toba60

Toba60 Termina la Sua Avventura….. The End

The End

Come tutte le storie ogni cosa ha una fine, alle volte le cose possono terminare felicemente, altre volte vi è invece un certo rimpianto per quello che poteva essere e non è stato, lasciando dietro di se un velo di tristezza.

Tutto è iniziato con un lupo che come ho sempre evidenziato era sempre di corsa ma al vostro fianco, il quale dava un senso di libertà, quella che ognuno di noi cerca incessantemente nell’arco della propria esistenza.

Milioni di persone si sono avventurate in questo sito alla ricerca di un qualcosa di diverso, dopo quasi 30 anni di esperienza in rete ho sempre desiderato porre all’attenzione del pubblico una realtà parallela che desse animo ad un qualcosa che potesse rendere il mondo migliore e spero insieme alle persone che mi hanno aiutato di aver in qualche maniera fatto la mia parte.

Ho dedicato sino a 14 ore del mio tempo rinunciando alle gite fuori porta nella convinzione di fare la cosa giusta per qualcosa di utile, ed il solo riconoscimento che chiedevo era la partecipazione attiva al contenuto di quanto ponevo all’attenzione delle persone.

Ora è giunto il momento di tirare un po le somme che nel complesso sono state intense di un significato che non è solo dettato dal riscontro che ognuno di voi ha apprezzato in questi anni, ma soprattutto in quelle che sono state le dinamiche umane che hanno via via permeato la vita di ognuno di noi in questo arco di tempo.

La forza dei media mainstream non verte tanto sul contenuto di quanto producono, ma nella disponibilità illimitata delle risorse che noi giornalisti indipendenti non abbiamo nella maniera più assoluta, essendo vincolati a logiche che fanno leva sulla disponibilità o meno della gente di contribuire economicamente nel prosieguo della gestione di un sito in rete.

La volontà del popolo è sovrana e noi della redazione nel rispetto di una legittima presa di posizione ci adeguiamo allo stato di cose posto in essere, ed invitiamo tutti coloro che ci hanno sempre seguiti a non mollare mai, guardare sempre avanti pur di fronte al principio di realtà alle volte gravoso e sapersi riciclare in sempre qualcosa di positivo che possa essere di esempio alle generazioni future.

Questo mese non produrremo più alcun editoriale, chiunque intenda dare continuità al sito toba60 lo può fare unicamente attraverso un abbonamento di almeno 3 euro al mese attraverso il servizio Paypal

Qualora non arrivassimo all’importo minimo necessario di 2000 euro mensili per dare seguito al nostro servizio tutti verranno rimborsati.

Non siamo ottimisti, ma la vita alle volte riserva mille sorprese, qualora non potessimo proseguire il sito rimarrà aperto sino al 20 di ottobre, termine del contratto con Keliweb, dopo di che potrete accedere ai servizi attraverso un archivio che indicheremo prima della chiusura definitiva, ed il marchio con l’indirizzo verrà messo in vendita per chi desiderasse partire da una base di oltre 154 paesi da tutto il mondo che seguono regolarmente il sito toba60.

Toba60

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Comments: 2

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code

  1. Nooo , proprio ora.

    Spostiamo il sito su un altro provider/non provider. Una semplice ADSL con IP fisso ti costa appena 800 euro l’anno un PC con FS cifrato ( in caso di haker bastardi ) e un UPS con linea elettrica che costa 70 euro mese nel peggiore dei casi.

    Se ti serve ti ospito a costo “0” come il punto-zero sul mio sito aziendale nel mio server virtuale, li la vedo dura che si presentino per farlo chiudere.

    Non si può togliere un sito che pubblica informazione e valorizza chi pensa divergente…
    Se no dove pubblico il generatore/Motore di N.Tesla che funziona scatenando energia da antiparticelle modulate che mise in funzione nel 1934…

  2. Sarebbe un peccato ma capisco, la difficoltà economica è sempre il tallone di Achille di chi segue strade di conoscenza/informazione alternativa a 360*
    Io sono in gioco come lei, altro settore ma sempre per rendere migliore la vita degli altri,soprattutto bambini, non è assolutamente facile ma riesco ancora a stare a galla. Farò certamente l’abbonamento, anche annuale se si può e la invito a non demordere. Ci conto
    popi salvatore fabrizio