toba60

Cancro: Quello che Tutti Devono Sapere prima di Preoccuparsi del Virus

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

Ci troviamo in una situazione dove il genere umano ha perso totalmente il quadro di una realtà che pare oramai appartenere ai soli mezzi di comunicazione che sanciscono a priori quello che e’ giusto o sbagliato in ogni contesto della vita quotidiana.

Luca Zaia Governatore del Veneto Propaganda Politica

A stabilire se stai bene o male lo decide adesso un algoritmo che in tempo reale ti dice che devi vaccinarti e stramazzare al suolo per correggere un difetto genetico che secondo loro madre natura ha sbagliato dopo aver lavorato qualche miliardo di anni .

Il periodo del Covid l’ho passato per intero seguendo sino alla morte mio fratello malato di cancro ai polmoni e alle ossa e girando in lungo e in largo dentro e fuori i centri oncologici di una regione come il Veneto che terrorizzava a ciclo continuo le persone con Cinque Sei fino a Dieci spot televisivi i quali ti avvisavano che un virus (che oggi sappiamo e’ letale per il 0,03% della popolazione la maggioranza anziani e cagionevoli di salute) era una calamità che meritava una priorità ed un attenzione assoluta nel panorama medico nazionale e mondiale.

Vigliacchi e maledetti voi e chi per voi per la vostra Ignoranza, Malafede e Ipocrisia!

Vorrei tanto che ognuno di voi provi per un attimo l’esperienza di stare in sala di attesa in un giorno qualunque presso un qualsiasi reparto di oncologia per farvi capire cosa vuol dire il terrore e la morte, supportata da una indifferenza che rasenta l’aspettativa di un internato presso un campo di concentramento.

Le mascherine i presenti le usavano per asciugarsi le lacrime, un giorno il tabellone digitale scandiva il numero 303 ed ogni minuto di attesa era una pugnalata che purtroppo nella speranza di molti non era mai quella definitiva.

303 era il numero identificativo dei predestinati al mattatoio, nulla di diverso da Auschwitz.

Tutti ligi al proprio dovere, tu a sinistra lui a destra, con l’impiegata che mi comunica con un sorriso stampato sulla bocca che l’ufficio degli esami chiude prima per l’emergenza (I malati di cancro non lo sono) e devo ripassare domani….. la morte può attendere non ha fretta.

La plebe ha paura di morire per causa di un virus, non importa se vero o falso e questo lo abbiamo capito tutti, ecco allora che madre natura accontenta chiunque con una morte certa ma meno appariscente e problematica sotto l’aspetto mediatico, la morte silenziosa che non si deve conoscere, non si deve nominare e che traspare come un ancora di salvezza, quella dallo scampato pericolo per una camuffata influenza.

Il cancro e’ democratico e colpisce chiunque, neonati, giovani e anziani, evviva la democrazia che ora incede senza freni entrando a piedi uniti ma senza far rumore perché non si deve conoscere.

In Italia una persona su 3 muore di tumore, nel periodo covid siamo arrivati ad oltre 600 decessi al giorno, ed ad ogni sorgere del sole 2000 lettere perverranno sulla cassetta della posta per comunicare a qualcuno che il male oscuro e’ apparso dopo l’esito dagli esami…. che non sono quelli dei tamponi per il virus, che la televisione ti fa apparire con la frequenza e la grandezza dei Gelati Algida.

Volete l’immortalità’ con il vaccino ….scordatevela!!

Hanno altro in mente i vostri tutori della salute.

Pregate il signore di avere il Covid (Se non guarisci è perché non vogliono sappilo) è un esperienza che in confronto a quella che con ogni probabilità’ toccherà ad ognuno di noi sembrerà’ una gita sul lungomare delle Isole Baleari.

Toba60

Cancro: Quello che Tutti Devono Sapere

È difficile credere che circa una persona su due (negli Stati Uniti) svilupperà una qualche forma di cancro nel corso della sua vita.

Di conseguenza, la consapevolezza della patologia è salita alle stelle. Milioni di persone in tutto il mondo stanno aiutando a raccogliere fondi per il trattamento del cancro. Questo sostegno travolgente da parte del pubblico dimostra semplicemente quanti cuori buoni ci sono là fuori, e in nessun modo dovremmo respingere questo spirito generoso.

