toba60

Le Strane Invenzioni di Tesla

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

La scienza ha fatto passi da gigante in questi ultimi 20 anni, ma tutta la capacitá teconologica che gli attuali scienziati hanno a disposizione é nulla in confronto al solo fattore significativo che conta realmente.

La differenza tra i Geni di oggi e e Nikola Tesla é dato dai principi morali che lo hanno cotraddistinto per tutta la sua vita e che lo ha reso odioso agli occhi dei suoi colleghi piu portati alla distruzione che alla vita.

Prima ancora di Conoscere, Capire, Comprendere e Sviluppare una qualsiasi ricerca scientifica i ricecatori del momento é bene che facciano tesoro del suo vero insegnamento …………

Prima di agire, egli pensava al genere umano ed al suo potenziale sviluppo, un valore inconciliabile di questi tempi considerato il quadro generale dato da ció che viene creato dagli aspiranti scienziati.

A proposito …….chi conosce Nikola Tesla?

Su un dizionario statunitense viene menzionato come un Pazzo Visionario!

Penso che la Pazzia é la sola componente che ci puó salvare.

Toba60

Le Strane Invenzioni di Nikola Tesla

Oltre ad essere uno scienziato e un inventore, Tesla era un visionario di un futuro luminoso in cui l’uomo non avrebbe dovuto lottare per la sua sopravvivenza, dove le parole ricco e povero non avrebbero significato la differenza nel livello di prosperità materiale, ma di abilità spirituale. Tesla era un sognatore, una parola dispregiativa per “sbarcato”, un pioniere che ha osato andare senza paura nell’ignoto, esplorando nuovi “continenti” di conoscenza.

Era un filosofo, che meditava incessantemente sui grandi problemi dell’umanità. Un poeta della scienza, che con la sensibilità di un poeta ha svelato i segreti della Natura e li ha donati all’umanità. D’altra parte, era un uomo strano, eccentrico e stravagante, che seguiva un “piano di vita tutto suo”. Tesla aveva una mente incandescente e inquietante, che faceva costantemente previsioni sul futuro dell’umanità, che vedeva come luminoso e non oscuro.

“Una delle poche persone che conosco e che secondo me possiede un genio è Nikola Tesla, l’inventore dell’ingegneria elettrica. American Association of Electrical Engineers, e presto siamo diventati amici intimi. Mi dispiace molto di non aver registrato le tante predizioni che ha fatto in casa nostra, alcune delle quali si sono già avverate. Ma per cui all’epoca pensavo rappresentassero la fantasia più folle. Una volta lo disse alla signora Johnson“Verrà il momento in cui potrai viaggiare in barca da un capo all’altro dell’oceano per ricevere contemporaneamente i quotidiani con importanti notizie da tutto il mondo e, attraverso uno strumento tascabile, potrai comunicare con i tuoi amici. a casa, chi avrà uno strumento simile “.

Quando menzionavo tali previsioni agli amici, che appartenevano alla comunità scientifica, annuivano con condiscendenza e le loro spalle cadevano. Tesla era il più fantasioso di tutti i tecnici elettrici, e mi interessa vedere come altri inventori usassero le sue prime idee o addirittura reinventarono i suoi metodi e brevetti. La parte patetica di tutte queste cose era che Tesla non beneficiava personalmente del suo lavoro, ma questo è il destino di tutti i campioni ed era l’ultima persona che ci si aspettava che accadesse diversamente “, ha scritto a Tesla Robert Antregount Johnson ( Robert Underwood Johnson ), nel suo libro Memories of the Past (1925).

Tesla non ha mai perso un’opportunità per una contemplazione febbrile, soprattutto del futuro. Ai giornalisti che venivano ogni anno nel giorno del suo compleanno per la conferenza stampa istituita, parlava del futuro facendo previsioni che impressionavano il pubblico dei giornali. Tesla era per sua natura ottimista e credeva che il progresso umano sarebbe stato accelerato migliorando l’igiene, riducendo l’ignoranza, il fanatismo e la follia e sfruttando le fonti di energia naturali come il sole. Ha predetto che la religione dominante dell’umanità nell’anno 2100 sarebbe venuta da una fusione del cristianesimo con il buddismo!

Nel 1934 Tesla predisse che entro il 2035 il Ministero della Salute e dell’Educazione Fisica sarebbe stato più importante del Ministero della Difesa, cosa che sta già accadendo nei paesi avanzati dell’Europa. “Nel 21 ° secolo, tutte le nazioni civili spenderanno la maggior parte dei loro budget non per la difesa ma per l’istruzione”, ha detto ai giornalisti l’inventore. L’ottimista Tesla immaginava un mondo del 21 ° secolo senza fame, con cibo in abbondanza per tutti, con acqua pulita, rimboschimento, gestione razionale delle risorse naturali, trasferimento di energia wireless e Free Energy. Quanto tempo aspetteremo prima che le previsioni ottimistiche di Tesla si avverino?

