toba60

La Guerra della ”Dis” Informazione sui Vaccini

Parlare di guerra dell’informazione sui vaccini è una realtà di tutti i giorni, certo però che se ognuno spegnesse il televisore si dimenticasse del cellulare e per un po di tempo e si dedicasse un po ai problemi reali che non quelli indotti dagli altri, forse oggi staremmo qua a parlare di ben altro.

Provate con un piccolo sforzo di fantasia a immaginare come sarebbero andate le cose se nessuno avesse saputo nulla del Coronavirs.

Chiudete gli occhi su e sforzatevi un attimino pensando a tutto quello che e’ stato fatto dall’uomo e ciò’ che avrebbe potuto fare il virus se solo lo avessimo lasciato in pace poverino, perché vedete deve averne le palle piene pure lui con tutto quello che si e’ detto fatto e contraffatto nei suoi riguardi

Avete finito?

Una volta aperti notate nulla di diverso?

O avete gli occhi foderati di prosciutto o per errore avete messo la museruola che vi hanno dato in dotazione al posto delle lenti a contatto, perché e’ impossibile non vedere in che grosso guaio ci siamo cacciati ……………………

Il virus non centra nulla con la devastazione del pianeta, nella Norimberga che verrà ad essere giudicato non sarà lui per mancanza di prove…………

ma qualcun’altro di ben più visibile.

Toba60

La disinformazione sui Vaccini

Allora, buone notizie, gente! Sembra che la Divisione di Modificazioni Genetiche della GloboCap abbia trovato un vaccino miracoloso per il Covid!

Si tratta di un vaccino assolutamente sicuro, non sperimentale, a base di RNA messaggero che insegna alle vostre cellule a produrre una proteina che innesca una risposta immunitaria, proprio come la risposta del vostro sistema immunitario, solo meglio, perché è fatto dalle corporazioni!

OK, tecnicamente, non è stato approvato per l’uso – quel processo normalmente richiede diversi anni – quindi immagino che sia leggermente “sperimentale”, ma la US Food and Drug Administration e l’Agenzia Europea dei Medicinali hanno rilasciato “Autorizzazioni per l’uso di emergenza”, ed è stato “ampiamente testato per la sicurezza e l’efficacia”, secondo gli anonimi “fact checkers” di Facebook, quindi non c’è assolutamente nulla di cui preoccuparsi.

Questo vaccino sperimentale non sperimentale è davvero uno sviluppo storico, perché oltre a salvare il mondo da  un virus che causa sintomi simil-influenzali da lievi a moderati (o, più comunemente, nessun sintomo di sorta) in circa il 95% delle persone infette, e che oltre il 99% delle persone infette sopravvive , le possibilità per future applicazioni della tecnologia dell’RNA messaggero e la modificazione genetica degli esseri umani, in generale, è praticamente illimitata a questo punto.

Immaginate tutte le malattie che possiamo curare, e tutti gli “errori” genetici che possiamo correggere, ora che possiamo riprogrammare i geni delle persone per fare quello che vogliamo … cancro, malattie cardiache, demenza, cecità, per non parlare del comune raffreddore!

Potremmo persino curare disturbi psichiatrici, come ” disturbo antisociale di personalità “, ” disturbo oppositivo provocatorio ” e altri ” disturbi della condotta ” e ” disturbi della personalità “.

Chi lo sa? Tra un altro centinaio d’anni, saremo probabilmente in grado di ripulire geneticamente la specie umana da vecchie piaghe, come il razzismo, il sessismo, l’antisemitismo, l’omofobia, la transfobia, eccetera, riprogrammando gli alleli difettosi di ognuno, o impiantando una specie di chip neurosinaptico nanotecnologico nei nostri cervelli.

L’unica cosa che ci ostacola è la resistenza totalmente irrazionale della gente a lasciare che le corporazioni ridisegnino l’organismo umano, che, chiaramente, è stato progettato piuttosto male, e quindi è vulnerabile a tutte queste orribili malattie e disturbi emotivi e comportamentali.

Ma sto andando un po’ troppo avanti.

La cosa importante al momento è sconfiggere questa pestilenza simile all’influenza comune che non ha alcun effetto significativo sui tassi di mortalità aggiustati per età, e il cui profilo di mortalità è più o meno identico al profilo di mortalità normale, ma che ha comunque lasciato la corporatocrazia globale senza altra scelta che “bloccare” l’intero pianeta, far precipitare milioni di persone in una povertà disperata, ordinare a tutti di indossare maschere di aspetto medico, sguinzagliare squadroni armati per fare irruzione nelle case della gente, e altrimenti trasformare la società in un incubo patologizzato-totalitario.

