toba60

La Profezia di Sarah Hoffman: 1979: Visione Straordinariamente Dettagliata del Destino dell’America e del Mondo

Scandagliando la rete alle volte ci si imbatte in notizie e informazioni assai terrificanti, come se non ce ne fossero abbastanza in giro, la particolarità di quello che avrete modo di leggere ora, e’ che questa è la testimonianza di una persona che ha vissuto un esperienza di premorte, ed ha vouto rendere conto di quella che è stata la sua vicissitudine.

E’ molto inquietante vi avvisiamo subito, con beneficio di inventario vogliamo credere che ogni sua parola sia mediata da una certa simbologia che come si sa spesso enfatizza ogni sua manifestazione, certo vi e’ da dire che forse ……

…….non andra tutto bene

Toba60

La Profezia di Sarah Hoffman

Sarah Hoffman (che era il suo nome da nubile, e ora conosciuta come Sarah Menet), tentò di suicidarsi nel 1979 a causa delle cicatrici, della ferita e del dolore lasciati da circostanze traumatiche e terribili di abuso che dovette affrontare da parte di suo padre durante l’infanzia.

Sarah Hoffman

Nel mezzo del suo tentativo di suicidio, Sarah ebbe un’esperienza di pre-morte in cui le fu detto dal Signore che doveva tornare e finire la sua vita terrena. Prima di tornare, il Signore le ha dato una visione stupefacente e dettagliata… ha visto cose nel regno degli spiriti, ha visitato l’inferno e le sono stati mostrati gli eventi che portano alla fine del mondo e al prossimo ritorno di Gesù.

Nel suo libro “Non c’è morte: The Extraordinary True Experience” Sarah dà un resoconto avvincente e completo di ciò che ha visto e della visione che ha ricevuto. Al momento dell’incontro spirituale non era di fede mormone, ma dopo l’esperienza, fa parte della tradizione di fede LDS (Latter Day Saints). Gran parte della visione è incentrata sugli Stati Uniti, ma ha implicazioni globali. Ecco solo un estratto della visione dettagliata che le è stata data:

Olocausto Nucleare

Mentre cercavo di distogliere lo sguardo dal nero che mi circondava, una piccola luce iniziò a brillare davanti a me, e l’oscurità, i suoni e i sentimenti che mi avevano così completamente oppresso iniziarono a svanire sullo sfondo. La luce divenne più grande, e una finestra si aprì più o meno come quando avevo assistito alla revisione della mia vita.

Questa volta, però, una vista panoramica di tutta la terra era davanti a me. Si avvicinava sempre più come se fossi stato nello spazio e stessi volando verso di essa. Sapevo che ciò che stava accadendo aveva lo scopo di aiutarmi a prendere la mia decisione di tornare sulla terra e sulla mia terribile vita.

Una parte di me voleva tornare al bellissimo mondo degli spiriti, o paradiso, che avevo visto, e un’altra parte di me sentiva il bisogno di essere riunita al mio corpo per poter cambiare la mia vita. Era un tiro alla fune, e quello che stavo per vedere doveva aiutarmi a capire cosa avrei passato se avessi scelto di tornare al mio “corpo d’argilla”. Di nuovo la vista davanti a me si svolgeva come una videocassetta in fast forward, eppure potevo vedere la scena in perfetta chiarezza ed ero in grado di comprendere tutto ciò che accadeva.

Mentre la terra si ingrandiva nella mia vista, vidi prima il mondo intero e poi vari paesi. Mi fu chiarito che nel futuro ci sarebbero state guerre e problemi, compresi attacchi nucleari, in vari luoghi del mondo, e fu data una visione di come sarebbe iniziato. Non ho familiarità con la geografia del mondo, ma mentre guardavo le varie terre davanti alla mia vista, sapevo istintivamente quali paesi erano.

