toba60

Documento Ufficiale Pfizer’s! Crimine Legalizzato e Suicidio Consensuale

Quello che sembra un film degli orrori è una realtà che che lascia sconcertati, non e’ un fascicolo di Josef Mengele stilato nel privato di un campo di concentramento nazista, ma un rapporto che alla luce del sole e’ stato approvato consensualmente da ogni capo di governo del mondo e celato alla gente che ha deliberatamente accettato a scatola chiusa la sua dipendenza mortale ad un esperimento sociale il cui fine non ha alcuna relazione con la salute degli individui.

Josef Mengele

Abbiate cura approfondire ogni singola parola che viene trascritta nero su bianco nel rapporto Pfizer, io ne ho fatto solo una sintesi, ma dentro c’è quanto di più’ raccapricciante si possa immaginare a ricordo d’uomo.

Nulla di quello che leggete può essere smentito, abbiate solo l’accortezza di riflettere su quanto al termine della lettura avrete modo di conoscere affinché abbiate la consapevolezza di una realtà’ che ha prevaricato ogni più‘ devastante immaginazione.

Toba60

State lontani dai Vaxxed, è ufficiale, dai Documenti della Pfizer

Sono così spaventato da questo che il mio cervello si sta inceppando e non sto codificando bene. Ora sto correggendo gli errori di codifica.

Scarica dalla fonte originale digita Qui e qualora venisse cancellato accedi Qui qualora venisse tolta questa seconda fonte fare domanda su toba60 e spedizione anonima attraverso onion site DeepWeb

L’ELITE È GIÀ FUGGITA NEI SUOI NASCONDIGLI, HANNO RILASCIATO IL GENOCIDIO LEGGETE E PIANGETE, SIAMO FOTTUTI. GLI STESSI DOCUMENTI DELLA PFIZER AFFERMANO CHE SIA L’INALAZIONE CHE IL CONTATTO CON LA PELLE TRASMETTE QUALSIASI COSA C’E’ NEL VAX DAL VACCINATO AL NON VACCINATO

Ecco cosa dice solo questa piccola parte di questo documento della Pfizer:

1) Se un uomo che non è stato vaccinato tocca una donna vaccinata, o respira l’aria che lei respira, (in altre parole, le passa accanto in ufficio) e poi fa sesso con sua moglie, sua moglie può avere un evento avverso e dovrebbe evitare di avere figli.

2) Se una donna che non è mai stata vaccinata viene esposta a una donna che è stata vaccinata, può:

A: abortire
B: abortire spontaneamente
C: avvelenare un bambino attraverso il suo latte materno
D: avere bambini che hanno difficoltà congetturali.

Questo è universale, e molto male. Ecco una piccola parte di testo che ho tradotto in italiano:

8.3.5.3. Esposizione professionale

“Un’esposizione professionale si verifica quando una persona riceve un contatto diretto non pianificato con un soggetto di prova del vaccino, che può o non può portare al verificarsi di un evento avverso. Queste persone possono includere operatori sanitari, membri della famiglia e altre persone che sono intorno al partecipante allo studio.

Quando si verificano tali esposizioni, lo sperimentatore deve segnalarle alla Pfizer saftey entro 24 ore dal momento in cui ne è venuto a conoscenza, indipendentemente dal fatto che vi sia o meno un evento avverso secondario associato. Ciò deve essere segnalato utilizzando il modulo di segnalazione degli eventi avversi secondari del vaccino. POICHÉ L’INFORMAZIONE NON RIGUARDA UN PARTECIPANTE COINVOLTO NELLO STUDIO, L’INFORMAZIONE SARÀ TENUTA SEPARATA DALLO STUDIO”.

PER CHIARIRE

I partecipanti agli studi sui vaccini diventano super diffusori di qualcosa, ”non dicono cos’è,” ma scatena eventi avversi secondari in persone che non hanno mai avuto il vax, quando sono esposti a persone che hanno avuto il vax.

Questo è così grave che proprio qui, in questo piccolo pezzo di testo citato, avverte che gli uomini non vaccinati che sono stati esposti a una donna che è stata vaccinata passeranno qualsiasi cosa ci sia nel vax a un’altra donna.

Anche la parte relativamente piccola del documento che ho messo qui sotto dice che il vax provoca aborti spontanei e problemi riproduttivi quando le persone non vaccinate sono esposte ai vaccinati e che il latte materno di una mamma vaccinata può danneggiare il bambino. E se qualcuno non ci crede, allora clicchi il link qui e si immerga in quell’enorme e volutamente confuso documento. Si fa sul serio gente, il vax è davvero il colpo di grazia.

Non permettete ai vaccinati di avvicinarsi a voi, ora è ufficiale.

Ecco una piccola parte di questo enorme documento, direttamente dalla Pfizer:

Termini:

Intervento di studio – Un soggetto di prova del vaccino.


