toba60

USA Ammissione Pubblica! Morti; 13 mila Dollari se Registrati COVID-19 e 39 mila se in Terapia e l’Italia…

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Fate bene attenzione tutto quello che vedete ora, e’ tutto documentato e ufficiale

Il video in diretta televisiva e’ stato registrato nel Minnesota se dovesse essere tolto avrò cura di inserire un collegamento parallelo svincolato da Google, ho allegato un file PDF dove c’è la relazione completa in riferimento al discorso fatto in Televisione…..e ha fatto un esplicito riferimento all’Italia per quanto riguarda la truffa perpetrata dal governo sul numero dei morti con la collaborazione con tutti i Governatori delle Regioni.

Toba60

L’Italia è a Nudo e Adesso?

Minnesota: Il senatore repubblicano Scott Jensen, che è anche un medico, dice che l’AMA sta incoraggiando i medici a esagerare le morti da coronavirus. Ha rivelato che “Medicare stabilisce che se avete pazienti con COVID-19 in ospedale riceverete 13.000 dollari.

Se quel paziente COVID-19 va su un ventilatore, si ottengono 39.000 dollari, tre volte di più”.

Alcuni giorni fa, ha detto ai media locali che ha ricevuto una direttiva dal Dipartimento della Salute del Minnesota per elencare il COVID-19 come causa di morte sui certificati di morte, anche se i pazienti non sono mai stati testati per questo.

Quando gli è stato chiesto perché i funzionari vorrebbero gonfiare le statistiche di morte, Jensen ha detto: “La paura è un ottimo modo per controllare le persone e questo mi preoccupa”.


Nel video, menziona che fanno la stessa cosa in Italia.

Nel video dice che fanno lo stesso in Italia e apparentemente in tutti i paesi.

Mi chiedo, qui in Grecia, gli ospedali sono pagati per esagerare le morti o sono solo i media che si arricchiscono?

Un minuto i test non vengono fatti, sui morti, scrivono quello che vogliono e le istruzioni sono di contare verso l’alto, il numero di morti che sono morti in tutto il mondo, e per paese, non è aumentato, vedi la pandemia da qualche parte?

Il documento citato da Jensen proviene dal CDC e può essere Reperito qui

Ieri sera il senatore Dr. Scott Jensen del Minnesota è andato su The Ingraham Angle per discutere come l’AMA sta incoraggiando i medici americani a esagerare le morti da coronavirus negli Stati Uniti.

Il signor Scott Jensen, un medico del Minnesota e senatore della città, ha raccontato a una stazione locale di aver ricevuto un documento di 7 pagine per compilare i certificati di morte con una diagnosi di COVID-19 senza un test di laboratorio che confermasse che il paziente aveva il virus.

Il dottor Jensen ha anche rivelato che gli ospedali sono pagati di più se registrano i pazienti con una diagnosi COVID-19.
E gli ospedali sono pagati TRE volte di più se il paziente continua a stare su un ventilatore.

Fake Governativa Covid-19

Senatore Dr. Scott Jensen:
In questo momento Medicare stabilisce che se hai un ricovero in ospedale con COVID-19 riceverai 13.000 dollari.
Se quel paziente COVID-19 va su un ventilatore si guadagnano 39.000 dollari, tre volte tanto. Nessuno può dirmi, dopo 35 anni nel mondo medico, che a volte cose del genere non hanno un impatto su ciò che facciamo.

Quando un decesso è dovuto a COVID-19, è probabile che sia l’UCOD e quindi, dovrebbe essere riportato sulla linea più bassa usata nella Parte I del certificato di morte.

86% of New Yorkers Who Died With Chinese Virus Had Other Illnesses, Conditions Digita Qui


Idealmente, il test per il COVID-19 dovrebbe essere condotto Vital Statistics Reporting Guidance U.S. Department of Health and Human Services – Centers for Disease Control and Prevention – National Center for Health Statistics – National Vital Statistics System 3 , ma è accettabile riportare il COVID-19 su un certificato di morte senza questa conferma se le circostanze sono convincenti con un ragionevole grado di certezza.

Fake Bergamo

In un briefing di ieri alla Casa Bianca, la dottoressa Deborah Birx, che dirige la task force della Casa Bianca, ha notato che gli altri paesi non attribuiscono al virus ogni morte di qualcuno che lo ha.

“Ci sono altri paesi dove se hai una condizione preesistente e diciamo che il virus ti ha fatto andare in terapia intensiva e poi hai un problema al cuore o ai reni”, ha detto. “Alcuni paesi registrano questo problema come un problema cardiaco o renale piuttosto che una morte per COVID-19.
L’intento è… se qualcuno muore con COVID-19 è quello che contiamo. “

L’86% dei newyorkesi che sono morti registrati con COVID-19 avevano altre malattie sottostanti.

Fonte : Deep Web Software Tor Edward Snowden From Ελλάδα

Abbiamo urgente bisogno della vostra collaborazione ! Contiamo su di voi per un supporto economico necessario per  finanziare i nostri rapporti investigativi. Se vi piace quello che facciamo, un abbonamento mensile secondo le proprie possibilità è un riconoscimento a noi per tutto lo sforzo e l’impegno che ci mettiamo

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code