toba60

India: Free Energy Libera Nonostante Minacce USA del Regno Unito e Arabia Saudita

Views: 2937

L’INDIA NON SOPPRIME IL GENERATORE DI ENERGIA GRATUITO DI TEWARI

L’India considera il proprio programma di energia libera una questione di orgoglio nazionale ed è molto disposto a rischiare di antagonizzare i paesi del petrodollaro con il suo supporto al generatore sincrono a corrente alternata (RLG) inventato dal suo proprio Paramahamsa Tewari, un ingegnere elettrico ed ex direttore esecutivo del nucleare Power Corporation of India.

Reactionless Generator

Anni fa, Tewari ha anche dimostrato le teorie all’interno del motore omopolare di Bruce de Palma che per primo hanno esposto questo scrittore al mondo delle tecnologie di energia libera.

Ovviamente, un paese non può attuare il proprio programma di energia gratuita senza considerare tutte le possibili conseguenze, inclusa una risposta militare dai paesi del petrodollaro, ad esempio Arabia Saudita, Regno Unito, Stati Uniti. Ecco perché l’India ha allineato il proprio programma militare a quello della Russia che al momento si sta ribellando, insieme ai paesi BRICS, contro la cabala nazionista imponendo ogni sorta di sanzioni per distruggerlo.

L’alleanza BRICS ha promesso in passato di rilasciare tutte le tecnologie soppresse, ad esempio energia libera, per il nostro utilizzo responsabile. Sembra che stiano mantenendo la parola.

ULTIME NOTIZIE: GENERATORE SENZA REAZIONE DI UNITÀ SOPRA INVENTATO IN INDIA

“Sono passate molte generazioni; i nostri macchinari saranno guidati da una potenza ottenibile in qualsiasi punto dell’universo. ”- Nikola Tesla

Un generatore sincrono senza reazione (RLG) è stato inventato da Paramahamsa Tewari, ingegnere elettrico ed ex direttore esecutivo della Nuclear Power Corporation in India. Il suo background include la gestione di progetti di ingegneria per la costruzione di centrali nucleari. L’efficienza dei modelli che ha costruito, che sono stati anche costruiti e testati in modo indipendente, raggiunge il 250%.

Nel novembre 2014, ho fatto una delle tante visite al laboratorio di Paramahamsa Tewari. Avevo visto le basi per il progetto RLG nel settembre del 2010. Il signor Tewari mi ha mostrato un conduttore rigido lungo circa un piede che ha potuto ruotare al centro e collegato ad ogni estremità con un filo di piccolo calibro. Un circuito magnetico è stato posto sotto il conduttore. Quando una corrente fu lasciata fluire attraverso il conduttore, ruotò, a causa di una coppia indotta sul conduttore secondo la Regola della mano sinistra di Flemings e la teoria standard, verificata da esperimenti all’alba dell’era elettrica. Con un semplice riarrangiamento del circuito magnetico, la stessa corrente non produceva alcuna rotazione: la coppia veniva annullata. Successivamente ho duplicato l’installazione e l’esperimento sul mio banco di lavoro. È geniale e porta alla sua svolta, l’invenzione di un generatore di reazione meno con efficienza notevolmente migliorata.

Questo esperimento ha portato alla progettazione e al collaudo di generatori con efficienza molto superiore a qualsiasi progetto precedente. Il design utilizza gli stessi tipi di materiali utilizzati nei generatori di corrente, ma il circuito magnetico all’interno della macchina è configurato per annullare la coppia di ritorno inducendo corrente e producendo energia. Questo potrebbe essere paragonato alla riorganizzazione dei materiali da parte dei fratelli Wright per costruire una superficie con ascensore che ha portato al volo con equipaggio in un momento in cui molti, compresi gli scienziati, hanno dichiarato che era impossibile. In effetti, i fisici che si aggrappano a un modello obsoleto delle proprietà e della struttura dello spazio hanno dichiarato impossibile ciò che è stato fatto da Tewari.

