toba60

Ecco i Documenti Ufficiali i Quali Dimostrano che il Governo è al Corrente delle Migliaia di Morti da Vaccino e dei suoi Effetti Collaterali

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo
  • 1
    Share

Siamo arrivati alla dirittura finale il cui seguito può prendere adesso due direzioni, quella di chi accetta tutto e si adegua ad un inesorabile destino lasciato nelle mani di uno sparuto numero di oligarchi, o prende una strada in totale autonomia piena di incertezze che per quanto irta di ostacoli è finalmente in discesa.

P.S. Staff Toba60

Per la correttezza che ci contraddistingue, vogliamo ribadire quanto segue:

Alcuni utenti hanno evidenziato delle anomalie inerenti i dati riferiti in relazione all’articolo originale.

Leggetelo tutto il testo, parla di probabili morti, di effetti collaterali e un infinita quantità di dati in sospeso che danno una parvenza di scientificità, basta leggere il passo a Pag 38 che dice:

La valutazione del ruolo causale dei vaccini nelle segnalazioni gravi, per determinare la probabilità con cui un vaccino e un evento temporalmente associato siano legati da un rapporto di causalità in base alle prove disponibili, è attualmente in corso a livello europeo.!!!!!!!!!!

Come dire: i dati sono ancora in fase di verifica ma intanto immettete sul mercato un vaccino che si presume debba funzionare!

Alla luce delle inequivocabili decessi ricorrenti che si verificano quotidianamente ogni giorno, (Negli Stati Uniti ”Dati Vaers” hanno già superato i Sei Zeri) e’ inutile e cinico ribadire e speculare su ogni singola analisi fatta dall’autore dell’articolo che non dimentichiamolo sta parlando di morti che in nessun modo dovrebbero esserci.

Evitate pertanto ogni commento inutile che evidenzia la totale incapacità’ di percepire la realtà per quella che è, giustificando l’operato di persone il cui unico loro destino meritevole è quello di coloro che a suo tempo si sottoposero a giudizio nel processo di Norimberga.

Toba60

Ecco le prove che il Governo sa delle migliaia di morti da vaccino e delle decine di migliaia di effetti collaterali

Si tratta della Prova per eccellenza che indica al di fuori di ogni ragionevole dubbio la totale consapevolezza di chi “sta facendo”….

Per comodità vi metto il link di riferimento al sito ufficiale.. AIFA.gov.it ed anche qualche shot delle due pagine… ma se qualcuno avesse dei dubbi, faccia pure la sua ricerca personalmente su Google inserendo le parole, AIFA, Governo, Rapporto di sorveglianza n.5 del 27/5/2021

Scaricate e conservate questo documento UFFICIALE in PDF e poi andate a leggervi pagina 25 e 26 e leggerete con i vostri occhi qualcosa di….

Abberrante e Agghiacciante!!!

Si tratta delle “loro previsioni”..e cioè i “decessi attesi” quindi, ne più e ne meno di ciò che “si aspettavano”…

Ergo ciò che “sapevano” benissimo sarebbe potuto succedere.. e che probabilmente succederà..

Un breve sunto:

Per la Prima Dose si aspettavano 2.034 morti nella fascia 30-69 anni e 13.511 morti nella fascia 70+ solo nella Prima settimana.

Nella seconda settimana invece si aspettavano 4.069 morti nella fascia 30-69 anni e 27.022 morti nella fascia 70+.

Per la SECONDA DOSE invece si aspettavano 660 morti nella fascia 30-69 anni e 10.127 morti nella fascia 70+ solo nella Prima Settimana.

Nella seconda settimana si aspettavano invece 1.319 morti nella fascia 30-69 anni e 20.255 morti nella fascia 70+.
Quindi il totale di ciò che “si aspettavano” è di ben 54.697 decessi!!

Avete capito bene???

Si aspettavano cinquaquattromilaseicentonovantasette morti!!

