toba60

Moderna Ammette che Quello che Iniettano ora è un “Sistema Operativo”

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

E’ di fondamentale importanza che gli utenti che accedono su questo magazine siano consapevoli di accedere a delle notizie certe e verificabili, ( Li dove non possiamo garantire questo requisito lo anticipiamo per tempo) nulla di quello che viene pubblicato è fonte di una speculazione editoriale la quale non ci appartiene.

I FactChecker da tempo hanno smesso di interferire su di noi per cedere il passo a tutti gli inutili stratagemmi che il mondo dell’informazione pone sulla rete.

Sull’articolo in questione per esempio potete vedere su questo indirizzo un servizio con il video di un convegno di Moderna svolto nel 2017 in cui anticipava di 3 anni il vaccino covid, totalmente ignorato dalla stampa e da tutti gli organi di informazione, aggiungiamo poi dei documenti ufficiali inerenti l’argomento inequivocabili, che poi ognuno può liberamente consultare andando qui.

Da tempo ricercatori indipendenti ci mandano a cadenza periodica il frutto delle loro ricerche dove per una questione di sicurezza non vogliono esporsi, a questo si aggiunge poi il blocco dei nostri articoli non solo su Facebook ma pure su Telegram dove sono sorti numerosi gruppi civetta che privilegiano solo i servizi di protesta e di malcontento censurando gli articoli compromettenti.

La Guerra e’ iniziata ed è in pieno svolgimento …..e pur senza l’ausilio delle armi, gli effetti saranno assai più’ devastanti.

Toba60

Transumanesimo 101

I documenti ottenuti da Moderna rivelano che il cosiddetto vaccino venduto dall’azienda è in realtà un “sistema operativo”. Questa sorprendente ammissione conferma ciò che gli scettici del vaccino hanno sostenuto che COVID riguarda il controllo, non un virus.

Non sarà sfuggito a nessuno che ha fatto la dovuta diligenza su questa pandemia di vedere oltre le affermazioni di politici pagati e media compiacenti che tutto non è come sembra.

Per cominciare, non è una coincidenza che uno dei promotori chiave di questi nuovi “vaccini” mRNA non sia altri che il miliardario di Microsoft, Bill Gates. Bill ha tenuto un Ted Talk in cui si vantava che i vaccini possono aiutare a ridurre la popolazione globale del 15%.

Sì, ha detto tagliare la popolazione. Come? Disattivando questi sistemi operativi impiantati dai vaccini in noi?

Beh, lo psicopatico Bill non è riuscito ad aggiustare il suo sistema operativo Microsoft per prevenire virus informatici senza fine, quindi perché dovremmo fidarci di lui ora che sta guidando quello che è visto come un grande passo verso il transumanesimo. Per coloro che si preoccupano di ciò che va nei loro corpi e in quelli dei loro cari, vedete se potete rilevare qualcosa di molto sinistro da ciò che viene propinato ad un pubblico credulone.

Su The Corbett Report i lettori possono illuminarsi sui pericoli molto reali del transumanesimo – l’idea di un “futuro fantastico” in cui gli umani si fondono completamente con le macchine. I transumanisti prendono la scienza come loro religione e credono in una filosofia di “relativismo assoluto” che sostiene che gli individui possono cambiare la realtà a volontà, e cercano di “relativizzare l’essere umano”.

Certamente, tutti coloro che hanno forti credenze religiose, in qualsiasi fede, saranno sconcertati da quella che è tutt’altro che una dottrina benigna. Il transumanesimo è in completa inimicizia con il cristianesimo, l’ebraismo, l’islam, ecc.

Vogliamo davvero sacrificare la nostra anima semplicemente per il senso di sicurezza da un’infezione virale?

Su tapnewswire.com il collaboratore Weaver pubblica quanto segue, che si presume sia tratto dai documenti di Moderna sui nuovi vaccini COVID-19. Si legge così:

Abilitare la scoperta e lo sviluppo della droga

Abbiamo costruito Moderna sulla premessa guida che se l’uso di mRNA come medicina funziona per una malattia, dovrebbe funzionare per molte malattie. E, se questo è possibile dato il giusto approccio e infrastruttura potrebbe migliorare significativamente il modo in cui le medicine sono scoperte, sviluppate e prodotte.