Guardando il Medio Oriente, ho visto un missile volare dalla Libia e colpire Israele. La nuvola a forma di fungo che risultava dall’esplosione era visibile, e sapevo che il missile conteneva una bomba nucleare. Sapevo che i responsabili del missile erano iraniani, ma il missile era stato nascosto e sparato dai confini della Libia.

Quasi immediatamente i missili hanno iniziato a volare da un paese all’altro, diffondendosi rapidamente in tutto il mondo. Ho anche visto che molte esplosioni nucleari non provenivano da missili ma da bombe di terra di qualche tipo. Sapevo che in futuro ci sarebbe stata una guerra nucleare in tutto il mondo e che sarebbe iniziata così. Poi, la mia attenzione cambiò dal Medio Oriente all’America. Ho capito che stavo per vedere alcune delle cose che avrebbero portato all’olocausto nucleare a cui avevo appena assistito.

Eventi Precursori: (911 NYC)

Mentre guardavo il continente del Nord America, mi sono concentrato sulla costa orientale e poi su New York. Ho visto New York con tutti i suoi edifici e la sua gente. Poi vidi alcuni alti edifici che si schiantavano sulla terra con fumo tremendo, detriti e polvere ovunque.

Ho visto una donna che teneva per mano una bambina che scappava dagli edifici che crollavano. La donna aveva lunghi capelli scuri oltre le spalle, arricciati un po’ verso l’interno. Indossava un abito da lavoro beige, i tacchi di un colore leggermente più scuro, forse un colore abbronzato. Niente occhiali. La bambina sembrava avere circa 6-7 anni con capelli castani corti, sotto il mento, in una sorta di taglio a paggio.

Si tenevano per mano e correvano insieme per sfuggire agli edifici che cadevano nel fumo pesante e nella polvere, e sono stati costretti a lasciarsi andare le mani e così si sono separati. La bambina era terrorizzata e potevo sentire la bambina gridare continuamente “mamma, mamma”. Non so se vissero o morirono. Vedo ancora chiaramente il volto della signora e potrei identificarla se vedessi una foto… o potrei descriverla ad un artista per disegnarla.

Ho chiesto se un terremoto ha causato la caduta degli edifici e l’impressione è stata ‘no’, ma non so cosa li ha fatti cadere. (Per inciso, ho raccontato questa storia molte, molte volte prima dell’11 settembre 2001. Quando ho visto in televisione il crollo delle torri del World Trade Center, ho capito che era quello che avevo visto).

Crollo Finanziario

La cosa successiva che mi venne in mente fu più sentita che vista. Era la comprensione che poco dopo il crollo degli edifici a New York City, il commercio cessò. Lo shopping e gli acquisti sembravano fermarsi, e l’economia fallì (in tutto il mondo). Pochi avevano soldi, e quelli che li avevano non potevano comprare nulla di valore con essi. L’oro e l’argento e altri beni avevano valore e potevano essere scambiati.

Attacchi Chimici

La cosa successiva che ho visto era gente che si ammalava e moriva. Ho visto questo in particolare in quattro città: New York, Los Angeles, San Francisco e Salt Lake. La malattia iniziava con la comparsa di vesciche bianche, alcune delle dimensioni di dieci centesimi, sulle mani, sulle braccia e sul viso.

Questo si è sviluppato rapidamente in piaghe e vesciche bianche e gonfie. Le persone inciampavano e cadevano e poi molti morivano in poco tempo, forse 24 ore. Ho anche visto altre persone con sangue che usciva dal naso, dalla bocca, dagli occhi e dalle orecchie. Iniziava come un virus dell’influenza e si diffondeva molto rapidamente, più velocemente dell’altra malattia delle vesciche bianche. Le persone che avevano questa malattia morivano ancora più velocemente. Questa era più diffusa in tutti gli Stati Uniti. C’erano centinaia di migliaia di persone colpite da queste due malattie.

