toba60

Vladimir Zalenco: La”Vaccinazione” Covid-19 Sterminerà Quasi un Terzo dell’Umanità

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Stavamo facendo una verifica su alcune nostre indagini in corso e ci siamo incuriositi su un piccolo trafiletto inerente un servizio su Vladimir Zalenco, detto tra noi il titolo era molto provocatorio e non poteva certo passare inosservato, il clima di terrore e la tendenza a enfatizzare ogni notizia da parte di entrambi gli schieramenti pro o no Vax, induce sempre ad una certa cautela ed un senso di responsabilità, soprattutto da parte nostra che abbiamo un notevole numero di visitatori che quotidianamente consulta i nostri articoli.

Non vogliamo anticiparvi nulla, ma vedrete che le credenziali di chi ha detto quanto posto nel titolo in prima pagina, vi lascerà alquanto sorpresi……….ed un po preoccupati.

Toba60

La”Vaccinazione” Covid-19 Sterminerà Quasi un Terzo dell’Umanità

Video rivelatore per tutti coloro che credono ripeto, credono nella versione ufficiale. Immagini chiare per coloro che continuano a dubitare dei timovaccini. Videoconferenza tra il dottor Zelenko e un Bet Din (casa del giudizio, che designa un tribunale religioso ebraico).

Demolire i dati.

Ripetendo continuamente parole agghiaccianti sugli effetti a breve, medio e lungo termine della “vaccinazione” Covid: malattie di ogni tipo (neurodegenerative, autoimmuni, tumori, cardiovascolari…): sterilità assoluta, aborti massicci, olocausto, sterminio di massa, genocidio, sacrifici rituali, soprattutto di bambini. Lo trascrivo letteralmente (alla fine dell’articolo potete, se volete, guardare la conferenza video completa).

Vladimir Zelenko crede, a differenza di molti, nell’esistenza dannosa di un virus battezzato SARS-CoV-2. E, derivato da esso, è un credente in una malattia causata da esso, che hanno chiamato Covid-19. Quindi non è un “negazionista”. Ma la questione della “vaccinazione” universale lo ha scandalizzato. E lo fa ancora.

Chi è Vladimir Zalenko

Il dottor Zelenko è un medico di famiglia autorizzato da più di 20 anni. È stato descritto dai suoi pazienti come un membro di migliaia di famiglie ed è un consulente medico presso il Volunteer Ambulance Corps a Kiryas Joel a New York. Il dottor Zelenko ha sviluppato il suo celebre protocollo Zelenko che ha salvato innumerevoli vite in tutto il mondo.

Il dottor Zelenko dice che il suo team “ha trattato direttamente 6000 pazienti, ha formato centinaia di medici che ora formano i loro studenti, abbiamo trattato con successo milioni di pazienti, il presidente Trump è stato mio paziente, Rudy Giuliani è stato anche mio paziente, il rabbino Haim Kanievsky è stato mio paziente, il rabbino Litzman, il vostro ministro della salute di Israele è stato mio paziente, compreso il presidente del Brasile Bolsonaro.

Vaccino” è un sacrificio di massa di bambini

“Per quanto riguarda i bambini: per quanto riguarda i bambini, l’unico motivo per cui si vorrebbe trattare un bambino è perché si crede nel sacrificio di bambini, e anche alcuni elettori credono nel sacrificio di bambini. Se si vuole sperimentare sui bambini, come se fossero un pezzo di carbone, questa è un’ottima ragione per iniettarli (un vaccino). Altrimenti, non è necessario.

Lasciatemi spiegare questo: ogni volta che valutate un trattamento, dovete farlo da tre prospettive: è sicuro, funziona, è necessario? Solo perché potete fare un trattamento non significa che ne abbiate bisogno. Ci deve essere una necessità medica. Ma guardate le statistiche del CDC, per i bambini sotto i 18 anni che sono sani.

Il tasso di sopravvivenza è del 99,998%.

Come ha detto il dottor Yeadon, il virus dell’influenza è più pericoloso per i bambini del covid-19. Ha valutato che su un milione di bambini, 100 moriranno per la vaccinazione. Penso che la cifra sarà molto più alta, e vi dirò perché. Se c’è un gruppo di popolazione che non rischia di morire per una malattia, perché iniettargli un veleno mortale?

Il “vaccino” è inutile, inefficace e molto pericoloso.

