toba60

Intervista con David Icke di Rick Martin

Views: 271

Prima di leggere questa intervista del 1999 che vi anticipo e’ molto lunga, (Conoscendolo non poteva essere diversamente) desideravo raccontarvi alcuni particolari legati a questo Giornalista, che definirlo a parole e’ praticamente impossibile, ebbi modo di conoscerlo come autore nel 2009, mi trovavo presso una libreria, come e’ mia consuetudine fare, cercavo un autore, che non sono riuscii a trovare, si o si non volevo tornare a casa a mani vuote, e camminando tra gli scaffali, feci maldestramente cadere un libro, il cui titolo era ”Cospirazione Globale” di David Icke, lo definii in un primo momento, un mattone di oltre 700 pagine molto ben colorato, e visto il poco tempo che avevo, non persi tempo e lo comperai senza pensarci due volte.

Una volta arrivato a casa dopo poche pagine gia’ pensavo di rinunciare e di relegarlo nel settore ”abbandonware” quando mi rubo’ l’attenzione una nota introduttiva che faveva riferimento un libro caduto ai suoi piedi e che una volta letto, gli cambio’ la vita.

Decisi allora di portare a termine la missione e lo lessi, dapprima con scetticismo e poi con tutto l’interesse che puo’ sorgere di fronte a cose tanto insolite quanto fuori da ogni schema.

Da allora lessi tutti i suoi libri e una volta saputo di un suo Tour in Italia presso Rimini nel 2016 colsi l’occasione per vederlo in prima persona e ascoltare tutto quello che aveva da dire, fu un esperienza per un appassionato di giornalismo investigativo fantastica, 12 ore suddivise per 4 conferenze, spaziava dalla fisica Quantistica, Archeologia, Geopolitica, Scienza, Biologia, Politica, Psicologia, Sociologia, Antropologia, Esoterismo e non fece mai riferimento ai Rettiliani che tanto hanno fatto di lui quel personaggio poco affidabile e squilibrato che i media hanno dipinto su giornali, televisione.

E’ bene precisare una cosa, il concetto di Rettiliani non ha nulla a che vedere con l’immagine folkloristica che gli e’ stata addebitata dai tanti detrattori, il suo concetto trascendentale, si puo’ tranquillamente porre in analogia con il termine ”Archetipo” di C.Gustav Yung, solo che lui ha posto con enfasi un termine che gli e’ stato fatale perche’ facilmente attaccabile da una stampa, che poteva speculare come voleva su un cosi facile dettaglio.

E’ da considerare che si e’ anticipato di 20 anni su tutti gli avvenimenti posti in essere attualmente, dalla crisi economica, al potere delle multinazionali, ai pericoli della globalizzazione, al terrorismo, al fenomeno immigratorio, sino alle attuali guerre in medio oriente, e tanto altro.

E’ stato, non dimentichiamolo, interdetto in molti paesi del mondo, e questo la dice lunga su quanto sia scomodo come Giornalista.

Prendetevi tutto il tempo che serve e leggete questa intervista unica nel suo genere, dopo una breve prefazione, di Stephanie Relfe.

Toba60

David Icke non crede in Gesù e capisco che non crede nemmeno in Dio. È la mia esperienza che, sebbene molte delle sue informazioni siano ALTAMENTE preziose, il suo libro “Il più grande segreto” è un po ‘troppo schiacciante per alcune persone, non necessariamente perché le informazioni sono troppo calde da gestire, ma perché allo stesso tempo dà alla gente informazioni che possono causare paura, toglie la cosa che dà a molte persone la libertà dalla paura, e questa è la loro fede e connessione con Dio e / o Gesù. Gran parte delle sue informazioni sono eccellenti. Lo consiglio, purché si tenga presente questo punto.

David Icke è diventato un docente molto ricercato, in tutto il mondo, e non c’è da meravigliarsi. I suoi libri negli ultimi anni hanno coperto l’intera gamma di argomenti riguardanti i cosiddetti controller globali “d’élite” e la loro stretta sulle masse.

Il suo libro più recente, intitolato “Il più grande segreto”, è il suo lavoro più audace fino ad oggi. Dire che assume ancora di più di quanto suggerisce il titolo, è ancora un eufemismo.

L’8 luglio 1999, ho incontrato David, per telefono, a Londra. Mentre si stava riprendendo da un attacco prolungato con un bug di influenza, e saremmo stati grati solo con una breve intervista, date le circostanze, penso che sarete d’accordo con me sul fatto che fosse in ottima forma durante questa conversazione.

David si impegna duramente su una vasta gamma di argomenti, alcuni dei quali, sicuramente, allungheranno le tue convinzioni ed espanderanno il tuo pensiero. Questo è, letteralmente, un tipo di conversazione “allacciate le cinture e tenetevi al cappello” che cattura lo stile di discorso avvincente di David come il meglio che può essere fatto nella stampa.

Se non leggi questa intervista con una mente aperta, probabilmente respingerai l’intera cosa. Ma come rivelerà un’attenta lettura di The Biggest Lie [Secret], David ha sicuramente fatto i suoi compiti, come al solito!

Detto questo, siediti e leggi gli ultimi approfondimenti di un ricercatore che ha osato sondare gli angoli più bui e parlare in alcune aree che, ad oggi, apparentemente nessuno, su scala globale, è stato disposto a toccare. È molto appropriato che due degli altri libri di David includano: E la verità ti renderà libero e The Robot’s Rebellion.

Siamo in un’epoca in cui la responsabilità personale è la sfida che ci riguarda da sempre! E se ognuno di noi decidesse semplicemente di seguire i tre suggerimenti che David fa alla fine della sua conversazione? A volte le idee più semplici da esprimere a parole sono le più difficili da realizzare veramente.

Stephanie Relfe

Martin: Oggi ti parlo nella sede del potere globale, vale a dire Londra. Non solo ti trovi nella sede del potere, ma ci sono molte cose orribili e brutte che si svolgono dietro i vecchi muri di pietra apparentemente rispettabili di quei vari luoghi.

David Icke: Giusto, assolutamente.

Martin: Dato che i nostri lettori sono molto ben informati sui controller globali in generale, tagliamo prima l’inseguimento con le cattive notizie e andiamo da lì. Qual è il più grande segreto, dal momento che il tuo nuovo libro è così appropriatamente intitolato?

David Icke: Il “più grande segreto” che sta emergendo è che nel mondo antico, possiamo discutere quando, ma certamente puoi raccoglierlo intorno al 5.000 a.C., è emersa una serie di linee di sangue, in particolare ma non esclusivamente, in particolare, il il focus del potere era nel Vicino e Medio Oriente.

Queste linee di sangue divennero i leader e le linee reali di quell’antica area del Vicino e Medio Oriente. Questa linea di sangue sembrerebbe risalire a un intervento extra-terrestre che ha creato linee di sangue ibride. Questo, a mio avviso, viene menzionato nell’Antico Testamento che è, ovviamente, solo una riscritta a cura di testi più antichi in cui parla dei “figli di Dio” che si incrociarono con le “figlie degli uomini”, creando la linea ibrida , il Nefilim / Nephilim. Quando torni in ebraico, i “figli di Dio” diventano i “figli degli dei”. E così spesso quando vedi la traduzione in inglese, la versione della Bibbia di Re Giacomo, come Dio nell’Antico Testamento, in realtà viene tradotta dalla parola che significa divinità.

E queste linee di sangue si sono spostate con il passare del tempo e sono diventate l’aristocrazia britannica ed europea e le famiglie reali. L’incrocio incessante tra queste linee familiari non è dovuto allo snobismo, ma al loro desiderio di mantenere una specifica struttura genetica.

Grazie, torniamo un po ‘indietro. L’attenzione nel mondo antico di queste stirpi sembra essere a Babilonia, e alla fine hanno spostato il loro epicentro a Roma. Ed è stato quando erano a Roma, epicentri a Roma, che abbiamo avuto il Grande Impero Romano.

Questo è stato un punto chiave dell’espansione storica del potere di queste linee di sangue in tutto il pianeta. Alla fine, uno del loro numero, chiamato Guglielmo d’Arancia, a cui è legata ogni famiglia reale sopravvissuta in Europa, fu manipolato sul trono d’Inghilterra nel 1689, e fu lui a firmare la Carta che creò la Banca d’Inghilterra nel 1694 .

A quel punto, questo gruppo lo chiama Illuminati, per mancanza di una parola migliore: queste linee di sangue, in altre parole, hanno spostato il loro epicentro a livello operativo, perché ha altri livelli in tutto il mondo, ma a livello operativo, il ragno al centro della piramide divenne Londra. E poi, naturalmente, con il passare degli anni, arrivò questo momento chiave nell’espansione di queste linee di sangue, il Grande Impero britannico, e di conseguenza furono in grado di trasferirsi nelle Americhe, in Australia, in Africa e in Nuova Zelanda. Si presentano fino alla Cina.

Si diceva che il sole non tramontava mai sull’impero britannico. Bene, quando vedi le dimensioni della Gran Bretagna, rispetto al mondo, quando ero un bambino per me era un grande mistero come queste piccole isole che difficilmente riesci a vedere sul globo avessero effettivamente un impero che attraversava il mondo. Ma ora capisco che non era affatto l’impero britannico, era l’impero di queste linee di sangue, che si era concentrato sulla Gran Bretagna, il che è una cosa molto diversa.

Ora, quello che è successo, sta diventando sempre più chiaro, è che queste linee di sangue hanno poi preso le posizioni del potere in questi paesi dell’Impero britannico. Ma ci sono due forme di potere. C’è potere manifesto, dittatura – puoi vederlo, sentirlo, toccarlo e gustarlo – e hanno sempre una vita finita perché alla fine, quando le persone sanno di essere in una dittatura, in una prigione, si ribellano contro di esso. La forma di controllo più efficace, ed è quello che è successo quando i cosiddetti imperi europei, come l’Impero britannico, hanno iniziato a tornare indietro, in particolare in questo secolo, sostituendo il controllo palese in-face con il controllo nascosto.

E questo è il massimo controllo, perché le persone non si ribellano a non essere libere quando pensano di esserlo. E così, quello che è successo quando questi imperi, come l’Impero britannico, è tornato in superficie e, naturalmente, “Oh, il grande impero britannico è finito, la povera vecchia Gran Bretagna ha perso il suo potere”, in realtà hanno lasciato fuori quelli paesi le linee di sangue e le reti della società segreta attraverso le quali lavorano e hanno continuato a gestire quei paesi, tra cui, non da ultimo, in effetti, la maggior parte degli Stati Uniti, da quando è stata fondata.

E quando si osserva la genealogia dei presidenti americani, è assolutamente sorprendente a sostegno di questo. Ci sono circa 260 milioni di americani, al momento. E se sommi tutti quelli che si sono autoproclamati americani dal 1776, si imbatteranno in centinaia e centinaia di milioni. Bene, 42 di queste centinaia di milioni sono effettivamente diventati Presidente degli Stati Uniti. Penseresti, sulla sola legge delle medie, che quei 42 avrebbero un’enorme diversità genetica.

Beh, non lo fanno. Secondo Burke’s Peerage, la bibbia della genealogia aristocratica e reale con sede a Londra, ogni elezione americana da quando incluso George Washington, nel 1789, è stata vinta dal candidato con i geni reali più europei. 33 dei 42 sono geneticamente legati a due persone: Carlo Magno (re), il monarca più famoso di ciò che chiamiamo Francia, e Alfredo il Grande, re d’Inghilterra. Sono i due paesi, in modo schiacciante, Francia e Gran Bretagna, da cui queste linee di sangue sono venute in Europa.

Ora, da quando è uscito The Biggest Secret, e ho raccontato lì la storia di come queste linee di sangue uscissero dal Vicino e Medio Oriente, come il progetto di controllo della religione si formò a Babilonia, dove la loro Trinità di Nimrod, Tammuz il Sole e la regina Semiramis la femmina, c’era uno specchio in termini di storie delle storie successive di Gesù, e molte altre storie in altre culture che si riferiscono esattamente alle stesse storie usando diversi eroi, dal momento che ho scritto nel libro che i Vangeli erano in realtà scritto da una famiglia aristocratica romana chiamata Pisos, Piso. Da quando ho scritto nel libro che queste storie furono alla fine prese e trasformate in una religione dall’Impero romano, l’imperatore Costantino il Grande, in particolare al Concilio di Nicea nel 325 d.C., e, naturalmente, da ciò che ne uscì , alla fine, fu la chiesa romana che divenne la religione cristiana.