E, naturalmente, l’unico modo per farlo (cioè salvare l’umanità da un insetto simile all’influenza) è  vaccinare coercitivamente ogni singolo essere umano sul pianeta Terra !

Lilli Gruber Club Bildenberg

OK, probabilmente stai pensando che non ha molto senso, questa crociata per vaccinare l’intera specie contro un virus respiratorio relativamente standard, ma è solo perché stai ancora pensando in modo critico. Hai davvero bisogno di smetterla di pensare in quel modo. Come ha  appena sottolineato il New York Times  :

”il pensiero critico non aiuta.”

In effetti,  potrebbe essere sintomatico di uno di quei “disturbi” che ho appena menzionato sopra .

Il pensiero critico porta alla “esitazione sui vaccini”, motivo per cui le  aziende stanno lavorando con i governi per censurare immediatamente qualsiasi contenuto che devia dalla narrativa ufficiale del Covid-19  e  deplatformare gli autori di tali contenuti , o screditarli come ” disinformazionisti anti-vax . “

Ad esempio,  Children’s Health Defense , che ha segnalato i cosiddetti “eventi avversi” e decessi in relazione ai vaccini Covid, nonostante il fatto che, secondo le autorità,non ci siano problemi di sicurezza con i vaccini ” e ” non vi è alcun legame tra i vaccini Covid-19 e coloro che muoiono dopo averli ricevuti “.

Infatti, secondo i “fact-checkers” di Reuters, queste presunte “segnalazioni di eventi avversi” ” possono contenere informazioni incomplete, imprecise, casuali o non verificabili !”

Sì, stai leggendo bene tra le righe.

I media aziendali non possono uscire allo scoperto e dirlo, ma sembra che i “disinformazionisti anti-vax” stiano fabbricando “eventi avversi” di tutto punto e li  hackerino nel database VAERS  e in altri sistemi simili in tutto il mondo.

Fabio Fazio da anni al soldo delle élite Mondiali Televisive

Peggio ancora, stanno in qualche modo infiltrando queste storie inventate nei media tradizionali per attirare la gente nella “titubanza da vaccino” e impedirci di vaccinare ogni uomo, donna e bambino nell’universo fisico, ripetutamente, su base continua, per tutto il tempo che gli “esperti medici” ritengono necessario.

Ecco solo alcuni esempi del loro lavoro manuale …

In Norvegia, 23 anziani sono morti dopo aver ricevuto il vaccino Pfizer. Tuttavia, secondo i “fact-checkers” di Reuters, si scopre che gli anziani muoiono solo a volte, soprattutto nelle case di cura, per una varietà di cause … a meno che non siano stati vaccinati, nel qual caso sono sicuramente morti di Covid, indipendentemente da ciò di cui sono effettivamente morti. Per esempio, un uomo di 99 anni affetto da demenza e enfisema, che è risultato negativo al virus tre volte, è stato aggiunto alle cifre dei “morti per Covid” perché un medico della casa di cura ha “supposto” che si trattasse di Covid (cosa che GloboCap gli ha espressamente ordinato di fare).

In Germania,  13 dei 40 residenti di una casa di cura sono morti dopo essere stati vaccinati , ma questa è stata solo una “tragica coincidenza”, che non aveva assolutamente nulla a che fare con il vaccino.

In Spagna, in un’altra “tragica coincidenza”,  46 residenti di case di cura che hanno ricevuto il vaccino Pfizer-BioNTech sono morti nel corso di un mese . Successivamente, altri 28 dei 94 residenti e 12 membri del personale sono risultati positivi.

In Florida,  un medico sano di mezza età è morto per un’insolita malattia del sangue due settimane dopo aver ricevuto il vaccino , ma, secondo gli esperti, l’improvvisa insorgenza di questa rara malattia immunologica del sangue (cioè, trombocitopenia immunitaria) “non dovrebbe essere interpretata come legata al vaccino “, ed è stata probabilmente solo una totale coincidenza.