Ci sono, tuttavia, alcuni fatti importanti relativi a questa malattia di cui molte persone non sono ancora a conoscenza.

Mentre è naturalmente inquietante che i tassi di cancro siano ai massimi storici, la prevalenza di questa malattia sta facendo sì che la gente prenda nota e si interroghi, il che è sempre una buona cosa.

La gente sta diventando più consapevole della malattia, cercando opzioni di trattamento alternative e cercando di determinare la causa di questa malattia. La gente comincia a chiedersi perché così tanti di noi sono così malati. Quindi, nonostante quanto triste possa sembrare, c’è speranza per tutti noi.

I 5 fatti sul cancro qui sotto sono davvero inquietanti, ma ciò che è ancora più inquietante è il fatto che nessuno ne parla. Se vogliamo arrivare alla radice di questa malattia, l’ignoranza non è la risposta.

Speriamo che questo articolo vi aiuti a imparare alcune importanti informazioni sul cancro di cui probabilmente non sentirete parlare molto nel mainstream.

Ricerca discutibile sul cancro/Frode

Linus Pauling, Ph.D, e due volte premio Nobel per la chimica, ha rivelato:

“Tutti dovrebbero sapere che la maggior parte della ricerca sul cancro è in gran parte una frode, e che le principali organizzazioni di ricerca sul cancro sono derelitte nei loro doveri verso le persone che le sostengono.” (fonte)

È considerato uno degli scienziati più importanti della storia.

È uno dei fondatori della chimica quantistica e della biologia molecolare, ed era anche un noto attivista per la pace. Fu invitato a dirigere la divisione chimica del Progetto Manhattan, ma rifiutò. Ha anche fatto un sacco di lavoro sulle applicazioni militari, e ha praticamente fatto e visto tutto nel campo scientifico, quindi le sue parole non sono da prendere alla leggera.

E non è solo Pauling a fare questo tipo di dichiarazioni. Molti altri scienziati rispettati, che sono sicuramente nella posizione di conoscere questo tipo di cose, hanno fatto dichiarazioni simili.

Per esempio, la dottoressa Marcia Angell, un medico e a lungo redattore capo del New England Medical Journal (NEMJ), che è considerato uno dei più prestigiosi giornali medici peer-reviewed del mondo, ha detto che:

Semplicemente non è più possibile credere a molte delle ricerche cliniche che vengono pubblicate, o affidarsi al giudizio di medici fidati o a linee guida mediche autorevoli.

Non provo alcun piacere in questa conclusione, che ho raggiunto lentamente e a malincuore nei miei due decenni come redattore del New England Journal Of Medicine. (fonte)

Il dottor Richard Horton, redattore capo di un’altra delle riviste mediche più conosciute al mondo, The Lancet, ha recentemente pubblicato una dichiarazione in cui esprime che una grande quantità di scienza pubblicata e sottoposta a revisione paritaria è in realtà completamente falsa.

Egli ha rivelato:

Il caso contro la scienza è semplice: gran parte della letteratura scientifica, forse la metà, può semplicemente essere falsa.

Afflitta da studi con piccole dimensioni del campione, effetti minimi, analisi esplorative non valide e flagranti conflitti di interesse, insieme all’ossessione di perseguire tendenze alla moda di dubbia importanza, la scienza ha preso una svolta verso l’oscurità. (fonte)

Molte delle ricerche “credibili” là fuori sono state sostenute e finanziate dalle stesse compagnie farmaceutiche, e molte di esse sono in conflitto con il lavoro di scienziati indipendenti di tutto il mondo.

Il campo della cura del cancro negli Stati Uniti è organizzato intorno a un monopolio medico che assicura un flusso continuo di denaro alle aziende farmaceutiche, alle ditte di tecnologia medica, agli istituti di ricerca e alle agenzie governative come la Food and Drug Administration (FDA) e il National Cancer Institute (NCI) e alle organizzazioni quasi pubbliche come l’American Cancer Society (ACS).

Ralph Moss, Ph.D.,

citato da John Diamond, M.D., & Lee Cowden, M.D. in ‘Alternative Medicine: La guida definitiva al cancro’.

