toba60

La FDA ha Approvato la Prima Pillola Elettronica con Microchip Presentata da Albert Bourla, CEO di Pfizer al World Economic Forum

Vi ricordate quando i cosiddetti complottisti venivano ridicolizzati per le loro teorie considerate frutto di una delirante paranoica fantasia?

Ora anche l’ultimo tassello del puzzle e stato posizionato…..

e le Élite ridono a crepapelle!

Toba60

La FDA ha Approvato la Prima Pillola Elettronica con Microchip

Albert Bourla, CEO di Pfizer, presenta il primo chip elettronico per delle pillole da deglutire al World Economic Forum! Teorie del complotto!

“La FDA ha approvato la pillola elettronica.

È semplicemente un chip biologico collocato in una compressa e quando la inghiottirà si dissolverà nello stomaco e invierà un segnale che hai preso la pillola… La FDA ha approvato la pillola elettronica” come dice lui. Sono tutti discorsi di cospirazione.

Albert Bourla il nostro Angelo Custode il CEO di Pfizer, discute il microchip nella capsula della pillola da deglutire al “World Economic Forum”.

Digita sull’immagine per vedere il video completo

Durante il prestigiosissimo World Economic Forum di gennaio 2018, Albert Bourlat ha risposto a una domanda del pubblico su come coinvolgere il paziente a livello tecnologico? La risposta del CEO di Pfizer è: “La FDA (Food and Drug Administration) ha approvato la prima pillola elettronica. È solo un biochip che viene messo su una compressa e una volta ingerita quella compressa si dissolve nello stomaco e invia un segnale che l’hai presa. “

Questo perché la compagnia di assicurazione saprà che il farmaco è stato preso. Il nostro miliardario lo sa bene visto che, sul suo sito web, la FDA ha approvato una pillola con un sensore che controlla digitalmente se i pazienti hanno ingoiato il loro farmaco. (Vedi il video qui sotto)

Avviso sul sito della FDA che approva il chip di tracciamento:

La United States Food and Drug Administration ha approvato oggi il primo farmaco negli Stati Uniti con un sistema di monitoraggio digitale della deglutizione. Abilify MyCite (compresse di aripiprazolo con un sensore) ha un sensore assorbibile incorporato nella pillola che registra quando il farmaco viene assunto. Il prodotto è approvato per il trattamento della schizofrenia, il trattamento acuto degli episodi maniacali e misti associati al disturbo bipolare I, e per l’uso come coadiuvante della depressione negli adulti.

Il sistema funziona inviando un messaggio dal sensore della pillola a un cerotto indossabile. Il cerotto trasmette le informazioni a un’applicazione mobile in modo che i pazienti possano tracciare la loro ingestione di droga sui loro smartphone. I pazienti possono anche autorizzare i loro fornitori di assistenza sanitaria e i loro medici ad accedere alle informazioni attraverso un portale web.

“La capacità di tracciare l’ingestione di farmaci prescritti per le malattie mentali può essere utile per alcuni pazienti”, ha detto Mitchell Mathis, MD, direttore della divisione dei prodotti psichiatrici presso il Center for Drug Evaluation and Research della FDA. La FDA sostiene lo sviluppo e l’uso di nuove tecnologie nei farmaci su prescrizione ed è impegnata a lavorare con le aziende per capire come la tecnologia potrebbe beneficiare i pazienti e i prescrittori.

È importante notare che le informazioni sulla prescrizione (etichetta) di Abilify MyCite suggeriscono che la capacità del prodotto di migliorare l’aderenza dei pazienti al loro regime non è stata dimostrata. Abilify MyCite non dovrebbe essere usato per monitorare l’assunzione di farmaci in “tempo reale” o in caso di emergenza, poiché la rilevazione potrebbe essere ritardata o non avvenire. […]

Negli studi clinici con Abilify, le reazioni avverse più comuni riportate dagli adulti sono state nausea, vomito, costipazione, mal di testa, vertigini, movimento incontrollato degli arti e del corpo (acatisia), ansia, insonnia e agitazione. Alcuni pazienti possono sperimentare l’irritazione della pelle dove è stato posizionato il cerotto MyCite.

Prima dell’uso iniziale del prodotto da parte del paziente, il medico del paziente dovrebbe facilitare l’uso del farmaco, del cerotto e dell’applicazione per assicurarsi che il paziente sia idoneo e disposto a usare il sistema.

Un bendaggio esterno è stato approvato per la prima volta dalla FDA nel 2002 per il trattamento della schizofrenia. Il sensore ingeribile utilizzato in Abilify MyCite è stato approvato per la vendita dalla FDA nel 2012.

La FDA ha concesso l’approvazione per Abilify MyCite a Otsuka Pharmaceutical Co, Ltd. La tecnologia dei sensori e il cerotto sono prodotti da Proteus Digital Health. Le Média al 4-4-2 12/18/21

Quale chip vuoi sottocutaneo o in una pillola?…… FDA Pfizer e World Economic Forum questo grande reset…..

dimpenews.com

Abbiamo  bisogno della vostra collaborazione ! Contiamo su di voi per un supporto economico necessario per  finanziare i nostri rapporti investigativi. Se vi piace quello che facciamo, un abbonamento mensile è un riconoscimento a noi per tutto lo sforzo e l’impegno che ci mettiamo.  

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE


Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code