toba60

11 Settembre i Testimoni Oculari con Documentazione Immagini e Video

Views: 220

Tutto quello che avviene oggi nel mondo, ha avuto inizio dopo un evento che purtroppo si tende a dimenticare, l’11 Settembre e’ stato un colpo inferto a tutto il pianeta, da una ristretta cerchia di persone, a capo di Banche , Multinazionali e Gruppi Finanziari, per dare il via ad un progetto totalitario che consentisse loro di agire attraverso un consenso collettivo.

Direi che ci sono riusciti in pieno, da allora tutto e’ cambiato, la credulità’ delle masse e la facilita’ con cui si e’ indotti attraverso una sapiente capace e martellante opera di indottrinamento mediatico, da parte delle lobby, ha fatto si che tutto potesse andare avanti senza intoppi.

Gli stessi eventi politici in atto ora in Italia, seguono quella falsariga creata a suo tempo, da questi avvenimenti, a voi la consultazione di questo servizio, per non dimenticare e fare tesoro del passato, per non cadere nel baratro di un presente, che senza una presa di coscienza collettiva, porta al degrado umano, culturale e sociale, come quello attuale.

DOMANDA FREQUENTE

D: “E le migliaia di testimoni oculari a Manhattan?”

A: Non si può negare l’esistenza di una grande quantità di testimonianze oculari riportate dai media mainstream – e persino da fonti più credibili e indipendenti. Tuttavia, li hai mai davvero letti tutti, come abbiamo fatto? Dovresti. Ecco cosa potresti trovare:

La stragrande maggioranza si riferisce agli avvistamenti del 2 ° evento al WTC2 – mentre sorprendentemente pochi si riferiscono al 1 ° evento al WTC1. Con questo in mente – e permettendo che i rapporti dei testimoni possano essere una fonte affidabile di informazioni – dovremmo concentrarci sui rapporti dei testimoni disponibili.

New York’s World Trade Center September 11, 2001.

Ovviamente, le testimonianze oculari sono notoriamente inaffidabili, in particolare nel caso di eventi brevi e in rapido svolgimento. Nonostante questo fatto comunemente accettato, molte persone sembrano essere fortemente attaccate a ciò che (percepiscono) è stato riferito da “migliaia” di testimoni oculari a Manhattan. Una domanda chiave dovrebbe essere sollevata: la maggior parte delle persone ha riferito di un “grande aereo di linea passeggeri?” La risposta ferma a questa domanda è: No.

Di quelle persone che hanno fornito dettagli sull’oggetto che hanno visto, la maggior parte ha riferito di tutto tranne un grande aereo di linea. Di seguito vi presento una sezione trasversale di tali testimonianze: naturalmente, questo elenco selettivo ha solo lo scopo di farsi un’idea della varietà delle relazioni dei testimoni oculari dell’11 settembre – e non intende fornire alcuna prova conclusiva. Tuttavia, ciò dimostra che non vi era consenso generale su ciò che colpì esattamente il WTC2:

Graffiti anti-arabi sono scarabocchiati nella polvere vicino al luogo dell’esplosione del World Trade Center all’alba del mercoledì mattina, 12 settembre 2001, un giorno dopo che entrambe le torri del complesso sono state distrutte in un attacco terroristico.

RAPPORTI SUGLI OCCHI SELEZIONATI CHE DESCRIVONO L’OBIETTIVO CHE COLPISCE WTC2:

UN PICCOLO AEREO

1. “A quel punto non eravamo ancora sicuri che si trattasse di un aereo che aveva colpito la torre. Si parlava dei civili che scendevano a bordo di un aereo. Il consenso era che si trattava di un piccolo aereo”. : Roy Chelson

A CESSNA O LEAR TIPO JET O …

2. “Numerosi civili mi dicevano che un aereo aveva colpito l’edificio. Vi erano discrepanze riguardo al tipo di aereo. Alcuni dicevano che era un tipo a getto Cessna o Lear, un piccolo aereo a reazione. Alcuni hanno detto che era un grande aereo passeggeri. Una persona ha effettivamente affermato che è stato come un aereo in stile militare che ha effettivamente sparato missili contro l’edificio ”. – Accreditato a: Anthony Bartolomey