AE – Evento avverso in qualcuno che ha ricevuto il vaccino.
SAE: Un evento avverso in qualcuno che è stato esposto a qualcuno che ha ricevuto il vaccino.
EDP: Esposizione durante la gravidanza

8.3.5. Esposizione durante la gravidanza o l’allattamento e esposizione professionale L’esposizione all’intervento in studio durante la gravidanza o l’allattamento e l’esposizione professionale sono da segnalare a Pfizer Safety entro 24 ore dalla presa di coscienza dello sperimentatore.
8.3.5.1. Esposizione durante la gravidanza Si verifica un EDP se:

Una partecipante di sesso femminile risulta essere incinta mentre riceve o dopo aver interrotto l’intervento dello studio.

Un partecipante maschio che sta ricevendo o ha interrotto l’intervento dello studio espone una partner femminile prima o intorno al momento del concepimento.

Una donna risulta essere incinta mentre è esposta o è stata esposta all’intervento dello studio a causa dell’esposizione ambientale. Di seguito sono riportati esempi di esposizione ambientale durante la gravidanza:

Un membro della famiglia o un operatore sanitario femminile riferisce di essere incinta dopo essere stata esposta all’intervento dello studio per inalazione o contatto con la pelle.

Un membro della famiglia o un operatore sanitario di sesso maschile che è stato esposto all’intervento dello studio per inalazione o contatto con la pelle, espone la sua partner femminile prima o intorno al momento del concepimento.

Se questo vaccino non si diffonde in altre persone, perché il contatto tra vaccinati e non vaccinati dovrebbe essere un evento degno di nota? Se questo vaccino non si diffonde, allora PERCHE’ un uomo che è stato intorno a una donna vaccinata, anche se non l’ha toccata o ha fatto sesso, deve preoccuparsi di mettere incinta un’altra donna?

Non è tutto, quanto segue è dettagliato e molto peggio.

Lo sperimentatore deve segnalare l’EDP a Pfizer Safety entro 24 ore dalla presa di coscienza dello sperimentatore, indipendentemente dal fatto che si sia verificato un SAE. Le informazioni iniziali inviate devono includere la data prevista del parto (vedi sotto per le informazioni relative all’interruzione della gravidanza).

Se si verifica una PDE in un partecipante o nel partner di un partecipante, lo sperimentatore deve riferire queste informazioni alla Pfizer Safety sul modulo di segnalazione SAE del vaccino e su un modulo supplementare PDE, indipendentemente dal fatto che si sia verificata una SAE.

I dettagli della gravidanza saranno raccolti dopo l’inizio dell’intervento dello studio e fino a 6 mesi dopo l’ultima dose dell’intervento dello studio.

Se l’EDP si verifica nell’ambito dell’esposizione ambientale, lo sperimentatore deve riferire le informazioni alla Pfizer Safety utilizzando il modulo di segnalazione SAE del vaccino e il modulo supplementare EDP. Poiché le informazioni sull’esposizione non riguardano il partecipante iscritto allo studio, le informazioni non vengono registrate su una CRF; tuttavia, una copia del modulo di segnalazione SAE del vaccino compilato viene conservata nel file del sito dello sperimentatore.

Il follow-up viene condotto per ottenere informazioni generali sulla gravidanza e sul suo esito per tutte le segnalazioni di EDP con esito sconosciuto.

Lo sperimentatore seguirà la gravidanza fino al completamento (o fino all’interruzione della gravidanza) e informerà la Pfizer Safety dell’esito come follow-up del modulo supplementare EDP iniziale.

Nel caso di un parto vivo, l’integrità strutturale del neonato può essere valutata al momento della nascita. (??????)

(Non e’ un interpretazione e’ scritto nero su bianco sul rapporto ufficiale della Pfizer)

In caso di interruzione della gravidanza, il motivo o i motivi dell’interruzione devono essere specificati e, se clinicamente possibile, l’integrità strutturale del feto interrotto deve essere valutata mediante ispezione visiva grossolana (a meno che i risultati dei test preprocedurali siano conclusivi di un’anomalia congenita e i risultati siano riportati). Esiti anomali della gravidanza sono considerati SAE.

Se l’esito della gravidanza soddisfa i criteri per una SAE (cioè, gravidanza ectopica, aborto spontaneo, morte intrauterina del feto, morte neonatale o anomalia congenita), lo sperimentatore deve seguire le procedure per la segnalazione delle SAE. Seguono ulteriori informazioni sugli esiti della gravidanza che vengono segnalati alla Pfizer Safety come SAE:

Aborto spontaneo, compresi aborto spontaneo e mancato aborto;

Le morti neonatali che si verificano entro 1 mese dalla nascita devono essere riportate, senza considerare la causalità, come SAE. Inoltre, le morti neonatali dopo 1 mese devono essere riportate come SAEs quando lo sperimentatore valuta la morte del neonato come correlata o possibilmente correlata all’esposizione all’intervento dello studio.