Durante i test di novembre ho assistito a due test di efficienza sul nuovo modello nel laboratorio di Tewari. Il secondo test è risultato migliore di alcuni percento rispetto al primo e ha prodotto 6,6 KVA con un’efficienza del 238%. Un secondo set di bobine di statore non era ancora collegato ma dovrebbe aumentare la produzione al 300%. Questo è un generatore sincrono trifase, 248 volt Hz, CA che funziona a 50 Hz. Lo stato dell’arte, i veri misuratori RMS sull’ingresso e sull’uscita che misuravano KW, KVA e fattore di potenza hanno confermato le letture dei misuratori forniti per i test osservati nell’aprile 2014.

Siamo stati in grado di visitare un sito produttivo di 130 acri di una delle principali aziende produttrici di macchinari elettrici in India. In questo sito l’azienda produce macchine elettriche rotanti, inclusi generatori. Quando il capo ingegnere elettrico ha visto per la prima volta i disegni e la progettazione dell’RLG ha capito subito cosa significava efficienza! A causa della loro fiducia nel design e dei risultati dei test sul modello più piccolo, l’azienda ha assemblato una macchina autoeccitata progettata per produrre 20 KVA.

Quando arrivammo in fabbrica ci salutarono un vicepresidente dell’azienda, il direttore generale della fabbrica e l’ingegnere capo. Abbiamo quindi ispezionato la nuova macchina e incontrato il team di progettazione tecnica assegnato a questo progetto. Sono ingegneri elettrici e meccanici che progettano e costruiscono generatori convenzionali con potenza fino a 500 KVA. Sono molto entusiasti e comprendono la svolta. Una seconda macchina da 25 KVA è attualmente in costruzione presso questa società in India.

Credo, così come gli ingegneri indiani, che questa sia la più grande svolta nella progettazione di macchine elettriche rotanti dall’invenzione del motore elettrico di Faraday nel 1832. L’eliminazione della coppia posteriore consente a tutta l’energia generata di passare attraverso la macchina. La potenza erogata è determinata dalla forza dei magneti di eccitazione e dalla reattanza sincrona (resistenza a 50/60 Hz) degli avvolgimenti dello statore. I modelli attuali possono essere messi in cascata per un output più elevato. Ogni macchina può produrre almeno 2,38 volte l’ingresso e può essere configurata in modalità auto-funzionante. A causa della concentrazione sull’efficienza e dei miglioramenti del design, la macchina non è stata ancora configurata in questo modo.

Durante una visita ai test di testimone nel dicembre 2012, siamo stati ospiti del direttore tecnico di una grande azienda di servizi pubblici e abbiamo visitato un impianto di generazione che il direttore ha sottolineato che era pronto per i sistemi RLG non appena sono stati ridimensionati alle dimensioni richieste . Nel marzo 2015 siamo tornati in India per discussioni sulle licenze. Gli attuali piani prevedono la commercializzazione di modelli introduttivi a 10 KVA e 25 KVA. Una seconda società è coinvolta nelle discussioni sulla produzione e la Karnataka Power Corporation, che rifornisce Bangalore, sta studiando l’uso di unità da 200 KVA in un’applicazione per parchi eolici, come descritto nell’edizione del 7 aprile di Asia Times.

Il numero di novembre 2013 della rivista The Atlantic contiene un articolo su I 50 maggiori traguardi dalla ruota. RLG è molto più di un prodotto o di un’innovazione tecnica. È un cambiamento fondamentale nel modo in cui l’energia può essere generata. Supera le inefficienze intrinseche dei generatori di corrente alternata. I brevetti sono stati depositati e la RLG è pronta per essere concessa in licenza a società produttrici di macchine elettriche rotanti. In effetti, sono in corso discussioni con aziende di tre continenti.

Riteniamo che l’RLG sia una scoperta fondamentale, non un’innovazione. La prima scoperta fondamentale dell’umanità fu sfruttare e controllare il fuoco. Il secondo era la ruota. Il terzo stava sfruttando e controllando l’elettricità. Il quarto stava sfruttando e controllando l’atomo. L’RLG può girare le ruote senza l’uso del fuoco (combustibili fossili) o dell’atomo (centrali nucleari). È un’innovazione del 21 ° secolo. Le prime quattro di queste innovazioni hanno comportato la comprensione degli elementi materiali. Il RLG si basa sulla comprensione delle proprietà non materiali dello spazio. La ricerca di Paramahamsa Tewari sulla natura della realtà lo ha portato dallo studio degli antichi Veda dell’India alla formulazione della teoria dei vortici spaziali. È una nuova teoria che unifica la relazione tra spazio, massa, inerzia, luce e gravità. A partire dai principi descritti nei testi vedici, Tewari fu in grado di delineare un modello matematico che spiegasse le parole di Tesla quando disse:

