toba60

Programma di Ingegneria Sociale in Corso dall’Istituto Tavistock nel Sussex, Regno Unito.

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Quello che avrete modo di leggere è un autentica pietra miliare legata alla pianificazione sociale in atto in questo momento, proviene da un Professore Universitario Argentino che si era anticipato di un anno su tutti gli sviluppi posti in essere attualmente nel mondo.

E’ sorprendente la precisione con cui anticipa ogni iniziativa politica sociale ed economica in atto attualmente su scala globale.

Prima ancora che condividere questo editoriale, e’ bene riflettere sul suo contenuto e fare un piccolo esame di coscienza.

Toba60

Il programma di ingegneria sociale attualmente in corso è stato sviluppato dall’Istituto Tavistock del Sussex, Regno Unito.

Il loro obiettivo è quello di creare quello che chiamano un Campo di Concentramento senza Lacrime, a livello globale. È estremamente semplice. Usa la paura della morte e della malattia nelle masse per generare alti livelli di stress e da lì gestiscono ogni dinamica di sociale.

COPERTURA MEDIATICA TELEVISIVA MONDIALE

Le modalità utilizzate per ′′ combattere la malattia′′ sono in realtà 4 metodi atti distruggere l’identità:

1) Uso di maschere facciali (così com’era fatto con gli schiavi e le donne degli harem)

2) Rottura di legami familiari e amichevoli (distanza sociale, una contraddizione in sé; sospetto tra membri della società)

3) Confinamento

4) Distruzione del lavoro indipendente.

Poi vengono istituiti i 4 attori sociali:

1) Il Portavoce

È la persona che trasmette le informazioni che l’Ingegnere Sociale stabilisce. Giornalisti, membri dello spettacolo, soprattutto i medici che raccolgono denaro dagli ingegneri sociali da anni e devono trasmettere preoccupazione e tristezza.

2) Il leader

Non è il vero potere, appare solo come tale davanti alla società, è semplicemente un burattino dell’Establishment . Dovrebbe essere visto come “Un Uomo del Popolo”. (Es. Luca Zaia in Veneto)

3) Il Capro Espiatorio

È la persona “egoista”, “irresponsabile” che mette in pericolo la società. Deve avere un tenore di vita leggermente superiore alla media.

4) Il Sabotatore

É la persona che si rende conto delle bugie e del piano e cerca di distruggerlo. Si farà sempre vivo, viene isolato ridicolizzandolo, menzionandolo come Cospirazionista e Paranoico, si cerca di fare in modo la massa lo percepisca come un soggetto il quale cerca di essere protagonista, da non non confonderlo con il capro espiatorio.

Il sabotatore capisce il sistema.

Se i suoi attacchi colpiscono da vicino, lo censurano, ma non del tutto, perché le dinamiche di gruppo devono essere bene in vista onde conoscerne il grado di opposizione..

Se l’oppressione ai presunti complottisti è continua, perde efficacia, poiché le persone sono scoraggiate e smettono di collaborare.

Ogni tanto si deve ridurre la pressione, ad esempio durante le vacanze o le festività.

Poi il portavoce accuserà la popolazione di aver superato i limiti (auto-colpevolizzazione), denuncerà una seconda ondata, nuovo ceppo, ecc. e stringerà ulteriormente la cinghia.

L’ingegneria sociale fallisce solo se la maggior parte delle persone è consapevole del suo meccanismo.

Che cosa hai intenzione di fare? deciditi

1) Sono un paranoico e i politici, i “filantropi” di tipo Soros e Gates, le case farmaceutiche e i loro medici stipendiati “si stanno prendendo cura di me”.

In questo caso stringi ancora di più’ la mascherina e stai lontano dagli altri e vivi nella paura.

Ma mi sembra che tu ti sia reso conto che questo sta andando avanti per le lunghe, almeno fino al 2030 secondo l’Istituto Tavistock.

2) Ti chiedi se può essere come ho detto, non solo io, ma anche le migliaia di scienziati, di Medici per la Verità, insieme ad Avvocati per la verità, Insegnanti per la Verità, Psicologi per la verità, allora puoi indagare da solo, e vedere come funzionano i test PCR.

Non è comodo, ma anche vivere con la museruola non lo è.

Horacio Rivara

Avvocato, storico Argentino professore presso l’Università’ di Buenos Aires.

Puoi risparmiare 1,00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code