toba60

Coronavirus Fact-Check # 9: Il Vaccino è Sicuro?

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

In momenti come questi porsi il problema se il vaccino sia da fare o meno e’ come domandarsi sul Titanic che affonda se sia meglio buttarsi in mare sull’oceano ghiacciato, o sperare sino all’ultimo che vi sia un posto libero su una scialuppa in attesa che vengano i soccorsi.

Titanic

La Guerra alla sopravvivenza in concreto è quella tra passeggeri, la scelta che ognuno fa e’ dettata da un progetto nato male dove non c’è posto per tutti, se sei ricco hai il posto garantito (La Scialuppa) se non lo sei ti affidi alla provvidenza. (Il Vaccino)

Perché vedete il virus in se rappresenta il viaggio spensierato di chi naviga sicuro sino alla destinazione, l’iceberg ha rovinato tutto, ma tanto tutto andrà bene.

Il brutto viene dopo, perché una volta giunti a riva, il vaccino è di per sé imprevedibile e potrebbe indurti in tentazione e farti rimpiangere del fatto di non esserti buttato giù’ dalla nave.

Qualcuno si o si ci lascerà la pelle, rimane da vedere alla fine chi ha ragione, l’importante e’ che sia tu a decidere cosa fare e non gli altri.…..la nave e’ fatta bene, ma come sai non c’è posto per tutti e qualcuno ti vuole fregare.

Toba60

Il Vaccino è Sicuro?

Rapporti di reazioni allergiche, paralisi di campane e opinioni contrastanti di molti esperti rendono difficile rispondere alla domanda.

Ci sono dozzine di articoli in tutto il mainstream che ci rassicurano che il nuovissimo vaccino Sars-Cov-2 è sicuro. Nel Regno Unito il vaccino lanciato è stato salutato come “V Day” , nel tentativo spudorato di tracciare un parallelo con la seconda guerra mondiale. Matt Hancock è andato su Good Morning Britain e ha tentato di “piangere” .

Dall’altra parte di quella medaglia, molti esperti del settore hanno chiesto a gran voce che tutte le sperimentazioni sui vaccini siano sospese , alcuni ricercatori medici stanno mettendo in dubbio i dati e altri consigliano alle persone di rifiutare il vaccino in qualsiasi circostanza .

Quindi, il vaccino è sicuro? L’unica risposta razionale è “non lo sappiamo”.

È certamente vero che alcune persone che l’hanno ricevuto hanno sperimentato effetti collaterali inaspettati.

È stato recentemente rivelato che 4 persone coinvolte nel processo con sede negli Stati Uniti hanno subito una paralisi facciale parziale . Nel Regno Unito, due membri del personale del NHS che hanno ricevuto il vaccino hanno subito reazioni anafilattoidi allergiche , di conseguenza il NHS non sta raccomandando il vaccino a chiunque “soffra di allergie”.

Non sanno cosa abbia causato la reazione e, per quanto ne sappiamo finora, le persone coinvolte non erano allergiche a nulla nel vaccino. Sembra non si tratti di essere allergici al vaccino, tanto quanto il vaccino potrebbe causare problemi a chiunque abbia un sistema immunitario sensibile o disfunzionale.

Si raccomanda essenzialmente che nessuno che sia allergico a qualcosa , ad es. altro cibo o farmaci, dovrebbe avere il jab.

Abbiamo già avuto “spiegatori” che sono apparsi sui media, dicendo che le reazioni allergiche al vaccino sono “rare e di breve durata”.

Per essere chiari, a partire dal 10 dicembre, il vaccino non è mai stato testato o non è raccomandato per:

  • Persone sotto i sedici anni di età.
  • Donne incinte (o donne che intendono rimanere incinte nel prossimo futuro).
  • Persone con gravi comorbilità.
  • Persone che già assumono altri farmaci.
  • Persone che soffrono di allergie.

Quindi la linea ufficiale cede già che il vaccino potrebbe essere dannoso per alcune o tutte quelle persone.

Anche sugli adulti completamente cresciuti e totalmente sani su cui è stato testato, ovviamente, non c’è stato abbastanza tempo per fare alcun tipo di studio a lungo termine sui possibili effetti collaterali o complicazioni Di solito ci vogliono 5-10 anni per sviluppare e testare completamente un vaccino , dove come questo è stato precipitato in meno di 10 mesi.

Oltre a questo, ovviamente, abbiamo il fatto che tutti i produttori di vaccini hanno promosso – e vinto – l’immunità legale totale nel Regno Unito , negli Stati Uniti e in altre nazioni in tutto il mondo.

Nel caso in cui il vaccino causi danni, Pfizer (e i produttori di altri vaccini), sono immuni da responsabilità civile.

Ciò significa che, proprio come noi, i produttori stessi sono ben consapevoli che i nuovi vaccini potrebbero non essere sicuri e non vogliono che si ripeta il 2009, quando un vaccino antinfluenzale affrettato ha portato i bambini a soffrire di complicazioni per tutta la vita e ricevere milioni di danni .

In ultima analisi, devi porti una semplice domanda: ti senti più sicuro prendendo un vaccino non testato, o rischiando di contrarre un virus con un tasso di sopravvivenza superiore al 99%?

Kit Knightly

Fonte: Off Guardian

Puoi risparmiare 1.00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code