Paramahamsa Tewari di Sfondo Nella Foto

“Tutta la materia percepibile proviene da una sostanza primaria, o tenacia oltre il concepimento, riempiendo tutto lo spazio, l’akasha o etere luminifero, su cui agisce la vita che dà Prana o la forza creativa, chiamando in esistenza, in cicli senza fine tutte le cose e i fenomeni . ” – Nikola Tesla,“ Man’s Greatest Achievement ”, 1907

Nelle parole di Tewari:

“La materia universale è creata dal prana poiché il prana è aakaash in movimento e aakaash è il substrato superfluido primordiale dell’universo .”

Il concetto secondo cui l’efficienza non può essere superiore al 100% è dovuto a una comprensione incompleta delle proprietà dello spazio. La seconda legge della termodinamica deve essere modificata per tenere conto del fatto che lo spazio non è vuoto, come è stato insegnato negli ultimi 150 anni. L’RLG opera in quello che è stato definito “oltre unità”. Molti ingegneri elettrici esperti impegnati nella produzione di generatori di corrente alternata hanno testato indipendentemente l’RLG e hanno confermato i livelli di efficienza che ho osservato. È tempo che i fisici si tolgano di mezzo e modifichino le loro teorie mentre gli ingegneri si occupano della progettazione e della produzione.

La teoria e i modelli matematici sono disponibili all’indirizzo: https://www.tewari.org/

Altro riferimento: economictimes.indiatimes.com

Paramahamsa Tewari è nata il 1 ° giugno 1937 e si è laureata in ingegneria elettrica nel 1958 presso il Banaras Engineering College, in India, e ha ricoperto incarichi di responsabilità in grandi organizzazioni di ingegneria edile, principalmente in progetti nucleari del Dipartimento di energia atomica, India. È stato anche nominato all’estero per un anno al Douglas Point Nuclear Project, in Canada. Attualmente è direttore esecutivo in pensione nucleare, Nuclear Power Corporation, Dipartimento di energia atomica, India, ed è l’ex direttore del progetto del progetto di energia atomica Kaiga.

I fondamenti della fisica hanno attirato l’immaginazione di Tewari fin dai tempi della scuola e del college. Negli ultimi quattro decenni le sue nuove idee sulla natura di base di spazio, energia e materia si sono solidificate in una forma definita da cui è emersa una nuova teoria (Space Vortex Theory). La teoria rivela il problema più basilare della relazione tra spazio e materia indicando con precisione che lo spazio è un’entità più fondamentale della materia. Il significato fisico di massa, inerzia, gravitazione, carica e luce viene rivelato estendendo l’analisi nella teoria oltre le proprietà materiali e nel substrato dello spazio, che viene nuovamente suddiviso in vuoti privi di campi, mostrando così il limite a cui una teoria fisica può eventualmente raggiungere. Il vero universo si mostra contrario agli attuali concetti di materia concreta e spazio vuoto. I libri che ha scritto su Space Vortex Theory sono:

  • The Substantial Space and Void Nature of Elementary Material Particles (1977)
  • Space Vortices of Energy and Matter (1978)
  • L’origine della massa di elettroni, carica campi gravitazionali ed elettromagnetici da “Spazio vuoto” (1982)
  • Beyond Matter (1984)
Free Energy in India

Ha tenuto conferenze come relatore invitato in conferenze internazionali in Germania, negli Stati Uniti e in Italia sul fenomeno recentemente scoperto di Space Power Generation. Per la dimostrazione pratica della generazione di energia elettrica dal mezzo dello spazio, Tewari ha costruito meno generatori di reazione che operano con efficienza di unità eccessiva, dimostrando in tal modo che i fisici hanno torto sulla natura dello spazio per 110 anni e ha dimostrato che lo spazio è la fonte di energia per la generazione di forme base di energia.