UN PICCOLO AEREO (FORMAZIONE)

3. “L’ho visto salire da sinistra, e ho visto l’aereo che entrava nell’edificio, entravo, un piccolo aereo…. No, no, era aereo, sai, come insegnano alla gente a pilotare un aereo, un piccolo aereo, sai, era quel tipo di aereo … e non avevo mai visto quell’aereo prima d’ora. È come qualcosa, non lo so, è come se avessero lavorato con i motori, non avevo mai visto un aereo del genere prima d’ora! ”- Accreditato a: Karim Arraki

UN CESSNA

4. “Stavo andando al lavoro … il traffico era eccellente … Ho ricevuto una telefonata dicendo che un piccolo Cessna aveva colpito il World Trade Center … Mi è stato chiesto di andare a occuparmi dell’Ufficio di gestione delle emergenze presso il World Trade Center 7 sul suo 23d floor … ”- Accreditato a: Barry Jennings

COME UN AEREO PIÙ PICCOLO

5. “Stavo aspettando un tavolo e ho visto letteralmente un, sembrava un piccolo aereo. Ho appena sentito un paio di rumori, sembrava che fosse “rimbalzato” fuori dall’edificio e poi ho sentito un, ho appena visto un’enorme palla di fuoco simile in cima e poi il fumo sembrava sobbollire giù … sembrava solo che un aereo più piccolo, non credo che fosse qualcosa di commerciale. ”- Stuart Nurick, LIVE su CBS NEWS

UN PICCOLO, PICCOLO AEREO A GETTO

6. “… Abbiamo visto un aereo volare in alto sopra la testa che ha catturato tutta la nostra attenzione. Abbiamo alzato lo sguardo. Stava creando una b-line per il World Trade Center. Era molto basso, estremamente basso, non un grande aereo come un aereo di linea … uh … ma non un piccolo aereo a elica, un piccolo, piccolo aereo a reazione. “- Accreditato a: Mary Cozza

Il fumo si gonfia da una delle torri del World Trade Center e fiamme e detriti esplodono dalla seconda torre in questo 11 settembre 2001.

UN AEREO COMMERCIALE LEGGERO

7. “Voglio dire, odio ammetterlo, ma sono seduto lì sperando che qualcuno abbia fatto un errore; c’è stato un incidente; che questo non è l’aereo dirottato, perché c’è confusione. Ci hanno detto era un aeroplano leggero per pendolari “. Accreditato a: (notizia)

IL PIANO PENSATO ERA MOLTO PIÙ PICCOLO

8. “Ho pensato che potesse essere stato un incidente … Pensavo che l’aereo fosse molto più piccolo …” – Accreditato a: Sid Bedingfield

UN JET PROP


9. “Mi è stato detto da qualcuno che avevamo un testimone oculare che era un vigile del fuoco fuori servizio che mi ha detto che ha visto colpire il primo edificio ed è stato colpito da un jet prop, che penso si sia rivelato essere il informazioni errate, ma tutti vedono le cose diversamente. “- Accreditato a: Steven Mosiello

UN AEREO DI TIPO PIÙ PICCOLO

10. “E siamo andati in cima al nostro edificio, che si trova al 25 ° piano, e tu avevi una visione chiara di entrambi i World Trade Center e di quello che fumava intensamente, e c’era un altro aereo che volava basso, e l’abbiamo appena guardato, e prima che lo sapessimo, era solo kamikaze, boom, proprio nell’altra torre … ma non sembrava un grande aereo passeggeri. Era un aereo di tipo più piccolo, perché faceva qualche svolta piuttosto radicale, e volando basso … “- Accreditato a: Mr. Tractsonburg

UN PICCOLO JET

11. “Stiamo portando a spasso i cani e abbiamo visto un aereo volare molto in basso, un jet, un jet piccolo, ed è volato direttamente nel World Trade Center ..” – Accreditato a: (reportage)

PICCOLO MILITARE DI CARICO

12. Scesi dall’auto e dissi a Larry che avevo visto un agente dell’FBI e che avrei iniziato a parlargli. Gli ho dato la mia carta e lui mi ha dato una carta. Ho detto che pensavo che quel secondo aereo che andava nella torre sud fosse un aereo militare, come un mezzo di trasporto o un piccolo cargo militare. – Attribuito a: capo battaglione Brian O’Flaherty

