toba60

Il Protocollo Budwig Soppresso, Per la Cura del Cancro

Views: 368

Ho la risposta al cancro, ma i medici americani non ascolteranno.Vengono qui e osservano i miei metodi e sono impressionati.Quindi vogliono fare un affare speciale in modo da poterlo portare a casa e fare un sacco di soldi. Non lo farò, quindi ”sono nero in tutti i paesi. “ Dr. Johanna Budwig

Johanna Budwig

La dottoressa Johanna Budwig ci ha lasciato nel 2003, all’età di 95 anni. Questa dottoressa tedesca è stata nominata sei volte per il premio Nobel per la medicina, il che significa che sarebbe saggio prendere sul serio il suo lavoro sanitario. La chiamiamo santa, ma i dottori la consideravano un dio. Ha curato il cancro nei pazienti “malati terminali”; persino i pazienti a cui l’istituzione si era arreso al destino, sostenevano di essere “non trattabili” e avevano condannato a morte. Non ha curato solo tipi specifici o rari di cancro. Ha curato tutti i tipi di cancro e lo ha fatto in modo relativamente rapido, economico, facile e permanente; utilizzando solo ingredienti non tossici, che non hanno avuto effetti collaterali. La sua medicina in realtà ha reso i suoi pazienti più forti e il suo tasso di guarigione è stato di oltre il 90%, compresi i casi terminali peggiori. I successi del Dr. Budwig contrastano notevolmente con il fatto che il tasso di guarigione per tutta la vita dalle procedure standard è in media inferiore al 4% e che le terapie standard stesse sono note per causare futuri tumori.

Le armi segrete del Dr. Budwig contro il cancro erano il formaggio di quark e l’olio di semi di lino. Divenne rapidamente la prima nemica delle industrie farmaceutiche e nucleari. Sono stati così efficaci nel sopprimere il suo lavoro, che per molti dei nostri lettori, questo sarà il loro primo esempio di apprendimento del suo protocollo di Budwig. Le sue scoperte sulla bomba sono state pubblicate per la prima volta nei primi anni ’50. Eppure sono ancora censurati oggi nella maggior parte dei paesi.

“Essendo un chimico addestrato a interpretare i dati, per me è incomprensibile che i medici possano ignorare la chiara evidenza che la chemioterapia fa molto, molto più male che bene.”

– Alan Nixon, Ph.D., ex presidente dell’American Chemical Society

L’industria del cancro si basa su bugie

Innanzitutto, il cancro non è semplicemente uno scoppio di tumori. L’establishment ortodosso apparentemente li considera uguali, ma sarebbe una perdita di tempo e spazio andare lì. Per ora, dichiareremo semplicemente che sostenere i trattamenti perpetui per creare clienti per tutta la vita è l’agenda generale dei responsabili politici, invece di curare. Un paziente morto non è redditizio, né un paziente sano. I grandi soldi sono fatti da qualche parte nel mezzo, nei pazienti che sono vivi, ma a malapena. Il motivo per cui non troveranno mai una cura è perché non ne stanno cercando. La polimerizzazione eliminerebbe il flusso di cassa e questo settore è così redditizio da essere la quinta causa di fallimento negli Stati Uniti. Qualsiasi ricercatore che trovasse una cura si sarebbe rapidamente trovato in cerca di un altro lavoro e, ad un certo livello, lo sapessero tutti. Il cancro è la condizione più redditizia nella storia della medicina e lo stabilimento intende mantenerla in questo modo.

l cancro è essenzialmente un’epidemia artificiale moderna dall’industria alimentare e chimica, che tendono ad essere una cosa sola. Vi sono alcune prove dell’esistenza del cancro nella storia antica, ma il cancro era estremamente raro nei tempi antichi, tranne nelle città con casi di avvelenamento da metalli pesanti di massa (di nuovo, prodotto dall’uomo).

Ci si aspetta che il cancro colpisca una persona su tre nati e questo tasso sta aumentando rapidamente. È dolorosamente ovvio che c’è qualcosa di molto corrotto nell’industria, quando il cancro è presumibilmente trattato dalle tre cose che lo causano in modo più affidabile: radiazioni, veleno e malnutrizione. In effetti, la medicina correttamente prescritta è la 3a principale causa di morte negli Stati Uniti secondo il censimento della morte (senza nemmeno contare gli errori), e i trattamenti sono responsabili della maggior parte dei decessi attribuiti al “cancro”, che è il 2o principale causa di morte. I medici non discutono mai delle statistiche reali, perché nel 96% dei casi i trattamenti ridurranno notevolmente la durata della vita di una persona e la maggior parte dei pazienti non vivrà per più di cinque anni. Questi dati, che i medici mantengono privati, sono i motivi per cui i sondaggi mostrano che la maggior parte degli oncologi rifiuta i propri trattamenti se avesse un cancro. Mentre le persone ben intenzionate continuano a cercare la cura, l’industria che stanno sostenendo sta ancora uccidendo i loro amici per ottenere profitti. Speriamo di dare ai nostri lettori una probabilità superiore al 4%.