(Essendo le donne sottoposte a sperimentazione vaccinale devono rendere conto di ogni sintomo e anomalia (Morte o Disfunzioni del nascituro) attraverso un modulo apposito da consegnare alla Pfizer)

Ulteriori informazioni riguardanti l’EDP possono essere richieste dallo sponsor. Un ulteriore follow-up degli esiti della nascita sarà gestito caso per caso (ad esempio, il follow-up sui neonati pretermine per identificare i ritardi nello sviluppo).

In caso di esposizione paterna, lo sperimentatore fornirà al partecipante il modulo Pregnant Partner Release of Information da consegnare alla sua partner.

Lo sperimentatore deve documentare nei documenti di partenza che il partecipante ha ricevuto il modulo di rilascio di informazioni per il partner incinta da consegnare al suo compagno.

8.3.5.2. Esposizione durante l’allattamento Un’esposizione durante l’allattamento si verifica se:

Si scopre che una partecipante di sesso femminile sta allattando mentre riceve o dopo aver interrotto l’intervento dello studio.

Si scopre che una donna sta allattando mentre è esposta o è stata esposta all’intervento dello studio (cioè, esposizione ambientale).

Un esempio di esposizione ambientale durante l’allattamento è un membro della famiglia o un operatore sanitario che riferisce di allattare dopo essere stato esposto all’intervento dello studio per inalazione o contatto con la pelle. Lo sperimentatore deve segnalare l’esposizione durante l’allattamento al seno a Pfizer Safety entro 24 ore dalla presa di coscienza dello sperimentatore, indipendentemente dal fatto che si sia verificato un SAE. Le informazioni devono essere riportate utilizzando il modulo di segnalazione SAE del vaccino.

Quando l’esposizione durante l’allattamento si verifica nell’ambito dell’esposizione ambientale, le informazioni sull’esposizione non riguardano il partecipante iscritto allo studio, quindi le informazioni non vengono registrate su un CRF.

Tuttavia, una copia del modulo di rapporto SAE del vaccino compilato viene conservata nel file del sito dello sperimentatore. Non viene creata una segnalazione di esposizione durante l’allattamento quando viene somministrato un farmaco Pfizer specificamente approvato per l’uso nelle donne che allattano (ad esempio, vitamine) in conformità all’uso autorizzato.

Tuttavia, se il neonato sperimenta una SAE associata a tale farmaco, la SAE viene segnalata insieme all’esposizione durante l’allattamento.

Ecco la parte chiara di questo, che tutti possono capire:

8.3.5.3. Esposizione professionale

Un’esposizione professionale si verifica quando una persona riceve un contatto diretto non pianificato con l’intervento dello studio, che può portare o meno al verificarsi di un AE.

Tali persone possono includere operatori sanitari, familiari e altri ruoli che sono coinvolti nella cura del partecipante allo studio. Lo sperimentatore deve segnalare l’esposizione professionale a Pfizer Safety entro 24 ore dalla presa di coscienza dello sperimentatore, indipendentemente dal fatto che vi sia un SAE associato.

Le informazioni devono essere riportate utilizzando il modulo di segnalazione SAE del vaccino.

Poiché le informazioni non riguardano un partecipante iscritto allo studio, non vengono registrate su una CRF; tuttavia, una copia del modulo di segnalazione SAE del vaccino compilato viene conservata nel file del sito dello sperimentatore.

Tradotto in Italiano

Un’esposizione professionale si verifica quando una persona riceve un contatto diretto non pianificato con un soggetto di prova del vaccino, che può o non può portare al verificarsi di un evento avverso. Queste persone possono includere operatori sanitari, membri della famiglia e altre persone che sono intorno al partecipante alla sperimentazione.

Quando si verificano tali esposizioni, lo sperimentatore deve segnalarle alla Pfizer saftey entro 24 ore dal momento in cui ne è venuto a conoscenza, indipendentemente dal fatto che vi sia o meno un evento avverso secondario associato. Ciò deve essere segnalato utilizzando il modulo di segnalazione degli eventi avversi secondari del vaccino.

POICHÉ LE INFORMAZIONI NON RIGUARDANO UN PARTECIPANTE COINVOLTO NELLO STUDIO, LE INFORMAZIONI SARANNO TENUTE SEPARATE DALLO STUDIO. (??????)

Fonte: Deep Web software Edward Snowden

SOTTOSCRIVI UN PICCOLO PIANO DI DONAZIONE MENSILE E AIUTA COLORO CHE L’ESTABLISHMENT VUOLE CENSURARE

Codice  IBAN  IT19B0306967684510332613282

Abbiamo bisogno del tuo aiuto …

La censura dei motori di ricerca, delle agenzie pubblicitarie e dei social media controllati dall’establishment sta riducendo drasticamente le nostre entrate . Questo ci rende difficile continuare. Se trovi utile il contenuto che pubblichiamo, considera di sostenerci con una piccola donazione finanziaria mensile.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code