Sapevo che le malattie, e ce n’erano diversi tipi, ma all’inizio principalmente queste due, provenivano da piccoli contenitori che erano stati portati negli Stati Uniti. Questi contenitori erano come dei barattoli da un quarto di litro e sono rimasto impressionato dal fatto che le persone che li trasportavano li lasciavano semplicemente cadere a terra in grandi folle di persone e le persone si infettavano senza rendersene conto.

Attacco EMP

In queste città, mentre la malattia si diffondeva, la gente cercava di fuggire dalle città verso la campagna. C’era il caos totale in queste città e un crollo della società normale. Non c’era nemmeno l’elettricità, ma non so perché o come sia successo. C’erano auto ammucchiate ovunque, bloccando le strade e la maggior parte delle persone dovevano uscire a piedi senza niente. La malattia ha iniziato a diffondersi oltre queste città iniziali.

Mentre queste persone fuggivano dalle città, c’erano bande che le attaccavano e le uccidevano. Nelle città che furono colpite dalla malattia, ci fu il caos totale, saccheggi, rivolte, omicidi, un crollo completo. Molte persone sembravano diventare assolutamente pazze. Sentivo che l’elettricità era venuta a mancare ovunque ormai e che non funzionava nulla, non c’era comunicazione o altro in tutto il paese. Niente funzionava, niente radio o TV. Ho visto persone lanciare sassi e rompere finestre per rubare televisori, cosa che ho pensato fosse davvero folle perché non funzionavano.

Immediatamente, mentre guardavo questo accadere negli Stati Uniti, sono saltato indietro al Medio Oriente e ho visto la stessa cosa in Israele, le stesse piaghe, e ho capito che era lo stesso tipo di malattia o di malessere che stava accadendo lì. Sapevo in qualche modo che qualunque malattia fosse stata usata negli Stati Uniti era stata usata anche in Israele. Questo durò solo un istante e fui di nuovo negli Stati Uniti.

Lungo Inverno

Ci fu un inverno tremendamente lungo che colse tutti di sorpresa dopo l’assedio della malattia e che a sua volta diede inizio alla carestia completa. Iniziò presto e durò fino ai mesi estivi. Mi resi conto che il lungo inverno in realtà non fece altro che aumentare la carestia fino alla sua piena misura; la carestia era già in corso a causa delle tempeste, siccità, inondazioni e altre piaghe che si erano verificate nel corso dei pochi anni precedenti il lungo inverno.

Sembrava quindi che l’anno successivo al lungo inverno fosse quello in cui tutto cominciò ad andare in discesa molto rapidamente o le cose si accumulavano una sull’altra senza alcuna pausa. Il senso del tempo però non era molto chiaro perché vedevo diverse cose che sembravano accadere tutte nello stesso momento o molto vicine.

Caos e Anarchia

Durante e dopo il lungo inverno, la malattia si diffuse ovunque e aumentò di gravità. L’economia era completamente andata e anche l’elettricità era sparita. C’era il caos completo e l’anarchia in tutti gli Stati Uniti. Non c’era un governo, solo un totale collasso. Non c’era affatto cibo. Ho visto persone che cercavano di procurarsi del cibo ed erano completamente nel panico perché non c’era cibo. Ho visto persone scavare nel terreno per trovare vermi e mangiarli perché erano così affamati.

Inoltre, durante questo periodo mi resi conto che c’era pochissima acqua e che quasi tutta l’acqua era stata avvelenata, così che se una persona beveva l’acqua si sarebbe ammalata e sarebbe morta. Molti lo facevano anche sapendo che sarebbero morti, perché avevano molta sete.

Alcune persone sembravano impazzite e andavano in giro in bande ad uccidere persone solo per il gusto di uccidere. Altri uccidevano per il cibo o per altre cose, ma quelli che uccidevano solo per uccidere erano assolutamente terribili. Sembravano bestie, animali completamente fuori controllo mentre stupravano, saccheggiavano, bruciavano e macellavano la gente.

