toba60

Vaccinazioni: La Voglia di Morire per Vivere.

Quella in cui viviamo é una fase interlocutoria dove le lobby mondiali, con la compiacenza di tutti i capi di governo, stanno spingendo per accelerare ogni normativa di legge che obblighi le persone ad utilizzare il vaccino.

Le sommosse popolari che si stanno in questo momento accentuando in tutto il mondo, sono un viatico ben pianificato che rischia però di sfuggire di mano alle oligarchie al potere, in quanto al problema della salute, si è verificata una inevitabile e ben più’ grave situazione di ordine sociale, dettata dal fatto che quando vengono meno i bisogni primari, (Lavoro, soldi, beni di prima necessita’) tutto il resto perde di ogni tangibile significato.

Prima che il popolo si svegli, e’ necessario per non dire determinante, convogliare le popolazioni in un imbuto, dove tutti all’unisono focalizzano la loro attenzione sul vaccino, additandolo come unica speranza di salvezza.

IL covid-19 a livello mondiale e’ la malattia con una delle più’ basse incidenze di morte, più’ vicina addirittura alle malattie misteriose, va considerato tra l’altro, come dichiarato da Anthony Fauci in un comunicato stampa prima delle elezioni americane, che mentre normalmente ci vogliono anni (Da 15 a 20 ) prima che un vaccino di nuova concezione arrivi sul mercato, stanno già’ pianificando dopo pochi mesi dall’avvento del covid-19 un prodotto già pronto sul mercato.

Non voglio entrare nel merito su questioni tecniche legate alla medicina e sarebbe bene che tutti facessero così in questo momento, ma si prendano in considerazione solo alcuni aspetti che non necessitano altro che un minimo di buon senso e un briciolo di ragione.

Anthony Fauci

Ammettiamo che abbiano trovato il vaccino miracoloso e che sono riusciti a svilupparlo in meno di 10 mesi, una performance direi fantastica, un po come migliorare il primato dei 100m piani di 5″ in un sol colpo.

E’ un peccato direi di come patologie che hanno una percentuale di morti mille volte maggiore ogni giorno, non abbiano avuto lo stesso sviluppo ed esito da parte della ricerca in tutti questi anni!!!!!

Il cancro, le disfunzioni cardiache, le malattie degenerative come la sclerosi multipla o le artriti reumatoidi, per non parlare di tutte quelle migliaia di patologie che nel totale anonimato mietono milioni di vittime ogni anno.

Ora tutto un tratto sono diventati super efficienti, altruistici, buoni, generosi, la loro priorità e’ la salute, la salvaguardia e la vita delle persone, a costo di distruggere l’economia del pianeta e di smembrare le famiglie con i loro affetti, i loro principi e i loro valori.

Hanno creato una società in cui tutti si sono annullati come individui i quali hanno assecondato la loro volontà, peccato che la sola cosa che scaturisce da tutto ciò e’ ………………….

La voglia di Morire per Vivere.

Toba60

Vaccinazioni e Pandemia

Fino a quando un vaccino contro il coronavirus di Wuhan (COVID-19) non sarà pubblicamente disponibile, alcuni funzionari governativi hanno indicato di voler mantenere tutto sotto controllo a tempo indeterminato. Ma un vaccino potrebbe finire per peggiorare la plandemia , secondo Anthony Fauci .

Nel caso ve lo foste persi, Fauci ha dichiarato in passato che i precedenti vaccini candidati per altri coronavirus hanno prodotto una “risposta non ottimale”. Ha continuato spiegando che in realtà “hanno migliorato la patogenesi della malattia, che è sempre preoccupante”.

Il Citizens ‘Council for Health Freedom (CCHF) del Minnesota ha emesso un appello urgente chiedendo ai funzionari governativi e alle autorità sanitarie di prendere atto delle parole di Fauci nell’affrontare l’attuale politica sui vaccini.

“In primo luogo, non c’è ‘alcuna garanzia’ che un vaccino COVID-19 funzioni e in secondo luogo, potrebbe ‘ritorcersi contro’, rafforzando il virus”, ha detto il gruppo, come riportato da WND .