Vediamo se funziona. I due paesi più vaccinati al mondo sono le Seychelles (oltre l’80%) e Israele (85%). Eppure entrambi i paesi stanno affrontando un’epidemia della variante Delta. Allora permettetemi di farvi una domanda: se hanno vaccinato la maggior parte della loro popolazione, perché hanno ancora un’epidemia? Questa è la domanda numero uno, la seconda domanda è perché fare una terza iniezione di qualcosa che non ha funzionato le prime due volte? Molto bene, è per scoprire se funziona o no.

Parliamo di sicurezza, questo è il vero problema.

Ci sono tre livelli di sicurezza di fronte alla morte che dobbiamo valutare: rischio acuto, rischio subacuto e rischio a lungo termine. Rischio acuto, stabilirei dal momento dell’iniezione fino a tre mesi dopo l’iniezione. Poiché il rischio numero uno dell’iniezione è la formazione di coaguli di sangue. Come ha detto il dottor Yeadon, secondo il Salk Institute (tutto quello che dico, lo difenderò con la documentazione, non prendete le mie parole al valore nominale, fate una ragionevole due diligence, posso fornire prove di tutto quello che dico).

Lesioni cardiovascolari devastanti dovute alla proteina Spike.

Secondo il Salk Institute, quando una persona riceve un’iniezione di “questa roba”, il corpo diventa un produttore di spike, producendo miliardi di Spike (proteine Spike), che poi migrano verso l’endotelio, il rivestimento interno dei vasi sanguigni, che sono essenzialmente come piccoli spike all’interno del sistema vascolare.

Le cellule del sangue che vi circolano si danneggiano, causando coaguli di sangue. Se succede nel cuore, è una crisi cardiaca. Se accade nel cervello, si tratta di un ictus. Quindi la prima causa di morte a breve termine sono i coaguli di sangue, e la maggior parte di essi si verifica nei primi tre o quattro giorni (40%) dopo l’iniezione di questo veleno mortale.

L’altro problema è che causa una lieve cardite o infiammazione del cuore nei giovani adulti. Il terzo problema, il più preoccupante secondo i dati preliminari dell’articolo del New England Journal of Medicine, è che il tasso di aborti nel primo trimestre nelle donne che vengono vaccinate nel primo trimestre sale dal 10 all’80%. Voglio che capiate quello che ho appena detto.

Tassi molto alti di aborto “spontaneo” tra le donne incinte “vaccinate”

I tassi di aborto nel primo trimestre tra le donne incinte che sono vaccinate aumentano di otto volte durante il primo trimestre. Questi sono dati preliminari e possono essere soggetti a cambiamenti, ma vi dico che oggi è reale. E questo è solo il primo problema. Il secondo problema è la morte sub-acuta. Gli studi che sono stati fatti negli animali con questi vaccini hanno dimostrato che tutti gli animali hanno reagito bene generando anticorpi quando sono stati sfidati. Tuttavia, quando si sono confrontati con il virus contro cui erano stati immunizzati, una grande percentuale di loro è morta.

E quando si è indagato, si è scoperto che il loro sistema immunitario li aveva uccisi. Si chiama antibody-dependent enhancement (ADE), o pathogen priming, o paradoxical immune system enhancement. Ma il punto è che molti di questi animali sono morti. Forse gli umani sono diversi. La mia risposta: “forse”. Tuttavia, questi studi non sono stati fatti sugli esseri umani. Tu sei quello studio, proprio ora. Lo stesso CEO di Pfizer l’ha detto: “Israele è il più grande laboratorio del mondo”. Ed è per questo che questi studi a lungo termine non sono stati fatti per escludere i rischi, non sono stati fatti.

“Vaccinazione”: il più grande genocidio della storia umana

Il dottor Luc Montagnier, vincitore del premio Nobel per la medicina per la scoperta dell’HIV, ha detto che è stato il più grande rischio per l’umanità e il più grande rischio di genocidio nella storia umana. Pertanto, il rischio di una reazione ADE (potenziamento anticorpo-dipendente dell’infezione) negli esseri umani, che si verifica più tardi, non è stato escluso.

Quindi la mia domanda è: perché vaccinare qualcuno con una sostanza potenzialmente distruttiva e mortale senza prima verificare i dati dell’esperimento? E il terzo elemento sono le conseguenze a lungo termine. Ci sono prove certe che questo vaccino influisce sulla fertilità, danneggia la funzione ovarica e riduce il numero di spermatozoi. C’è anche la prova certa che aumenta le malattie autoimmuni. Chissà, col tempo, come accorcerà la durata della vita?

