toba60

11 Settembre: Rapporti dei Media Verificabili e Quelli mai Visti

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Un indagine vera e propria da parte degli enti governativi non e’ mai stata fatta riguardo l’11 Settembre, da anni si e’ detto di tutto e di più, ma mai una voce ufficiale che facesse un riferimento reale e oggettivo sui fatti realmente accaduti.

Ed ora prestate bene attenzione a tutto quello che avrete modo di conoscere, o meglio ….ci sono oltre 20.000 voci di natura scientifica e testimonianze dirette con relativi collegamenti ed e’ praticamente impossibile consultare anche solo una minima parte.

Qui puoi trovare la piu grande documentazione al mondo relaviva ai fatti dell’11 Settembre digita qui

A distanza di anni, non aver colto il significato di tutto quello che e’ stato l’11 settembre e’ stato un errore fatale, solo conoscendo a fondo quanto accaduto si può avere un idea di come il presente sia solo una logica conseguenza di quanto accade quel giorno.

Indagine Top Secret sull’11 settembre reperita su archivi privati digita Qui

In memoria dei fatti avvenuti a New York dove mio nipote Stuart della Delta Airlines quel giorno in Stand By, continua a ripetermi ancora oggi che sopra New York quel giorno di aerei proprio non c’è stato verso di vederne uno…

….. se non in Televisione una volta tornato a casa!!!!

Toba60

11 Settembre…… la Vergogna

I vertici militari americani elaborarono piani per uccidere persone innocenti e commettere atti di terrorismo nelle città degli Stati Uniti per ingannare il pubblico a sostenere una guerra contro Cuba nei primi anni ’60. Approvata per iscritto dallo Stato Maggiore del Pentagono, l’Operazione Northwoods proponeva persino di far saltare in aria una nave statunitense e di dirottare aerei come falso pretesto per la guerra. [ABC News, 5/1/01, Documenti del Pentagono]

1996-2001: Le autorità federali sono a conoscenza da anni prima dell’11 settembre che sospetti terroristi con legami con Osama bin Laden stanno ricevendo addestramento di volo in scuole negli Stati Uniti e all’estero. Un terrorista condannato confessa che il suo ruolo pianificato in un attacco terroristico era quello di far schiantare un aereo sul quartier generale della CIA. [Washington Post, 9/23/01, CBS, 5/30/02, Altro]

1996-2001: In più occasioni le spie forniscono rapporti dettagliati sulla posizione di bin Laden. Ogni volta, il direttore della CIA o i funzionari della Casa Bianca impediscono l’eliminazione di bin Laden. [ Los Angeles Times, 05/12/04 , New York Times, 30/12/01 , altro ]

2000-2001: 15 dei 19 dirottatori non riescono a compilare correttamente i documenti per il visto in Arabia Saudita. Solo sei vengono intervistati. A tutti e 15 avrebbe dovuto essere negato l’ingresso negli Stati Uniti. [ Washington Post, 22/10/02 , ABC, 23/10/02 ] Due importanti senatori repubblicani dicono che se il personale del Dipartimento di Stato avesse semplicemente seguito la legge, l’11 settembre non sarebbe successo. [AP, 18/12/02, più]

2000-2001: L’esercito conduce esercitazioni simulando aerei di linea dirottati usati come armi per schiantarsi contro obiettivi che causano vittime di massa. Un obiettivo è il World Trade Center (WTC), un altro il Pentagono. Eppure, dopo l’11 settembre, più e più volte la Casa Bianca e i funzionari della sicurezza dicono di essere scioccati dal fatto che i terroristi abbiano dirottato aerei di linea e li abbiano fatti schiantare contro edifici simbolo. [ USA Today, 19/04/04 , Distretto militare di Washington, 03/11/00 , New York Times, 03/10/01 , altro ]

Gennaio 2001: Dopo le elezioni del novembre 2000, alle agenzie di intelligence statunitensi viene detto di “rinunciare” a indagare sui bin Laden e sui reali sauditi. Ci sono sempre state limitazioni nell’indagare sui sauditi.[ BBC, 06/11/01 , altro ]

