toba60

Buon 2022 il 2021 come Anno Non Consideriamolo è Meglio

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Come ogni anno siamo giunti ai convenevoli di rito, dopo il Natale siamo arrivati al nuovo anno che come sempre si spera ci riservi mille belle cose, un bel dire dopo i propositi dell’anno precedente, i maghi pur con tutte le loro alchimie non ne hanno azzeccata una, gli economisti pure, questo doveva essere l’anno della ripresa e mi auguro che ognuno di loro decida una buona volta di cambiare mestiere, perché’ detto tra noi se consultavo il mio cane avrei avuto un responso più’ attendibile.

E’ la vita, ci sono degli alti e bassi, nessuno può sapere in partenza come socialmente parlando si evolvono gli eventi, figuratevi poi individualmente, domani, anzi …dopodomani perché il 1 e’ festivo, in Italia 2000 persone come ogni giorno da 10 anni a questa parte, riceveranno una lettera che dirà’ loro che avranno il male del secolo ……….non e’ il virus, che avete capito, quello e’ un raffreddore in confronto, personalmente lo invoco a mani Giunte in alternativa alla prospettiva di ricevere quello che nessuno nomina, (Sto parlando del Cancro) che la gente ha dimenticato che esista in questo momento e che li sgraverebbe dal portare la mascherina tanto sono futili i problemi reali di chi ritiene la cosa di vitale importanza.

Mi domando ora che e’ finito l’anno cosa sia veramente importante da augurarsi in prospettiva, la salute, la libertà, il lavoro, l’economia, la famiglia, viaggiare, divertirsi, sopravvivere, amarsi, litigare, odiarsi, combattere, imprecare, considerando pure che per alcuni pure la morte diventa una soluzione propositiva.

Non siamo tutti uguali lo sappiamo, le ambizioni di ognuno sono diverse, per un politico per esempio è il potere la sua priorità e che il mondo vada a rotoli importa poco, per un operaio le cose sono ben diverse, la sopravvivenza li tiene aggrappati ad un lavoro precario che li sostiene e li può pure rendere felici in un ottica che vede gran parte della popolazione disoccupata, insomma ad ognuno il suo proposito che a ben vedere di questi tempi ha perso ogni valenza universale.

La pace la giustizia, l’amore, l’altruismo, la compassione o il perdono sono propositi banditi da nostro vivere quotidiano che ha preso una direzione che a nessuno piace, ma che viene sostenuta a forza da un vincolo collettivo che fa si che gli uomini navigano a vista senza alcun punto di riferimento preciso, se non quello dettato da un ordine astratto che non gli compete.

Sono questi i propositi che io dal profondo del mio cuore auguro a tutti voi per il nuovo anno, fateli vostri e vedrete che le malattie, le guerre, la fame e le carestie e tutte le difficoltà scompariranno d’incanto senza l’ausilio di alcun Vaccino che la tentazione dell’uomo ha immolato come un Totem da Adorare.

Buon Anno a tutti da Toba60

Puoi risparmiare 1.00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code