Il futuro è una donna

Come è noto, Tesla non si è mai sposato e ha incontrato solo storie d’amore platoniche con donne, come un vero asceta della scienza. Nonostante la sua distanza dalle donne, Tesla non è mai stato timido. Ammirava la mente femminile e credeva che la civiltà sarebbe stata presto scossa dal progresso delle donne, come finalmente accadde. In un’intervista a una rivista dell’epoca, Tesla parlò dell’uguaglianza delle donne e del loro ruolo nel futuro:

“La lotta delle donne per l’uguaglianza finirà con un nuovo ordine di genere, in cui le donne alla fine prevarranno. La donna moderna, che anche in apparenze puramente superficiali mostra il progresso del suo genere, è solo un segno esteriore di qualcosa di più profondo e più forte, che matura al culmine della razza umana.

BuyBitcoinswithVisaMcCard

Le donne non manifesteranno il loro diritto all’uguaglianza in seguito la loro superiorità imitando superficialmente gli uomini, ma risvegliando la loro coscienza. La mente femminile ha già dimostrato le sue capacità a tutti i livelli dell’attività umana. Ecco perché le donne non dovrebbero guardare indietro. Presto la civiltà umana sarà scossa dal loro progresso. Anche una donna mediocre sarà colta come un uomo e in seguito lo sarà ancora di più,poiché i poteri sopiti dello spirito delle donne si risveglieranno e saranno molto più forti, dopo secoli di sonno… ».

Le invenzioni più strane di Tesla

Molte delle invenzioni di Tesla, anche quelle vecchie di oltre un secolo, continuano ad essere fantascienza. E questo è naturale, poiché l’inventore ha brevettato più di 700 invenzioni, la maggior parte delle quali non sono mai state disponibili in commercio. Alcune di queste invenzioni erano così “esotiche” e avanzate ai loro tempi che non c’era speranza di arrivare sul mercato. L’elenco delle invenzioni Tesla più insolite è incredibilmente lungo. Diamo un’occhiata ad alcune di loro.

Nel 1891 Tesla presentò in un articolo sulla rivista The Electrical Engineer (2 settembre 1891) la sua versione del generatore unipolare. Da allora non c’è nessun produttore di generatori al mondo che non abbia copiato questo progetto originale dell’inventore. Nel 1893 Tesla tentò di costruire una macchina fotografica che “fotografasse il pensiero”! Questa rivelazione fu fatta dall’inventore ai giornalisti 40 anni dopo, nel 1933, quando aveva 78 anni. Il suo piano era quello di costruire una speciale fotocamera che estrasse l’immagine di un oggetto dal nervo ottico e un’altra che la riproducesse!

Nel 1894, Tesla fabbricò una lampada a induzione elettrodinamica, brevettata 514.170. Era una specie di lampada elettrica, molto più avanzata anche di quelle che usiamo oggi. Nel 1896 l’inventore fabbricò un generatore di ozono che brevettò con il numero 568.177. Il generatore di ozono è ancora oggi utilizzato da alcuni medici per curare malattie gravi come il cancro.

L’oscillatore meccanico Tesla è un’altra invenzione insolita. Questo oscillatore potrebbe comprimere l’aria così tanto da liquefare. L’inventore riteneva che un “sistema di riciclo dell’ossigeno” potesse sostituire i motori a combustione interna, quindi voleva sperimentare con i motori ad ossigeno liquido.
Il sottomarino elettrico o “barca teleautomaton” (Teleautomaton Boat) è un’altra strana invenzione di Tesla, la cui esposizione nel 1898 su un molo di New York sorprese il pubblico dell’epoca vittoriana. Questa barca, alimentata da batterie elettriche, era telecomandata e poteva essere azionata a distanza. Era l’antenato dei moderni robot telecomandati, ma anche dei siluri telecomandati.

Il motore di propulsione ad elica fu brevettato da Tesla nel 1916 (numero di brevetto 1.329.559) e utilizzava una serie di dischi rotanti, che pressurizzavano liquidi o gas nel motore a turbina. Gli hovercraft e le navi di superficie veloci potevano utilizzare questo tipo di motore di propulsione, che era 20 volte più efficiente di una turbina convenzionale, anche come quelle che usiamo oggi!

Nel 1927 Tesla progettò un velivolo a decollo / atterraggio verticale (VTOL), il cui brevetto fu brevettato il 2 gennaio 1928. Oggi tali velivoli decollano dalle portaerei e partecipano a molte operazioni militari. presentato formalmente per la registrazione.

Dopo di che Tesla abbandonò la ricerca di laboratorio, ma continuò la ricerca teorica fino alla fine della sua vita.

George Stamkos

Fonte: Terrapapers

Puoi risparmiare 1,00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code