Da quando ho scritto nel libro che una delle linee di sangue chiave che sto identificando è la linea di sangue merovingia che è uscita dal Vicino e Medio Oriente in Francia e, naturalmente, è stata ampiamente scritta in vari libri negli ultimi dieci anni o giù di lì, dal momento che ho notato che nel libro la famiglia reale britannica, incluso il re Giorgio III, erano queste linee di sangue, dato che tutto ciò, negli ultimi dieci giorni, ho incontrato la genealogia della famiglia di George Bush, tra cui, ovviamente, George W. Bush, che, sorpresa, sorpresa, viene spinto come presidente dell’anno 2000.

Si scopre solo che la famiglia Bush e la famiglia Roosevelt, che sono della stessa linea, sono geneticamente imparentate con Alessandro Magno, che, credo sia intorno al 300 a.C., saccheggiò proprio questa zona – sto parlando dell’Egitto, cosa chiamiamo ora Israele, fino a Babilonia e dall’altra parte dell’India: l’intera area di cui sto parlando, la famiglia Bush e la famiglia Roosevelt sono imparentate con lui, geneticamente.

Sono legati alla famiglia Piso, la famiglia aristocratica romana che ha scritto le storie del Vangelo in origine. Sono geneticamente imparentati con Costantino il Grande, l’imperatore romano che prese quelle storie e le trasformò nella religione cristiana, in effetti, il che rende le persone che hanno scritto le storie e la persona che ha creato la religione, la stessa linea di sangue.

Sono geneticamente imparentati con Dagobert, una delle linee merovingiane chiave. Si diceva che Dagobert fosse una delle ultime linee merovingiane sopravvissute, ma non è corretto. La famiglia Bush è anche geneticamente imparentata con Giorgio III, che era in circolazione quando persone come Benjamin Franklin stavano dando al popolo americano l’impressione che sarebbero andati in libertà, quando in realtà avrebbero nascosto il controllo dalla Gran Bretagna, che hanno avuto da allora .

Quindi quando guardi – e questo è solo alcuni titoli della linea Bush – quando guardi solo la linea Bush, supporta, enfaticamente, queste linee di sangue che sono uscite da quell’antica area del Vicino e Medio Oriente e sono state portate attraverso in posizioni di potere, non ultimo oggi. Non è un caso, Rick, che George W. Bush, con quel background, geneticamente, è quello che stanno portando avanti e gettando i soldi per diventare presidente nel 2000, che è un anno chiave per loro.

Quindi, in effetti, quello che sto dicendo è che la mia ricerca punta molto fortemente sul fatto che gli extraterrestri non arriveranno, non invaderanno, in realtà controllano questo pianeta, sempre più spesso, per migliaia di anni. E quando dico extraterrestri, non intendo tutti gli extraterrestri, intendo che sto parlando di questo particolare gruppo. E mi sembra che la situazione sia questa, quella, oh, la Casa di Windsor, tra l’altro, è una di queste linee di sangue, alla grande, e loro lo sanno – sono legate ai Bush, non sorprendentemente.

Ad ogni modo, sembra che uno dei motivi principali per cui stanno cercando di mantenere questa struttura genetica sia che questo pianeta è in realtà controllato non dal livello fisico, che è solo un livello di esso, ma in realtà da ciò che le persone chiamano l’astrale inferiore, o chiamo la quarta dimensione inferiore. È l’estremità inferiore del pozzo nero della dimensione più vicina a questa. E, a quanto pare, parlando con persone che hanno lavorato all’interno con queste persone e hanno preso parte ai loro rituali – anzi, in un caso, li hanno condotti – queste entità di quarta dimensione inferiore con cui, naturalmente, i rituali satanici interagiscono con -il regno leggendario dei demoni del folklore e tutta questa roba -che in qualche modo queste particolari linee genetiche, nella loro forma più pura, hanno un ragionamento vibrazionale molto maggiore e una simpatia vibrazionale con la quarta dimensione inferiore, e quindi possono essere molto più facilmente -quello che chiameremmo posseduto e preso da queste entità di quarta dimensione inferiore, il che tipo di mezzi significa che se puoi mettere queste particolari linee di sangue, il corpo fisico, se vuoi, in una posizione di potere, stai effettivamente mettendo queste entità di quarta dimensione inferiori in posizioni di potere, perché stanno lavorando attraverso queste linee particolari.

E, ancora e ancora, quando entri nella genealogia, mio ​​Dio, che richiede un po ‘di tempo e sudore, colpisci le stesse linee genetiche quando guardi le persone in posizioni di potere. Mi sembra che queste entità di quarta dimensione inferiore stiano effettivamente lavorando attraverso ciò che chiamiamo gli Illuminati per controllare effettivamente il pianeta. E, mentre tutto questo si stava svolgendo, ho iniziato a farmi raccontare storie molto bizzarre.

Martin: Scommetto.

David Icke: E la cosa della mia vita, Rick, negli ultimi 10 anni circa, camminando consapevolmente in questo viaggio – ora mi rendo conto che stavo inconsciamente facendo tutta la mia vita – è che improvvisamente un soggetto soggetto entrerà nella mia vita , e una volta apparso, incontro persone letteralmente da tutto il mondo, perché sono stato in 21 paesi negli ultimi due anni e sono tornato in un bel po ‘di loro, quindi posso iniziare a vedere, come risultato del viaggio, questi temi comuni che stanno emergendo in tutto il mondo.

E un tema emerso l’anno scorso, maggio ’98, era stato un po ‘in giro ma l’ho messo sul back burner. Non c’erano abbastanza prove per parlarne, davvero. E quello era che la gente aveva visto le persone in posizioni di potere, non esclusivamente, ma in modo schiacciante, trasformarsi in una forma rettiliana e poi tornare all’umano. E, in un periodo di 15 giorni, nel maggio 1998, ho incontrato 12 persone separate in diverse parti dell’America da diversi percorsi di vita e di diversi background, nei miei viaggi, che mi hanno raccontato la stessa storia. Ho pensato: “Che diavolo sta succedendo qui ?!”

Quando sono tornato in Inghilterra, la sequenza è continuata. Mi è stato chiesto da un paio di persone, che erano membri della House of Lords, a Londra, di andare a parlare con loro alla House of Lords della manipolazione, che hanno anche capito che stava succedendo. E ho chiacchierato con loro per un po ‘, e all’incontro c’era una signora che continuava a dire cose molto interessanti su Diana, sai, la Principessa del Galles. E dopo l’incontro, ho detto “Guarda, ehi, dobbiamo parlare.”

Ha detto: “Abbiamo”. E siamo partiti e abbiamo chiacchierato.

Dissi: “Dove hai trovato queste informazioni su Diana?”

Disse: “La mia migliore amica era la sua confidente più stretta su cose di cui non poteva parlare con nessun altro per nove anni”. Ora, questa signora è apparsa sulla stampa di tanto in tanto come amica intima di Diana. Ad ogni modo, disse, “Penso che questa signora potrebbe parlarti. Non ha mai parlato con nessun altro.”

Quindi sono andato a trovarla e il suo nome era Christine Fitzgerald. Comincia a parlarmi della connessione, di tutto il trattamento di Diana da parte dei Windsor, che è stato assolutamente, assolutamente oltraggioso. Non ho parlato con questa signora Christine Fitzgerald di queste storie bizzarre che mi vengono raccontate da persone di tutto il mondo. Poi, mentre la conversazione si svolgeva, lei disse: “Oh, sai qual era il soprannome di Diana per i Windsor?”

Dissi: “No, dai.”

Ha detto: “Le lucertole o i rettili”. E disse: “Diceva, con tutta serietà, ‘NON SONO umani!'”

Christine Fitzgerald ha continuato a dirmi: “Sai, i Windsor sono una linea di rettili, non sono umani”. E che “la famiglia reale britannica, e le sue stirpi interconnesse, sono in realtà rettiliane, provengono da una razza extraterrestre rettiliana”.

E sto pensando “Maledizione, non un altro!”

E sono tornato qui, a circa un’ora e mezza da Londra, la mia casa è in Inghilterra. Conoscevo un ragazzo di nome Ted Heath , che era Primo Ministro della Gran Bretagna dagli anni ’70 -’74, e sapevo che era coinvolto in alcune cose orribili serie, come sacrificare i bambini, e tutte queste cose, a causa di persone che avevano visto esso. E, una signora che conoscevo, che mi aveva contattato, voleva parlarmi delle sue esperienze con Ted Heath, quindi sono andata a trovarla, non per parlare di rettiliani che cambiano forma, ma per parlare di Ted Heath e del rituale satanico che coinvolgono il élite della Gran Bretagna.

E, ancora una volta, ma altrettanto rapidamente, quando segui queste linee di sangue dal mondo antico ai giorni nostri, questo rituale satanico, sacrificio umano e rituale di sangue, anche usando le stesse divinità nei rituali, è un comune e costante, tema immutabile. Quindi, sarebbe molto sorprendente se l’élite oggi non fosse interessata a questo, perché queste linee di sangue sono sempre state così, proprio come Bush è coinvolto e persone così. Comunque, sono andato a trovare questa signora e mi ha raccontato delle sue esperienze con Heath e cose del genere.

In un luogo chiamato Burnham Beeches, che è un’area di terra boscosa nota per il rituale satanico, tra le persone che hanno studiato queste cose, accade proprio che, sebbene Burnham Beeches sia alla periferia di Londra, non lontano dall’aeroporto di Heathrow, il il posto è in realtà di proprietà della City di Londra, il distretto finanziario che è l’epicentro di questo controllo.

Ho appena finito di farmi una tazza di tè – sai come fai a casa sua – e stavo solo andando a partire, dopo che mi ha detto queste cose, e le ho detto, solo per buttare via una fila mentre me ne andavo , Dissi: “Sai, sto vivendo alcune cose bizzarre in questo momento.” Ho detto: “Continuo a incontrare persone che mi dicono che hanno visto persone cambiare forma in sanguinosi rettili”.

E, onestamente, afferrò il petto e ansimò come se avesse avuto un attacco.

“Oh mio Dio”, disse, “pensavo che fossi solo io.”

E continuò a dirmi che non me lo avrebbe detto perché pensava che anche io l’avrei trovato incredibile. Ha detto: “Tutta quella roba che ti ho raccontato di Heath e di averlo visto nei rituali satanici e tutta quella roba”, ha detto, “non avevo intenzione di dirti quello che ho visto. Si è trasformato in un rettile, durante il rituale. Ciò che mi ha sconcertato “, ha detto,” è che nessuno degli altri partecipanti ne è stato gradualmente eliminato, come se fosse una cosa naturale che è sempre successa “.

Questo è successo, Rick, ai giorni nostri. Ero a Vancouver, a parlare, e ho incontrato circa 4 o 5 persone che mi hanno raccontato la stessa storia, tra cui una donna d’affari, che è un vero e proprio piede sul campo, sai, un modo di vestire il potere di 5.000 clienti donna. E ha detto che aveva questa relazione con un ragazzo portoghese, che si è appena trasformato in un rettile di fronte a lei.

In una conferenza finanziaria avevo appena parlato della manipolazione del mondo alle Bahamas e due persone mi raccontarono la stessa storia. Uno mi ha raccontato di come fosse in un culto religioso e, in un’occasione, il leader del culto si è trasformato in un rettile di fronte al suo viso.

E ha detto, la cosa più sorprendente è che si è concentrato su di lei, e gli altri non potevano vederlo, ma lei poteva, e ha detto che è appena uscita dalla stanza e ha iniziato a guidare e non si è mai fermata, davvero.

Sai, ora sono centinaia e centinaia di persone che ho incontrato da tutto il mondo, da molti ceti sociali: un paio di presentatori televisivi che hanno intervistato questo tizio in diretta e, quando sono tornati nella stanza verde, uno ha detto: “Ho avuto un’esperienza molto strana durante quell’intervista. La faccia del ragazzo si è trasformata in un rettile insanguinato.”

“Oh mio Dio”, disse l’altro, “ho visto le sue mani trasformarsi in un rettile.”

