toba60

Riscaldamento Globale? Il Governo Scozzese Approva in Parlamento l’Istituzione di “Distretti Dove si Può Viaggiare Solo a 20” Minuti da Casa

Prestate bene attenzione signori perché un informazione fine a se stessa vale poco se non si va un po a fondo sulla questione, noi della redazione non volevamo credere alla notizia reperita in rete e abbiamo voluto approfondire le cose e le sorprese mano a mano che proseguivamo nella ricerca non finivano mai.

Nel sevizio specifico riferito alla Scozia si parla di questioni ambientali e le pecore come ben sapete sono molto sensibili a queste problematiche, ma a Detroit dall’altra parte del mondo a quanto pare per far metabolizzare in seno alle masse il fatto che è bene non godere di una certa libertà, pare abbiano trovato ben altri stratagemmi dando un diverso significato alla parola ambientalista e facendo riferimento al concetto di Sforzo di pianificazione specifico e se qualcuno crede che il tutto sia frutto di una teoria Complottista, acceda direttamente qui dove il tutto è trascritto nero su bianco.

Ma il piano urbanistico così come lo abbiano scoperto, spulciando qua e la, zitto zitto, pare abbia fatto fatto presa in ogni ordine e luogo su scala globale……..

……accendete la televisione mi raccomando e non preoccupatevi per il cervello che quello in automatico si spegne da solo.

Toba60

La libera informazione come la nostra non gode di alcun finanziamento privato e solo grazie alla vostre donazioni può ogni giorno dare seguito suo lavoro.

Ignorare Il logo in basso significa dare spazio a chi trae vantaggio da una società vincolata alle restrittive norme del pensiero unico imposto attraverso una distorta comunicazione dei fatti odierni, passati e futuri.

Staff Toba60

Il piano scozzese per l’introduzione di “quartieri di 20 minuti”

Siete pronti a sentirvi dire dal vostro governo che potete viaggiare solo a 20 minuti da casa vostra perché è parte della salvaguardia del pianeta dal riscaldamento globale? Il piano scozzese per l’introduzione di “quartieri di 20 minuti” a livello nazionale è quasi pronto, e non dubitate che sia solo un altro nome di fantasia per i blocchi climatici.

No, non si tratta della pandemia. Si tratta di governi di tutto il mondo che cercano di rubare più libertà e diritti ai loro cittadini, e se pensate di poter salvare il mondo rimanendo vicini alla vostra casa e al vostro quartiere, allora sicuramente il “sistema” corrotto vi ha fatto il lavaggio del cervello.

La falsa “guerra al carbonio” comprende “quartieri” restrittivi di 20 minuti controllati dal tirannico governo scozzese e dalle Nazioni Unite.

Questo è già documentato. Il governo scozzese si sta preparando ad attuare misure di confinamento climatico, in cui i cittadini non potranno più uscire di casa, se non per recarsi al parco cittadino (si pensi al “cortile” della prigione) o al negozio più vicino, per poi tornare immediatamente agli arresti domiciliari. Ogni cittadino sarà trattato come un criminale incallito, e di fatto lo diventerà, se i nuovi mandati verranno violati.

Tutto questo è documentato nel quadro politico degli “Obiettivi di sviluppo sostenibile” delle Nazioni Unite. Questo perché il “Climate Emergency Response Team” è sulla scena, pronto a salvare il pianeta Terra dai malvagi automobilisti e a riportare la temperatura a quella che era prima dell’invenzione delle automobili (stessa cosa).

Preparatevi a “decarbonizzare” l’energia e l’uso del territorio, cedendo tutti i vostri “beni naturali” in modi che vanno a beneficio delle “comunità” (il grande governo). Proprio così, il governo scozzese sta progettando “luoghi del futuro” dove le persone possono camminare o guidare per qualche chilometro per sfuggire alla loro prigione domestica. Questo è anche chiamato “abitare locale” e “spazio verde” nel “quadro di pianificazione nazionale” documentato dall’obiettivo delle Nazioni Unite.

La “Strategia territoriale nazionale” definisce i “luoghi vivibili” e i “luoghi produttivi”, cioè quelli in cui le persone lavorano da casa e non escono mai di casa se non per spostamenti controllati dal governo.

La Scozia è solo una cartina di tornasole per il resto del mondo. Non dubitate che, una volta attuato e che la popolazione vi si sottometterà, diventerà una legge del Nuovo Ordine Mondiale, gestita dalla polizia della NATO e dai globalisti, per mantenere il mondo intero in un blocco climatico.

Questo non è un film della Marvel in cui i supereroi devono salvare il pianeta dal calore del sole che il mese prossimo incendierà tutti gli esseri umani. Questa è la realtà, anche se la Terra è in una lenta fase di raffreddamento che non interesserà gli esseri umani per un altro milione di anni circa. Ecco perché, se si vuole sopravvivere, bisogna seguire la scienza e non i governi canaglia e i loro folli mandati.

Il piano per il cambiamento climatico della Scozia mira a raggiungere “emissioni nette zero entro il 2045”, il che significa che la sua economia sarà completamente distrutta, tutti i cittadini moriranno di fame, non ci saranno posti di lavoro al di fuori del lavoro da casa da un telefono o da un computer e la tirannia del governo sarà totale. La “necessità di viaggiare” sarà ridotta del 20%, periodicamente, fino a quando nessuno lascerà più la propria casa, per salvare la Terra dall’incendio globale.

In Scozia, nessuno potrà viaggiare a più di 20 minuti da casa, e quanto ci vorrà prima che la distanza si riduca a 10, 5, 1 e poi a zero? È come quando i governi dissero che tutti avrebbero dovuto indossare le maschere di Covid per qualche settimana, per smussare la curva, e poi saremmo tornati tutti alla normalità.

Ve lo ricordate? Com’era?

Fonte: sciencetimes.com

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE


Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *