toba60

L’acqua, é’ diventata un’altra Merce di Wall Street

E un momento meravigliso quello che l’ Establishment sta vivendo in questo momento, mai come ora si possono nei meandri della finanza, sviluppare tutte quelle iniziative che possono in via definitiva sancire un globale dominio del pianeta.

Questo avviene in virtú di un monopolio assoluto che non riguarda solo lo smantellamento di tutte le proprieta’ private della terra, ma tocca adesso pure quelle pubbliche in particolar modo di prima necessitá e questo in virtu di un Virus che che sta focalizzando tutta l’attenzione del mondo li dove un elefante impazzito si sta agitando davani ai nostri occhi.

Toba60

L’acqua, la risorsa più basilare ed essenziale, ora è solo un’altra merce di Wall Street

L’acqua potrebbe essere la base per tutta la vita sulla terra, ma potrebbe presto diventare una delle materie prime più calde sul mercato dei futures di Wall Street a causa della sua scarsità come bene.

L’acqua vedrà presto il suo prezzo oscillare come altre materie prime tra cui grano, oro e petrolio, ora che il Gruppo CME ha lanciato contratti futures legati al prezzo spot dell’acqua.

Il Nasdaq Veles California Water Index, che misura il prezzo medio ponderato in base al volume dell’acqua nei cinque bacini idrografici primari della California, ha iniziato a scambiare con il ticker NQH20 sul Chicago Mercantile Exchange lunedì.

Martedì mattina, è stato scambiato a circa $ 486,53 per piede acro ($ / AF).

I contratti consentiranno sia agli investitori che agli agricoltori di scommettere sui prezzi futuri del prezioso liquido con contratti legati al mercato dell’acqua spot della California da 1,1 dollari, riporta Business Insider .

Storicamente, questa è la prima volta che l’acqua viene scambiata in questo modo.

Nell’ultimo anno, il prezzo dell’acqua in California è raddoppiato, aumentando i timori per la scarsità di questa fondamentale risorsa. Gli analisti di mercato sostengono che l’arrivo dei futures sull’acqua sul mercato internazionale consentirà una migliore gestione dei rischi legati all’eventuale carenza di questo bene.

Ad esempio, coloro che hanno bisogno di acqua extra in un anno colpito dalla siccità – quando i prezzi sono molto più alti – ora potranno scommettere sui contratti futures per compensare i prezzi più alti che dovrebbero pagare nel mercato dell’acqua in futuro .

Le grandi aziende agricole e le municipalità avrebbero anche teoricamente la capacità di proteggersi da grandi oscillazioni del prezzo della merce.

“I futures NQH20 saranno uno strumento innovativo per fornire agli utenti di acqua agricola, commerciale e municipale maggiore trasparenza, determinazione dei prezzi e trasferimento del rischio, che possono aiutare ad allineare in modo più efficiente l’offerta e la domanda di questa risorsa vitale”, ha affermato il Gruppo CME .

Il gruppo finanziario ha pubblicizzato l’indice NQH2O come probabile benchmark per i mercati idrici globali.

Il nuovo mercato dei futures crea anche la possibilità che l’acqua sarà oggetto di speculazioni spietate da parte dei giganti finanziari, comprese le principali banche e gli hedge fund.

“È probabile che il cambiamento climatico, la siccità, la crescita della popolazione e l’inquinamento rendano i problemi di scarsità d’acqua e di prezzo un tema caldo per gli anni a venire”, ha detto a Bloomberg Deane Dray, amministratore delegato e analista di RBC Capital Markets . “Guarderemo sicuramente come si sviluppa questo nuovo contratto future sull’acqua”.

La Cina e gli Stati Uniti sono i principali consumatori mondiali di acqua, con la California che rappresenta circa il 9% del consumo giornaliero della nazione.

Hosting WordPress

Il mercato dell’acqua della California è circa quattro volte più grande di quello di qualsiasi altro stato, con transazioni idriche per un totale di 2,6 miliardi di dollari tra il 2012 e il 2019.

Oltre ad essere un gigante agricolo in cui colture di alto valore come mandorle e pistacchi richiedono regolarmente enormi quantità di acqua, la California è anche piena di impianti di produzione di petrolio che utilizzano enormi quantità di acqua durante il fracking di petrolio e gas.

Tuttavia, lo stato è spesso colpito da gravi siccità, che portano alla volatilità del prezzo della risorsa, riferisce la CNN .

Secondo le Nazioni Unite, circa 2 miliardi di persone vivono in paesi in cui l’accesso di base all’acqua è un problema serio. Nei prossimi anni, fino a due terzi del pianeta potrebbero subire carenze idriche, portando allo sfollamento di milioni di persone.

Il prezioso liquido è stato eccessivamente sfruttato dal settore minerario e dalle grandi industrie, mentre il cambiamento climatico è stato anche un fattore trainante della crescente scarsità di acqua.

Elias Marat

Fonte: The Mind Unleashed

Puoi risparmiare 1,00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code