E così è, allora guardi, naturalmente, al mondo antico e inizi a vedere riferimenti costanti ai serpenti e alla razza serpente. Non che tutti i riferimenti siano letterali – voglio dire, c’è il simbolismo del serpente che viene usato in modo massiccio – ma quando si ottengono, come i Nagas, gli dei dell’antica religione indù, che si diceva fossero in grado di assumere la forma umana o rettiliana.

E poi, mentre questo succede, Rick, ho pensato: “Sono sicuro che Cathy O’Brien ha menzionato rettili sanguinanti nel suo libro schietto e scioccante, con Mark Phillips, chiamato Trance-formazione dell’America”.

Martin: Sì.

David Icke: Ne ho preso una copia, ho iniziato a sfogliare l’indice, alla ricerca di rettili, pensando: “La mia vita sta diventando sempre più bizzarra di minuto in minuto”.

Martin: (Risate)

David Icke: E, sto esaminando i riferimenti nel libro e, naturalmente, Cathy parla nel libro di essere con George Bush e che George Bush – e lei ovviamente ha preso questo per far parte del controllo mentale, ha preso per essere un’immagine olografica, faceva parte del controllo mentale, ma quando metti insieme queste altre prove, beh, aspetta un minuto.

Parla di stare con George Bush e di lui che afferma che si trattava di una razza extraterrestre che proveniva da un “luogo spaziale lontano” che aveva conquistato il mondo e nessuno se ne rendeva conto perché sembravano umani. Ma, disse, si trasformò di fronte a lei in un rettile. Parlava di stare con i fratelli Bennett, questi politici, figure politiche in America e di come la sottoponevano a un programma di controllo mentale in cui dicevano che provenivano da un’altra dimensione e che erano esseri interdimensionali.

E ha avuto un’esperienza durante quel periodo di vedere un cocktail party alla Casa Bianca in cui tutti si sono trasformati in rettili sanguinanti. E poi parla nel libro dell’essere con Miguel De La Madrid, in Messico, che era, ovviamente, presidente durante gli anni di Bush, e come le aveva raccontato, ha detto nel libro, la storia della razza Iguana. E Miguel De La Madrid disse che una razza rettiliana extraterrestre si era incrociata con l’antico popolo messicano perché avevano bisogno di creare linee di sangue o corpi attraverso i quali potevano lavorare, e queste particolari linee di sangue potevano assumere una forma umana o rettiliana. Nel libro dice che in realtà ha cambiato forma, non totalmente, ma in modo facciale, in una forma rettiliana quando era con lui.

Ora, quando inizi a mettere tutto insieme, Rick, ho una filosofia semplice, seguo le informazioni e vado dove mi porta. Se vieni, qualcuno viene, qualsiasi credenza o retroterra, sia esso religioso, politico o qualsiasi altra cosa, e sono rigidi con esso, quindi non scopriranno mai cosa sta succedendo perché quella credenza, quella credenza rigida, inizierà a modificare le informazioni quando ti viene incontro e inizi a modificare le informazioni che ti stanno portando via e sfidando il tuo sistema di credenze originale.

Fortunatamente non ho nessuna di queste cose, quindi seguo solo le informazioni e mi hanno portato in queste aree. È anche interessante notare che ci tornerò, quindi farò ancora un po ‘di più su questo: quando ero in Sudafrica, a febbraio dello scorso anno, ho incontrato uno sciamano zulu, un famoso sciamano zulu in Sudafrica . L’ho incontrato per circa cinque ore su varie cose.

Sapeva dell’élite, della manipolazione e della connessione extraterrestre e di tutte queste cose. Ora ha 70 anni, voglio dire, ha vissuto a lungo in Africa, ed è un grande esperto di leggende, storie ed esperienze africane. E mi disse, durante questa chat, che aveva ricevuto una chiamata nel marzo del 1997 – questo è prima dell’agosto in cui Diana morì – e questo chiamante disse che era la principessa del Galles e voleva parlargli.

Ora, all’inizio non ci credeva, e di certo non ci credeva quando gli disse che lo stava chiamando da quello che, lui chiamava, un telefono da supermercato. “Le principesse non chiamano dai telefoni dei supermercati”, pensò.

Bene, quando ho parlato con Christine Fitzgerald circa due mesi dopo, la sua confidente, ha detto: “Questo ha assolutamente senso, perché Diana sapeva che i suoi telefoni a Kensington Palace erano intercettati, e quando voleva una linea pulita, era solita entrare un grande magazzino locale, “per quello che questo sciamano sarebbe stato un supermercato”, per usare il telefono pubblico per ottenere una linea pulita “.

Questo sciamano mi disse – e in seguito si rese conto che avevano una connessione, uno dei suoi studenti era un parente di Diana – e, cosa interessante, questo sciamano parla molto delle connessioni extraterrestri con l’umanità e delle sue esperienze extraterrestri, di cui ha avuto alcune quelli sorprendenti.

Ad ogni modo, gli disse che voleva parlargli perché aveva qualcosa da rivelare sui Windsor che avrebbe scosso il mondo e voleva consigli su come farlo al meglio. (Nota di Stephanie Relfe: è per questo che l’hanno uccisa?). E, parlando con una signora che ho incontrato dopo Christine Fitzgerald, una signora di nome Arizona Wilder, che afferma di aver condotto rituali per la famiglia reale britannica, Diana sapeva che in realtà erano rettili che cambiano forma che si sono spostati durante i rituali e , Dissi a questo sciamano, “Che cosa voleva rivelare sui Windsor?” E disse: “Non posso dirtelo, è semplicemente troppo terribile. Non voglio avere più problemi.”

Quindi, ho detto che sapevo che Diana sapeva che i Windsor erano coinvolti nell’operazione globale di droga e lei sapeva che erano coinvolti in quello. E ha appena scosso la testa.

Disse: “Oh, no”. Disse: “Era molto peggio di così”.

E ci tornerò presto, quindi avrò un’altra possibilità di trovare esattamente quello che era.

Ma questa signora Arizona Wilder, di nuovo, è apparsa sulla scena dopo Christine Fitzgerald. L’ho trovata a Los Angeles, o vicino a Los Angeles, e sono andata a trovarla, per non parlare di rettili che cambiano forma, ancora una volta, perché non ne parlavo in quel momento; Stavo solo raccogliendo informazioni. Sono andato a parlarle dei rituali che ha detto di aver diretto per la famiglia reale britannica, e i Bush, i Kissinger e gente del genere in America.

Perché Arizona Wilder, anche se oggi ha i capelli rossi, in realtà ha i capelli biondi, con penetranti occhi blu. E la cosa dai capelli biondi e dagli occhi blu è fondamentalmente coinvolta in tutte queste cose, e cosa hai. Comunque, questo è il motivo per cui Project Monarch è una persona schiacciante, se non esclusivamente, con i capelli biondi e gli occhi azzurri.

Sono andato a parlarle dei rituali che lei dice di aver condotto. Quindi, stiamo entrando in questa roba, e mi sta raccontando dei rituali a Balmoral in cui, sai, il sacrificio umano si svolge in Scozia, al Queen’s Palace in Scozia, e anche al Glames Castle e al Castle of Darkness, come si chiama, in Belgio, di cui Fritz Springmeier e Cisco Wheeler parlano nel loro libro. E avevo sentito tutto questo da altre fonti, intendo, Christine Fitzgerald stava parlando delle cose a cui si erano alzati, ma poi, mentre la conversazione si svolgeva, l’Arizona mi ha detto: “Ma non è la cosa più bizzarra che sia accaduta. ”

E ho pensato: “Beh, quanto più bizzarro puoi ottenere, la regina d’Inghilterra che sacrifica i bambini?” E, ha detto, quando il sangue ha iniziato a fluire, si sono trasformati in rettili.

E, nella loro forma rettiliana, sono molto, molto diversi – voglio dire, come la Regina Madre, sembra divertente, davvero – ma la Regina Madre è una vecchia fragile 99enne, ma questa è la forma fisica in realtà tridimensionale. Ma non è la forma fisica del rettile che sta lavorando attraverso di lei, secondo queste persone.

E ho ricevuto una telefonata da una signora in America che è la responsabile di Parents Against Ritual Abuse. E stavo parlando con lei, ancora, non di rettili che cambiano forma, ma dell’abuso rituale di bambini in America, e durante questa conversazione ha detto: “Sai, circa 12 dei miei clienti hanno effettivamente riferito che, durante il rituali, hanno visto i partecipanti trasformarsi in rettili “. E, ha detto, “Ho sempre pensato che si vestissero per confonderli”.

Ma quando prendi tutto questo insieme, Rick, tutte queste informazioni emergenti, e da quando le ho rese pubbliche, ovviamente, nel libro, inizi ad attirare persone che sanno che possono parlarti, perché, sai, la cosa che mantiene questo silenzio per la maggior parte del tempo è che le persone che conoscono le cose e hanno visto le cose pensano “Beh, chi mi crederà?”

E, cosa interessante, e anche questa è una storia vera, e riassume il modo in cui questo si è svolto: quando The Biggest Secret era alla tipografia a gennaio, ho ricevuto una chiamata in America da un ragazzo, era solo un ragazzo che ha letto gli altri miei libri e ha detto: “Ehi, hai un nuovo libro in uscita?”

Dissi: “Sì, adesso è alle tipografie”.

Disse: “Di cosa si tratta?”

Dissi: “Beh, dovresti leggerlo perché un po ‘è così bizzarro, se te lo dicessi, beh, penseresti che sia pazzo.”

Quindi, continuiamo a chattare su ciò che fai e dove sei stato e tutte queste cose. Quindi, dopo circa dieci o quindici minuti in questa conversazione, dice “Ehi, penserai che sono pazzo”, ha detto, “ma hai mai incontrato qualcuno che ha visto persone in posizioni di potere , come Bush, Gorbachev, Kissinger, si trasformano in rettili? “

Ho pensato: “Merda, non un altro!”

Ho detto: “Bene, perché fai la domanda?”

Disse: “Perché continuo a vederlo”. Disse: “Quando arrivano in televisione, continuo a vederli trasformarsi in rettili”.

Quindi, anche la storia è andata avanti in modo interessante! Non riesco a ricordare la parola esatta ora, ma sono stato intervistato su una stazione radio dal ragazzo che fa il discorso inverso. L’hai trovato?

Martin: Sì, l’ho fatto.

David Icke: Beh, voleva parlarmi di qualche discorso inverso che avevano preso da un ragazzo Ken Bacon-ti ricordi il ragazzo che era il portavoce del Pentagono, o il portavoce della Casa Bianca-il portavoce del Pentagono, penso, durante il Kosovo guerra, e gli avevano fatto un discorso inverso su di lui e gli avevano detto: “Sai cosa significa? Non possiamo risolverlo.”

Ed era chiaro come il giorno. Stava facendo una dichiarazione sulla guerra alla stampa, e al contrario diceva qualcosa del tipo “Siamo il popolo del serpente e noi” -qualcosa del tipo, non riesco a ricordare la parola esatta ora, ce l’ho su nastro in America, fondamentalmente- “siamo il popolo del serpente e ci prendiamo cura dei nostri” era fondamentalmente il tema di quello che ha detto, chiaro come il giorno, e ho quasi lasciato cadere la sedia.

Quindi, c’è qualcosa in tutto questo che contiene la chiave per capire così tanto su come il mondo è stato controllato, da dove questo mondo è effettivamente controllato, e suggerirei fortemente che cosa stiamo guardando con i Kissinger e i Bush e i Rockefeller, i Rothschild e tutte queste persone, sono in realtà le espressioni fisiche tridimensionali di una coscienza e manipolazione della quarta dimensione inferiore. E gli Illuminati fisici sono semplicemente l’espressione tridimensionale del controllo quadridimensionale del pianeta Terra.

E, anche interessante, quando vai avanti e indietro e segui come la razza bianca è uscita dal Vicino e Medio Oriente, con queste linee di sangue al loro interno, e raccogli una di quelle razze bianche chiamate Fenici – loro in realtà adorava un ragazzo chiamato, una delle loro diete si chiamava, San Giorgio, in Cappadocia, che dissero di aver sconfitto il drago. E poiché i fenici in realtà andarono in Gran Bretagna intorno al 3000 a.C. e portarono quella che oggi chiamiamo cultura britannica, che in effetti in varie forme è diventata la cultura mondiale. Giorgio in Cappadocia (la Cappadocia è quella che oggi chiamiamo Turchia) divenne San Giorgio di Gran Bretagna.