A metà agosto è stato pubblicato un documento che dimostra che aumenta il rischio di cancro. Quindi, sotto tutti gli angoli di approccio al problema. Nella fase acuta, provoca coaguli di sangue, infiammazione del cuore, aborto spontaneo. Nel setting sub-acuto (a medio termine): può causare una reazione immunopatologica disastrosa. Nel contesto a lungo termine provoca un aumento delle malattie autoimmuni, dei tumori, della fertilità.

Massiccia sperimentazione umana

Quindi è una grande preoccupazione. In effetti, mettiamola così: secondo me, l’attuale governo israeliano è un gilgul (reincarnazione) di Mengele. Hanno permesso la sperimentazione umana (di massa) sul loro stesso popolo.

E voglio dirvi che dovrete guardare i dati in Israele, ma se vedete problemi nel popolo ebraico dovrete guardare la leadership rabbinica. Perché se la testa (cioè la leadership) è malata, cosa ci si può aspettare dal corpo (cioè il popolo)? Quindi prego questa base di mettere gli interessi di Israele al di sopra della politica e di tutto ciò che potrebbe alterare le vostre opinioni.

Ricevo minacce di morte ogni giorno; rischio la mia vita, la mia carriera, le mie finanze, la mia reputazione, quasi la mia famiglia, semplicemente sedendo qui e dicendo quello che sto dicendo a voi. Quindi, in breve: questo vaccino non è necessario e nessuno ne ha bisogno.

Perché vaccinare con un veleno mortale?

I bambini, come ho detto, hanno il 99,998% di possibilità di migliorare, i giovani adulti tra i 18 e i 45 anni hanno il 66,68% di possibilità. Secondo il CDC, una persona che ha già avuto il covid 19 e ha anticorpi indotti naturalmente è 1 miliardo di volte più efficace dell’immunità indotta artificialmente dal vaccino. Quindi perché dovrei vaccinare qualcuno con un veleno mortale che creerà anticorpi inferiori o pericolosi quando ho già anticorpi sani?

E poi se si guarda alla popolazione ad alto rischio, che ha un tasso di mortalità del 7,5%. Secondo i miei dati, che sono stati i primi al mondo, che ho pubblicato in una rivista peer-reviewed, dati che sono diventati la base per oltre 200 altri studi, che hanno corroborato le mie osservazioni: se si trattano le persone nel momento giusto, si riduce il tasso di mortalità dell’85%. Così su 600.000 americani, avremmo potuto evitare che 510.000 andassero in ospedale e morissero.

Ho presentato questi dati a Netanyahu, consegnati direttamente a lui via Australia nell’aprile 2020. E ho anche informato tutti i membri del suo ministero della salute. Quindi la mia domanda: se posso ridurre il tasso di morte dal 7,5% a meno dello 0,5%, perché dovrei usare un veleno mortale che non funziona, ma ha terribili e orribili effetti collaterali?

2 miliardi di sterminati: la terza guerra mondiale

Lasciatemi fare un altro esperimento di pensiero con voi. Se ogni essere umano sul pianeta fosse vittima del COVID-19 e non venisse trattato, il tasso di mortalità globale sarebbe inferiore al ½%. Tuttavia, non è questo che sto sostenendo, sarebbero comunque 35 milioni di morti. Tuttavia, se seguiamo il consiglio di alcuni “leader mondiali”, come Bill Gates l’anno scorso, che volevano vaccinare 7 miliardi di persone, il tasso di mortalità sarebbe superiore a 2 miliardi. Quindi svegliatevi, è una terza guerra mondiale ad un livello mai visto prima, probabilmente nella storia dell’umanità.

Rituale sacrificale condotto da “faraoni” sociopatici.

Quindi sono contro il sacrificio dei bambini. Sono contrario all’idea di avere un’altra Zeroah (offerta pasquale?). E credo davvero che Dio metta alla prova ogni essere umano. Questa è la prova: “Vi inchinerete a me? Chiederete la mia protezione? Accetterete le vostre paure e chiederete il mio aiuto? O correrete verso l’altro Zeroah, lo Zeroah dei vaccini dei vostri governi, despoti e tiranni?” Sono come dei sociopatici. Aspiranti divinità. Non c’è niente di nuovo sotto il sole. Queste persone non sono diverse dai faraoni, pensano di essere degli dei. E tu ti prostrerai davanti a loro, loro vogliono che tu ti prostri. Nessun problema. Lascia che ti proteggano, vedremo come andrà a finire.