Primavera 2001: Viene rilasciata una serie di documenti di politica militare e governativa che cercano di legittimare l’uso della forza militare statunitense nella ricerca di petrolio e gas. Uno sostiene il sotterfugio presidenziale e il nascondere le ragioni della guerra “come una necessità per mobilitare il sostegno pubblico.”[ Sydney Morning Herald, 26/12/02 , altro ]

Maggio 2001: Per la terza volta, i capi della sicurezza degli Stati Uniti rifiutano l’offerta del Sudan di spessi dossier su bin Laden e al-Qaeda. Una fonte senior della CIA lo definisce “il peggiore fallimento dell’intelligence in assoluto”.[ Guardian, 9/30/01 , altro ]

Giugno-agosto 2001: L’intelligence tedesca avverte la CIA che i terroristi mediorientali si stanno addestrando per i dirottamenti e prendono di mira gli interessi americani. Il presidente russo Vladimir Putin avverte gli Stati Uniti di piloti suicidi che si stanno addestrando per attacchi contro obiettivi americani. Alla fine di luglio, un emissario talebano avverte gli Stati Uniti che bin Laden sta progettando un enorme attacco sul suolo americano. In agosto, Israele avverte di un imminente attacco di Al Qaeda. [ Fox News, 17/05/02 , Indipendent, 07/09/02 , CNN,/12/02 , altro ]

4-14 luglio 2001: Si dice che Bin Laden riceva un trattamento renale dal dottor Callaway, di formazione canadese, all’ospedale americano di Dubai. Il dottor Callaway rifiuta di commentare. Durante il suo soggiorno, bin Laden è presumibilmente visitato da uno o due agenti della CIA.[Guardian, 11/1/01, Sydney Morning Herald, 10/31/01, Times of London, 11/1/01, UPI, 11/1/01, more]

26 luglio 2001: Il procuratore generale Ashcroft smette di volare con le compagnie aeree commerciali a causa di una valutazione della minaccia. [ CBS, 7/26/01 ] Nel maggio 2002, Ashcroft esce dal suo ufficio piuttosto che rispondere a domande in merito.[ Fox News/AP, 16/05/02 , altro ]

6 agosto 2001: il presidente Bush riceve un briefing di intelligence che avverte che bin Laden potrebbe pianificare il dirottamento di aerei di linea. Intitolato “Bin Ladin determinato a colpire negli Stati Uniti”, il briefing menziona specificamente il WTC. Eppure Bush più tardi afferma che “non diceva nulla di un attacco all’America”. [ CNN, 4/12/04 , Washington Post, 4/12/04 , Briefing, 8/6/01 , altro ]

27 agosto 2001: Un supervisore dell’FBI cerca di assicurarsi che un dirottatore non “prenda il controllo di un aereo e lo faccia volare contro il World Trade Center.“[ Rapporto del Senato, 17/10/02 ] Il quartier generale lo rimprovera per aver avvisato la CIA.. [ Ora, 21/05/02 , altro ]

10 settembre 2001: Un certo numero di alti dirigenti del Pentagono cancellano improvvisamente i piani di viaggio per la mattina successiva, apparentemente a causa di preoccupazioni per la sicurezza. Perché questa notizia non viene diffusa ampiamente? [ Newsweek, 13/09/01 , Newsweek, 24/09/01 , altro ]

11 settembre 2001: gli esperti di recupero dati estraggono i dati da 32 unità di computer danneggiati del WTC. I dati rivelano un’impennata nelle transazioni finanziarie poco prima degli attacchi. Trasferimenti illegali di oltre 100 milioni di dollari potrebbero essere stati effettuati attraverso i sistemi informatici del WTC immediatamente prima e durante il disastro dell’11 settembre. [ Reuters, 18/12/01 , CNN, 20/12/01 , altro ]

11 settembre 2001: Descritta come una bizzarra coincidenza, un’agenzia di intelligence statunitense era pronta per un’esercitazione l’11 settembre alle 9 del mattino in cui un aereo si sarebbe schiantato contro uno dei suoi edifici vicino a Washington, DC. [ USA Today/AP, 22/08/02 , altro ]

11 settembre 2001: ore dopo gli attacchi, si forma un “governo ombra”. I leader chiave del Congresso dicono che non sapevano che questo governo in attesa fosse stato istituito. . [ CBS, 3/2/02 , Washington Post, 3/2/02 , altro ]