The Unholy Trinity of Cancer
Tossine, radiazioni e acidosi (da farmaci e malnutrizione) sono la trinità empia del cancro. L’acidosi è lo stadio finale di questa condizione incompresa. Un lettore astuto avrà notato che queste cose sono causate dallo stesso istituto medico, anche nella sua presunta coraggiosa lotta contro il cancro. Quando la chimica corporea di una persona diventa acida a causa dei suddetti fattori o della medicina moderna, allora la capacità del suo sangue di trattenere e trasportare ossigeno viene gravemente ridotta. Le persone sane hanno un livello di ossigeno nel sangue compreso tra 98 e 100, misurato da un pulsossimetro, ma i pazienti con cancro mostrano abitualmente solo 60. L’ossigeno viene sostituito nel sangue di un paziente con cancro con rifiuti come l’anidride carbonica. La carenza di ossigeno causata dall’acidosi porta alla formazione di tumori poiché le cellule devono mutare per ricavare la loro energia da un processo di fermentazione. Le cellule normali ottengono la loro energia dalla respirazione di ossigeno, ma le cellule affamate di ossigeno devono mutare per sopravvivere, al fine di utilizzare un tipo di fermentazione diretta dello zucchero, che è l’autodifesa del corpo. Questo non è biochimicamente “pulito” come energia a base di ossigeno, e i prodotti di scarto della fermentazione si accumulano nei tessuti causando tossicità ancora più elevate. Ciò porta ad ancora più acidosi e carenza di ossigeno cellulare. Alla fine, l’intero sistema immunitario viene debilitato dal processo di pulizia dei prodotti di scarto, in modo che non possa più far fronte alla rimozione di cellule malsane. Ciò consente alle cellule tumorali di moltiplicarsi ancora più velocemente e di diffondersi senza controllo, creando il sintomo di tumori, che si trova nelle ultime fasi del processo del cancro.

Tutto quanto sopra è stato dimostrato dal Dr. Otto Warburg, e ha vinto il Premio Nobel per questo nel 1931. Le sue scoperte sono state soppresse, e quindi la maggior parte dei lettori non avrà sentito parlare di questo grande medico, nonostante abbia vinto il Premio Nobel per la medicina in un’era in cui il Premio Nobel in realtà significava qualcosa di incredibile.

Il segreto per sconfiggere il cancro è quel respiro vitale di Dio: l’ossigeno. Tecnicamente, non è così semplice ma è quasi così semplice. Il vero trucco è ottenere l’ossigeno nelle cellule dei tessuti profondi e indurre le cellule a “mangiarlo” di nuovo. Il regime del Dr. Budwig è solo uno dei tanti per stimolarlo. La maggior parte delle cure per il cancro (non i trattamenti) comportano la regolazione del pH del corpo oltre il neutro e in uno stato alcalino. Allo stato alcalino, il sangue umano è particolarmente ricco di ossigeno e questo stesso ossigeno è velenoso per le cellule cancerose mutate. L’ossigeno è, ovviamente, innocuo per le persone che seguono una dieta sana ricca di antiossidanti. Mentre derisi dall’industria del cancro, i protocolli alcalinizzanti anti-cancro generalizzati hanno vari gradi di efficacia e meritano un’ulteriore ispezione.

Il dottor Budwig ha trovato il modo di ossigenare i pazienti meglio e più velocemente rispetto ad altre terapie. I suoi risultati sono stati catapultati oltre quelli di altre terapie alternative utilizzando una soluzione a base di olio di semi di lino e formaggio di quark comuni. Scoprì che le cosiddette diete “sane” (senza grassi) costituivano una parte enorme del problema. Il suo regime ha eliminato i grassi e gli alimenti dannosi dalla dieta che causano la fame di ossigeno cellulare e li ha sostituiti con cibi curativi e acidi grassi essenziali salvavita. Insieme alla dieta, ha sottolineato i benefici della luce solare, la fonte naturale dell’anti-cancro alla vitamina D3 e l’eliminazione dei problemi personali per la riduzione dello stress.

“Senza questi acidi grassi, gli enzimi respiratori non possono funzionare e la persona soffoca, anche quando gli viene data aria ricca di ossigeno. Una carenza di questi acidi grassi altamente insaturi compromette molte funzioni vitali. Prima di tutto, diminuisce l’apporto di ossigeno disponibile da parte della persona. Non possiamo sopravvivere senza aria e cibo; né possiamo sopravvivere senza questi acidi grassi. Ciò è stato dimostrato molto tempo fa. “

– Dott. Johanna Budwig

Quando Johanna stava promuovendo l’integrazione di omega-3, era un concetto nuovo e nuovo. L’establishment mainstream rimproverò le sue teorie e articoli di ricerca sugli oli omega. La promozione principale della necessità di omega-3 avvenne solo decenni dopo, verso la fine della sua vita. Ora è stata confermata e quell’area della sua ricerca è ormai consolidata.