Li ho visti entrare nelle case della gente e trascinare fuori le famiglie che si nascondevano lì, violentarle e macellarle. C’era una tale paura e odio che si riversava sulla gente – famiglie, mogli, mariti – i legami d’amore non avevano più importanza; diventava solo sopravvivenza individuale. I mariti uccidevano le loro mogli e i loro figli per avere cibo o acqua. Le madri uccidevano i loro figli. Era assolutamente orribile oltre ogni descrizione e quasi insopportabile da guardare.

Città di Luce e Rifugio

L’aria sembrava essere piena di fumo mentre molti edifici e città bruciavano e nessuno li spegneva. Mentre guardavo la scena di caos, distruzione e fumo, ho notato che c’erano queste piccole sacche di luce sparse in tutti gli Stati Uniti.

Ce n’erano, direi, circa venti o trenta. Ho notato che la maggior parte di questi luoghi di luce erano nella parte occidentale degli Stati Uniti, e solo tre o quattro nell’Est. Questi luoghi di luce sembravano brillare attraverso l’oscurità e hanno attirato la mia attenzione e così mi sono concentrato su di essi, chiedendo: “Cosa sono queste cose?”

Ho potuto poi vedere che erano persone che si erano riunite insieme ed erano in ginocchio e stavano pregando. La luce veniva da loro e capii che rappresentava la loro bontà e il loro amore. Ho capito che si erano riuniti per la sicurezza e che si preoccupavano più per gli altri che per se stessi. Alcuni dei gruppi erano piccoli, con solo un centinaio di persone o giù di lì, ma in altri gruppi c’erano quelle che sembravano diverse migliaia.

Mi resi conto che in qualche modo molte, se non la maggior parte di queste città di luce erano state fondate poco prima dell’attacco della malattia e che erano molto organizzate. Era come se avessero saputo cosa stava arrivando e si fossero preparati. Non ho visto chi o cosa le avesse organizzate, ma ho visto molte persone lottare per raggiungerle con nient’altro che quello che potevano portare.

Queste città di luce avevano cibo e lo condividevano con coloro che si univano a loro nei loro gruppi. C’era pace e sicurezza nei gruppi. Vivevano in tende, tutti i tipi di tende, molte delle quali erano solo coperte che coprivano pali. Ho notato che le bande lasciavano in pace questi gruppi, scegliendo bersagli più facili e persone non protette. Predavano anche le persone che cercavano di raggiungere le città della luce. Molte persone in queste città della luce avevano armi con cui difendersi e così le bande le lasciavano stare, ma sembrava che le bande semplicemente non volessero mettersi contro di loro.

Mentre le guardavo, mi rendevo conto che queste città di luce erano temporanee e che in breve tempo le persone che vivevano al loro interno sarebbero andate in un altro posto. Non so dove sarebbero andati ma mi sembrava che si riunissero sulle montagne, in luoghi più alti.

Attacco e invasione Russo Cinese

Mentre guardavo le città di luce, ho poi visto dei missili arrivare e colpire alcune città e nuvole a forma di fungo hanno iniziato a verificarsi in tutti gli Stati Uniti. Alcuni erano di missili che sapevo provenire dalla Russia e altri non erano di missili, ma erano di bombe che erano già negli Stati Uniti. Erano nascoste nei camion e nelle auto e venivano fatte esplodere.

In particolare ho visto Los Angeles, Las Vegas e New York colpite da bombe. New York è stata colpita da un missile, ma credo che Los Angeles sia stata colpita da un camion bomba o in realtà da diversi, perché non ho visto nessun missile. Ho anche visto a nord di Salt Lake City una nuvola a forma di fungo, piccola, ma nessun missile.

