toba60

Covid-19 Lockdown Libertá e Scienza

Nel momento in cui scrivo ci troviamo nella terza fase del dramma pianificato con certosina pazienza da una congrega di manigoldi.

Agli sviluppi di un virus che ha mietuto la folle cifra dello 0,00001% del pianeta, ora si sostituisce quello di un vaccino che di colpo, (ma non prima di aver devastato l’economia di tutto il mondo) come il mago Houdini, farà’ scomparire tutti gli effetti del Pipistrello , i sintomi collaterali diventeranno inevitabili stati febbrili passeggeri e le morti annesse saranno a causa di una malattie congenita irreversibili che non avevano alcuna soluzione di sorta.

  • 13 milioni – di visite mediche specialistiche annullate
  • 4 milioni – di screening oncologici annullati.
  • 500.000 interventi chirurgici annullati.
  • 300.000 ricoveri ospedalieri annullati.

Queste in Italia sono solo alcune delle conseguenze che i geni del blocco e delle mascherine hanno realizzato, ora tocca al colpo finale che si materializzerà’ solo grazie ai diretti interessati che il genocidio lo hanno subito.

Tutti in fila adesso e guai a chi fuoriesce dal progetto in cui tutti siamo invitati a partecipare come ospiti graditi.

Toba60

Covid-19 Lockdown Libertá e Scienza

Il Coronavirus cinese (COVID-19) ha colpito le coste americane ufficialmente, comunque, ci sono prove significative che sia arrivato prima alla fine di gennaio 2020 . All’opinione pubblica americana è stato poi detto che una chiusura dell’economia per due settimane avrebbe “appiattito la curva”, alleviando la pressione sulle unità di terapia intensiva ospedaliera e salvando vite nel lungo periodo.

L’americano medio, inclusi i conservatori, essendo persone di buona fede, obbedì, pensando che questa fosse una misura di buon senso che avrebbe salvato vite sulla scia di una nuova e misteriosa pandemia.

Ma due cose sono successe rapidamente: primo, i pali della porta si sono spostati. Non era più sufficiente per “appiattire la curva”. Ora dovevamo essere rinchiusi finché non ci fosse stata una cura .

Non era più sufficiente per “appiattire la curva”. Ora dovevamo essere rinchiusi finché non ci fosse stata una cura.

Persino la cura non era sufficiente per alcune figure come il dottor Anthony Fauci, leonizzato dai liberali: avremmo continuato a essere rinchiusi anche dopo che un vaccino fosse stato speronato attraverso il processo di approvazione con test limitati. Quando ci permetterebbero di uscire dai nostri padroni? Nessuno potrebbe rispondere a questo.

In secondo luogo, c’è stata un’intensificazione delle misure autoritarie. Alcuni stati, aiutati da Big Tech, hanno introdotto il “tracciamento dei contatti” in cui le persone dovevano accedere con ampie informazioni personali se volevano, ad esempio, mangiare fuori in un ristorante. In questo modo, in caso di infezione da COVID-19, il dipartimento della salute dello stato sarebbe stato in grado di rintracciare e rintracciare tutte le persone con cui hai avuto contatti.

Dovremmo aggiungere che una terza cosa non è “successa” ma è stata scoperta: a quanto pare, a meno che tu non sia vecchio (oltre i 65 anni), patologicamente obeso o soffri di un disturbo complicante (come il diabete o l’asma) , COVID-19 era poco più di un brutto raffreddore o influenza .

Inoltre, c’era un incentivo finanziario da parte del governo a contrassegnare le morti come morti per COVID-19 quando non lo erano. George Floyd, l’uomo che è morto mentre veniva arrestato dal dipartimento di polizia di Minneapolis, scatenando disordini durante l’estate del 2020, è ufficialmente un morto COVID-19 perché è morto con COVID-19, nonostante non sia morto di COVID-19.

Entro l’autunno del 2020, i fatti sono diventati chiari: sebbene COVID-19 fosse pericoloso per popolazioni selezionate, aveva un tasso di mortalità estremamente basso tra i giovani e i sani.

Il generoso o l’ingenuo potrebbero dire che le misure sanitarie del COVID-19 sono tentativi fuorvianti di proteggere la popolazione. Una persona più ostinata o cinica probabilmente pensa che queste misure siano un tentativo deliberato di attuare misure totalitarie che sfruttano il panico pubblico .

Questa, ovviamente, non sarebbe la prima volta che il governo ei suoi leccapiedi approfittano di un simile panico, con gli attacchi dell’11 settembre che ne rappresentano un esempio recente .

Riteniamo che le misure COVID-19 siano poco più di una cinica presa di potere. Crediamo anche che non abbiano alcuna base nella “scienza” spesso invocata senza fiato dai leccapiedi di questa presa di potere.

