toba60

Il Programma di Spionaggio Rivelato da Snowden Ufficialmente Illegale

Views: 274

Quando si parla di rivolta, cambiamento o rivoluzione, tutti si prodigano nel richiamare le persone all’azione, questa rimane un incompiuta perenne che si evidenzia più’ che mai in questi frangenti, che di esplosivo ha solo il rumore delle chiacchiere che si sentono in rete, sui Social, o nelle discussioni da bar.

Edward Snowden.

Ogni azione rivoluzionaria che non abbia la sua dose di rischio non e’ tale e implica sempre che un qualcosa si deve per forza di cose pagare in termini di libertà, o esclusione dalla società, come nel caso di Julian Assange, o Edward Snowden.

Se ti ribelli al datore di lavoro il rischio e’ di perdere l’impiego, se contro lo stato, la reclusione e l’isolamento sociale in virtù’ di una legislazione che non ammette deroghe, agire in tal modo e’ il solo mezzo nelle mani di un qualsiasi individuo sulla terra per dare il via ad un qualsiasi cambiamento, lamentarsi e’ lo stratagemma della mente umana atto a giustificare le propria mancanza di coraggio.

E’ facile andare in rete e cliccare Like sulla centesima moltiplicata al quadrato esternazione nei confronti del tizio o caio che sta al governo.

Robert Kennedy

Facile andare in piazza tra migliaia di persone, nella totale consapevolezza che tutto asseconda un copione che già tutti conoscono e che nella storia mai ha cambiato nulla, se non li dove le persone partecipi erano disposte a portare avanti le proprie idee, anche al prezzo della propria vita.

E tu che cosa sei disposto a dare per cambiare le cose?

Il voto in cabina elettorale negli ultimi 100 anni non ha mai modificato un solo governo se non nei simboli o nelle parvenze politiche.

julian Assange

Il cambiamento avviene solo dove ci sono persone disposta a pagare una penale, e la globalizzazione ha creato una società’ di tossicocellularidipendenti che non hanno la benché minima intenzione di variare nulla, o meglio lo desiderano ardentemente, ma non al prezzo che viene richiesto.

La vita di chi ha il coraggio delle proprie azioni e’ dura cari miei, difficile, ci vuole volontà’, capacita’, determinazione, senso della misura e una totale dedizione al principio di chi si adopera in tutto e per tutto nella direzione di chi intende sviluppare una società condivisa nei fondamenti dell’uomo per l’uomo.

E’ tutto qua il problema cari miei, la debolezza umana che prende il sopravvento attraverso la logica del minimo rischio con il minimo vantaggio.

I nemici di Assange e Snowden non sono mai state le istituzioni avverse, ma l’intera comunità’ mondiale che non era disposta a rinunciare a nulla pur di consolidare le comode schiavitù molto ben consolidate.

Toba60

IL Programma di Spionaggio della NSA era illegale

Questa settimana, una corte d’appello federale ha stabilito che il controverso programma di spionaggio della NSA era illegale – lo stesso programma che Edward Snowden ha rilasciato dettagli ai giornalisti nel 2013. La sentenza storica ha persino aggiunto che il programma di spionaggio potrebbe essere stato incostituzionale.

La sentenza del tribunale è stata scritta dal giudice Marsha Berzon, che ha deciso che il Foreign Intelligence Surveillance Act, o FISA, non consentiva la raccolta di massa dei record delle chiamate degli utenti telefonici, come affermato al tempo dal governo degli Stati Uniti.

“La raccolta di metadati ha superato la portata dell’autorizzazione del Congresso “, ha scritto nella sua sentenza.

Il problema principale è che la FISA non consentiva la raccolta in blocco, ma solo la raccolta mirata di sospetti noti. La leggerichiedeva al governo di dare prova di rilevanza per una particolare indagine autorizzata prima di raccogliere i documenti, secondo Berzon.

Il giudice Berzon ha continuato dicendo che non ci sono prove che il programma di spionaggio abbia effettivamente fatto qualcosa per prevenire un singolo caso di terrorismo, e che i funzionari statunitensi hanno fuorviato il pubblico sull’efficacia del programma.

“Nella misura in cui le dichiarazioni pubbliche dei funzionari governativi hanno creato un’impressione contraria, tale impressione è incoerente con il contenuto del record riservato”, ha scritto.

La NSA afferma di aver annullato i programmi di spionaggio in questione, ma molti sostenitori della privacy sospettano di essere ancora impegnati in attività molto simili, se non più invasive ora che la tecnologia è avanzata.

Mercoledì, Edward Snowden ha pubblicato la sentenza, affermando che: “Non avrei mai immaginato che sarei vissuto abbastanza da vedere i nostri tribunali condannare le attività della NSA come illegali e nella stessa sentenza mi accreditano per averle smascherate. Eppure quel giorno è arrivato. “

L’avvocato senior del personale di ACLU Patrick Toomey ha definito la sentenza di mercoledì una vittoria per i diritti alla privacy.

“La decisione riconosce anche che quando il governo cerca di perseguire una persona, deve notificare la sorveglianza segreta che ha utilizzato per raccogliere le sue prove. Questa protezione è di vitale importanza data la proliferazione di nuovi strumenti di spionaggio che il governo usa oggi “, ha detto Toomey, secondo CNet .

Non è chiaro quali implicazioni ciò possa avere per le accuse penali di Snowden o per il suo possibile ritorno negli Stati Uniti, ma questo non può certo danneggiare il suo caso.

Snowden sta ancora affrontando accuse penali ai sensi dell’Espionage Act. Attualmente vive in esilio in Russia, dove è rimasto bloccato ed è rimasto mentre cercava di eludere le autorità statunitensi dopo l’ormai famigerata fuga di notizie.

L’anno scorso, Snowden ha pubblicato un memorabile libro di memorie sul suo tempo nella comunità dell’intelligence e sulla sua decisione di raccontare al mondo l’enorme stato di sorveglianza che era stato creato dal governo degli Stati Uniti. Il libro, chiamato “Permanent Record”, è salito rapidamente in cima alle classifiche non appena è stato pubblicato, ma come previsto, il governo degli Stati Uniti non era molto contento che fosse stato pubblicato.

Il giorno in cui il libro è stato pubblicato, il governo degli Stati Uniti ha intentato una causa contro Snowden, sostenendo di aver violato gli accordi di non divulgazione che aveva firmato sia con la CIA che con la NSA quando era impiegato nelle agenzie.

Le informazioni contenute nel libro non devono essere troppo sensibili a questo punto, perché la causa non sta cercando di bloccare la pubblicazione del libro, ma sta cercando di intercettare tutto il denaro ricavato dalle vendite.

John Vibes

Fonte: https://themindunleashed.com

Errore di Sistema
Volevano impedirgli di parlare. Ma non c’è bavaglio che possa impedire a quest’uomo di raccontare la verità quando i diritti vengono violati
€ 18,60

Cose che si Possono e Non si Possono Dire
€ 14,00

Come i Servizi Segreti Stanno Cambiando il Mondo
Le strutture e le tecniche di nuovissima generazione al servizio delle guerre tradizionali, economiche, cognitive, informatiche
€ 16,90

Puoi risparmiare  1,00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Codice JTR Bitcoin :

 bc1qkspp89dl7ywl4v4ngdz6h0nrzfrt850anlgpll 

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code