Le persone stanno avendo successo con i trattamenti alternativi

Una tendenza crescente tra le persone a cui è stato diagnosticato il cancro è quella di cercare un trattamento alternativo, e questo in gran parte perché così tante persone hanno riportato solide percentuali di successo.

Possiamo anche attribuire questo cambiamento alla grande quantità di letteratura scientifica pubblicata che indica alle persone questa direzione.

Per esempio, ecco un veloce video clip della dottoressa Christina Sanchez, una biologa molecolare che spiega il potere del THC. Anche altri ingredienti della cannabis hanno dimostrato di annientare i tumori del cancro.

Qui c’è un vecchio articolo con solo alcuni dei centinaia di studi che sono stati fatti, giusto per darvi un’idea. E’ preoccupante che non sia stato condotto alcuno studio clinico sull’uso della cannabis per trattare il cancro, nonostante il fatto che gli scienziati sappiano da decenni che è efficace.

Mykala Comstock è un meraviglioso esempio dell’efficacia della cannabis; aveva la leucemia linfoblastica acuta a cellule T, una forma molto rara e aggressiva di leucemia infantile. Nel luglio del 2012, i medici hanno scoperto una massa di linfoblasti delle dimensioni di un pallone da basket nel suo petto. La massa era così grande che non poteva essere sedata per il rischio di morte a causa della pressione sull’esofago e sul cuore.

Sempre più persone si rivolgono anche ad altri rimedi a base di erbe. La ricerca ha dimostrato che l’artemisinina, che si trova in varie piante, può anche uccidere le cellule tumorali.

Anche i cambiamenti dietetici stanno assumendo un ruolo più importante nel trattamento alternativo del cancro. Chris Wark, un uomo che aveva un cancro al colon al terzo stadio, attribuisce il suo recupero ad una dieta vegana.

Il punto è che queste storie sono là fuori, e così la scienza che le sostiene.

Ti fa chiedere,

perché questi non sono considerati suggerimenti di trattamento mainstream? Forse ha qualcosa a che fare con il fatto che questi trattamenti non possono essere brevettati?

Ci sono solo due trattamenti approvati per il cancro – radiazioni e chemioterapia.

Il nostro ambiente tossico

“Come abbiamo potuto credere che fosse una buona idea coltivare il nostro cibo con i veleni?” Jane Goodall

Miliardi di libbre di prodotti chimici tossici vengono spruzzati sul nostro cibo e nell’ambiente ogni singolo anno. Stiamo parlando di organofosfati, sostanze chimiche che venivano usate per uccidere le persone in guerra durante la seconda guerra mondiale.

Dopo decenni di irrorazione, sono stati pubblicati una serie di studi allarmanti che hanno portato al completo divieto di molte di queste sostanze chimiche.

I bambini di oggi sono più malati di quanto non fossero una generazione fa. Dai tumori infantili all’autismo, ai difetti di nascita e all’asma, una vasta gamma di malattie e disturbi infantili sono in aumento.

La nostra valutazione della scienza più recente lascia poco spazio ai dubbi: i pesticidi sono uno dei fattori chiave di questa tendenza preoccupante.

Rapporto di ottobre 2012 di Pesticide Action Network North America (PANNA) (fonte) (fonte)

Eppure solo di recente l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha ammesso che il glifosato, l’ingrediente più attivo dell’erbicida Roundup della Monsanto, può causare il cancro. (fonte)

Un certo numero di paesi nel mondo hanno anche vietato il glifosato. Lo Sri Lanka, per esempio, ha deciso di vietarlo completamente dopo che i loro scienziati hanno scoperto che era legato a malattie renali croniche. (fonte) (fonte)

È stato anche completamente vietato in vari paesi europei. (Ma purtroppo nella Fase del covid stanno riproponendo il suo uso)

Per quanto riguarda l’accumulo di pesticidi nel corpo, un recente studio condotto da ricercatori della RMIT university, pubblicato sulla rivista Environmental Research, ha scoperto che una dieta biologica per una sola settimana ha ridotto significativamente l’esposizione ai pesticidi negli adulti del 90%. (fonte)

Cynthia Curl, un professore assistente nella Scuola di Scienze della Salute Alleata del Dipartimento di Salute Comunitaria e Ambientale della Boise State University, ha recentemente pubblicato uno studio sull’esposizione ai pesticidi nella rivista Environmental Health Perspectives.