Nell’oscurità ho anche visto piccole palle di fuoco. Non so se questo è successo subito prima o durante le nuvole a fungo, ma ce n’erano milioni che cadevano ovunque. Erano molto calde, di diverse dimensioni e la maggior parte era grande come una pallina da golf. Mentre cadevano dal cielo lasciavano una striscia di fiamme e fumo dietro di loro. Qualsiasi cosa toccassero, prendevano fuoco: persone, edifici, alberi, erba, non importava. Non ho chiesto cosa fossero o da dove venissero, perché a questo punto mi stavo stancando di tutta la scena e quindi osservavo e non facevo molte domande.

Quasi in cima a queste nuvole di funghi ho visto le truppe russe invadere gli Stati Uniti. Li ho visti paracadutarsi in un sacco di posti, principalmente dalla costa orientale. Li ho visti paracadutarsi a Salt Lake City. Ho anche visto le truppe cinesi invadere dalla costa occidentale, vicino a Los Angeles. Le persone che erano ancora vive hanno iniziato a combatterli con le loro stesse armi. Non ho visto nessun militare.

Terremoti multipli ed eruzioni vulcaniche

Ora il fumo si trasformò in un fumo scuro molto denso e pesante. Proprio quando le cose sembravano peggiorare al massimo, ci furono i terremoti. Questo accadde durante un inverno. Sembrava che questo fosse l’inverno successivo a quello molto lungo e quindi il caos era durato quasi un anno intero. I terremoti sembravano iniziare nell’Ovest, intorno all’Idaho e al Wyoming, e poi si diffondevano rapidamente ovunque. Ho visto un enorme terremoto colpire lo Utah e poi la California. Ci furono terremoti in tutta la California, ma furono particolarmente devastanti nelle zone di Los Angeles e San Francisco.

Questi terremoti hanno innescato vulcani in tutto l’ovest. Cominciarono a spargere un’enorme quantità di cenere e fumo nell’aria e l’aria divenne molto scura e sporca. Il sole si oscurò ancora di più a causa del fumo e della cenere che iniziò a piovere ovunque.

Tsunami Onde Gigantesche

Ho anche visto enormi onde d’acqua spazzare la costa occidentale e poi ho capito che stava succedendo in tutte le città costiere del mondo intero. Los Angeles fu quasi spazzata via completamente perché le onde erano enormi. Ho visto un grande muro d’acqua, più alto di molti edifici, forse fino a 20 piedi, spazzare su Salt Lake City. Pensai che questo fosse strano perché era così lontano dall’oceano e mi chiesi come un’onda dall’oceano potesse viaggiare fino a Salt Lake City.

Fui colpito dal fatto che non veniva dall’oceano, ma dalla terra. Vidi subito grandi crepe nella terra intorno a Salt Lake City aprirsi e l’acqua uscire dalla terra. Sentii che sotto la terra, molto in profondità, c’era un’enorme quantità d’acqua e i terremoti la costringevano a salire in superficie. Quando l’acqua ha travolto la città, non erano rimasti molti edifici, infatti c’è stata una tremenda distruzione con quasi nulla lasciato, solo alcuni edifici. L’acqua andò dall’Idaho fino a vicino a Cedar City e fu molto brutta. Nelle città c’era una grande distruzione, e la maggior parte degli edifici era stata distrutta e c’erano molte macerie.

Tenebre Sulla terra

Tuttavia, mi resi conto che anche se i terremoti, le malattie, le inondazioni, i vulcani e i maremoti uccisero molte persone, la maggior parte morì a causa delle bande e di tutti che si uccidevano a vicenda, non per le terribili devastazioni. Pensandoci un attimo, sembrava che la terra stessa si fosse disgustata per le cose terribili che le stavano accadendo e stesse finalmente reagendo. Ero impressionato dal fatto che la terra volesse purificarsi dal terribile caos e dal male che aveva inghiottito la gente.

A causa dei vulcani che eruttavano ovunque, c’era ora cenere mescolata al fumo pesante. La cenere stava cadendo ed era quasi buio completo ovunque.