E un’altra divinità che i Fenici veneravano e portavano in Gran Bretagna era San Michele, che, si diceva, naturalmente, gettò il serpente nell’abisso o gettò il serpente sulla Terra per la battaglia finale e tutta questa roba. Questa roba da combattimento con i serpenti continua all’infinito.

L’altra cosa che sto collegando in Il più grande segreto – e sempre più persone stanno iniziando a farlo – è la connessione tra la Terra e Marte, perché mi sembra che i cataclismi che hanno distrutto così tanto la Terra, che la documentazione geologica, così come le antiche leggende e resoconti di cui parlano, i massicci cataclismi, probabilmente uno che distrusse ciò che divenne noto come Atlantide e anche in seguito furono la stessa causa di quel cataclisma, alcuni rinnegati o fuori di sé -controllare un corpo celeste di qualche tipo effettivamente distrutto Marte. Sto solo leggendo libri sulle raccolte delle prove raccolte su Marte, e ci sono prove enormi che Marte fosse in realtà un pianeta con un’atmosfera molto simile a quella della Terra, in un passato molto vicino, sicuramente negli ultimi 20.000 anni, persino 10.000 anni, forse. E penso che ci sia stata un’enorme connessione tra una civiltà su Marte e la Terra, e quando questo cataclisma ha distrutto Marte, il popolo “marziano” sopravvissuto, che potrebbe, beh, suggerisco, essere ciò che oggi chiamiamo razza bianca, geneticamente -sì giunse e si stabilì qui e riemerse, alla fine, come la cultura sumera, la cultura egiziana e quelle grandi civiltà del mondo antico.

È interessante notare che le connessioni tra il loro simbolismo, le loro divinità, le loro leggende e il pianeta Marte sono assolutamente straordinarie. Quindi, c’è qualcosa di grande tempo da guardare lì.

E ciò che Arizona Wilder ha detto, in quanto nella sua preparazione e formazione per condurre i rituali, perché era ovviamente un robot di tipo a personalità multipla creato da Cathy O’Brien per fare questi rituali, ha detto, ciò che le è stato detto dagli addetti ai lavori durante il suo addestramento è stato che la razza bianca e questa razza rettiliana sono state in guerra tra loro per molto, molto tempo, non solo sul pianeta Terra. E che in qualche modo i rettiliani vogliono più di ogni altra cosa il flusso genetico dai capelli biondi e dagli occhi azzurri perché c’è qualcosa nel sangue che vogliono.

Suggerisce anche – non so se questo è vero, la sto solo citando – che il disperato bisogno di condurre rituali e bere sangue umano, in particolare sangue dai capelli biondi e dagli occhi blu, è perché c’è qualcosa lì dentro che vogliono, in realtà fa parte del loro bisogno di mantenere questa forma umana tridimensionale, attraverso la quale possono operare dalla quarta dimensione. E se non ottengono questo sangue, iniziano geneticamente a crollare, in termini di forma tridimensionale, apparentemente, umana.

Che sia vero o che non sia vero, e ovviamente non lo so, quando guardi a fonti totalmente sconnesse che parlano del coinvolgimento dell’élite in questi rituali e cose del genere, dicono ancora e ancora, che alcuni delle persone più famose della politica americana, degli affari, delle banche e della Gran Bretagna, come la famiglia reale, sono in realtà dipendenti dal bere sangue e particolarmente dipendenti da un’adrenalina che entra nel sangue nel punto del sacrificio.

Ed è come un tema, come ho detto, che puoi seguire con queste linee di sangue, proprio nel mondo antico. E quando parlo con terapisti di tutto il mondo che lavorano con persone maltrattate satanicamente, coloro che sono sopravvissuti, cercando di ridare loro la mente, mi dicono che le divinità che i loro clienti dicono loro sono usate in questi rituali oggi sono esattamente le stesse divinità che i babilonesi stavano usando e i caainiti stavano usando e i fenici stavano usando, proprio nel mondo antico.

Quindi, il più grande segreto per me, in sintesi, è che una razza extraterrestre si è incrociata con l’umanità, creando particolari linee di sangue ibride che possono attraversare da questa dimensione molto vicina alla nostra, e che mentre si espandeva nel corso di migliaia e centinaia di anni fino ad oggi, sono riusciti a espandere il loro potere da una base di potere nel Vicino e Medio Oriente, anche in altri luoghi, ma in particolare lì, fino ad oggi hanno effettivamente il controllo del pianeta.

Ed è il massimo controllo perché controllano il pianeta da un’altra dimensione, ma la maggior parte dell’umanità non pensa nemmeno che ci siano altre dimensioni. E questa soppressione della conoscenza di altre dimensioni, la soppressione della conoscenza della natura della vita, della natura delle frequenze e delle vibrazioni e della natura eterna della coscienza, per ragioni che questi Illuminati hanno creato religioni per sopprimere – anzi, così tanto – limiti per molte migliaia di anni solo parlando di queste cose – è quello di sopprimere la conoscenza stessa o persino la percezione che ci potrebbe essere qualsiasi altra dimensione o qualsiasi altro livello di vita, il che significa che possono continuare a controllare l’umanità da livelli di esistenza che la maggior parte dell’umanità non accetta nemmeno di esistere. Voglio dire, non puoi ottenere forme di controllo migliori di così.

Martin: Ok. Un paio di domande vengono in mente da quello che hai appena detto. Uno, che non è una domanda che vorrei porre in particolare, ma sono sicuro che altri lettori potrebbero: Hai riscontrato problemi di credibilità da quando sei entrato nell’argomento rettile?

E poi, dopo averlo coperto: Ovviamente c’è una Mano Divina che sovrintende all’intera transizione planetaria. Cosa diresti a quei lettori che disperano per l’apparente disperazione per mano di questi controller d’élite?

Icke: Bene, sì, sì, questa è una grande domanda. Prima di tutto, rispondiamo alla cosa della credibilità. Facciamo in modo molto chiaro da dove vengo. Prima di tutto, davvero non me ne frega niente di quello che qualcuno pensa di me e di quello che faccio. Quello che mi interessa appassionatamente è cercare di scoprire cosa sta succedendo in modo che possa essere fermato e cambiato, e mi interessa appassionatamente che tutti abbiano il diritto di ascoltare tutte le informazioni e non solo ciò che ci porterà a una conclusione limitata. Sono completamente emotivamente distaccato da come le persone ricevono ciò che faccio, perché se non lo fossi, impazziresti.

Le persone hanno il diritto di credere in ciò che vogliono credere, e questo include il diritto di respingere qualunque cosa io dica. Non ho problemi con quello. Ho un problema con la soppressione della comunicazione di informazioni. Quindi, il modo in cui le persone lo ricevono dipende completamente da loro, ed è il loro diritto assoluto di accettarlo, accettarne un po ‘o semplicemente respingere il lotto. Dipende da loro. Quindi, non ho problemi con questo, non ha importanza per me come la gente lo riceve. Per me è importante che abbiano il diritto di accedervi.

Dall’altro lato, tuttavia, direi questo: ne ho parlato in tutto il mondo e The Biggest Secret è in circolazione da alcuni mesi. Voglio dire, sai, ora siamo in 30.000 tirature di questo libro. Voglio dire, è straordinario, l’interesse per questo. E ciò che mi ha sconcertato è che in realtà mi sono alzato in piedi sui palcoscenici pubblici di tutto il mondo e ne ho parlato, e la reazione, mentre è stato uno stupore per cominciare, ha davvero senso per un numero incredibile di persone quando siedono abbastanza a lungo per ascoltare le prove. Perché non sto lì e sto affermando che questo è ciò che sta succedendo, è quello che sta succedendo. Sto dicendo che questa è l’informazione, questo è ciò che la gente sta vivendo, guarda il supporto nel mondo antico. C’è un caso a cui rispondere qui, qualcosa sta succedendo.

Quindi, il modo in cui è stato ricevuto è stato sbalorditivo. Quello che trovo deludente – non mi interessa davvero, ma trovo deludente per il suo effetto – è il modo in cui alcuni ricercatori della cospirazione, che dicono sempre che ci sono informazioni soppresse e tutte queste cose, in realtà vogliono sopprimere le informazioni Sto presentando che non piace anche a loro.

Martin: Giusto.

David Icke: È straordinario. Voglio dire, le persone parlano di libertà, Rick, eppure non capiscono di cosa si tratti. Così spesso, quando parlo alla gente della libertà e loro dicono: “Sì, voglio la libertà”. Se parli con loro abbastanza a lungo, scopri che in realtà non vogliono la libertà. Vogliono che la libertà sostituisca un’imposizione che non gli piace con un’imposizione che fanno!

Sai, questo è quando ottieni il Christian Patriot Movement, di cui ho una grande simpatia nel modo in cui stanno cercando di esporre alcuni livelli della cospirazione, ma sai, non vedo molta differenza tra un imposto la cultura e il pensiero imposto attraverso gli Illuminati vengono sostituiti da un pensiero imposto attraverso “una nazione sotto Dio”. Perché quando dici “Bene, di chi Dio stiamo parlando qui?” La loro, ovviamente, è la versione cristiana di Dio. Questa non è più libertà di ogni altra cosa. Quindi, trovo triste che, anche se “dividere e governare” sia in realtà il fondamento di ogni controllo da parte di pochi tra i tanti, nel corso della storia umana, senza di essa non si potrebbe farlo, che i ricercatori cospiratori e le persone in alcuni dei le religioni cadono ancora per questa truffa di divisione e dominio.

Quindi, in realtà, alcuni degli abusi più violenti che ho avuto da quando è uscito il libro non sono stati da parte del pubblico, in realtà, sono stati da altri ricercatori cospirazionisti che non riescono a mettere la testa intorno a nulla oltre il fisico. Sai, sii mio ospite. Ma sicuramente se siamo d’accordo l’uno con l’altro o no, che mondo noioso se fossimo d’accordo con tutto ciò che dicevamo tutti. Sicuramente se stiamo andando al nocciolo di questo, dobbiamo concentrarci su ciò su cui siamo tutti d’accordo, che è la necessità di esporre che questo mondo è controllato.

Ora, potrei avere una certa visione, in base alle informazioni che ho scoperto, di chi le sta controllando e di tutte quelle cose, ma diciamo: “Beh, non sono d’accordo con te su questo, non posso non pensarci più, non ho fatto quella ricerca, quindi non lo so. ” Ma concordiamo su ciò su cui siamo d’accordo e andiamo insieme, uniti, dietro il desiderio di libertà nel mondo. Ma invece di ciò, una volta che qualcuno scrive qualcosa o dice qualcosa di diverso, persino alla norma della cospirazione, perché quella norma ha ora iniziato a emergere, un’altra prigione sanguinosa, quindi altri ricercatori della cospirazione iniziano a insediarsi e ad abusarsi a vicenda. Voglio dire, alcune delle cose che girano su Internet con persone cospirative che si abusano a vicenda, voglio dire, prendo la borsa del malato. Voglio dire, l’affermazione secondo cui “pochi non possono controllare il mondo” è un gioco da ragazzi da abbattere.

Ma il terzo punto che metti in evidenza è molto, molto importante perché questa è un’intera area di ricerca e comprensione che ora sto approfondendo sempre di più. Siamo esseri multidimensionali. Abbiamo parte della nostra coscienza che lavora direttamente attraverso la forma fisica, in forma di realizzazione tridimensionale, in consapevolezza tridimensionale, ma esistiamo su tutte le altre dimensioni. Alla fine, siamo tutto. Sai, ognuno è la stessa coscienza energetica, alla fine siamo tutto.

C’è solo un “io”, nemmeno un “noi”, quando si arriva al livello più alto di tutto questo. Ma in realtà ne ho parlato in frammenti nei libri precedenti, ma sto cominciando a capirlo sempre di più, ora.

Ho suggerito in E la verità ti renderà libero che potremmo vivere in una prigione vibrazionale, che in qualche modo una rete vibrazionale era stata gettata attorno a questa terza dimensione che lo rendeva molto, molto difficile per la coscienza incarnata tridimensionale, se ti piace , la coscienza che guarda attraverso gli occhi e ascolta attraverso le orecchie per connettersi con il suo sé multidimensionale.