Ho visto come la paura spinge le persone a fare cose completamente irrazionali e senza senso, sacrificando i propri figli. Sì, il vostro Ministero della Salute (intende Israele) vi sta mentendo. Le loro statistiche sono completamente false.

Se vuoi vedere qualcosa di reale, c’è un sito web chiamato worldometers.info vai su Israele e puoi vedere che il 20 dicembre (2020), c’è un grande picco nella curva di mortalità in Israele. Sai cosa è successo in Israele il 20 dicembre? La vaccinazione nazionale è iniziata. E queste sono le cifre riportate dal governo israeliano. Sono troppo stupidi per nasconderlo. Non c’è nessuna giustificazione per l’uso di questo veleno mortale. A meno che non vogliate sacrificare degli esseri umani. Ho finito…

Domande e risposte …

Domanda: Secondo quello che lei ha detto, sulla stima di 7 miliardi di persone vaccinate, 2.000.000.000 di persone morirebbero, è esatto?

ZELENKO: No, non ho detto questo, secondo gli esperti mondiali. Dr. Robert Malone, che ha inventato la tecnologia mRNA brevettata per il vaccino. Ha detto “non usatelo, il governo vi sta mentendo”. Gli effetti collaterali sono orribili. La dottoressa Dolores Cahill (Irlanda) ha detto che crede che in due anni, il 90% dei vaccinati sarà morto. Il dottor Michael Yeadon (spero che possa confermarlo), ha detto che non si spingerebbe così lontano.

Quindi non so, forse non il 90%, ma qual è la percentuale (di morti)? E forse non tra due anni, ma tra tre anni. Ricordate ciò che ha detto il Dr. Luc Montagnier, (Premio Nobel): “Questo è il più grande rischio di genocidio nella storia dell’umanità”.

Domanda: Quindi, un momento, se ci sono 3 milioni (in Israele) che hanno ricevuto il vaccino Pfizer, dovremmo vedere 500.000, 800.000 (morti)?

ZELENKO: …nel tempo….

D: Lei ha menzionato gli studi sui problemi di fertilità, il numero di spermatozoi e recentemente uno studio sul cancro che dice che causa il cancro. Il governo mostrerà questi studi? Perché il governo non li mostra? Tutto quello che lei ha detto è confutato dai governi, ma anche dalla maggioranza dell’industria farmaceutica che ci dice che tutti questi studi che dimostrano che la vaccinazione è pericolosa sono inventati, falsi e pazzi.

ZELENKO: Tutte le persone che hai appena menzionato, se le sommi con il numero di pazienti che sono stati trattati da Covid-19, è uguale a zero, io ho trattato più di 6000 pazienti, quindi devi sapere con chi stai parlando. Non ho niente da guadagnare se non la perdita della mia vita. Ora vi dico questo: c’è uno sforzo molto concertato per sopprimere le informazioni salvavita. Farmaci come l’idrossiclorochina e l’ivermectina, che sono i più sicuri nella storia della medicina, sono stati rifiutati e non si possono nemmeno avere in Israele.

I medici che dicono qualcosa contro la narrazione ufficiale sono stati censurati, anche esperti mondiali, come il dottor Malone per esempio che ha sviluppato il vaccino RNA messaggero e ha detto cose contro la narrazione è stato cancellato da tutte le piattaforme dei media, mi può dire perché? Allora mi può dire perché c’è una soppressione della conoscenza degli effetti collaterali di questo veleno mortale? Perché c’è un’incredibile coercizione e pressione psicologica? E ora usano la forza per costringere la gente a farsi vaccinare, siete voi che dovete rispondere a queste domande e non io. C’è uno sforzo coordinato qui, e Israele è in testa.

Effetti a breve termine: cadere come mosche dal “vaccino”.

DOMANDA: Assolutamente i vari dati negli Stati Uniti non mostrano le cifre che avete.

ZELENKO: I vostri dati attuali mostrano 11.000 morti e 450.000 eventi avversi. Prima di tutto: non è abbastanza, qual è la vostra soglia di morti (accettabili)?

D: No, uno.

ZELENKO: Ok, li stanno già ammettendo: c’è un informatore del CDC che ha appena detto che non sono 11.000 ma 45.000 morti, non è abbastanza? E poi c’è uno studio di Harvard che dice che solo l’1% degli effettivi eventi (avversi) sono riportati. Ma supponiamo che il 20% dei decessi siano segnalati, e sono molto generoso. Ma se si prendono 45.000 come dice questo informatore, o 11.000 come ammettono anche loro, la cifra sarebbe 50.000 o 200.000, si può scegliere e ci sono altri problemi con questi dati. Ho colleghi (medici) che hanno perso pazienti dopo il vaccino.