I risultati della sua ricerca hanno indicato che tra gli individui che mangiano quantità simili di verdura e frutta, quelli che hanno riferito di mangiare prodotti biologici avevano un’esposizione ai pesticidi OP significativamente più bassa di quelli che normalmente consumano prodotti coltivati in modo convenzionale.

Questi studi sono importanti perché i pesticidi spruzzati sul nostro cibo sono anche molto tossici e sono stati collegati a una serie di malattie, come il cancro.

Perché consumiamo prodotti chimici che sono stati usati per uccidere le persone in guerra? Come possiamo giustificare un comportamento così irresponsabile?

E il problema si estende oltre a ciò che viene messo sul nostro cibo.

Il nostro stesso cibo è stato modificato geneticamente dalle aziende biotecnologiche, al punto che assomiglia poco alla sua forma naturale, ed è altrettanto irriconoscibile dal nostro corpo.

Queste aziende incorporano geni di una specie in una specie completamente estranea.

Questo, secondo molti, è cattiva scienza.

Il problema è questo, i genetisti seguono l’eredità dei geni in quello che chiamiamo un modo verticale… all’interno di una specie. Ciò che la biotecnologia ci permette di fare è prendere i geni da questo organismo e spostarli in ciò che chiamiamo orizzontalmente in una specie totalmente estranea…

Ciò che la biotecnologia ci permette di fare è passare i geni da uno all’altro senza tener conto dei vincoli biologici…

È una scienza molto molto pericolosa. Diamo per scontato che i principi che regolano l’eredità dei geni verticalmente si applichino quando si spostano i geni lateralmente o orizzontalmente.

Non c’è assolutamente alcuna ragione per giungere a questa conclusione.

David Suzuki, genetista, attivista e ambientalista (fonte)

Inoltre, le autorità sanitarie mondiali non hanno citato alcuno studio che provi la sicurezza a lungo termine degli OGM sulla nostra salute.

Questa non è buona scienza, e sappiamo per certo che gli OGM sono dannosi per gli altri animali su cui li abbiamo testati. Per esempio, lo studio sulla tossicità cronica ha esaminato gli impatti sulla salute del consumo di mais geneticamente modificato (GM) commercializzato, insieme all’erbicida Roundup a base di glifosato NK603 della Monsanto, sui ratti.

Lo studio ha trovato gravi danni al fegato e ai reni, nonché disturbi ormonali nei ratti alimentati con mais GM in combinazione con bassi livelli di Roundup – livelli che erano inferiori a quelli consentiti nella maggior parte dell’acqua potabile in tutta Europa. I risultati hanno anche indicato alti tassi di tumori di grandi dimensioni e di mortalità nella maggior parte dei gruppi di trattamento. (fonte)

Altri studi hanno trovato problemi con gli alimenti GM e pesticidi che appaiono nel sangue materno e fetale.

Come parte del processo, hanno ritratto le varie preoccupazioni come semplici opinioni ignoranti di individui disinformati e le hanno derise non solo come non scientifiche, ma anti-scienza.

Poi si misero al lavoro per convincere il pubblico e i funzionari governativi, attraverso la diffusione di informazioni false, che c’era un consenso schiacciante di esperti, basato su prove solide, che gli OGM erano sicuri.

Jane Goodall (fonte)

Questi esempi scalfiscono appena la superficie delle sostanze cancerogene a cui siamo esposti.

Cosmetici, ritardanti di fiamma, prodotti per la casa di tutti i giorni – tutti questi sono una preoccupazione. Non è un mistero perché i tassi di cancro siano così alti, ma non parliamo mai veramente della questione in questo modo.

La fluorizzazione dei rifiuti è un altro esempio.

Il fluoruro è stato recentemente classificato ufficialmente come una neurotossina.

In effetti, il fluoruro causa più morti per cancro umano di qualsiasi altra sostanza chimica.

