toba60

La Pandemia di Covid Veniva Pianificata Già Prima dell’11 Settembre

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Oggi quando cerchi una notizia devi andare sempre li dove non sono puntati i riflettori, aprire gli occhi quel tanto che basta per scorgere un po di penombra e mettere da parte la fantasia che inevitabilmente spesso prende il sopravvento di fronte a notizie che paiono uscite dalle Fiabe di Hans Christian Andersen.

Pensare che tutto quello che sta succedendo sia solo una formalità venutasi a creare grazie ad un pipistrello, e’ la sola cosa certa che la mente collettiva del pianeta e’ riuscita a partorire.

Benvenuti nel mondo di Matrix

Toba60

La Pandemia di Covid Pianificata Già Prima dell’11 Settembre

A prima vista sembrerebbe che il coronavirus Wuhan (Covid-19) sia apparso per la prima volta alla fine del 2019, proprio nel periodo in cui il miliardario eugenetico Bill Gates ha tenuto la sua esercitazione pandemica Event 201.

La realtà, però, è che la saga risale ai tempi dell’11 settembre, quando George W. Bush era ancora alla Casa Bianca. Un documento chiamato “COVID-19 Enterprise Fraud Construct Timeline: Major Dates, Events, Entities & Legislation” inizia nel maggio 2002 quando Bush nominò il dottor Elias Zerhouni, nato in Algeria, come direttore del National Institutes of Health (NIH). Zerhouni pose gran parte delle basi per quello che sarebbe poi diventato la plandemia che affrontiamo attualmente.

Gli attacchi terroristici dell’11 settembre, avvenuti pochi mesi prima della nomina di Zerhouni da parte di Bush, erano parte dello schema. Ha creato la paura necessaria che sarebbe stata usata come catalizzatore per trasformare gli Stati Uniti in uno stato di sorveglianza di massa, così come per espandere l’intrusione del governo nella vita personale della gente.

La “guerra al terrorismo” è nata da questo processo (così come il Patriot Act), così come un’intera nuova infrastruttura medica per aiutare presumibilmente a contenere la minaccia delle armi biologiche. In verità, però, il ruolo ampliato del governo ha fatto sì che criminali di carriera e terroristi di armi biologiche come Tony Fauci avessero un percorso più facile per scatenare una successiva pandemia.

È iniziato con la SARS nei primi anni 2000, quando il governo ha iniziato a spingere davvero l’idea delle armi biologiche di distruzione di massa (WMD). Questo si è poi trasformato in influenza prima di essere consegnato a Barack Hussein Obama, che ha preso le redini da Bush e ha ampliato ancora di più l’apparato dello stato di polizia medica.

Bush, Obama hanno entrambi posto le basi per lo sviluppo e il rilascio del covid

Nel 2009, Obama ha riscritto completamente le regole di biosicurezza dell’America, seguito dalla sua imposizione di “Obamacare” (Affordable Care Act o ACA), che ha posto ancora di più le basi per il tipo di infrastruttura medica che sarebbe poi stata necessaria per scatenare la pandemia del virus cinese.

Altri anni sono passati con Obama che si è avvicinato alla Cina, che ora sappiamo essere il luogo dove Fauci ha incanalato i soldi dei contribuenti americani per far costruire la SARS-CoV-2 in un laboratorio a Wuhan. Obama è colui che ha reso possibile a Fauci di inviare tutto quel denaro, in primo luogo stabilendo alcune eccezioni al divieto nazionale di guadagno della ricerca sulle funzioni.

Queste eccezioni includono la possibilità di inviare denaro dei contribuenti americani in Cina per condurvi ricerche che sarebbero illegali da condurre qui sul suolo americano. All’inizio del 2016, Peter Daszak della EcoHealth Alliance è entrato in scena. Daszak ha rilasciato una dichiarazione di ammissione che Fauci e il regime Obama avevano collaborato con la Cina per sviluppare la SARS-Cov-2 come bio-WMD.

Circa un mese dopo, Obama ha cambiato la legge per includere nuove disposizioni di preparazione alle pandemie. Lui e il suo regime sapevano bene cosa stava arrivando, in altre parole. Numerosi ordini esecutivi e incontri loschi più tardi, così come il circo noto come la presidenza di Donald Trump, e la correzione era in atto.

Il virus cinese sarebbe presto emerso, proprio come previsto, alla fine del mandato di Trump, ed eccoci qui ad occuparcene da allora. Political Moonshine ha messo insieme una linea temporale completa, completa di infografiche, che forniscono una ripartizione accurata di come tutto questo è avvenuto.

Troverete tutte le informazioni rilevanti a questo link. Digita Qui

“Questa linea temporale è estratta da una più grande, contiene la maggior parte delle principali date, eventi, entità e legislazioni rilevanti per il costrutto di frode aziendale COVID-19, e contiene link al lavoro citato e citato in evidenza”.

“La funzione di ricerca può aiutare a vagliare meglio questi articoli”.

Fonti: Pandemic.news & NaturalNews.com & PoliticalMoonshine.com

La censura è una spada di Damocle che incombe ogni giorno sopra la nostra testa, collabora con noi attraverso un contributo mensile, Byoblu ha dovuto accedere alle reti televisive per lavorare liberamente e va ”Supportato”, fa che coloro che  rimangono non debbano chiudere, siamo pure noi fondamentali ed importanti e solo insieme possiamo far fronte ad uno strapotere mediatico neoliberista e non intendiamo in alcun modo offrire loro il  monopolio assoluto dell’informazione.  Toba60

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE


Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code