Cercano di segnalarlo, ma il sistema rifiuta le loro segnalazioni senza motivo. Un altro problema, e ne ho la prova. I rapporti che sono stati presentati e approvati comunque, ora vengono rimossi dal sistema, e non si riesce nemmeno più a trovarli. Non è una teoria della cospirazione, è una vera cospirazione, non una teoria: 18 mesi fa, se vi avessi detto che il covid-19 era un’arma biologica, avreste detto che ero un teorico della cospirazione. Ma, sapete, Noè nella Bibbia era un cospiratore finché pioveva!

Quindi se vi dico che è un’arma biologica artificiale, questa è una cospirazione, non una teoria. Tutti sono d’accordo che questo virus è stato creato artificialmente. E so anche esattamente quando è stato fatto e conosco i numeri di brevetto associati alle modifiche.

Nel 1999, il dottor Ralph Barrett dell’Università del North Carolina ha modificato un coronavirus di pipistrello e una proteina di superficie in modo che potesse infettare gli esseri umani. Questa ricerca è poi diventata illegale negli Stati Uniti. È stato inviato con i soldi dei contribuenti americani e da Fauci a Wuhan, dove questa ricerca è continuata, finché non hanno trovato un modo per modificare questo virus, per renderlo così distruttivo per i polmoni umani e causare coaguli di sangue. Così hanno preso un virus naturale, e lentamente hanno apportato due cambiamenti nel tempo, ci sono voluti più di 20 anni, per modificare il fatto che dovrebbe infettare gli esseri umani, e poi, una volta infettato, dovrebbe distruggere i tessuti.

Questa è una cospirazione per commettere un genocidio.

Ora, nessuno dice che sono un teorico della cospirazione, la gente dice che è una cospirazione. È una cospirazione per commettere un genocidio. È così difficile per gli ebrei credere che ci sia un gruppo di persone disposte a distruggere la vita. È una guerra contro Dio. Ci sono due modi di guardare alla vita: o si guarda agli esseri umani come fatti a immagine di Dio, il che significa che la tua vita è sacra; se hai una vita sacra, allora hai diritti umani. E se hai dei diritti umani, non è affar tuo o mio decidere quante persone ci devono essere sul pianeta o chi deve vivere o morire….

L’altra visione della vita, l’altro sistema: chiamiamolo sistema eugenetico di Darwin, ma in realtà risale a molto tempo fa. Ma è il sistema che generalmente afferma: chi è in cima alla gerarchia dominante della vita? Quelli con più vantaggi di sopravvivenza. Il che porta inevitabilmente a tre categorie di persone: l’Übermensch, il Mensch e l’Untermensch.

Se si applica questo a 80 anni fa, gli Übermensch erano i nazisti che sostenevano di essere i discendenti degli dei ariani; consideravano la loro prerogativa, il loro diritto, di decidere chi vive o muore. I Mensch che erano gli anglosassoni, gli europei, potevano vivere ed essere schiavi. E gli Untermenschen, gli ebrei, gli slavi, gli handicappati, gli zingari, i prigionieri politici, dovevano diventare polvere.

Sembra una favola, a parte il fatto che 200 milioni di persone sono state massacrate.

Ed è esattamente lo stesso di quello che sta accadendo ora, tranne che non è antiebraico. Oggi è completamente diverso: c’è un gruppo di persone che ha la sensazione di essersi evoluto a un livello superiore di coscienza, e che nella sua nuova intelligenza, e nella sua nuova visione, e nella sua nuova intuizione permette loro di determinare queste cose. Non credo che si siano evoluti. Penso che siano dei pagani fuorviati. Penso che siano, diventano i mamzers, nella Torah, adoratori di Moloch nella Torah. Non c’è differenza.

Domanda: capisco questo, ma il CDC stesso e anche il signor Biden stanno conducendo un programma di “vaccinazione”. Diciamo che sono contro questo programma. Ma si può gridare qui, ma la gente negli Stati Uniti, penso che ci sono 200 milioni di persone che hanno scelto i vaccini …

ZELENKO: Lascia che ti parli del CDC. Il presidente Trump aveva emesso un ordine esecutivo che diceva che tutti i medici dovrebbero avere accesso all’idrossiclorochina. Quell’ordine è andato al Segretario della Salute e dei Servizi Umani, Azar, e poi è finito al CDC, al Dr. Rick Bright, e invece di usare la legge che avrebbe dato accesso a questo farmaco ad ogni americano, e anche in altre parti del mondo, perché la più grande lamentela che ho ricevuto da Israele era che il CDC/FDA non ha approvato il farmaco, perché il governo israeliano sono marionette obbedienti degli Stati Uniti. Quindi, poiché gli americani non erano disposti a usare la droga, neanche Israele l’ha usata.

