toba60

Un Articolo Dedicato a Tutti i Miserabili Insegnanti Ligi al Loro Lavoro

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Si parla molto del governo, delle multinazionali, dei poteri occulti, delle lobby farmaceutiche e tutto questo a ragione, ma mai di chi ogni giorno si fa paladino della violenza diretta sul campo e si pone nel ruolo di aguzzino suo malgrado.

Mia madre me lo ripeteva sempre che ai tempi del Nazismo in Austria dove lei viveva, i più spietati autori della repressione razziale facevano parte di quelle che venivano definite delle brave persone, educate e rispettose della legge e che avevano il ruolo primario di essere un esempio in ambito sociale ed educativo.

L’evidenza del fatto che le Élite siano spesso il riflesso della società in cui viviamo, pare purtroppo non essere mai presa in considerazione

Toba60

Un Articolo Dedicato a Tutti i Miserabili Insegnanti

Mi rivolgo a voi, maestri, professori, direttori di scuole e centri educativi, che state trasformando la vita dei piccoli in un vero calvario, obbligandoli a portare la museruola, a mantenere la distanza dai loro compagni e a rispettare tutte queste aberrazioni, che sono umilianti e dannose per la loro salute fisica e mentale.

Avete trasformato le scuole in veri e propri campi di concentramento e ora cercate di costringere i bambini a iniettarsi questo esperimento scientista, i cui effetti negativi sono sotto gli occhi di tutti e il cui tasso di mortalità sta già creando allarme in diversi paesi intorno a noi.

La vostra profonda ignoranza, la vostra manifesta mediocrità e la vostra acuta dissonanza cognitiva vi impediscono di osservare con occhio critico la realtà che vi circonda e di rendervi conto della grandezza di questa frode sanitaria, nella quale vi siete implicati come complici necessari e attivi.

Insieme ai medici, ai giornalisti e ai membri delle forze di sicurezza dello Stato (con rare eccezioni), siete uno dei gruppi più ripugnanti, vigliacchi e miserabili che esistono al momento.

Il lavoro di un insegnante è e dovrebbe essere quello di condividere con i suoi studenti informazioni che portano loro sicurezza, saggezza e libertà di pensiero. Invece, state iniettando paura e oscurantismo nelle loro menti, perché vi interessa di più mantenere il vostro status sociale e il vostro stipendio di merda che fare il vostro dovere.

Avete tradito l’essenza stessa della nobile professione dell’insegnamento e siete diventati dei fottuti “bulli di classe”. È molto facile costringere un bambino dal vostro ruolo di autorità didattica a ostruirgli le vie respiratorie con uno straccio, a smettere di divertirsi con i suoi compagni di classe e persino ad accettare di inocularsi una droga tossica, è molto facile, ma questo vi rende parassiti della peggior specie.

Non ho mai digerito i bulli, quindi da qui vi sputo in faccia tutto il mio disprezzo, e vi lancio una sfida, prendetevela con qualcuno della vostra stazza, sveglio e senza indottrinamento, e avrete quello che serve, vedrete come si girano le carte in tavola, figli di puttana, pagherete le vostre azioni prima o poi… su questo non c’è il minimo dubbio.

Buon fine settimana a tutti i disobbedienti che respirano e a tutti voi che non digerite i bulli; energia e Rock and roll, testa alta, e facce sempre scoperte.

Mártin Sánchez

Fonte: posesodegerasa

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code