Il regime anticancro Budwig

Ci sono due fasi del protocollo di Budwig. Uno di questi è una medicina naturale, che è una miscela di qualcosa che contiene elevate quantità di proteine ​​di zolfo e olio di semi di lino per fornire omega-3 sicuro a livelli appropriati. L’olio di pesce è evitato perché c’è un alto rischio di impurità, richiede una pesante lavorazione industriale e comprometterà pericolosamente l’equilibrio degli oli omega. L’olio di pesce è quasi sempre rancido quando raggiunge i rivenditori, il che significa che è effettivamente cancerogeno. Il dottor Budwig ha scoperto che il corpo sintetizzerà l’omega-3 dall’olio di semi di lino nella quantità esatta di cui ha bisogno e nel giusto rapporto con altri oli omega. Questo medicinale a base alimentare viene normalmente assunto per via orale, ma nella maggior parte dei casi terminali, il Dr. Budwig era anche noto per aver dato olio di semi di lino puro in forma di clistere. L’altra fase del protocollo Budwig è la dieta speciale. I risultati drammatici vengono generalmente visualizzati entro 90 giorni e talvolta entro una settimana. I pazienti devono continuare il regime per un minimo di 6 mesi, indipendentemente dalla mancanza di sintomi.

La medicina

Il medicinale primario viene miscelato insieme e assunto per via orale una volta al giorno al minimo indispensabile. Va mescolato con un cucchiaio di legno o di plastica. Il legno è l’ideale e il metallo non dovrebbe mai essere usato.

  • 1 tazza di formaggio quark puro. Assicurarsi che non sia fatto con latte omogeneizzato. Poiché il formaggio quark non è disponibile per la maggior parte delle persone, vedere i nostri suggerimenti di seguito per alternative.
  • 2-5 cucchiai. di olio di semi di lino, o circa 10 capsule di integratori, o 1-3 cucchiai. di semi di lino appena macinati (un macinacaffè funziona bene e usa abbastanza acqua per renderlo morbido). Si noti che l’olio di lino o i semi macinati devono essere utilizzati immediatamente dopo l’esposizione all’aria.
  • piccola Cayenne

Opzionale

• poco aglio
• piccolo peperoncino
• piccolo champagne (per i casi peggiori – dato sempre nei primi due giorni)

La dieta

  • LO ZUCCHERO È ASSOLUTAMENTE VIETATO. Il succo d’uva può essere aggiunto per addolcire qualsiasi altro succo appena spremuto.
  • Evita i grassi animali puri, come lo strutto, il grasso, i gocciolamenti, ecc.
  • Nessun condimento o condimento per insalata commerciale
  • Maionese commerciale (oli bastardizzati, radioattivi, geneticamente modificati, mais, colza e soia)
  • Nessuna carne a meno che non sia biologica e preferibilmente alimentata in gamma
  • Niente burro e soprattutto niente margarina o altri burri artificiali (il burro è normalmente estremamente benefico, ma interferirà con questo protocollo)
  • I succhi di verdura appena spremuti sono incoraggiati, in particolare carota, sedano, mela e barbabietola rossa. Tutte le bevande a base di succo naturale vanno bene, con una preferenza speciale alle bevande completamente biologiche.
  • Tre volte al giorno è essenziale un tè caldo. Le buone scelte sono menta piperita, rosa canina o tè all’uva. Dolcificali solo con miele. Va bene una tazza di tè nero prima di mezzogiorno.
  • Evita tutti i dolcificanti artificiali (incluso lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio)
  • Dieta completamente priva di sostanze chimiche
  • Evitare tutti gli alimenti trasformati
  • Tentativo di eliminare tutti i prodotti farmaceutici
  • Evita tutte le bevande analcoliche
  • Evitare l’acqua del rubinetto e l’acqua in bottiglia e utilizzare prodotti privi di fluoro
  • Mangia tutti gli alimenti preparati al momento, senza riscaldamento né avanzi