E mi sembra che questo livello di quarta dimensione inferiore, su cui lavora questo gruppo di controllori d’élite, e voglio sottolineare questo, Rick, molto, molto fortemente, quando parlo di rettiliani, non sto parlando di tutti i rettiliani. Proprio come quando parliamo degli Illuminati, non stiamo parlando di persone in forma fisica. Sto parlando di un gruppo particolare. Sono sicuro che la forma rettiliana è una costante enorme attraverso grandi pezzi di questa galassia e oltre, e certamente non sto dicendo che chiunque in forma rettiliana, ogni volta che qualcuno vede qualcuno in forma rettiliana, e ci sono molte persone che fai e dì “Non ho ricevuto vibrazioni negative da loro”.

Esatto, perché non stiamo parlando di TUTTI i rettiliani, stiamo parlando di un gruppo che sembra assumere una forma di rettile perché è così che le persone continuano a vedere queste persone al potere.

Quindi, lo sottolineerei fortemente perché non vogliamo entrare in questa schifezza da “bravi ragazzi / cattivi” o perdiamo di nuovo la trama. La verità non è mai bianca o nera; è sempre una sfumatura di grigio, mi sembra.

Ciò che sto iniziando a capire sempre di più è che questo livello di quarta dimensione inferiore da cui opera questo gruppo, questa “coscienza degli Illuminati” – lo metteremo così – è la gamma di frequenza che vibra alle emozioni della paura e i germogli di paura, come colpa, risentimento, aggressività, tutte queste cose. E, quindi, più che sulla Terra possono essere creati eventi che generano, per mia bontà, lo fanno all’istante, le emozioni di paura, colpa, risentimento, ecc., All’interno della forma umana, in realtà siamo trasformati in generatori di energia per quella gamma di frequenza di quarta dimensione inferiore, se mi segui.

Perché ogni volta che proviamo un’emozione, l’emozione della paura, i nostri schemi di pensiero-emozione risuonano energia intorno a noi e dentro di noi a quella frequenza di paura, che sembra essere fortemente correlata a questo livello di quarta dimensione inferiore.

Ora, dove sono stati fatti esperimenti, penso che l’Institutef HeartMath in America abbia fatto molto di questo; ha un sito Internet, è molto interessante, hanno fatto esperimenti per misurare la frequenza di varie emozioni e hanno dimostrato che la frequenza della paura è molto bassa, lenta. E quando sentiamo paura, in realtà sta ragionando molto lentamente sulla nostra energia. Quando sentiamo l’emozione di ciò che chiamiamo amore, nel suo senso più vero, questa è una frequenza molto veloce che in realtà ragiona la nostra energia molto rapidamente. È come se le onde attraversassero e risuonassero l’energia, che è semplicemente neutra. Voglio dire, il pensiero motiva l’energia. Lo vuoi in fretta? Lo vuoi lento? Cosa stavi pensando? Cosa stavi provando?

Quindi più questo è vitale per comprenderlo a un livello superiore, suggerirei: più l’umanità vive la sua vita nella paura e le emozioni off-sparate che provengono dalla paura, più lento è il ragionamento vibrazionale della coscienza che opera direttamente attraverso il forma fisica. Se la più alta espressione di noi stessi, al di là di questa vibrazione di “pozzo nero” di quarta dimensione inferiore, come la chiamo io, opera a una lunghezza d’onda più alta della paura, e infine alla lunghezza d’onda dell’amore, ciò che suggerirei è la massima lunghezza d’onda di tutto, proprio come Radio America non può sincronizzarsi con Radio Philadelphia perché si trovano su lunghezze d’onda diverse, la lunghezza d’onda della paura non può sincronizzarsi con le lunghezze d’onda superiori dell’amore e di altri stati dell’essere.

Quindi, in sostanza, finché l’umanità può, nell’incarnazione fisica, quel livello della nostra coscienza, essere mantenuta e immersa nell’emozione della paura, in realtà ci disconnettiamo in modo vibrazionale e non possiamo fare nient’altro, non possiamo fare altro che disconnetterci dal più alto espressioni di chi siamo. Non possiamo fare altro.

Quindi, arrivando alla domanda, Rick, ed è molto importante, “Come possiamo uscire da qui?” e “Dove sono i bravi ragazzi?” – Continuo a sentire “Dove vengono le persone che ci aiutano?”

Bene, quelli di uno stato emotivo-mentale dell’essere che desiderano incastonarsi, non in incarnazione, intendo esseri di altre dimensioni – che sono intenzionati a liberare il pianeta, sono di livello di ragionamento vibrazionale, di conseguenza di quello stato dell’essere, in cui non possono connettersi con la coscienza che è in uno stato di paura. Semplicemente non può succedere perché c’è un divario vibrazionale tra i due. Questo è il punto vitale che suggerirei, comunque.

Non è che quelli della coscienza di dimensione superiore che desiderano liberarci debbano connettersi con noi; è che, nella paura, abbiamo bisogno di connetterci con loro. E l’unico modo per farlo è attraverso lo scoppio della paura; sta scatenando l’illusione tridimensionale, lo schermo cinematografico, il tipo olografico di gioco di realtà virtuale che stiamo guardando quando apriamo gli occhi e entriamo nella lunghezza d’onda dell’amore, nel suo vero senso.

Perché quando iniziamo a vibrare come risultato di quello stato dell’essere, all’energia dell’amore, e il nostro intento è la libertà per tutti, non solo noi stessi, la libertà nella sua vera libertà di senso per voi di dire ciò che non sono d’accordo con, la libertà per te di vivere il tuo stile di vita in un modo in cui non vivrei il mio – quel livello di vera libertà, che difenderò la tua libertà per dire qualcosa con cui non sono d’accordo tanto quanto difenderò il mio per dire quello che penso: quando raggiungi quel livello, allora il tuo stato d’essere inizia a vibrare sempre più velocemente, e inizia a raggiungere attraverso questa prigione vibrazionale di emozioni a bassa vibrazione, paura in modo schiacciante e riconnettersi con le dimensioni superiori di noi stessi ; iniziamo a diventare di nuovo interi.

Quindi diventiamo luci o fari che possono portare questa conoscenza / coscienza / comprensione di dimensione superiore in incarnazione e iniziare a diventare come trasmettitori broadcast di esso, che inizia a ragionare e cambiare il campo di energia in cui viviamo e inizia a rompersi -up questo campo energetico basato sulla paura in cui abbiamo vissuto per tutto questo tempo- e siamo stati manipolati per aggiungere ogni volta che pensiamo e sentiamo paura.

Quindi, ancora una volta, si tratta di responsabilità di ME. Non si tratta di dire “Vieni a salvarci!” Si tratta di dire: “Come possiamo connetterci con coloro che possono guidarci fuori da questo abisso?”

E se questo abisso fosse in realtà un campo di energia vibrazionale più basso causato dall’emozione della paura schiacciante in modo schiacciante sul pianeta Terra. In realtà abbiamo temuto noi stessi in un basso stato vibrazionale, che ci ha messo in una prigione vibrazionale controllata da questa quarta dimensione inferiore, che è esperta nel manipolare la paura perché questa è la vibrazione del suo essere.

E se potessimo semplicemente capovolgerlo e iniziare a risuonare, con le nostre stesse azioni, i nostri pensieri e il nostro stato d’essere, l’emozione dell’amore, che non è “Ti amo tesoro perché ti ho visto in discoteca”. L’amore è il potere supremo perché parlerà della sua verità, camminerà nei suoi discorsi e farà ciò che ritiene giusto, indipendentemente dalle conseguenze per se stesso. Questo è il tipo di amore di cui sto parlando.

Perché l’amore non ha paura – l’emozione che in realtà toglie il nostro potere – così l’amore senza paura deve essere il potere supremo.

Se riusciamo ad entrare in quello stato, iniziamo a riconnetterci con quei livelli. Quindi diciamo “Dove sono?” Bene, stanno seduti in attesa che ci connettiamo con loro, ma dobbiamo stabilire la connessione. Altrimenti queste altre dimensioni superiori, che stanno cercando di aiutarci e di cui facciamo parte, dovrebbero entrare nella lunghezza d’onda della paura per connettersi con noi – che in realtà sconfiggerebbe l’oggetto dell’intera cosa.

Martin: Usi continuamente il termine “problema, reazione, soluzione”. Per quei lettori che non sono consapevoli di cosa si tratta, spiegheresti?

David Icke: è la più potente tecnica di manipolazione di massa che è stata utilizzata nel corso di migliaia di anni per far avanzare questa agenda al controllo centralizzato e globalizzato di tutte le istituzioni della nostra vita. Kosovo, Bosnia, tutte queste diverse guerre manipolate e problemi: i bombardamenti di Oklahoma City, le persone che impazziscono con le armi in tutto il mondo, nelle scuole e roba del genere, queste sono espressioni classiche di questo.

Se vuoi introdurre qualcosa come il controllo delle armi, penso che sul controllo delle armi siamo stati manipolati nel dibattito sbagliato. Se le pistole sono buone o se le pistole sono cattive è in realtà un dibattito che vale la pena di avere, ma non è il dibattito cruciale in questo momento perché ciò che è accaduto trascinandoci in questo dibattito di “sono buone le pistole o sono cattive le pistole?” è che in realtà ha distolto la gente dal dibattito che dovremmo effettivamente avere alla luce di questi eventi, motivo per cui abbiamo questo modello in tutto il mondo.

Perché viaggio molto, ti dico, sta succedendo ovunque, la gente impazzisce con le pistole, spara alle persone nelle strade o nelle scuole, e quindi viene immediatamente proposta la legislazione per mettere le pistole fuori circolazione. La gente dovrebbe ricordare che le leggi sulle armi sono state introdotte in Germania poco prima che Hitler iniziasse a riempire i campi di concentramento.

Non ho pistole. Non userei le pistole. Non mi piacciono le pistole. Non vedo il punto di incontrare la violenza con la violenza perché ne ricevi il doppio. Ma dobbiamo diventare saggi. Alcune persone userebbero le pistole e, a prima vista, sarà più facile conquistare una popolazione disarmata rispetto a una popolazione armata, a fronte di essa. In realtà non è vero, ma a prima vista sembra vero. E, quindi, cosa c’è di meglio che togliere le pistole dalla circolazione prima di avere il colpo di stato finale, se vuoi. Quindi, “problema, reazione, soluzione” supera la situazione in cui, se si introduce apertamente ciò che si desidera introdurre, allora si sa che sarebbe così impopolare da ottenere un’enorme resistenza.

Ad esempio, se volevi dare più potere alla polizia, più potere ai militari, più potere di fermarsi e cercare, più potere di entrare nelle tue case senza permesso, ecc., E lo facevi apertamente senza nessuno di questi altri manipolazione incentivante, ci sarebbe un’enorme resistenza da parte di persone che dicono: “Questo è uno stato globale, fascista!” o “Questo è un paese fascista! Non devi farlo; non lo stiamo avendo!”

Quindi “problema, reazione, soluzione” supera questo. È una tecnica geniale, molto semplice, e significa che non solo eviti tale opposizione, ma in realtà manipoli le persone che normalmente si oppongono a ciò che vuoi, per vederlo come l’unica soluzione ai problemi che sono stati creati e ti richiedono di introdurre esso.

Quindi, nella fase uno, si crea un problema. Ti assicuri, tuttavia, che qualcun altro sia accusato di questo: un Timothy McVeigh, un Lee Harvey Oswald, il Presidente Milosevic e tutte queste cose, crei un problema.

Potresti creare una guerra, come in Bosnia o in Kosovo, potresti creare un bombardamento “terroristico”, un collasso del governo, un collasso economico o qualunque cosa, una corsa a Wall Street, qualsiasi cosa.

Quindi ottieni il tuo problema, che hai creato di nascosto, da segnalare attraverso i tuoi media nel modo in cui vuoi che le persone lo percepiscano.

Quindi, riferisci del bombardamento di Oklahoma City come se fosse dovuto a un paio di ragazzi in un fienile da qualche parte che hanno prodotto questo dispositivo fertilizzante che, naturalmente, gli esperti di bomba indipendenti hanno detto che non avrebbe potuto causare quel danno nell’edificio .

Quindi si ottiene, di conseguenza, la richiesta che “qualcosa deve essere fatto!” “Che cosa faranno al riguardo?” “Non possiamo averlo; fai qualcosa!”

E così ora hai Fase Uno: crea il problema.

E a questo punto hai anche avuto la seconda fase della reazione pubblica: “Fai qualcosa!”