In California, un tecnologo a raggi X di 60 anni ha ricevuto una seconda dose del vaccino Pfizer. Poche ore dopo ha avuto problemi a respirare. Fu ricoverato in ospedale e  morì quattro giorni dopo. In California, un tecnico radiologo di 60 anni ha ricevuto una seconda dose del vaccino Pfizer. Poche ore dopo ha avuto problemi di respirazione. Fu ricoverato in ospedale e morì quattro giorni dopo. La sua vedova dice che a questo punto non è pronta a collegare la morte del marito al vaccino. “Non sto dando nessuna colpa alla Pfizer”, ha detto, “o a qualsiasi altra azienda farmaceutica”. Quindi, probabilmente solo un’altra coincidenza.

Una donna di 78 anni in California è morta subito dopo essere stata vaccinata , ma la sua morte non era correlata al vaccino, hanno assicurato i funzionari sanitari. “(Lei) ha ricevuto un’iniezione del vaccino Covid-19 prodotto da Pfizer intorno a mezzogiorno. Mentre era seduta nell’area di osservazione dopo l’iniezione, [lei] si è lamentata di provare disagio e mentre veniva valutata dal personale medico ha perso conoscenza “. Nonostante la morte improvvisa della moglie, suo marito intende ricevere una seconda dose.

Un ex conduttore di notizie di Detroit è morto solo un giorno dopo aver ricevuto il vaccino , ma probabilmente è stato solo un ictus casuale, che i “normali effetti collaterali del vaccino potrebbero aver mascherato”.

Sempre nel Michigan,  un uomo di 90 anni è morto il giorno dopo aver ricevuto il vaccino , ma, ancora una volta, questa è stata solo una tragica coincidenza. Come ha spiegato il dottor David Gorski, “il tasso di mortalità di base dei 90enni è alto perché hanno 90 anni”, il che ha perfettamente senso … a meno che, ovviamente, non siano morti di Covid, nel qual caso la loro età le condizioni sottostanti non fanno assolutamente alcuna differenza.

In Kentucky,  due suore in un monastero sono morte, e più di due dozzine di altre sono risultate positive, in un improvviso “focolaio di Covid-19” iniziato due giorni dopo che le suore erano state vaccinate . Il monastero era stato completamente chiuso ai visitatori e senza Covid fino a quel momento, ma le suore erano anziane e avevano “problemi di salute”, e così via.

In Virginia,  una nonna di 58 anni è morta poche ore dopo aver ricevuto il vaccino , ma, come hanno sottolineato in modo prominente i “fact checker” di Facebook, doveva essere solo un’altra coincidenza, perché “i vaccini sono stati ampiamente testati per la sicurezza”.

E poi ci sono tutte le persone su Facebook che condividono le loro storie di persone care che sono morte poco dopo aver ricevuto il vaccino Covid, che i “fact checkers” di Facebook stanno facendo del loro meglio per screditare con i loro “fact-check notice” dall’aspetto ufficiale. Per esempio…

OK, mi rendo conto che è scomodo dover affrontare cose del genere (cioè, corporazioni globali come Facebook che insinuano che queste persone stanno mentendo o stanno usando le morti improvvise dei loro cari per scoraggiare gli altri dal farsi vaccinare), specialmente se stai solo cercando di seguire gli ordini e ripetere la propaganda ufficiale … anche i più fanatici Cultisti Covidiani probabilmente hanno ancora un brandello di empatia umana sepolto in profondità nei loro piccoli cuori freddi.

Ma c’è una guerra d’informazione in corso, gente!

O siete con la Corporatocrazia o contro di essa! Non è il momento di fare gli schizzinosi, o, sapete, esibire pubblicamente un grammo di compassione. Cosa penserebbero di voi i vostri amici e colleghi?

No, denunciate questi anti-vaxers alle autorità, gridateli sui social media, spegnete le vostre facoltà di pensiero critico e mettetevi in fila per farvi vaccinare! Il destino della specie umana dipende da questo!

E, se siete fortunati, forse GloboCap vi darà anche uno di questi simpatici tatuaggi numerici Covid-vaccino gratis!

CJ Hopkins

Fonte: cjhopkins.com

Abbiamo bisogno del tuo aiuto …

La censura dei motori di ricerca, delle agenzie pubblicitarie e dei social media controllati dall’establishment sta riducendo drasticamente le nostre entrate . Questo ci rende difficile continuare. Se trovi utile il contenuto che pubblichiamo, considera di sostenerci con una piccola donazione finanziaria mensile.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code