Il nostro sistema operativo

Riconoscendo l’ampio potenziale della scienza dell’mRNA, abbiamo deciso di creare una piattaforma tecnologica di mRNA che funziona in modo molto simile al sistema operativo di un computer. È progettata in modo da poter essere collegata e giocare in modo intercambiabile con diversi programmi. Nel nostro caso, il “programma” o “app” è il nostro farmaco mRNA – la sequenza unica di mRNA che codifica per una proteina.

Abbiamo un team dedicato di diverse centinaia di scienziati e ingegneri che si concentrano esclusivamente sul progresso della tecnologia della piattaforma Moderna. Sono organizzati intorno a discipline chiave e lavorano in modo integrato per far progredire la conoscenza che circonda la scienza dell’mRNA e risolvere le sfide che sono uniche per lo sviluppo dei farmaci a base di mRNA. Alcune di queste discipline includono la biologia dell’mRNA, la chimica, la formulazione e la consegna, la bioinformatica e l’ingegneria proteica.

I nostri farmaci MRNA Il ‘software della vita

Quando abbiamo un concetto per una nuova medicina a base di mRNA e iniziamo la ricerca, i componenti fondamentali sono già sul posto.

In genere, l’unica cosa che cambia da un potenziale medicinale a base di mRNA a un altro è la regione codificante il codice genetico effettivo che istruisce i ribosomi a produrre proteine. L’utilizzo di questi set di istruzioni dà ai nostri farmaci a base di mRNA in fase di sperimentazione una qualità simile al software. Abbiamo anche la capacità di combinare diverse sequenze di mRNA che codificano per diverse proteine in un singolo farmaco sperimentale a base di mRNA.

Stiamo sfruttando la flessibilità offerta dalla nostra piattaforma e il ruolo fondamentale che l’mRNA gioca nella sintesi proteica per perseguire farmaci a base di mRNA per un ampio spettro di malattie.

All’interno di una data modalità, i componenti di base sono generalmente identici tra i candidati allo sviluppo formulazione, regione 5′ e regione 3′. Solo la regione di codifica varia in base alla proteina/e che il potenziale medicinale sta dirigendo le cellule a produrre.

Scopri come il nostro motore di ricerca e il motore di sviluppo precoce ci permettono di massimizzare la promessa dell’mRNA per migliorare significativamente il modo in cui i farmaci vengono scoperti, sviluppati e prodotti.

Superare le sfide chiave

Usare l’mRNA per creare medicine è un’impresa complessa e richiede il superamento di nuove sfide scientifiche e tecniche. Abbiamo bisogno di portare l’mRNA nel tessuto e nelle cellule bersaglio eludendo il sistema immunitario. Se il sistema immunitario viene innescato, la risposta risultante può limitare la produzione di proteine e quindi, limitare il beneficio terapeutico delle medicine a base di mRNA. Abbiamo anche bisogno che i ribosomi pensino che l’mRNA sia stato prodotto naturalmente, in modo che possano leggere accuratamente le istruzioni per produrre la giusta proteina. E dobbiamo assicurarci che le cellule esprimano una quantità sufficiente della proteina per avere l’effetto terapeutico desiderato.

I nostri team multidisciplinari della piattaforma lavorano insieme da vicino per affrontare queste sfide scientifiche e tecniche. Questa intensa collaborazione interfunzionale ci ha permesso di far progredire aspetti chiave della nostra piattaforma e di fare passi significativi per fornire ai pazienti farmaci a base di mRNA.

Quanto sopra può essere trovato sul sito web di Moderna qui:

Sito Moderna con tutta la Documentazione Digita Qui

Come sempre, consigliamo ai lettori di non fidarsi della parola di nessuno e di fare le proprie ricerche. Per favore, pubblicate qui sotto i vostri commenti, condivideteli con amici e familiari e assicuratevi che questo momento cruciale nella storia dell’umanità non sia un passo falso verso l’oblio.


GreenMedInfo Research Group

Fonte: greenmedinfo.com

SOTTOSCRIVI UN  PIANO DI ABBONAMENTO MENSILE  BASTA UN MINUTO DEL TUO TEMPO PER DONARE L’IMPORTO DI UN CAFFÉ

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Abbiamo bisogno del tuo aiuto …

La censura dei motori di ricerca, delle agenzie pubblicitarie e dei social media controllati dall’establishment sta riducendo drasticamente le nostre entrate . Questo ci rende difficile continuare. Se trovi utile il contenuto che pubblichiamo, considera di sostenerci con una piccola donazione finanziaria mensile.


Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code