PERCHÉ NON CI SARÀ LA SOPPRESSIONE DELLA NUOVA TECNOLOGIA ENERGETICA

Non passò molto tempo prima che i produttori di carrozze guidassero carrozze senza cavalli. Non passò molto tempo prima che le persone che attraversavano il continente sui treni abbandonassero le ferrovie per gli aerei di linea. Il gas naturale sta sostituendo il carbone e non c’è nulla che le ferrovie, i minatori di carbone o le compagnie del carbone possano fare al riguardo. Un’energia più economica ed efficiente vince sempre su un’energia più costosa. Il carbone ha sostituito il legno e il petrolio ha sostituito il carbone come fonte primaria di energia. Tutto ciò che è più efficiente aumenta le cifre nella riga inferiore del libro mastro. I dollari inseguono l’efficienza. L’inefficienza è soppressa dalle forze di mercato. L’efficienza vince sul mercato.

Il direttore tecnico (ingegnere elettrico) della Karnataka Power Corporation (KPC) che fornisce energia a 6 milioni di persone a Bangalore e l’intero stato del Karnataka (carico di 10.000 megawatt) mi ha detto che la macchina di Tewari non sarebbe mai stata soppressa (guarda la macchina qui ) . Il lavoro di Tewari è noto dai più alti livelli di governo in giù. Il suo nome era sul quadrante veloce sul telefono del Primo Ministro quando stava costruendo la centrale nucleare di Kaiga. La Nuclear Power Corporation dell’India gli ha permesso di avere due tecnici per lavorare sulla sua macchina mentre stava costruendo l’impianto. Gli hanno comprato dei pezzi e gli hanno persino dato un piccolo laboratorio portatile che ora si trova accanto al suo laboratorio principale.

Cropmton Greaves Ltd. (GE dell’India) ha finanziato il suo lavoro e i direttori aziendali CGL e Reliance (petrolio ed energia) sono a conoscenza del suo lavoro.

Molti indiani mi hanno anche detto che il lavoro di Tewari non sarà mai soppresso. È una questione di orgoglio nazionale. L’India è pronta ad affrontare il mondo. Puoi sentirlo ovunque tu vada. Mi sono reso conto, la prima notte qui, mentre medevo alle 3:00 del mattino, affrontando un grave ritardo di jet, che in poco più di 100 anni. da quando Vivekananda è venuto negli Stati Uniti e ha introdotto l’Occidente agli insegnamenti vedici, secondo cui in ogni paese del mondo, durante ogni minuto e ogni secondo del giorno o della notte, le persone praticano stili di meditazione yogici.

Linea di fondo; l’efficienza vince sempre. Non ci sarà soppressione delle macchine con efficienze superiori a quelle attualmente sul mercato.

Toby e Tewari

Il modo migliore per eliminare le emissioni di carbonio

  1. Elimina i carburanti di carbonio.
  2. Gli Stati Uniti hanno speso migliaia di miliardi di dollari in combustibili fossili. I sistemi di energia rinnovabile non hanno costi di carburante. Un’utility che non ha costi di carburante può fornire elettricità a costi inferiori e farlo senza rilasciare CO 2
  3. Niente dura per sempre. La produzione di carbone ha già raggiunto il picco in termini di BTU per libbra. La produzione volumetrica di picco non è lontana, probabilmente entro il 2025.
  4. Se non utilizziamo l’energia che abbiamo ora per costruire un sistema energetico che non si basa sull’energia non rinnovabile, vivremo in un mondo preindustriale quando i combustibili fossili si esauriranno.
  5. Abbiamo una finestra di 50 anni per costruire un nuovo sistema energetico basato sul tasso mondiale di esaurimento dei combustibili fossili. Dobbiamo iniziare ora tutelando la salute e la sicurezza dei minatori di carbone, che forniranno l’energia di cui abbiamo bisogno per svolgere il lavoro.

L’eliminazione delle emissioni di carbonio è un imperativo, non richiede un modo migliore; piuttosto è l’unico modo

Fonte Qui

Dichiarazione di non responsabilità: tutte le informazioni, i dati e il materiale contenuti, presentati o forniti su WorldTruth.Tv sono solo a scopo didattico. Non deve essere interpretato o inteso come un parere medico o legale. Le decisioni che prendi sull’assistenza sanitaria della tua famiglia sono importanti e dovrebbero essere prese in consultazione con un medico competente. Non siamo medici e non pretendiamo di esserlo. Le opinioni espresse nel presente documento non sono necessariamente quelle di WorldTruth.Tv

Fonte: http://worldtruth.tv

0

Your Cart