toba60

Yemen. Bambini soldato reclutati da Arabia Saudita e Emirati Arabi Uniti

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

L’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti reclutano bambini poveri yemeniti da usare nella guerra contro lo Yemen, rivela un’inchiesta di Al Jazeera che ha ottenuto filmati esclusivi.

La rete televisiva del Qatar, Al Jazeera ha pubblicato, lunedì scorso, un’inchiesta esclusiva nella quale mostra la presenza di molti bambini soldati nei campi di reclutamento delle forze guidate dall’Arabia Saudita e dagli Emirati Arabi Uniti.

Il media del Qatar, che ha anche intervistato uno di questi bambini e le loro famiglie, hanno rivelato che molti ragazzi senza risorse sono stati addestrati a combattere lungo il confine saudita con lo Yemen in cambio di uno stipendio mensile.

Ahmad al-Naqib, ragazzo yemenita di 16 anni, che è riuscito a scappare da un campo militare nel valico di confine dell’Arabai Saudita di Al-Wadea (sud), ha raccontato che prima gl hanno promesso il lavoro nelle cucine delle unità militari di stanza nel regno arabo, ma in seguito fu reclutato e costretto a combattere sui campi di battaglia.

“Siamo andati perché ci hanno detto che avremmo lavorato in una cucina e che avremmo guadagnato 3000 riyal sauditi (800 dollari). Così li abbiamo creduti e siamo saliti sul bus “, ha spiegato Ahmad ad Al Jazeera, dopo di che è stato trasferito da trafficanti di esseri umani in un campo militare in Arabia Saudita.

Oltre ai mercenari sudanesi, l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti hanno anche fatto ricorso a bande terroristiche come Al-Qaeda per cercare di sconfiggere le forze yemenite.

Fonte: Al Jazeera

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code