Ciò ti consente di eseguire l’operazione di puntura, denominata Fase tre, che offre in primo luogo le “soluzioni” che volevi imporre, ai problemi che hai creato.

Quindi, se prendi ad esempio il bombardamento di Oklahoma City, entro 24 ore dall’evento presso l’edificio federale James P. Murrah il 19 aprile 1995, Bill Clinton chiedeva un allentamento delle restrizioni al coinvolgimento dei militari nell’applicazione della legge nazionale .

Il disegno di legge antiterrorismo, che ha esaminato il Congresso con un cenno del capo e ha portato via le libertà di base in America, è stato approvato in modo puro e totale a causa dei bombardamenti di Oklahoma City e come soluzione di reazione a questo problema.

Più approfondisci questi eventi che sono incolpati di altre persone, più diventa chiaro che le persone che hanno proposto la legislazione, in seguito, sono le persone che hanno creato il problema in primo luogo. E questo succede continuamente.

Abbiamo appena visto un esempio massiccio di questo. Ho scritto nei miei libri, e anche molte altre persone, che la NATO è stata progettata per diventare la forza di polizia mondiale, in qualche modo, forse nemmeno chiamata NATO quando raggiunge quel punto, ma certamente la NATO è il veicolo attraverso che la forza di polizia globale sta orchestrando.

In Bosnia, la prima tappa di questo, hai avuto l’operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite come status quo all’inizio di essa. Ma ciò fu enormemente esposto, apposta, in modo coordinato come quasi inutile. Allo stesso tempo, immagini orribili stavano riversando attraverso i nostri schermi televisivi notte dopo notte, di orrori in Bosnia. Questo, naturalmente, ha portato a chiamate – a causa di questo problema “qualcosa deve essere fatto!”

E la soluzione era un esercito mondiale di 60.000 uomini, sotto il controllo della NATO, che prese il controllo della Bosnia. E, come ho dimostrato nei miei libri e nei miei discorsi, tutti i principali negoziatori di pace nominati dalle Nazioni Unite o dall’Unione Europea per porre fine alla guerra in Bosnia, ma ovviamente no, erano membri del Gruppo Bilderberg , la Commissione trilaterale e il Consiglio per le relazioni estere, a volte tutti e tre.

Quindi, a seguito della Bosnia, lo status quo è stato cambiato dalla reazione a questi eventi con un’operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite, alla reazione ad essi con la NATO. Quindi, quando giocano la seconda fase di questo gioco, ed è tutto, non è la fine, Kosovo – non si parlava subito di operazioni di mantenimento della pace dell’ONU, lo status quo stava reagendo la NATO al Kosovo. E se la gente lo guardasse, sarebbe solo uno specchio della Bosnia perché non c’erano fotografie.

Non sto dicendo che Milosevic sia un uomo simpatico, ma voglio sapere chi lo sta effettivamente controllando e chi controlla l’Esercito di liberazione del Kosovo, ecc. E tutti questi vari gruppi in questo conflitto. E non ho assolutamente dubbi sul fatto che se facessi le ricerche, scopriresti che le persone che controllano la NATO sono le stesse persone che controllano Milosevic, le stesse persone che controllano l’Esercito di liberazione del Kosovo, ecc., Perché devi controllare diversi lati in un gioco per assicurare la certezza che il risultato è quello che vuoi che sia.

È stato interessante che uno dei consiglieri di Milosevic durante il conflitto in Bosnia sia stato uno dei consiglieri chiave, qualche anno prima, per Margaret Thatcher: solo una coincidenza, niente di cui preoccuparsi.

DAVID ICKE

Quindi abbiamo queste immagini orrende che escono dal Kosovo di questi rifugiati che si riversano attraverso il confine e la gente dimentica che quelle immagini sono iniziate solo dopo il bombardamento della NATO. E i bombardamenti della NATO in realtà hanno massicciamente ampliato il problema, sostenendo di essere la soluzione. E quello che hai ora, ovviamente, è quello che volevano da sempre, che sono truppe di terra in Kosovo, e ora hanno il controllo del Kosovo e dell’intera area.

Vedremo la seconda fase. Vorrei dire alla gente: osserva attentamente la gerarchia cinese perché le persone di cui mi fido, anzi, le persone che hanno lavorato all’interno per molti anni, mi dicono ancora e ancora, c’è una carta Cina in attesa di essere giocata come parte del processo di creazione di un conflitto abbastanza grande da trasformare, in un conflitto, la NATO in un esercito mondiale per fermare altri conflitti di questo tipo.

Quando hai sviluppato la mentalità del millennio di “Vieni, siamo arrivati ​​alla fine di un millennio. Guarda gli orrori di questo millennio; ricominciamo”, hai una mentalità globale che è molto aperta al cambiamento, e non c’è nulla di sbagliato in questo, tranne che se controlli le forze della comunicazione con la mente di massa globale, puoi controllare e manipolare ciò che viene percepito come un cambiamento positivo, quando in realtà è solo il cambiamento che si riferisce all’agenda che vuoi introdurre .

In realtà ho scritto in The Biggest Secret su come tenere d’occhio la Cina e la carta cinese, e la prossima cosa che so sono che hanno bombardato l’ambasciata cinese. Non solo, penso che sia stata la rivista Time, circa tre settimane fa, un’edizione virtuale intera che ha demonizzato la Cina come nuovo mostro e pericolo per il mondo. Quindi penso che vedremo qualcosa del genere svolgersi, e farà tutto parte di questa tecnica quotidiana ricorrente che si verifica nell’area locale, negli stati, nel paese e nel mondo, per creare problemi e offrire le soluzioni ai problemi.

È la tecnica chiave. Se le persone si avvicinassero solo alla strada, inizierebbero a vedere annunci presidenziali, bombe e guerre terroristiche sotto una luce molto, molto diversa.

Vorrei solo terminare la risposta dicendo: La domanda chiave da porre in questa situazione, suggerirei, è: a chi giova? Chi beneficia dell’attentato di Oklahoma City? Chi beneficia delle guerre? E chi beneficia del mio credere nella versione di questi eventi che mi viene chiesto di accettare? E, ancora e ancora, quando si pone la domanda su chi ne beneficia, la risposta è, invariabilmente, chiunque voglia promuovere un ulteriore potere centrale.

Martin: Qual è “L’Agenda” a cui ti riferisci nel tuo nuovo libro?

David Icke: Quando entrerai nella quarta dimensione inferiore e in questo livello, sto ancora cercando di capire sempre più chiaramente quale sia l’agenda generale. Sembra che, in qualche modo, questa coscienza di quarta dimensione inferiore, le entità, qualunque cosa tu voglia chiamarle, si sono effettivamente catturate in una prigione. Sono nella quarta dimensione inferiore perché risuonano a quella frequenza a causa del loro stato d’essere. Sono in controllo, sono manipolatori della paura e chiunque manipoli la paura è, in se stesso, intrappolato nella paura. E di conseguenza, non possono uscire da quella gamma di frequenze andando verso l’alto, perché puoi farlo solo cambiando il tuo stato mentale ed emotivo che porta all’aumento della frequenza vibrazionale, che ti consente di gravitare a livelli più alti.

Potrebbe benissimo essere – e per il momento sono certamente guidato in questa direzione – che stanno cercando di uscire da quella quarta dimensione inferiore, o di espandersi da essa, entrando nella terza dimensione e lavorando e controllando tridimensionalmente . Certamente, anche se prendi solo un livello tridimensionale, l’agenda è per queste linee di sangue, che a confronto, questo è il punto, Rick, rispetto alla popolazione globale, non ha un gran numero. Si sono espansi dal Vicino e Medio Oriente, in particolare, ma anche in altri luoghi. E con questa manipolazione di essere sempre in cima alle piramidi – le piramidi del sistema bancario, le piramidi della politica, le piramidi degli affari, le piramidi della medicina e tutte queste cose – hanno creato una situazione in cui siedono in cima a queste piramidi compartimentate e convincere la stragrande maggioranza dell’umanità a far avanzare la propria agenda senza che la maggior parte di loro si accorga che c’è un’agenda in corso.

Questo è l’unico modo per farlo. Questo è il motivo per cui dividere e governare è vitale.

Questo è il motivo per cui la mandria umana, che, sfortunatamente, ci siamo concessi di diventare, in realtà si auto-politica rendendo un crimine diverso. Chiunque esprima una visione diversa, chiunque esprima uno stile di vita diverso, la maggior parte del resto della mandria salta su di loro e dice “Non puoi farlo” e rende la vita difficile per loro, ridicolizzali, condannarli o altro.

Quindi quello che hanno fatto queste linee di sangue, seduto in cima a queste vette piramidali, è in realtà aver manipolato la massa della piramide per combattere se stessa, per combattere la guerra stessa, per sorvegliare se stessa, quindi dividere e governare. Sembra che abbiano avuto un ordine del giorno, che poiché il focus è la quarta dimensione inferiore, ha avuto una versione del tempo molto diversa da noi – può vedere la linea temporale tridimensionale molto più lontano di quanto possiamo – e in realtà ha avuto un’agenda a lungo termine, che porta al momento in cui stiamo andando ora, per avere effettivamente il controllo globale attraverso queste istituzioni globali di governo mondiale, banca centrale mondiale, valuta mondiale, esercito mondiale, centralizzazione mondiale di tutte le cose.

Ma, naturalmente, se ci sono solo pochi di voi e avete bisogno di controllare un gran numero di persone, è assolutamente fondamentale centralizzare il potere. Ci sono troppe aree di potere e pensiero e aree in cui le persone prendono le proprie decisioni sulla propria vita.

Non puoi controllarlo senza organizzazione. Devi centralizzarlo. E più lo centralizzi, più potere hanno quei pochi sulle masse, motivo per cui la centralizzazione globale del potere (e delle istituzioni) è ciò su cui hanno lavorato per tutto questo tempo. E se osservi il movimento incessante nel corso di queste migliaia di anni, ne sto parlando: è stato lento all’inizio, e è diventato sempre più veloce e più veloce poiché hanno ottenuto il controllo di sempre più cose.

Migliaia di anni fa c’era, in una certa misura, diversità, perché le persone erano in tutto il mondo in culture diverse che erano, per ragioni di distanza e di trasporto e altre cose, a parte l’élite, che suggerirei, disconnesse l’una dall’altra. E poi, più il tempo è passato, più queste culture sono state in grado di essere collegate dall’emergere della tecnologia, ecc., Più è stato possibile controllare il mondo a livello centrale. E ora hanno raggiunto il punto, grazie alla tecnologia e ai sistemi informatici che esistono oggi, dove possono effettivamente controllare tutto da un punto centrale. Ed è quello a cui hanno mirato per tutto questo tempo.

Quindi, in Europa ora, dove sono seduto, abbiamo l’Unione europea, dove alcuni burocrati a Bruxelles stanno dettando la legislazione, in sostanza, a tutta l’Europa occidentale adesso. Le leggi dell’Unione Europea prevalgono sulle leggi nazionali. Se una legge nazionale è in contrasto con la legge dell’Unione europea, allora la legge nazionale deve andare. Ecco dove siamo adesso in Europa.

Abbiamo una moneta unica, che si sta espandendo per essere la moneta unica di tutta l’Europa. Abbiamo una banca centrale a Francoforte, dove Hitler avrebbe messo il suo se avesse vinto la guerra. E abbiamo una situazione in cui la centralizzazione del potere in Europa si è letteralmente trasformata in uno stato fascista. I fasci, il simbolo nell’impero romano, da cui prendiamo la parola fascista, sono in realtà un fascio di aste legate molto strettamente attorno a un’ascia con una testa d’ascia che sporge in alto. In altre parole, unisci le singole espressioni e le regoli dall’alto con una legge, una fonte di controllo. Bene, il simbolo fasces è in realtà – in realtà non puoi descrivere l’Unione europea in modo più semplice e profondo che con quel simbolo – è uno stato fascista che abbiamo in Europa.

Stavo leggendo solo l’altro giorno, penso che sia stato il Miami Herald o qualcosa del genere, quando ero nella zona delle Bahamas, che ora hanno detto che vogliono un’area “di libero scambio”, che, ovviamente, è ciò da cui è uscita l’Unione Europea dalla punta del Sud America alla punta del Nord America, entro il 2005.