11 settembre 2001: Sei controllori del traffico aereo che hanno avuto a che fare con due degli aerei di linea dirottati fanno una registrazione su nastro che descrive gli eventi a poche ore dagli attacchi. Il nastro non viene mai consegnato all’FBI. Viene poi distrutto illegalmente da un supervisore senza che nessuno ne faccia una trascrizione o lo ascolti. [ Washington Post, 5/6/04 , NY Times, 5/6/04 ]

13-19 settembre 2001: La famiglia di Bin Laden viene portata sotto la supervisione dell’FBI in un punto di raccolta segreto. Lasciano il paese con un aereo privato quando gli aeroporti riaprono giorni dopo gli attacchi. [ New York Times, 30/09/01 , Boston Globe, 20/09/01 , altro ]

15-16 settembre 2001: Molti dei dirottatori dell’11 settembre, incluso il principale dirottatore Mohamed Atta, potrebbero essersi addestrati in installazioni militari statunitensi sicure. [ Newsweek, 15/09/01 , Washington Post, 16/09/01 , Los Angeles Times, 15/09/01 , altro ]

20 settembre 2001: Diversi dirottatori dell’11 settembre poi menzionati nel rapporto della Commissione dell’11 settembre risultano vivi. “Cinque dei presunti dirottatori sono emersi, vivi, innocenti e stupiti nel vedere i loro nomi e le loro fotografie apparire sulla televisione satellitare… I dirottatori stavano usando identità rubate. [cita Times of London, 20/09/01 , vedi anche BBC, 23/09/01 , altro ]

Dic 2001-feb 2002: Gli USA ingegnano l’ascesa al potere di due ex dipendenti della Unocal Oil: Hamid Karzai, il presidente ad interim dell’Afghanistan, e Zalmay Khalizad, l’inviato USA. Le grandi basi americane create nella guerra afgana sono identiche al percorso dell’oleodotto progettato. [ Chicago Tribune, 18/03/02 , altro ]

17 maggio 2002: Dan Rather dice che lui e altri giornalisti non hanno indagato adeguatamente dopo l’11 settembre. Descrive graficamente le pressioni per conformarsi che si sono accumulate dopo gli attacchi. [ BBC, 16/05/02 , Guardian, 17/05/02 , altro ]

23 maggio 2002: Il presidente Bush dice di essere contrario all’istituzione di una commissione indipendente per indagare sull’11 settembre. [ CBS, 23/05/02 ] Il vicepresidente Cheney in precedenza si era opposto a qualsiasi audizione pubblica sull’11 settembre.[ CNN, 29/01/02 , Newsweek, 4/2/02 , altro ]

30 maggio 2002: L’agente dell’FBI Wright accusa formalmente l’FBI di aver deliberatamente ridotto le indagini che avrebbero potuto prevenire l’11 settembre. Viene minacciato di punizione se ne parlerà al Congresso. [ Fox News/Reuters, 30/05/02 , altro ancora ]

22 luglio 2004: Viene pubblicato il rapporto della Commissione sull’11 settembre. Non menziona che un anno prima degli attacchi un progetto segreto del Pentagono aveva identificato quattro dirottatori dell’11 settembre, incluso il leader Mohamed Atta. Il portavoce della Commissione inizialmente afferma che i membri non erano stati informati di questo, ma in seguito riconosce che lo erano. [ New York Times, 11/08/05 , altro ]

2004 – 2005: Un numero crescente di alti funzionari governativi e leader pubblici esprime incredulità nei confronti della storia ufficiale dell’11 settembre. 100 leader di spicco e 40 familiari dell’11 settembre firmano una dichiarazione che chiede un’indagine imparziale sulle prove che suggeriscono che funzionari governativi di alto livello possano aver deliberatamente permesso che gli attacchi avvenissero. [ Pubblicazioni Varie ]

9 agosto 2006: Un libro dei presidenti della Commissione 9/11 Kean e Hamilton delinea ripetuti inganni da parte del Pentagono e della FAA, incluse le linee temporali dei voli 77 e 93. CNN News: “Il fatto che il governo … perpetui la menzogna suggerisce che abbiamo bisogno di un’indagine completa su ciò che sta accadendo.” [ CNN, 8/9/06 , NBC/AP, 8/4/06 , altro ]