Le malattie erano diventate molto gravi. Ho visto persone morire letteralmente in piedi. Ho visto un’altra malattia. Le persone avevano queste macchie rosse su di loro e poi hanno rapidamente iniziato a sanguinare ovunque, da ogni apertura. Poi, si sono letteralmente disintegrati o sciolti in masse irriconoscibili di carne e ossa. Non posso nemmeno iniziare a descrivere quello che ho visto.

I morti erano ovunque. Dopo questo secondo terribile inverno, ho visto i sopravvissuti ammassare i morti in enormi mucchi per bruciarli. Il fetore era nauseante. Alcuni dei corpi erano stati bruciati durante il periodo del caos, ma poiché le persone erano più preoccupate della loro sopravvivenza, avevano per lo più ignorato i morti intorno a loro.

Scene finali del tempo della fine ultimi giorni

Poi vidi altre quattro cose:

Un enorme terremoto negli Stati Uniti

Ho visto un enorme terremoto nel mezzo degli Stati Uniti. Era tremendo e sembrava dividere gli Stati Uniti a metà circa dove si trova il fiume Mississippi. La crepa nella terra che ne risultò fu enorme e quella zona affondò completamente. Era larga chilometri e si aprì e la terra cadde giù. Sembrava inghiottire tutto. Poi l’acqua fluì dal Golfo del Messico fino ai Grandi Laghi, solo che non erano più laghi, divennero tutti parte di un grande mare interno.

Terremoti Globali

Poi ho visto una serie di tremendi terremoti in tutto il mondo. Ma non si trattava di tanti terremoti separati, era tutto parte di un unico enorme, gigantesco terremoto che scosse tutta la terra. A causa di questo terremoto, l’acqua arrivò sulla terra in tutto il mondo. Enormi muri d’acqua lungo tutte le coste. Questo terremoto e i muri d’acqua fecero sembrare i precedenti piccoli al confronto. Non so se il terremoto che ha diviso gli Stati Uniti in due parti facesse parte di questo terremoto mondiale o meno.

Vento tremendo | PIANETA-X (alias NIBIRU)

Poi vidi un vento tremendo venire sulla terra. Mentre il vento colpiva, vidi la gente andare nelle grotte e nelle fessure delle rocce per sfuggirgli. Era tremendo e spazzò via gli alberi e tutto il resto. Sembrava essere più forte di qualsiasi uragano o tornado. Sembrava che tutto fosse stato spazzato via. Ho capito, senza chiedere, che il grande terremoto mondiale e il vento erano in qualche modo causati da un oggetto enorme, come un pianeta o qualcosa del genere, che si era avvicinato molto alla terra e aveva sconvolto tutto e che era vicino alla fine che questo accadeva.

Palla di Fuoco

Poi sono tornato nello spazio e ho visto tutta la terra da lontano. Ho visto questa enorme palla di fuoco, due o tre volte più grande della terra, avvicinarsi alla terra. Era di un colore rosso e oro estremamente brillante e poi ha inghiottito l’intera terra. Quando l’ho vista, poiché era così diversa da tutto il resto, ho chiesto cosa fosse.

Fui colpita dal fatto che era l’incendio della terra che è descritto nelle Scritture. Capii che poco prima che arrivasse Gesù era apparso sulla terra e le persone buone che avevo visto prima avevano lasciato la terra con Lui e non erano più sulla terra.

Le uniche persone rimaste erano i pochi malvagi che erano sopravvissuti alle devastazioni precedenti, ma non erano molti. L’immagine della terra inghiottita da questa enorme palla di fuoco rosso e oro svanì lentamente nell’oscurità.

Sarah Hoffman

Fonte: ambassadorwarrior4christ.com

Abbiamo bisogno della vostra collaborazione ! Contiamo su di voi per un supporto economico necessario per finanziare i nostri rapporti investigativi. Se vi piace quello che facciamo, un abbonamento mensile è un riconoscimento a noi per tutto lo sforzo e l’impegno che ci mettiamo.

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code