UNA BOMBA …. UN MISSILE

13. “Ehi nonno, ti dirò cosa mi ha svegliato. Hanno bombardato il World Trade Center. Lo sto guardando e il video di Mi-Kyung lo ha registrato. Terribile. Ho sentito, nonno, l’ho visto. Potrebbe è stato un aereo, ma penso che fosse una bomba … un missile … ehm … questa potrebbe essere la terza guerra mondiale. “- Attribuito a: Mi Kyung Heller

COME UN MISSILE

14. “… Posso solo descrivere come, suonava come un missile, non un aeroplano … sicuramente non era il suono di un aereo di propulsione o qualcosa del genere … Sono cresciuto su basi militari e conosco il suono dei getti e sono stato in zone di guerra e ho sentito quel tipo di suoni diversi … il suono stesso non era di un aereo di propulsione, era forse un jet, ma avrebbe potuto essere anche un missile … era molto acuto, ma aveva un … ehm … un … suono sibilante, non come un aereo di scena … “- Don Dahler, LIVE su ABC TV

UN RAZZO

15. “Era una grande palla di fuoco o qualcosa dall’aereo, immagino, proveniva dall’altra parte della strada di fronte al nostro impianto di perforazione e mentre usciamo dall’attrezzatura, c’è un poliziotto, un ufficiale di polizia della città, nella strada. Ci sta dicendo “Sto uscendo da qui. Ho appena visto un razzo.” Ha detto di averlo visto uscire dal Woolworth Building e colpire la torre ”. – Accreditato a: Peter Fallucca

QUALCOSA – AEREO O MISSILE

16. “A quel punto ho pensato che non potessi averne due: non può essere un incidente avere due aerei. Quindi, non so se ci siano aerei o missili o cosa, ma qualcosa stava colpendo questa cosa. Hai visto che i detriti stavano cadendo. “- Accreditato a: Brian Dixon

NON UN GRANDE AEREO

17. “Gli stavo dicendo:” Quell’aereo è più vicino a noi. In realtà non è un grande aereo che va verso l’edificio “. Due secondi dopo, si precipitò nell’edificio. “- Accreditato a: James Murphy

PENSANO CHE HANNO VISTO UN MISSILE

18. “Alcune persone pensavano di aver visto un missile, ora non so come differenziarlo, ma potremmo lasciare aperta la possibilità che si sia trattato di un attacco missilistico su questi edifici …” Dick Oliver, LIVE su FOX News

COME LA DIMENSIONE DI UNA PALLA DA GOLF

19. “Ho visto altri due aerei. Uno arrivò in un modo e l’altro arrivò nell’altro modo, e c’era un aereo nel mezzo che era molto lontano in lontananza. Quindi l’aereo nel mezzo è appena scomparso in una piccola palla di fuoco. Sembrava la dimensione di una pallina da golf da dove potevo vederla. E gli altri due aerei si sono spostati in direzioni opposte. ”- Accreditato a: Patricia Ondrovic

Vedere: Rapporto sugli account 9-11 del primo risponditore di New York (PDF 4,79 MB)

FOR USE AS DESIRED WITH YEAR-END STORIES–FILE–Smoke billows from one of the towers of the World Trade Center and flames and debris explode from the second tower in this Sept. 11, 2001.

Si noti che il “missile” è menzionato in termini incerti anche da alcune persone che fanno notizia : cosa fare con quelli? Hanno semplicemente detto la verità? O sono stati effettivamente incaricati di farlo? Quest’ultima opzione è teorizzata da alcuni e potrebbe essere ben contemplata: se un “Joe Public” avesse visto molto chiaramente un missile, avrebbe sicuramente trovato conforto nel fatto che anche gli esperti della zona di guerra come Don Dahler della ABC si erano inizialmente “sbagliati” quanto a ciò che vide. Gli infiniti replay televisivi dell’animazione BOEING 767 avrebbero infine messo fine ai tormenti di Joe. Le immagini televisive avrebbero “ripulito” i suoi ricordi.