2006-oggi: Più di 50 alti funzionari governativi, 100 rispettati professori, e 3.000 architetti e ingegneri criticano il Rapporto della Commissione sull’11 settembre come difettoso, e chiedono una nuova indagine indipendente. [ Funzionari , Professori , Architetti ]

Per anni, i ricercatori dell’attacco dell’11 settembre hanno costruito un caso per la demolizione controllata delle Torri Gemelle principalmente sulla base di un corpo di prove: le decine di fotografie e video del crollo delle Torri. Mentre le autorità non sono state in grado di impedire la circolazione di queste prove visive, hanno soppresso con successo il più grande corpo di prove di testimoni oculari per quasi quattro anni. Questo corpo è una raccolta di centinaia di “storie orali” di 503 vigili del fuoco, paramedici e tecnici medici di emergenza, molti dei quali furono testimoni di qualche aspetto della distruzione totale delle Torri Gemelle.

La stragrande maggioranza di queste testimonianze è rimasta soppressa dalla città fino a quando il New York Times ha vinto una causa per la libertà d’informazione contro la città di New York nel 2005, e ha annunciato il rilascio dei documenti l’8 agosto 2005. Il giornale ha pubblicato i resoconti sotto forma di documenti PDF.

Uno spoglio di alcuni estratti di questi resoconti che contengono ricordi di viste, suoni e osservazioni immediate della distruzione delle Torri Gemelle suggerisce il motivo per cui la città ha lottato per tenerli soppressi: i testimoni descrivono costantemente forti scoppi all’inizio degli eventi, e caratteristiche esplosive tipiche della demolizione controllata.

I seguenti estratti sono stati selezionati per evidenziare i ricordi delle percezioni del giorno dell’attacco. La natura grafica di molti di questi ricordi è sorprendente, in particolare se si considera che molti dei testimoni indicano in altre parti della loro intervista che successivamente sono arrivati ad accettare la spiegazione ufficiale degli eventi.

Rich Banaciski — Pompiere (F.D.N.Y.) [Ladder 22]
… e poi ricordo solo che ci fu un’esplosione. Sembrava che in televisione facessero esplodere questi edifici. Sembrava che andasse tutto intorno come una cintura, tutte queste esplosioni.

Brian Becker — Pompiere (F.D.N.Y.) [Engine 28]
Il crollo non era iniziato, ma non c’era più fuoco lassù. Era come… era come… come un’esplosione di fumo su una scala tremenda che avveniva lassù.

Greg Brady — E.M.T. (E.M.S.) [Battaglione 6]
Eravamo in piedi sotto e il capitano Stone stava parlando di nuovo. Abbiamo sentito… Ho sentito 3 forti esplosioni. Guardo in alto e la torre nord sta venendo giù ora, 1 World Trade Center.

Timothy Burke — Firefigter (F.D.N.Y.) [Engine 202]
Ma mi sembrava di fare oh, mio Dio, c’è un dispositivo secondario perché il modo in cui l’edificio è esploso. Ho pensato che fosse un’esplosione.

Ed Cachia — Pompiere (F.D.N.Y.) [Engine 53]
inizialmente avevamo pensato che ci fosse come un esplosivo a detonazione interna perché è andato in successione, boom, boom, boom, boom, boom, e poi la torre è venuta giù.

Frank Campagna — Pompiere (F.D.N.Y.) [Ladder 11]
Si vedono tre esplosioni e poi il tutto viene giù.

Craig Carlsen — Pompiere (F.D.N.Y.) [Ladder 8]
… si sono appena sentite le esplosioni provenienti dall’edificio due, la torre sud. Sembrava ci volesse un’eternità, ma ci furono circa dieci esplosioni.

Jason Charles — E.M.T. (E.M.S.)
… e poi ho sentito un’esplosione da lassù, dall’alto, e mi sono bloccato ed ero tipo, oh, s___, sono morto perché pensavo che i detriti mi avrebbero colpito in testa e così è stato.

Mi sono guardato alle spalle e ho detto, oh, s___, e poi mi sono girato e ho guardato in alto ed è stato allora che ho visto la torre venire giù.