E naturalmente tutto questo senza considerare gli Open Day, tutte le reazioni avverse gravi e, ultimi ma non ultimi gli Effetti a Lungo Termine tutt’ora totalmente sconosciuti!!!

Ripeto, trovate tutto scritto in modo inequivocabile su questo Rapporto Ufficiale Governativo a pagina 25 e 26.

Appurate, Verificate, Salvate, Screenshottate, Condividete, informate e …Tutelatevi

Per quanto mi riguarda ho salvato e certificato tutto questo post in ogni modo possibile, (anche tramite screen shot certificato) e, poiché Non contiene nulla che vada contro le regole della comunicazione, in quanto contiene Esclusivamente informazioni ufficiali accessibili a tutti, comprovate e verificabili, diffido sin d’ora e formalmente chiunque osi contestare ogni documenazione formale qui esposta.

Testo ufficiale AIFA.gov.it scaricare Qui

Infine invito tutti coloro che ne hanno voglia, di comunicare quanto sopra esposto anche a tutti i mezzi di informazione ufficiali e convenzionali, magari direttamente tramite i conduttori televisivi ed i giornalisti più conosciuti, ad esempio inondandoli di e-mail di richiesta spiegazioni.. facendo così in modo che non possano mai dire……..

…. “non sapevo”…”

Fonte: Vk Social

Abbiamo bisogno della vostra collaborazione ! Contiamo su di voi per un supporto economico necessario per finanziare i nostri rapporti investigativi. Se vi piace quello che facciamo, un abbonamento mensile secondo le proprie possibilità è un riconoscimento a noi per tutto lo sforzo e l’impegno che ci mettiamo.

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Comments: 7

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code

  1. Se avete davvero delle intercettazioni telefoniche che comprovano quel che state sostenendo, DOVETE DENUNCIARE ASSOLUTAMENTE alla Procura della Repubblica tutto quanto, sì che siano condannati tutti coloro che hanno ordito questo complotto, se complotto c’è o c’è stato..!!!

    1. A che stato si riferisce ? E la procura per chi lavora in questo momento? Al punto in cui ci si trova ogni processo si puo’ fare solo quando tutto finisce!!! Forse che a Norimberga hanno svolto il tutto a guerra in corso? Staff Toba60

  2. Travisare così dei dati è da denuncia! Il documento è molto trasparente e chiaro, e come già spiegato negli altri commenti le morti attese non fanno affatto riferimento ai morti attesi post vaccino! Mi auguro provvedere all’eliminazione dell’articolo viste le false informazioni che avete diffuso.

    1. Abbiamo contato oltre 12.000 fake da parte degli organi maistream televisivi solo in quest’ultimo anno, noi mettiamo ogni dato a disposizione di tutti con allegati riferimenti ed ogni interpretazione va intrapresa individualmente da ognuno che accede, poi l’utente pensa e decide come meglio crede ……ci dica …cosi per curiosita’, ma quando mai tra le 12000 notizie certificate e verificate false lei ha posto questo ordine impellente affinche ognuno di loro sospenda la trasmizione o ritragga ogni informazione? L’articolo visto da oltre 150.000 persone a tutt’oggi rimane, dopo tutto il documento oridinale del governo (Avessimo voluto occultare la notizia non lo avremmo messo) ….se vuole le diamo l’indirizzo e …le considerazioni ognuno le fa in maniera autonoma a prescindere da come uno la pensa, non dimentichiamo che nessuno e diciamo nessuno deve morire di vaccini…..l’articolo e’ stato redatto da un utente privato presso un social autonomo il quale ha evidenziato e posto una sua opinione …..quella che gli organi di stato non fanno! Rimane e questo non lo puo’ negare, la vergogna nel pubblicare un resoconto simile in riferimento a tutto quello che sta succedendo attualmente. Staff Toba60

  3. Attenzione! Sebbene io sia d’accordo con voi, avete travisato il documento. Il testo AIFA indica i morti attesi non a causa delle dosi, ma quelli che secondo i dati istat sono morti nel 2019 in quella fascia. Poi li confronta con i morti attesi dopo la prima e seconda dose e così vuole dimostrare che non c’è aumento tra i morti. Leggete bene pag. 24 e 25 prima dello schema. Spiega chiaramente che i morti attesi si basano sulla mortalità media registrata nel 2019, NON SUL VACCINO. Verificate e se concordate, credo sia opportuno rimuovere questo articolo.