Quando si ha il potere non si deve dire la verità. Questa è una regola che funziona in questo mondo da generazioni. Ci sono molte persone che non dicono la verità quando sono al potere in posizioni amministrative. Questo equivale a un omicidio pubblico su larga scala, è un crimine pubblico…

Si tratta di alcune delle prove scientifiche e biologiche più conclusive che ho incontrato nei miei 50 anni nel campo della ricerca sul cancro.

Dr. Dean Burk

Biochimico, fondatore della Biotina, ed ex capo chimico dell’Istituto Nazionale del Cancro di Heal (Video Qui)

Frode di beneficenza contro il cancro

La National Children’s Leukemia Foundation di Brooklyn è stata chiusa.

Questo arriva anni dopo aver raccolto milioni di dollari attraverso raccolte di fondi gestite professionalmente. Attiravano le persone, sostenendo che i fondi sarebbero stati usati per condurre ricerche sul cancro e localizzare donatori di midollo osseo, mentre conducevano la loro campagna “Make a Dream Come True”. (fonte) (fonte)

Queste informazioni sono inquietanti, ma non è la prima volta che un’importante associazione di beneficenza contro il cancro è stata messa in discussione, neanche per sogno.

Per esempio, una denuncia presentata dalla Federal Trade Commission descrive quattro gruppi collegati, tutti con il cancro nel loro nome, come “falsi enti di beneficenza”, dicendo che invece, “operavano come feudi personali caratterizzati da nepotismo dilagante, flagranti conflitti d’interesse, ed eccessivi compensi interni”.

Uno di questi nomi era il Cancer Fund of America Inc.

Questi gruppi sono accusati di aver incassato quasi 200 milioni di dollari. (fonte)

Potete leggere di più su questo argomento qui.

Prevenzione del cancro

È notevole quanto tempo passiamo a raccogliere fondi per il trattamento del cancro senza mai parlare della prevenzione del cancro.

Con il nostro ambiente tossico, ci sono un certo numero di cose che si possono fare per ridurre al minimo il rischio di sviluppare il cancro.

Cosa si può fare? Smettere di comprare prodotti per la pulizia della casa con sostanze chimiche tossiche e cancerogene. Fate le vostre ricerche, chiedete in giro. Smettere di mangiare cibi che sono spruzzati con pesticidi, o almeno immergere e pulire correttamente la frutta e la verdura per un periodo di tempo decente prima di consumarla.

Anzi, mangiate più frutta e verdura per cominciare.

Esercitatevi di più, impegnatevi in attività/esperienze che vi fanno sentire bene e vi portano gioia: sono tutti semplici passi che possiamo fare per mostrare al nostro corpo l’amore che merita.

Ancora una volta, vorrei sottolineare la dieta, poiché molto di ciò che mettiamo nel nostro corpo su base settimanale non è affatto sano.

Per esempio…

“Gli studi stanno confermando i benefici per la salute del mangiare senza carne. Al giorno d’oggi, il mangiare a base vegetale è riconosciuto non solo come sufficiente dal punto di vista nutrizionale, ma anche come un modo per ridurre il rischio di molte malattie croniche.

” Harvard Medical School (fonte)

Scopri qual è il tuo rischio di cancro

Anche se tutti noi usiamo il termine “Cancro” in modo approssimativo sappiamo davvero cosa sia e cosa significhi?

Ti sei mai chiesto perché, nonostante i miliardi di dollari spesi nella ricerca sul cancro per molti decenni e la promessa di una cura che è sempre “dietro l’angolo”, il cancro continua ad aumentare?

Scopri qual è il tuo rischio personale di ammalarti di cancro con questo veloce quiz di 42 secondi.

Arjun Walia

Fonte: collective-evolution.com

SOTTOSCRIVI UN  PIANO DI ABBONAMENTO MENSILE E AIUTA COLORO CHE L’ESTABLISHMENT VUOLE CENSURARE

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Abbiamo bisogno del tuo aiuto …

La censura dei motori di ricerca, delle agenzie pubblicitarie e dei social media controllati dall’establishment riduce notevolmente le nostre entrate . Se trovi utile il contenuto che pubblichiamo, considera di sostenerci con un abbonamento mensile.

efootwear.com Asics runner



Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code