Frank Cruthers — Capo (F.D.N.Y.) [Comandante del giro della città]
…ci fu quella che all’inizio sembrò essere un’esplosione. Apparve proprio in cima, simultaneamente da tutti e quattro i lati, materiali sparati fuori orizzontalmente. E poi sembrava esserci un momentaneo ritardo prima che si potesse vedere l’inizio del crollo.

Kevin Darnowski — Paramedico (E.M.S.)
Ho sentito tre esplosioni, e poi abbiamo sentito come dei gemiti e dei rumori, e la torre due ha iniziato a venire giù.

Dominick Derubbio — Capo battaglione (F.D.N.Y.) [Divisione 8]
Era strano come ha iniziato a venire giù. Sembrava che fosse un’esplosione a tempo…

Karin Deshore — Capitano (E.M.S.)
Da qualche parte intorno al centro del World Trade Center, c’era questo flash arancione e rosso che usciva. Inizialmente era solo un flash. Poi questo flash ha continuato a spuntare tutto intorno all’edificio e l’edificio ha iniziato ad esplodere.

Brian Dixon — Capo battaglione (F.D.N.Y.)
… il piano più basso in fiamme nella torre sud sembrava che qualcuno avesse piazzato dell’esplosivo intorno ad esso, perché potevo vedere tutto il fondo – potevo vedere due lati e l’altro lato – sembrava proprio che quel piano fosse saltato in aria. Ho guardato in alto e si poteva effettivamente vedere che tutto era saltato in aria in quel piano. Ho pensato, cavolo, sembra un’esplosione lassù, è saltato in aria.

Michael Donovan — Capitano (F.D.N.Y.)
Ho pensato che ci fosse stata un’esplosione o una bomba che avevano fatto esplodere lì.

James Drury — Assistente Commissario (F.D.N.Y.)
Dovrei dire che la gente in strada e io stesso abbiamo pensato che il boato era così forte che l’esplosivo – le bombe stavano esplodendo all’interno dell’edificio.

Thomas Fitzpatrick — Vice Commissario per l’Amministrazione (F.D.N.Y.)
Alcune persone pensavano che fosse un’esplosione. Non credo di ricordarlo. Ricordo di averla vista, sembrava scintillare intorno ad uno specifico strato dell’edificio.

La mia reazione iniziale fu che questo era esattamente il modo in cui appare quando ti mostrano quelle implosioni in TV.

Gary Gates — Tenente (F.D.N.Y.)
Così l’esplosione, quello che ho capito dopo, doveva essere l’inizio del crollo. Era il modo in cui l’edificio sembrava esplodere da entrambi i lati. Sto guardando la faccia dell’edificio, e tutto ciò che vediamo sono i due lati dell’edificio che esplodono e vanno in pezzi così, come ho detto, come la cima di un vulcano.

Kevin Gorman — Pompiere (F.D.N.Y.) [Ladder 22]
… Ho pensato che quando ho guardato in direzione del Trade Center prima che venisse giù, prima che il No. 2 venisse giù, ho visto dei lampi a basso livello.

Gregg Hansson — Tenente (F.D.N.Y.)
Poi ci fu una grande esplosione. Nella mia stima quella era la torre che crollava, ma in quel momento non sapevo cosa fosse. Pensai che fosse scoppiata una specie di bomba.

Timothy Julian — Pompiere (F.D.N.Y.) [Ladder 118]
Sapete, ho sentito un’esplosione e poi un rumore tipo cracking, e poi sembrava un treno merci che rombava e prendeva velocità, e ricordo che ho guardato in alto e l’ho visto venire giù.

John Malley — Pompiere (F.D.N.Y.) [Ladder 22]
Ho sentito il rombo, e poi ho sentito la forza venire verso di me. Ho pensato: “Che diavolo è quello? Nella mia mente era una bomba che esplodeva.

James McKinley — E.M.T. (E.M.S.)
Dopo ho sentito questa enorme esplosione, ho pensato che fosse una caldaia che esplodeva o qualcosa del genere. Subito dopo questa enorme nuvola di fumo veniva verso di noi, quindi siamo scappati.