Suggerimenti Wyze sulla salute aggiuntivi

  • La maggior parte delle persone dovrà usare alternative al formaggio quark perché è irraggiungibile nella maggior parte delle aree. Il formaggio di latte di capra è la migliore alternativa per la maggior parte delle persone. Yogurt, ricotta e altri formaggi a pasta molle sono meno desiderabili, perché sono realizzati con latte omogeneizzato. Questi dovrebbero essere usati solo se il formaggio di capra non è disponibile o è insostenibile. È particolarmente importante integrare con vitamina C se viene utilizzato un prodotto a base di latte omogeneizzato.
  • L’olio di semi di lino utilizzato nel protocollo deve essere protetto da aria, calore e luce. Dovrebbe essere sempre spremuto a freddo, e preferibilmente organico. Si consiglia di ottenerlo in capsule sigillate singolarmente.
  • Evitare olio di pesce e fonti non di lino di omega-3, ad eccezione del pesce al forno. Evita il pesce fritto.
  • Suggeriamo acqua di sorgente o acqua filtrata attraverso un filtro per acqua Berkey che include i filtri al fluoruro opzionali.
  • Tè verde con miele e succo di limone. Anche un pizzico di Cayenna può essere utile.
  • Nessun cibo a microonde
  • Evitare oli idrogenati
  • Supplemento con clorofilla
  • Bere regolarmente la bevanda verde per garantire una corretta alimentazione
  • In particolare, mangiare una dieta alcalinizzante
  • Utilizzare un nebulizzatore per inalare la nebbia al 3% di perossido di idrogeno per uso alimentare per le persone con condizioni polmonari
  • Prendi una grande dose di vitamina C al giorno che viene acquistata da un rispettabile negozio di alimenti naturali. Non assumere più di 5 grammi al giorno, poiché dosi massicce causeranno stress renale. Questo dosaggio potrebbe essere problematico per i pazienti con tumori ai reni o al fegato, quindi usa il buon senso.
  • Evita creme solari, cosmetici e lozioni tossiche che si trovano nei normali rivenditori
  • Almeno una volta al giorno, consigliamo la nostra bevanda al limone e all’ananas , grazie alla sua capacità di migliorare rapidamente il pH corporeo.
  • Evita il pane bianco, il riso bianco, lo zucchero bianco, il sale bianco, la farina bianca e qualsiasi altra sostanza sbiancata con composti di cloro.
  • Evita il sale da tavola e ottieni sale marino non sbiancato di alta qualità da un negozio di alimenti naturali.
  • Ritardare la disintossicazione quando una persona è gravemente malata o instabile.
  • Ritardare la disintossicazione se si tratta di cancro al fegato o ai reni
  • Ottieni un filtro per l’acqua di alta qualità per l’acqua della doccia con la priorità di rimuovere tutto il cloro.
  • Non usare acqua di rubinetto in un vaporizzatore, perché rilascerà cloro gassoso.
  • Trova alternative più sicure a saponi, candeggine e detergenti comuni nei negozi di alimenti naturali.
  • Elimina la candida , che dovrebbe già avvenire con il protocollo Budwig.
  • Evitare tutti i vaccini
  • Evita il tuo dottore. Sul serio. Questa potrebbe essere la regola più importante se vuoi vivere.
  • Evita i prodotti a base di soia e l’olio di canola.
  • Usa lo iodio per via transdermica , ma fai attenzione allo iodio povidone. Se è necessaria una forma di pillola, integrare solo con capsule di alghe marine rosse. Non utilizzare nessun altro tipo di integrazione orale per iodio.
  • Prendi un cucchiaino di olio di cocco biologico spremuto a freddo ogni giorno.
  • Per i malati mortali, consultare uno specialista, come un medico naturopatico (ND), che può fornire IV, compresi gli IV sicuri di perossido di idrogeno, se necessario.
  • Usa la vitamina B-17 per i casi gravi, ma evita le persone con fegati compromessi.
  • Usa la nostra bevanda a base di ossigeno più volte al giorno

La bevanda ossigenante (più volte al giorno):

• 8 once. acqua di fonte
• 2 cucchiai. aceto di mele
• 1/4 cucchiaino. bicarbonato di sodio
• 1-2 cucchiaini. di perossido di idrogeno al 3% per uso alimentare (attendere fino a quando non si è interrotto tutto lo sfregamento prima di aggiungere ed essere molto delicato)

Libri di Johanna Budwig

Solo tre dei libri di Johanna sono stati tradotti in inglese. Ci sono sei libri che sono ancora disponibili solo in tedesco. I libri inglesi sono elencati di seguito.

  • Il ricettario Oil-Protein (Öl-Eiweiß-Kost) Sensei Verlag (2000)
  • Cancro – Il problema e la soluzione (Krebs. Das Problem und die Lösung) Sensei Verlag (1999)
  • Olio di lino come vero aiuto contro l’artrite, l’infarto cardiaco, il cancro e altre malattie (Fette als wahre Hilfe gegen Arteriosklerose, Herzinfarkt, Krebs) 1972

Scritto da Sarah C. Corriher

Dott. Johanna Budwig

Fonte: http://www.getholistichealth.com

0

Your Cart