toba60

Merck Pharma Ufficializza: La Risposta Immunitaria all’infezione è più Efficace e Duratura del Vaccino

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

La notizia in sé merita di essere un po approfondita, in quanto la Merck farmaceutica era già tempo fa alla ribalta della cronaca, in seguito ad alcune testimonianze dirette di alcuni responsabili dell’azienda il quale aveva denunciato alcune gravi irregolarità legate alla produzione dei vaccini che potete verificare qui .

Speculare sulla vita delle persone pare essere lo sport mondiale da parte di queste grosse industrie farmaceutiche e credo che la lotta non sia solo tra coloro che vengono usate come cavie ed i loro sperimentatori, ma anche tra chi sulla loro pelle ci sta facendo un mucchio di soldi con la compiacenza di tutti i capi di governo del mondo.

Toba60

Difese Immunitarie e Vaccini

Il produttore di vaccini Merck ha abbandonato lo sviluppo di due vaccini contro il coronavirus, affermando che dopo approfondite ricerche si è concluso che le vaccinazioni offrivano meno protezione rispetto alla semplice contrazione del virus stesso e allo sviluppo di anticorpi.

L’azienda ha annunciato che i vaccini V590 e V591 sono stati “ben tollerati” dai pazienti del test, tuttavia hanno generato una risposta del sistema immunitario “inferiore” rispetto all’infezione naturale. 

La società ha dichiarato che invece si concentrerà sulla ricerca di farmaci terapeutici etichettati come MK-7110 e MK-4482.

I farmaci mirano a proteggere i pazienti dai danni di una risposta immunitaria iperattiva al virus.

“I risultati provvisori di uno studio di fase 3 hanno mostrato una riduzione superiore al 50% del rischio di morte o insufficienza respiratoria nei pazienti ospedalizzati con COVID-19 da moderato a grave”, osserva la dichiarazione della società del farmaco MK-7110.

Merck riceverà circa 356 milioni di dollari dal governo degli Stati Uniti per accelerare la produzione dei potenziali trattamenti nell’ambito dell’operazione Warp Speed.

Il Chief Marketing Officer Michael Nally ha recentemente dichiarato a  Bloomberg  che Merck mira a produrre circa 20 milioni di cicli del farmaco MK-4482, un antivirale orale che i pazienti assumeranno due volte al giorno per cinque giorni.

Nel frattempo, in notizie correlate, scienziati tedeschi hanno affermato che il vaccino Oxford / AstraZeneca del Regno Unito è meno dell’8% efficace negli over 65, spingendo gli sviluppatori del vaccino a rispondere, respingendo le affermazioni.

I media tedeschi hanno pubblicato le affermazioni, sostenendo che erano state “confermate” da “molteplici” fonti governative tedesche senza nome.

I ministri del governo del Regno Unito hanno suggerito che la richiesta potrebbe essere correlata alla disputa in corso sulla consegna del vaccino tra l’Unione europea e AstraZeneca.

L’UE, che deve ancora approvare il vaccino, ha minacciato di bloccare le esportazioni di iniezioni in Gran Bretagna, con una mossa che è stata bollata “dispettosa” da fonti del governo britannico.

Nel tentativo di assicurarsi che i suoi Stati membri ricevano la loro “ giusta quota ” di vaccini, l’UE ha anche minacciato di bloccare la consegna di vaccini Pfizer nel Regno Unito, chiedendo alle aziende farmaceutiche di fornire informazioni dettagliate su quando intendono esportare i vaccini Covid in paesi al di fuori del blocco.

Fonte: summit.news

Puoi risparmiare 1.00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code