Di recente ho trascorso molto tempo in Canada e stanno deprimendo artificialmente il valore del dollaro canadese in modo che quando offrono – questo sta già accadendo in Canada, Rick, a livello legislativo – quando offrono ai canadesi l’opportunità di sfruttare Il dollaro americano come valuta, quindi i canadesi lo salteranno in modo schiacciante perché il valore di quella valuta è molto più alto della valuta canadese. Quindi questa è la manipolazione in corso ora perché vogliono che il dollaro americano sia la valuta di tutte le Americhe.

Sia George Bush che Bill Clinton – che dovrebbero essere avversari, ma ovviamente non lo sono – hanno entrambi chiesto che il NAFTA vada dalla punta del Nord America alla punta del Sud America, e questo è il palcoscenico prima che girino il tutto del continente americano nella loro versione dell’Unione europea, che abbiamo già qui, in cui alcuni burocrati in un punto centrale detterebbero le leggi per tutte le Americhe. E quello, l’Unione Europea, l’Unione Americana, vogliono, e qualcosa chiamato Unione del Pacifico, che si sta evolvendo da un’area di libero scambio chiamata APEC Asia Pacific Economic Cooperation], questo è il prossimo livello di controllo sotto il governo mondiale che vogliono. E sotto questo arriveranno nazioni e regioni che non avranno alcun potere.

È interessante notare che quando ero in Australia, letteralmente qualche settimana fa, parlando, la grande storia era un’imposta sulle vendite che veniva introdotta per aumentare le cose di base come il prezzo del cibo in Australia. E, naturalmente, l’Australia non è una grande popolazione, voglio dire, dovrebbe essere un’unità autonoma che in realtà non sarebbe in balia del sistema mondiale, ma lo è, perché è così che è strutturata. E quando ai politici al governo è stato chiesto, “Perché mai dobbiamo pagare questa tassa?” la risposta fu: “Non possiamo agire all’interno di un’area commerciale” come si dice “un gruppo commerciale, senza questa tassa”. In altre parole, la tassa fa parte della sottomissione e della sommersione dell’Australia nella zona di libero scambio dell’APEC, che è esattamente ciò che sta accadendo in Europa, e sta rapidamente accadendo nelle Americhe – e cioè, sostanzialmente, “L’Agenda”.

Ma la chiave di The Agenda, anche, è introdurre il microchip nella popolazione. E, ancora una volta, in tutto il mondo questi microchip stanno solo aspettando fino a quando non saremo stati opportunamente manipolati nel vederli come una buona idea:

“Ottieni i tuoi figli microchip alla nascita.”

“Beh, non verrai mai più rapinato dalle tue carte di credito o dai tuoi soldi.”

“Avere un piccolo microchip con tutti i dettagli finanziari.”

“Oh, ehi, che grande idea avere tutte le tue cartelle cliniche su un piccolo microchip, perché poi, se hai un incidente o qualcosa del genere, i dottori hanno accesso alle tue cartelle cliniche solo leggendo il chip.”

Tutte queste cose in tutto il mondo, ho visto come parte del processo di preparazione di noi, come hanno fatto usando microchip negli animali domestici, per essere microchip.

Storia interessante, Rick, questa, mi è stata avvicinata circa un anno fa – penso di averti detto prima – attraverso una terza parte per incontrare un ragazzo che ha lavorato per la CIA come scienziato per molto, molto tempo – la maggior parte della sua vita lavorativa; è un genio nella sua area particolare. E ha unito la CIA perché pensava di servire il suo paese, come fanno molte persone, solo perché lavori per la CIA non significa che tu ne faccia parte.

E ha detto che alla fine ha iniziato a rendersi conto che stavano usando il suo genio per motivi tutt’altro che positivi. Volevano il suo genio per ragioni molto, molto malevoli. E cominciò a capire che c’era questo programma che si stava svolgendo dietro le quinte che la gente non vedeva.

Quando ha iniziato a ribellarsi contro il modo in cui il suo lavoro veniva utilizzato, disse che si era svegliato una mattina e aveva perso tempo. Ricorda di aver lasciato la sua casa, ma poi è tutto vuoto. E poi la prossima cosa che ricorda è svegliarsi in una specie di stanza medica. Quando riprese le sue facoltà, si rese conto di avere una sache trasparente, come le chiamiamo in Inghilterra – una custodia di plastica trasparente – le chiamano “patch”, apparentemente, nel commercio.

Era sul suo petto e in questa toppa c’era un liquido giallo oro. Aprì la camicia, mentre mi raccontava questa storia, ed eccola lì. Ciò che disse fu che avevano manipolato il suo corpo per aver bisogno di questo farmaco per sopravvivere e, se il farmaco fosse stato interrotto, avrebbe iniziato a morire. E ci vogliono circa tre mesi, apparentemente, una morte molto dolorosa e orribile.

Questa patch deve essere sostituita ogni 72 ore, e se si ribella o rifiuta di fare qualsiasi cosa dicano, non sostituisce la patch e inizia a morire. Gliel’hanno fatto una volta, quando si è ribellato di nuovo. Ora, a quanto pare, mi dice, ci sono file nel quartier generale della CIA che hanno identificato scienziati e persone simili in tutta l’America. Lo stesso accadrà anche in altri paesi, ovviamente.

Decidono se la patch deve essere sostituita, se lo scienziato, a questo punto, è indispensabile o superfluo, e tutte queste cose. Sa che, alla fine, quello che fanno è, quando hanno raccolto tutta la conoscenza che puoi dare loro, quindi non sostituiscono la patch perché non vogliono che te ne vada in giro a parlarne.

Inoltre, controllano anche la mente su di loro, che tipo di specchio, una scansione, attraversa la loro mente, come un velo, quindi non se ne ricordano molto quando lasciano questi progetti.

Quello che mi ha detto è stato un numero di cose. Prima di tutto ha detto, alla grande, guarda la Cina, perché fa parte dell’Agenda. L’altra cosa che ha detto, come ben sapete, per quanto chiunque altro, la tecnologia esiste da molto tempo per curare il cancro. La tecnologia esiste da molto tempo per darci tutta l’energia gratuita di cui abbiamo bisogno, senza bollette. E disse un’altra cosa interessante, che era nella sua area di competenza; disse: “Sai, la tecnologia esiste per creare una crescita abbondante nei deserti, senza acqua, usando la magnetica”. Disse: “Al massimo, puoi vedere le colture crescere come una fotografia time-lapse”. Non è necessario che nessuno abbia fame, in qualsiasi parte del mondo.

Ma il punto di raccontarti quella storia, a parte l’interesse di essa, è che ha detto, in sostanza, “Se le persone diranno no a una sola cosa, per favore dì loro di dire no al microchip.” Ha detto che ciò è dovuto al fatto che il microchip non riguarda solo la codifica elettronica, come pensano alcune cospirazioni. Sì, si tratta di questo, a un livello, e certamente non si tratta solo di facilitare la ricerca di tuo figlio. Ha detto che le persone non si rendono conto del livello di tecnologia esistente.

Ha detto che il vero uso del microchip nella popolazione è di dare il controllo esterno del pensiero e dei processi emotivi delle persone attraverso segnali e impulsi esterni. Ha detto che questi microchip, una volta dentro di te, gli impulsi che inviano a loro – e gran parte delle cose di Star Wars è tutto, in realtà, il velo per la tecnologia per controllare questi microchip – saranno in grado di esternamente ti rende aggressivo o docile, suscitato sessualmente, represso sessualmente, sopprime il tuo stato intellettuale in modo da smettere di pensare alle tue capacità. E l’idea è di trasformare letteralmente l’umanità in una razza di robot manipolati esternamente.

Ora ci troviamo in una situazione in cui esistono questi microchip e stanno solo aspettando, probabilmente, “problema, reazione, soluzione” per creare una situazione in cui i chip vengano accettati.

Ed è interessante, quando ho parlato in Sudafrica l’anno scorso, ho avuto molta pubblicità molto presto dopo il mio arrivo perché non si erano resi conto di ciò che stavo dicendo, e molte di queste cose erano in diretta, ovviamente . Quindi, ero là fuori a parlare, e prima che si rendessero conto di ciò che stavo dicendo, nel giro di tre o quattro giorni, ho parlato in diretta per 25 minuti in 29 paesi africani, in un’occasione. Di conseguenza c’era un grande interesse. Winnie Mandela venne a uno dei miei discorsi. Ho avuto un incontro privato con PW Botha, ex presidente del Sudafrica. Ti racconterò una storia su di lui tra un secondo. C’è stato un grande interesse.

Uno dei giornalisti che mi aveva intervistato in uno dei loro principali programmi di attualità mi ha chiamato circa due giorni dopo e ha detto: “Ho avuto un tipo molto divertente che mi chiama”. Suonò, disse, e non vide lo spettacolo ma qualcuno glielo aveva detto. E ha detto che ha chiesto di sapere come io, Icke :, sapevo del piano di microchip.

Quello che si è scoperto è che questo ragazzo ha avuto la parte sbagliata del bastone. Aveva avuto l’impressione di aver partecipato a questo programma di attualità e di aver parlato del programma di microchip in Sudafrica. All’epoca non ne sapevo nulla. Di cosa stavo parlando, ovviamente, era l’agenda dei microchip a livello globale.

Comunque, questo ragazzo, a causa del pensiero di cui ne avevo parlato, sbottò alcune cose perché stava dicendo: “Nessuno dovrebbe saperlo! Ognuno ha giurato di mantenere il segreto!”

E il giornalista ha detto: “Di cosa stai parlando?”

E il chiamante disse che c’era una società in Sud Africa che stava producendo i microchip per il popolo sudafricano, e che erano stati tutti giurati – Official Secrets Act e tutte queste cose – per non parlarne e che l’ordine del giorno che loro stavano lavorando per non essere conosciuti dal popolo sudafricano. Ciò è emerso come conseguenza del fatto che lui pensava che avessi confuso tutto, e non avevo – avevo appena parlato della cosa globale. Quindi queste cose stanno accadendo in ogni paese.

Ma la cosa di PW Botha è interessante. È bello e non è mai uscito prima. L’ho menzionato in Il più grande segreto, credo. Non ne sono mai uscito, per quanto ne so. Winnie Mandela è venuta a una delle mie conferenze a Johannesburg, voglio dire, sono arrivate migliaia di persone! Stavano impazzendo per questo in Sudafrica. Dopo molta pubblicità, ricevetti una telefonata dalla figlia di PW Botha, che era presidente durante gli anni dell’apartheid quando Mandela fu coinvolta negli anni ’80, con FW de Klerk, e fu de Klerk a condurre Mandela fuori e tutto il resto roba, che di nuovo faceva parte dell’Agenda.

Ha appena trasformato il Sudafrica da controllo palese a controllo nascosto – e, naturalmente, il mondo è andato via adesso, non prestando più attenzione – con le stesse persone, la famiglia Oppenheimer, che gestisce il Sudafrica come facevano prima. È solo che nessuno lo sta più esponendo perché il Sudafrica è gratuito, lo sai, l’ho letto sul giornale da qualche parte.

Sua figlia ha detto che Botha voleva incontrarmi. Ora, come voleva la sincronicità, stavo parlando in un piccolo posto, l’unico piccolo posto in cui ho parlato, in realtà – ho fatto le città, principalmente – e non lontano dalla costa di Port Elizabeth, ed è successo che a quindici minuti dalla fine del discorso visse PW Botha in pensione. Quindi sono andato a trovarlo.

Stava parlando con me, l’ho trovato davvero strano, Rick, ad essere sincero! Sono seduto lì a parlare con l’ex presidente del Sudafrica, e mi sta chiedendo come funziona questa manipolazione. Sta nominando tutti i nomi come Kissinger e Carrington e Rockefeller, e tutte queste persone che hanno manipolato il Sudafrica, ma non aveva davvero visto che in realtà il Sudafrica era solo uno degli elementi di un’agenda globale. Pensava che lo avessero appena fatto per il Sudafrica.

Quando ti rendi conto che puoi arrivare a quel livello e le persone non sanno ancora cosa sta succedendo, la compartimentazione ti toglie il respiro.

Abbiamo iniziato a parlare dei Rothschild – questo è il punto – e ha detto: “Oh, sì, ho avuto un incontro interessante con i Rothschild. Negli anni ’80 mi è stato chiesto di ospitare un incontro con i Rothschild inglesi a Capetown”.