  4. Salve!
    I valori che riporta lei, prendendoli dal documento AIFA, sono errati due volte.
    La prima perchè il documento non parla di morti attese “nella” prima settimana e “nella” seconda settimana bensì di morti attese “in” una settimana e di morti attese “in” due settimane (cioè il secondo valore comprende già il primo, mentre lei li ha sommati).
    Il secondo errore è che il documento non parla di morti attese a causa della vaccinazione (se così fosse attendersi 50.000 morti per poi rilevarne solo un paio di centinaia sarebbe un successo incredibile per chi produce vaccini), il documento parla di morti attese … punto. Perchè la gente, si sa, ha l’abitudine di morire (età, malattia, incidenti, omicidi, ecc.)

    Lo spiega il documento stesso quando recita:
    “L’analisi osservato/atteso relativa ad un sospetto evento avverso, temporalmente correlato a un farmaco o ad un vaccino, esamina a confronto il numero di casi che si “osservano” dopo la somministrazione del prodotto con il numero di casi che ci si “attende” nella popolazione, indipendentemente dall’utilizzo del farmaco o vaccino.”

    Ed ancora:
    “Per il calcolo dei decessi attesi, è stata applicata la probabilità di decesso della popolazione maggiore di 30 anni, riportata nelle tavole di mortalità ISTAT del 2019 specifiche per sesso e classi di età quinquennali, alla popolazione vaccinata al 26 maggio 20218. Poiché le tavole ISTAT sono relative alle probabilità di decesso a 5 anni, questi valori sono stati riproporzionati per ottenere la probabilità di decesso a 1 e a 2 settimane, nell’ipotesi di una probabilità costante nei 5 anni.”

    Le sarà grato se vorrà provvedere alla rettifica del suo articolo

    1. Noi per principio lasciamo che siano gli utenti a condividere le proprie opinioni, il nostro lavoro è esporre i fatti e lei non ha idea di quello che potremmo
      pubblicare in ambito mediatico, ricevere delle pallottole su busta chiusa é ora la nostra nuova normalità.
      3 nostri collaboratori sono morti nelle ultime 6 settimane e questo servizio in confronto mi creda e’ un gossip in confronto.
      Lasciamo perdere i dettagli relativo ad ogni interpretazione di quanto scritto, già averlo pubblicato e’ uno scempio sotto l’aspetto comunicativo da parte del
      governo, non solo per la stesura ma per i principi che reggono questo autentico crimine perpetrato nei confronti delle persone.
      Lei dimentica che nessuno e diciamo nessuno deve morire di vaccini (Fermo restando che questi non sono vaccini) e quando diciamo nessuno evidenziamo la cifra di coloro
      che sono morti a conseguenza di questo solo nelle Americhe ha superato il milione di persone. (Dati Vaers) (Escluse quelle non accertate)senza contare gli effetti collaterali.
      A queste si sommano gli oltre 300.000.000 di persone che hanno perso il lavoro in tutto il mondo e si stanno moltiplicando ogni giorno che passa, unitamente ai danni economici e finanziari ….lasci perdere ogni ulteriore discussione e
      consideri tutte le conseguenze di quello che ora sarà’ parte della vita quotidiana di ognuno di noi ……magari un giorno le facciamo ascoltare le intercettazioni telefoniche di coloro che ora lei
      sta difendendo a spada tratta …..
      Buon Natale
      Staff Toba60