September 11 Television Archive

In generale, i testimoni oculari registrati hanno riportato un oggetto aereo più piccolo di un aereo di linea passeggeri a corpo largo. Questo fatto da solo è, a dir poco, piuttosto sconcertante: come può un BOEING 767 grande, a bassa quota e molto rumoroso essere scambiato per un “piccolo aereo” da così tante persone? Prova a immaginarti a New York quel giorno: avresti forse scambiato un 767 passando 700 piedi sopra di te per un “piccolo aereo”?

Prendi “Flight 11”, ad esempio (il primo presunto “aereo dirottato”): avrebbe ruggito per tutta la lunghezza di Manhattan – dalla punta ai piedi, a tutta forza e altitudine estremamente bassa: decine di migliaia dovrebbero ricordare quell’evento assordante – ma quasi nessun testimone registrato (ma una manciata di persone dei giornali) lo menziona mai. Ecco solo per avere un’idea di come avrebbe dovuto (e approssimativamente apparire) come:

FATTO: i soli rapporti documentati di un “aereo passeggeri di grandi dimensioni” provenivano da dipendenti dei giornali.

L’IPOTESI MISSILE Probabilmente, ciò che i testimoni videro fu un missile alato a forma di aereo. È interessante notare che nel 2001 esisteva uno di questi missili: all’epoca il fiore all’occhiello di Lockheed Martin era il JASSM AGM158, un missile da crociera a guida di precisione con testata penetrante in titanio. La sua velocità era di 550 miglia all’ora e il suo CEP (errore centrale probabile) appena 8 piedi; ovviamente, un dispositivo di ricerca del punto di riferimento preinstallato nel WTC avrebbe ridotto il margine di errore a zero. Il punto è che l’AGM 158 avrebbe sicuramente potuto fare affidamento per colpire un obiettivo largo quanto il WTC (208ft) con la massima precisione. Naturalmente, un missile alato del genere – sebbene considerevolmente più piccolo di un Boeing 767 – avrebbe effettivamente generato veri e propri testimoni oculari che riferivano “una sorta di aereo” che colpiva la torre.

Il JASSM AGM 158

Potremmo solo chiederci perché abbiamo così tante testimonianze di un piccolo aereo. Dal momento che non esiste alcuna documentazione fotografica, la determinazione di ciò che ha colpito il WTC2 (se non altro) rimarrà nel dominio della speculazione. In ogni caso, chiunque presti rilevanza ai testimoni disponibili deve fare lo sforzo di leggere le loro dichiarazioni: tra coloro che specificano qualcosa sulla dimensione dell’oggetto visto che colpisce il WTC2, la maggior parte descrive una sorta di piccolo aereo. Di conseguenza, in questa fase e con gli elementi a portata di mano, l’ipotesi missilistica non può essere scontata. In definitiva, determinare l’oggetto preciso che è volato nel WTC è un problema secondario: la linea di fondo è che la maggior parte dei rapporti dei testimoni non fornisce alcun supporto alla storia ufficiale di “BOEING 767”.


La torre del WTC2 è crollata alle 09:59 – il WTC1 alle 10:28. A quel punto, non c’è dubbio che Lower Manhattan fosse stata completamente evacuata. In effetti, alcuni testimoni (isolati dal complesso del WTC) riportano solo una scena piena di fumo e poco altro. Dal momento che tutti i video disponibili per il collasso sono anche fabbricazioni comprovate,

(vedi: ANIMAZIONI DA COLLAPSE )

non possiamo sapere esattamente cosa – e quanti dettagli – sono stati visti nella realtà dalle strade di Manhattan. Possiamo ragionevolmente supporre che i pianificatori dell’11 settembre non volessero mostrare a nessuno l’esatta dinamica della distruzione del WTC – e che una forma di cortina fumogena fu costruita nell’arco di un’ora tra i “planecrash” e i crolli. L’immagine qui sopra, che sia o meno parte del filmato falso o meno, potrebbe darci un’idea di quale potrebbe essere stata l’unica vista che qualcuno ha della crollo della torre: solo un impenetrabile muro di fumo.

Fonte: http://www.septemberclues.info/

0

Your Cart