Ha detto che i Rothschild gli hanno detto che c’erano soldi nei conti bancari svizzeri, grande ricchezza nei conti bancari svizzeri, che un tempo appartenevano agli ebrei tedeschi, ed erano disponibili per gli investimenti in Sudafrica, se potevano concordare sui tassi di interesse. In altre parole, questa famiglia Rothschild, che è sostenuta come un bastione del giudaismo, e sostenitori e difensori del popolo ebraico, in realtà ha prestato denaro in conti bancari svizzeri che un tempo appartenevano a ebrei tedeschi e ne ha fatto una fortuna, sempre dalla guerra. E PW Botha può garantirlo perché gli è stato offerto, negli anni ’80 a Cape Town.

Questo è ciò che gli ebrei dovrebbero davvero fare saggi: che i Rothschild non stiano dalla loro parte, non per niente, e hanno manipolato gli ebrei tanto quanto chiunque altro. E, naturalmente, uno dei finanziatori di Adolf Hitler, che inizia a rendere le cose ancora più chiare e inizia ad adattarsi al quadro ancora più chiaramente, perché la famiglia bancaria che ha finanziato e finanziato Hitler, in larga misura, avrebbe, dopo il la guerra, avendo il controllo del denaro dagli ebrei tedeschi sui conti bancari svizzeri, al punto da poterli usare per il proprio guadagno da allora. E questo, ovviamente, è il denaro che è venuto alla luce negli ultimi due anni e ha causato questo grande scandalo sul fatto che alle persone viene negato il denaro.

Martin: Hai affermato di aver visto persone che si svegliano in tutto il mondo. In ultima analisi, cosa significa?

David Icke: Sembra che ci sia un ciclo, di cui stiamo arrivando verso la fine, che agisce – è un ciclo vibrazionale, in termini di effetto sul campo terrestre – che si comporta come una sveglia spirituale. Sta iniziando a svegliare le persone da quella che chiamo “trance terrestre”, il sonno spirituale è così lungo.

Ed è per questo che le persone vicine a Kissinger negli anni ’70 mi hanno detto che erano stati Kissinger e i suoi compari a creare quello che chiamiamo il movimento new age, un punto importante, questo, vitale. Quando ho detto questo, la gente ha detto: “Beh, è ​​ridicolo!” É davvero?

C’è un ciclo vibrazionale in corso che sta svegliando le persone. Ora, a parte andare verso il Sole e spegnerlo, o cambiarne il ciclo vibrazionale, qualunque sia, hai un’altra alternativa, e cioè prendere le persone che si svegliano e metterle in una posizione, preferibilmente a circa un piede sotto il soffitto, dove il risveglio delle persone – a un livello – non diventerà un pericolo per la tua agenda. E quello che hanno fatto è prendere le persone che si svegliano spiritualmente e le hanno messe sul soffitto, in modo schiacciante. Non tutti, in ogni caso, ma un gran numero di loro. E in quel luogo non sono coinvolti nella spiritualità come cambiamento, sono coinvolti nella spiritualità come evasione, spiritualità come negazione, spiritualità come scusa per non sporcarsi le mani nel mondo tridimensionale. Sono in completa negazione – la maggior parte di quelle persone, non tutte con tutti i mezzi, ma la maggior parte del fatto che questa manipolazione sta succedendo.

Continuo a sentire questo, “Oh, è negativo. Non dovremmo parlarne.” E poi, dall’altra parte, quelli che hanno identificato il problema in America sono in modo schiacciante il movimento patriota cristiano, non esclusivamente con qualsiasi mezzo, ma in modo schiacciante è al centro di così tanto. E pensano che la spiritualità, espressa metafisicamente nella roba del New Age, sia il diavolo sanguinante.

Quindi, ciò che gli Illuminati hanno fatto magnificamente è staccare la comprensione metafisica di come possiamo uscire da qui dalla consapevolezza tridimensionale e saggia della manipolazione. Quindi, hanno preso il problema e la soluzione e ne hanno uno per identificare il problema, e hanno la soluzione per essere una negazione c’è un problema da risolvere, se mi segui.

Martin: Sì.

David Icke: E l’hanno fatto brillantemente. Ed è per questo che Kissinger mette in evidenza alcuni dei grandi nomi della New Age, e controlla ancora molti di loro che stanno ancora convincendo la gente che, in effetti, la cavalleria arriverà. E, così spesso, quando guardi il pensiero New Age, è semplicemente un altro modo di esprimere un pensiero sanguinario religioso. Sai, invece di dare la tua mente alle divinità o altro, dai la tua mente ai guru o a entità e cose sanguinanti esterne.

Non sto dicendo che non dovremmo guardare queste informazioni, ma dobbiamo filtrarle attraverso il nostro “rilevatore di verità” e giungere alla nostra verità, piuttosto che farci dire a qualcun altro come dovremmo vivere le nostre vite e come dovremmo pensare e come dovremmo vedere il mondo.

E in così tante aree il movimento New Age è diventato solo un’altra forma di religione e controllo. E ti dirò cosa, nelle aree del movimento New Age che ho sperimentato, vai contro la “linea del partito” e vedi cosa succede. Sai, è proprio come andare contro la linea del partito del cristianesimo o andare contro la linea del partito del Papa – ti salta la maggioranza.

E l’individualismo, mentre parlano della necessità, del desiderio, è costantemente schiacciato dal sistema di credenze del gruppo. È interessante, sai, quando ne parlo nei miei discorsi, ovunque vada nel mondo ricevo applausi dal pubblico. Perché penso che le persone stiano iniziando ad ammalarsi del movimento New Age, che in realtà ci sta spesso allontanando e sopprimendoci dalla vera verità della metafisica. E la vera verità è che NOI, come individui, abbiamo il controllo del nostro destino e non il controllo delle forze esterne.

E quindi, penso che sia molto importante, negli anni in cui siamo ora, che iniziamo a riprenderci la nostra sovranità individuale e iniziamo a renderci conto che abbiamo il diritto di decidere la nostra verità e vivere la nostra verità, e non avere un’altra verità imposto a noi, che si tratti del movimento New Age, del cristianesimo, dell’induismo, dell’ateismo o di qualsiasi altra cosa, perché l’intera base del controllo sta nel subordinare l’individualità al gruppo, l’individuazione della maggioranza soppressa, la soppressione della mentalità del gregge .

Esistono due modi per risolvere il problema. Possiamo trovare la soluzione ad esso, che in realtà non è il modo migliore, perché per me il modo migliore di risolvere un problema è rimuoverne la causa e poi scompare. La causa dei pochi che controllano il pianeta sono le persone che danno via il loro potere e non pensano per se stesse e seguono semplicemente quello di fronte senza dubbio. E, insistendo – e questa è la cosa chiave, fase due – insistendo sul fatto che gli altri facciano lo stesso, perché una volta che ciò accade, crei una situazione in cui chiunque stabilisca le norme del mondo, sia considerato sano o folle, possibile o impossibile, morale o immorale, chiunque stabilisce queste norme gestisce il mondo.

Ciò accade a causa della stragrande maggioranza dei popoli che hanno ceduto il loro potere e dato via i loro processi di pensiero e l’individualità, e vivranno le loro vite in conformità con quelle norme dettate perché non le stanno pensando o mettendo in discussione.

Ora, va bene, è una scelta, non ho problemi con quello. La cosa chiave, come ho detto, le persone che soccombono a quelle norme, insistono sul fatto che anche coloro che non vogliono farlo dovrebbero soccombere a tali norme. E, a quel punto, quando hai il gregge che fa la polizia da solo e rende la vita spiacevole per coloro che desiderano staccarsi da essa, a quel punto hai le basi, e solo a quel punto, hai le basi su cui i pochi che stabilire le norme può far funzionare il mondo, perché l’umanità diventa non solo le pecore, ma anche il cane da pastore, non solo il prigioniero, ma anche le guardie carcerarie.

E solo così, attraverso migliaia di anni fino al presente, è stato possibile per pochi controllare il mondo.

Quindi, per me, tre cose cambieranno questo e trasformerebbero drammaticamente il mondo in cui viviamo in meglio, a causa di tutto ciò che verrebbe da questo. Quelli sono:

Uno: come individui, usciamo dalla paura di ciò che gli altri pensano di noi perché quella è la prigione in cui vive la maggior parte delle persone. E una volta che hai paura di ciò che qualcun altro pensa, non stai vivendo la TUA vita LA TUA verità; stai vivendo la versione di qualcun altro di ciò che pensano che dovresti essere. In altre parole, ora sei nel branco. Se usciamo dalla paura di ciò che gli altri pensano, come individui, e diciamo, per usare il titolo di uno dei miei libri, I Am Me, I Am Free, e se non ti piace, va bene per te ho il diritto di non piacere, ma questo sono io! A quel punto cessiamo di essere una pecora. E se abbastanza di noi lo fa, cessiamo di essere un gregge di pecore.

Secondo: permettiamo a tutti gli altri di esprimere la propria unicità, anche se differisce dalla nostra. Sai, “Che crimine; chiama la polizia; mio Dio, questa persona pensa diversamente da me!” Una volta che lo facciamo, cessiamo di essere un cane da pastore per il resto della mandria. Solo quelle due cose da sole, e l’intero edificio del potere imposto inizia a sgretolarsi perché le sue stesse basi si stanno sgretolando.

E terzo: il punto di equilibrio, nessuno cerca di imporre ciò in cui credono a chiunque altro, quindi tutti rispettano il libero arbitrio di tutti, in modo che la mia convinzione non sia imposta a nessun altro.

Questo è il motivo per cui qualunque cosa qualcuno dica di me o di ciò che scrivo o di quello che dico, sono completamente in pace con quello perché hanno il diritto di pensare ciò che vogliono pensare. Devono solo rispettare il mio diritto di avere lo stesso onore di avere anche i miei sentimenti onorati, come il mio diritto di esprimerli. Questo è il motivo per cui, quando i teorici della cospirazione lanciano abusi su altri che dicono qualcosa di diverso, penso che abbiano perso la trama.

David Icke

Quindi, queste tre cose porterebbero in rovina questo edificio di potere, perché sono le tre cose, al contrario, che permettono a pochi di governare il mondo. Se non concedessimo la nostra mentalità a una mentalità da gregge, e se non insistessimo che le persone intorno a noi facessero lo stesso, e se rispettassimo il diritto di tutti di esprimere la propria unicità senza che la nostra ci fosse imposta, allora la capacità di i pochi a controllare il pianeta sarebbero stati rimossi, immediatamente, perché quelle tre cose dovevano essere al loro posto: la mentalità del gregge, il gregge che controlla se stesso, imponendo la tua volontà sugli altri.

Se queste tre cose non sono a posto, non puoi controllare centralmente, è impossibile. E abbiamo la capacità e abbiamo la scelta, e questo è tutto, ora, per invertire quelle cose, per rimuoverle, proprio dal modo in cui reagiamo e agiamo l’una con l’altra e abbattiamo questo edificio di potere. E questo è il punto, quando tutto il cerchio inizia a connettersi, quando arriviamo, Rick, a quello stato dell’essere in cui rispettiamo la nostra unicità e il diritto di esprimerlo, quando iniziamo a celebrare e gloria nella diversità anziché disprezzare esso, quando permettiamo ad altre persone di avere lo stesso privilegio, quando non cerchiamo di imporre la nostra volontà sugli altri, a quel punto il nostro stato vibrazionale, a causa del nostro stato emotivo e mentale dell’essere, inizia a vibrare sempre più velocemente e più rapidamente e iniziamo a riconnetterci con quelle dimensioni superiori di noi stessi e iniziamo a diventare di nuovo esseri interi e multidimensionali invece di frammenti sconnessi, causati dalla vibrazione della paura, dell’aggressività e dell’imposizione.

Quindi, in realtà, tutto si collega a tutto il resto. E così, se ci liberiamo e ci liberiamo l’un l’altro, ci ricolleghiamo in modo vibrazionale e quindi liberi da questa manipolazione di quarta dimensione inferiore. Tutto deriva dal nostro stato d’essere e ne abbiamo il controllo completo. Ecco perché solo pochi possono controllare il mondo, perché abbiamo concesso il nostro diritto di essere ciò che siamo per qualcun altro.

Martin: È un posto perfetto per finire.

Rock Martin

Guida alla Cospirazione Globale
E come fermarla

0

Your Cart