E cosa hanno fatto (Azar e Bright)? Hanno emesso un’autorizzazione di uso limitato, che ha ristretto e limitato l’accesso solo ai pazienti ospedalizzati, il che ha avuto l’effetto di tagliare l’accesso ai pazienti ambulatoriali che potevano prendere il farmaco a casa. Questo è documentato dallo stesso Dr. Rick Bright, in un documentario intitolato Totally Under Control. Queste non sono parole mie, ma sue.

Idrossiclorochina. Formula chimica di HCQ, struttura molecolare. Rendering 3D

E poi hanno ritirato l’autorizzazione d’emergenza per l’idrossiclorochina (HCQ). E hanno usato lo studio Lancet che ha dimostrato che l’HCQ ha ucciso delle persone. Il problema di quello studio è che era fraudolento, il Lancet ha dovuto ritirarlo perché era basato su dati che non esistevano nemmeno. Ma la FDA e il CDC hanno continuato a usare questo studio dopo che era stato ritrattato, per revocare l’uso di emergenza dell’HCQ! E il motivo? È perché se questo farmaco ha l’approvazione per l’uso d’emergenza, altri farmaci non possono ottenerla.

Così, tre settimane dopo, il Redemsivir di Gilead ha ricevuto l’approvazione d’emergenza e un contratto da 3 miliardi di dollari. Ma il Redemsivir non ha mostrato alcun beneficio: ha ridotto la degenza ospedaliera di cinque giorni, ma senza alcun beneficio rispetto ai 3.200 dollari per paziente, per via endovenosa (cioè, in ospedale). Mentre i farmaci che ho usato costano 0,20 euro a pillola, da prendere a casa, hanno ridotto le morti e i ricoveri dell’84%. Ciò significa che stavo riducendo la quota di mercato di Redemsivir dell’84%.

Tutto viene da governi corrotti che cospirano: vi vogliono morti.

Quindi il CDC non è un’autorità per me. E sapete, secondo il NIH in questo momento: non dovreste trattare il covid a meno che non siate in ospedale e il vostro livello di ossigeno sia inferiore al 92%. Ora, questi consigli e raccomandazioni vengono da un governo che vi vuole morti. Dopo 18 mesi e decine di studi che hanno dimostrato un beneficio medio dell’85% per la guarigione, un trattamento che evita ricoveri e morti, e avete un’agenzia governativa che continua a fare cattive raccomandazioni, quindi hanno perso tutta la credibilità. Sì, i nostri governi sono corrotti. Sì, i nostri governi hanno cospirato (contro il popolo).

Se avessi organizzato questo (riferendosi alla pandemia a scopo eugenetico), andrei da un leader mondiale, andrei, per esempio, da Bibi (Benjamin) Netanyahu o Bennett, e direi: “Guarda, calmati, ecco 500 milioni di dollari, li metterò in un conto per te che nessuno può rintracciare, e ascoltaci”. Se non lo fai, uccideremo la tua famiglia.

L’eterna lotta tra il Bene e il Male

Se facciamo il paragone un ebreo su dieci ha lasciato Israele e si è diretto in Egitto, cioè il 10% del nostro popolo è in grado di fare la transizione psicologica dal pensiero schiavista al pensiero redentore. Questo è il problema. È una collisione tra due sistemi che non possono coesistere: una coscienza centrata su Dio da una parte contro una coscienza centrata sull’Altro dall’altra? Non c’è niente di nuovo sotto il sole, è la stessa cosa.

Questo è il vero campo di battaglia, ora è il covid-19″. Citando l’Ecclesiaste, giusto.

Luys Coleto

Fonte: elcorreodeespana.com

Abbiamo urgente bisogno della vostra collaborazione ! Contiamo su di voi per un supporto economico necessario per  finanziare i nostri rapporti investigativi. Se vi piace quello che facciamo, un abbonamento mensile secondo le proprie possibilità è un riconoscimento a noi per tutto lo sforzo e l’impegno che ci mettiamo.  

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE


Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code