Joseph Meola — Pompiere (F.D.N.Y.) [Engine 91]
Mentre guardavamo l’edificio, quello che ho visto era che sembrava che l’edificio stesse esplodendo su tutti e quattro i lati. Abbiamo effettivamente sentito gli scoppi. Non ci siamo resi conto che era la caduta… sapete, avete sentito gli scoppi dell’edificio. Si pensava che stesse solo esplodendo.

Kevin Murray — Pompiere (F.D.N.Y.) [Ladder 18]
Quando la torre ha iniziato c’è stata una grande esplosione che ho sentito e qualcuno ha urlato che stava venendo giù e ho guardato altrove e ho visto tutte le finestre a domino

Janice Olszewski — Capitano (E.M.S.)
Ho pensato che fosse un’esplosione o un dispositivo secondario, una bomba, il jet — aereo che esplode, qualsiasi cosa.

Daniel Rivera — Paramedico (E.M.S.) [Battaglione 31]
All’inizio ho pensato che fosse — hai mai visto le demolizioni professionali dove mettono le cariche su certi piani e poi senti “Pop, pop, pop, pop, pop, pop”? E’ esattamente quello che… perché ho pensato che fosse quello.

Angel Rivera — Pompiere (F.D.N.Y.)
È stato allora che è venuto giù l’inferno. E’ stata come un’enorme esplosione. Riesco ancora a sentirla. Tutto ha tremato.

Kennith Rogers — Pompiere (F.D.N.Y.)
Ho immaginato che fosse una bomba, perché sembrava una cosa sincronizzata e deliberata. Ero lì nel ’93.

Patrick Scaringello — Tenente (E.M.S.)
Ho iniziato a curare i pazienti da solo quando ho sentito l’esplosione dall’alto.

Mark Steffens — Capo Divisione (E.M.S.)
Poi ce n’è stata un’altra, sembrava un’esplosione e una pesante polvere bianca…

John Sudnik — Capo battaglione (F.D.N.Y.)
Poi abbiamo sentito una forte esplosione o quello che sembrava una forte esplosione e ho guardato in alto e ho visto la torre due iniziare a venire giù. Pazzesco.

Jay Swithers — Capitano (E.M.S.)
Ho dato una rapida occhiata all’edificio e, anche se non l’ho visto cadere, ho visto una grande sezione di esso che esplodeva, il che mi ha portato a credere che fosse solo un’esplosione. Ho pensato che fosse un dispositivo secondario, ma sapevo che dovevamo andare.

David Timothy — E.M.T. (E.M.S.)
La cosa successiva che ho saputo è che si sono cominciate a sentire altre esplosioni. Credo sia stato allora che la seconda torre ha iniziato a venire giù.

Albert Turi — Vice assistente capo (F.D.N.Y.)
E mentre i miei occhi viaggiavano su per l’edificio, e stavo guardando la torre sud, da qualche parte circa a metà strada, la mia reazione iniziale fu che ci fu un’esplosione secondaria, e l’intera area del piano, un anello proprio intorno all’edificio saltò in aria.

Thomas Turilli — Pompiere (F.D.N.Y.)
… quel giorno sembrava quasi che fossero scoppiate delle bombe, tipo boom, boom, boom, tipo sette o otto, e poi è arrivata un’enorme raffica di vento.

Stephen Viola — Pompiere (F.D.N.Y.)
… è stato allora che la torre sud è crollata, e si è sentito come un mucchio di esplosioni.

William Wall — Tenente (F.D.N.Y.) [Engine 47]
In quel momento abbiamo sentito un’esplosione. Abbiamo guardato in alto e l’edificio stava venendo giù proprio sopra di noi …

Il dialogo completo su file Pdf di ogni singola testimonianza la potete scaricare digitando Qui

Fonte: 911review.com & wanttoknow.info & .personalgrowthcourses.net

SOTTOSCRIVI UN  PIANO DI ABBONAMENTO MENSILE  BASTA UN MINUTO DEL TUO TEMPO PER DONARE L’IMPORTO DI UN CAFFÉ

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Abbiamo bisogno del tuo aiuto …

La censura dei motori di ricerca, delle agenzie pubblicitarie e dei social media controllati dall’establishment sta riducendo drasticamente le nostre entrate . Questo ci rende difficile continuare. Se trovi utile il contenuto che pubblichiamo, considera di sostenerci con una piccola donazione finanziaria mensile.





Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code