toba60

Al Lupo al Lupo!

Views: 369

Che strano, ci siamo tutti ritrovati in una situazione drammatica, senza che nessuno abbia avuto modo di metabolizzare nemmeno per un istante tutto ciò’ che e’ avvenuto davanti ai nostri occhi.

Fino a poco tempo fa eravamo tutti in coda per la gita settimanale fuori porta, oppure immersi anima e corpo dentro i centri commerciali a comperare le cose più’ inutili del mondo e molti stavano già pianificando le vacanze estive imminenti, vi e’ poi tutta quella fascia di persone che nulla di tutto questo si poteva permettere e sopravviveva grazie al servizio di manovalanza che serve per far fronte agli sfizi di chi si gode la vita attraverso questa routine già ben predisposta.

Il virus come d’incanto ha azzerato tutto, non esistono più’ fasce sociali di primo secondo o terzo livello, tutti sono sulla stessa barca, il fatto e’ che sta affondando e a salvarsi e’ solo chi sa nuotare, ammesso che vi sia una riva vicina, perché’ la scialuppa che arriverà’ in aiuto e’ la stessa che l’ha fatta affondare e c’è poco da fidarsi.

Eppure non era difficile prevedere gli sviluppi che prima o poi si sarebbero verificati, ci ha pensato un pipistrello a sistemare tutti e non e’ una metafora, ma poteva essere anche qualcos’altro, il cigno nero non ha mai un punto di riferimento ben preciso che stabilisce il punto di rottura.

I fatti di oggi hanno origini molto lontane, solo che nessuno ha mai pensato che ogni singolo evento negli anni aveva uno scopo e un progetto ben definito.

Smantellare lo stato sociale non e’ cosa che può’ avvenire da un giorno all’altro, ci vuole tempo, molto tempo, era di fatto una realtà’ che già da anni era molto ben consolidata, ma nessuno ci ha mai fatto caso, qualcuno gridava ”Al Lupo al Lupo”, ma poi non succedeva nulla e ognuno continuava per la sua strada.

La sovranità’ monetaria era dagli anni 80 che l’avevamo penduta , il solito disadattato si e’ messo a gridare, Al Lupo al Lupo, ma dopo un primo attimo di smarrimento tutto e’ proseguito come se nulla fosse.

L’ingresso nell’Unione Europea e’ avvenuta tra il giubilo collettivo di tutti, avremmo dovuto lavorare solo 4 giorni alla settimana e qualcuno si e’ messo a gridare ”Al Lupo al Lupo”, ma tutti si sono tappati le orecchie e tutto e’ andato avanti tranquillamente.

Avevamo un governo anni fa, che Benché’ gestito da un capo di governo a Luci Rosse, era pur sempre espressione del popolo, lo hanno sostituito attraverso un autentico Golpe, con un tizio la cui unica credenziale era quella di aver devastato e ridotto alla rovina un paese come l ‘Argentina, per conto della Goldman Sacks, in comunione con l’allora ministro Cavallo, ma il rimbombo di chi gridava ”al Lupo al Lupo” nemmeno si e’ sentito e tutto si e’ arenato sulla spiaggia.

Abbiamo avuto per anni, dopo di allora, un governo e un capo dello stato illegittimi, ma chi gridava ”Al lupo al Lupo” nemmeno veniva preso in considerazione e tutti a spaghetti e mandolini per la strada.

Ecco che finalmente c’è’ un governo votato dal popolo, ma si sono dimenticati di farlo con la logica di chi ha patito le pene dell’inferno, vengono eletti un Gelataio un Comico e un Quaquaraqua’ con i suoi 40 e più’ ladroni, il solito incompreso tra la folla gridava al lupo al lupo, ma nulla da fare, il benessere e’ dietro l’angolo pensavano tutti, basta solo aspettare.

Da allora tutti in campagna elettorale permanente, SI TAV, NO TAV, SI MES, NO MES, SI EURO, NO EURO, ma tutto era già deciso, l’importante e’ creare confusione, tanto pochi sanno di che cosa si sta parlando, ma il solito guastafeste si e’ stufato di gridare ”Al Lupo al Lupo,” tanto non lo ascoltava nessuno.

Ora il Lupo e’ arrivato veramente, proprio quando nessuno aveva avvisato del suo arrivo, ma guarda un po’, come e’ stata possibile una cosa del genere e adesso’ che cosa facciamo?

La Gente chiede aiuti economici? Ci hanno messo 30 anni per togliere la sovranità’ monetaria, smantellare lo stato sociale, annullare ogni diritto ai lavoratori, indurre gli operai a lavorare fino alla morte, creare una tassazione che arriva sino al 68% e la gente vuole i soldi? Ma sono via di Testa? o Sono tutti Scemi?

Al Lupo Al Lupo!!!!

Toba60 sempre di Corsa ma al Vostro Fianco.

02.02.2020 - La Notte che Uscimmo dall'Euro
€ 9,00

La Fine della Sovranità
Come la dittatura del denaro toglie il potere ai popoli
€ 10,30

Euroinomani
Come l’euro ha ucciso l’Europa – Il risveglio dei popoli contro le élite
Voto medio su 2 recensioni: Buono
€ 14,90

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *