieri non saranno tutti allo stesso livello di Coscienza. I più realizzati, con l’aiuto delle nostre stirpi galattiche, forniranno legittimamente la direzione della nuova Età dell’Oro. I meno realizzati avranno bisogno di attenzione per quello che hanno vissuto. Ma tutti irradieranno una Coscienza molto al di sopra di quella che hanno oggi, le loro percezioni e capacità saranno diverse e, soprattutto, la predazione non esisterà più, in nessun regno della Vita.

Non è per ora, ci deve essere prima il caos, ma ripeto, c’è un passaggio che è tuo. E come dicono i testi, non un capello dei giusti sarà toccato. Questo passaggio sarà più o meno facile a seconda del tuo allineamento, ma implica molto discernimento e grande vigilanza. Il periodo vuole che il conosciuto ci faccia impegnare in meccanismi reattivi, lotte e impegni. Questo è normale, ma la giusta quantità di energia da metterci, il distacco e un punto di vista sempre alto, sono le chiavi per evitare le trappole che potrebbero riportarti nella rete del pescatore.

D’ora in poi, se non l’avete ancora fatto, raggruppatevi per affinità di coscienza, organizzatevi per la solidarietà, ascoltate il vostro essere più profondo. Se sentite che non siete al vostro posto, muovetevi senza ulteriori indugi. Se non avete preparato la vostra autonomia e i vostri mezzi di comunicazione, fatelo senza ulteriori indugi. E attenzione ai salvatori che appariranno al momento opportuno. Nell’allineamento sarete sempre guidati correttamente, nella paura andrete fuori strada.

Abbi fiducia in te stesso, non sottovalutarti, cavalca quello che viene. Qualunque cosa accada, qualunque cosa si presenti sul vostro cammino personale, qualunque cosa temete che vi costi, rimanete Sovrani. Sarete sempre aiutati. Prenditi cura di te stesso.

Fraternamente

Fonte: urantia-gaia.info

Abbiamo bisogno della vostra collaborazione ! Contiamo su di voi per un supporto economico necessario per finanziare i nostri rapporti investigativi. Se vi piace quello che facciamo, un abbonamento mensile è un riconoscimento a noi per tutto lo sforzo e l’impegno che ci mettiamo.

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code