È stato il 12 maggio che Fauci ha avvertito di “due grandi incognite” riguardanti un vaccino per il coronavirus di Wuhan (COVID-19), che a tutti gli effetti è poco più di un virus del raffreddore mutato.

“Penso che dovremmo ascoltare con molta attenzione le preoccupazioni del Dr. Fauci”, afferma Twila Brase, RN, presidente e co-fondatore di CCHF. “Nessun vaccino contro il coronavirus è stato sviluppato nonostante le precedenti pandemie di coronavirus”.

Mentre normalmente ci vorrebbero anni prima che un vaccino di nuova concezione arrivi sul mercato, il presidente Donald Trump ha promesso vaccini accelerati per il coronavirus di Wuhan (COVID-19) come parte della sua risposta plandemica “Operazione Warp Speed” .

“Il pubblico americano (E mondiale) dovrebbe essere preoccupato per la possibilità che un vaccino COVID-19 possa ‘ritorcersi contro'”, avverte ulteriormente Brase.

Altre notizie relative alla plandemia possono essere trovate su Pandemic.news .

Uno studio del 2012 ha rilevato che i vaccini contro il coronavirus della SARS hanno peggiorato il virus nei topi di prova

Un esempio calzante è stata la famigerata pandemia di SARS del 2012. La diffusione globale di questa precedente iterazione del coronavirus è stata usata come scusa per cercare di sviluppare un vaccino corrispondente, un progetto che è andato completamente in crash e bruciato.

I topi di prova a cui è stato somministrato il jab sperimentale sembravano sviluppare alcuni anticorpi, ma si sono anche ammalati di più degli altri topi che non erano stati trattati con il vaccino.

“I ricercatori hanno scoperto che i topi, che si credeva avessero sviluppato anticorpi, si erano effettivamente ammalati”, dice CCHF. “Lo studio ha concluso che i vaccini avevano reso il coronavirus più virulento e ha emesso ‘cautela nel procedere all’applicazione del vaccino SARS-CoV negli esseri umani'”.

Nonostante tutti i topi vaccinati sviluppassero anticorpi, l’iniezione con il vaccino ha provocato il verificarsi di quella che è nota come immunopatologia di tipo Th2, che suggerisce ipersensibilità ai componenti inclusi nel jab SARS-CoV.

Al posto della scienza favorevole, Yale vuole costringere le persone a ricevere vaccini contro il Covid-19 diffondendo “vergogna” e “senso di colpa”

Dal momento che non ci sono prove che un qualsiasi vaccino contro il coronavirus di Wuhan (COVID-19) sarà sicuro o efficace, il piano, almeno alla Yale University, è semplicemente quello di “colpevolizzare” e “svergognare” coloro che resistono a farsi vaccinare.

Uno studio condotto dai ricercatori di Yale ha concluso che il modo migliore per imporre la conformità è chiamare coloro che rifiutano il vaccino “Codardi” e suggerire ulteriormente che sono egoisti e non “si fidano della scienza”.

In contrasto con i vigili del fuoco, i medici e gli operatori sanitari in prima linea, tutti “coraggiosi”, secondo Yale, i resistenti ai vaccini sono codardi, questa etichetta negativa rappresenta uno strumento che gli spacciatori sperano costringa più persone a farsi vaccinare.

“Nonostante il pericolo che il vaccino si ritorta contro, e prima che uno qualsiasi degli studi sui vaccini abbia dimostrato che un vaccino è sicuro ed efficace, i sostenitori sono impegnati a capire come costringere il pubblico a farsi vaccinare”, dice Brase riguardo a questo disperato tentativo di usare il carattere assassinio come strumento per forzare la conformità al vaccino.

“I fautori vogliono che i non vaccinati siano banditi da Voli, Autobus o Treni e vogliono che tutti forniscano ‘prove di immunizzazione’ per entrare in auditorium e spazi pubblici e privati. Ma gli americani dovrebbero essere preoccupati per queste proposte, questo vaccino e coloro che desiderano “immergerlo nel loro braccio”. Le persone non hanno idea di cosa si stanno iscrivendo con questo vaccino. “

Le fonti per questo articolo includono: WND.com & NaturalNews.com

Puoi risparmiare 1,00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code