toba60

Aereo Saratov Airlines (Video) Poco dopo il Decollo Cade a Mosca: 71 morti

Views: 121

Un aereo della compagnia Saratov Airlines è precipitato poco dopo il decollo dall’aeroporto Domodedovo di Mosca. A bordo dell’Antonov An-148 erano presenti 65 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio. Il volo era diretto a Orsk, città al confine tra Russia e Kazakistan.

71 persone sono morte, alle 19.25 locali (le 16.25 in Svizzera) all’aeroporto di Kazan. Un Boeing 737, che volava sulle tratte nazionali, si è schiantato in fase di atterraggio ed ha subito preso fuoco. Lo ha reso noto il Ministero russo per le situazioni d’emergenza, precisando che non ci sono sopravvissuti. I pompieri sono riusciti a spegnere l’incendio ma non hanno potuto salvare nessuno dei 44 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio. Tra le vittime figura anche Irek, figlio del presidente della Repubblica del Tatarstan Rustam Minnikhanov.

Prima dell’incidente il velivolo (di una compagnia locale) aveva già tentato senza successo di posarsi sulla pista, ha precisato un portavoce.

L’apparecchio, in servizio da 23 anni e acquistato in leasing dalla Tatarstan Airlines era partito dallo scalo di Domodedovo a Mosca per Kazan, che si trova 700 chilometri a est della capitale. Fra le possibili cause della sciagura figurano un errore di pilotaggio, le difficili condizioni meteo (la temperatura era superiore a 0°C, ma il vento era forte e il cielo coperto) e un problema tecnico.


TRE BIMBI – Frammenti dell’An-148 e di diversi corpi sono stati trovati vicino al villaggio di Stepanovskoye, nel distretto Ramensky della regione di Mosca, secondo quanto riferito da una fonte del ministero delle emergenze della Russia. Tra le vittime c’erano tre cittadini non russi e tre bambini, ha detto un portavoce del quartier generale delle operazioni di ricerca.

Toba60

0

Your Cart