In questo articolo, dimostreremo in modo convincente che non c’è nulla di scientifico in questo attacco alle libertà civili individuali degli americani . Come canadese Dr. Roger Hodkinson, un patologo top, virologo, e amministratore delegato di una società di biotecnologia la produzione test COVID ha detto , “questo (COVID-19) è la più grande bufala mai perpetrata su un pubblico ignaro.”

Chi è danneggiato dai blocchi … e chi no?

Prima di entrare nello specifico della “scienza” dei blocchi, vale la pena discutere chi è stato influenzato dai blocchi e chi no. Nonostante la retorica della classe politica e dei media su come “siamo tutti insieme in questo”, chiaramente non c’è “noi” e ci sono impatti diversi su persone diverse.

Per prima cosa, parliamo delle élite mediatiche americane e internazionali. Questi lavori vengono eseguiti in gran parte da remoto e, laddove non vengono eseguiti abitualmente, possono essere facilmente trasferiti per essere eseguiti da lontano. Poi c’è la piccola questione della classe politica dei burocrati che ricevono il loro stipendio indipendentemente dal fatto che eseguano un “lavoro” apparente – per non parlare dell’ottenimento di risultati – o meno.

Non sorprende che si tratti di due gruppi pesantemente investiti sia in blocchi che nel controllo del comportamento dei cittadini comuni . Confronta con gli americani della classe lavoratrice e media che non vedono un centesimo a meno che non si presentino effettivamente al lavoro, lavoro che spesso non può essere svolto secondo le regole restrittive e arbitrarie dei blocchi.

Mentre si possono scrivere articoli clickbait su come i manifestanti anti-maschera e anti-lockdown siano agenti della supremazia bianca dalla comodità della propria casa, lo stesso non si può dire per attività come la costruzione, la produzione, molte forme di vendita al dettaglio o ospitalità.

Non è solo questione di poche persone che perdono poche settimane di lavoro. Il conduttore della CNBC Jim Cramer ha notato che la pandemia cinese di Coronavirus ha portato a uno dei più grandi trasferimenti di ricchezza in tutta la storia americana . Wall Street è stata ripulita a spese di Main Street.

Le piccole imprese sono state chiuse a un ritmo sorprendente con i ristoranti e i rivenditori più colpiti . Nel complesso, si prevedeva che il 60% delle chiusure aziendali sarebbe stato permanente , per un totale di oltre 100.000 aziende .

Mentre le attività commerciali di Main Street erano bloccate, Amazon stava facendo una strage – il tutto mentre il vanity blog di Jeff Bezos, il Washington Post spingeva le politiche di blocco. Anche Walmart, Lowe’s e Target hanno registrato profitti in forte espansione .

Ciò è emblematico del massiccio trasferimento di ricchezza dalle piccole imprese di Main Street alla Big Tech e al settore finanziario. In effetti, la storia del coronavirus cinese in totale potrebbe essere descritta come un massiccio consolidamento del potere al rialzo .

Il punto di tutto ciò è sottolineare che c’è un enorme costo sociale ed economico per i blocchi che è sostenuto interamente dalla plebe e per niente dalle élite politiche e dei media che spingono duramente i blocchi.

Le vite delle persone sono state rovinate dal blocco. E mentre il previsto aumento dei tassi di suicidio finora non si è concretizzato , perché qualcuno deve uccidersi per farci preoccupare di come COVID-19 ha influenzato le loro vite?

Inoltre, abbiamo le prove che le persone muoiono di “disperazione ” – abbandonando effettivamente la vita e non riuscendo a prendersi cura di sé adeguate, overdose di droghe o altri tipi di decessi simili a un ritmo allarmante durante i blocchi della pandemia.

In effetti, esiste anche una formula matematica per questo, in base alla quale ci sono da 5.300 a 10.000 morti per ogni 1% di disoccupazione . La disoccupazione durante i blocchi COVID ha raggiunto il picco del 14,7% , che sarebbe un totale previsto di morti in eccesso tra 77.910 e 147.000.

I blocchi COVID della primavera 2020 hanno visto un aumento di una serie di altre gravi condizioni. Un aumento del suicidio era uno, ma anche overdose di droga , malattie alcol-correlate , infezioni da tubercolosi e sul lato non letale delle cose, aumento dell’abuso di alcol in generale e aumento dell’abuso coniugale e infantile .

Gli screening ritardati del cancro sono stati un altro problema durante i blocchi. Il Regno Unito, che ha socializzato la medicina, ritiene che ci siano decine di migliaia di decessi legati al trattamento ritardato a causa del solo COVID.

Il sito web di notizie e opinioni conservatrici Revolver ha condotto uno studio approfondito sull’impatto sulla qualità della vita americana dei blocchi COVID, in termini di mesi effettivi di vita persi. Hanno concluso che più di 10 volte la vita è stata persa a causa dei blocchi di COVID rispetto alla malattia stessa.

Lo studio Revolver si basa in gran parte su calcoli di tipo “back of the envelope”, ma vale comunque la pena leggere per avere un’idea della portata di come i blocchi di COVID-19 abbiano avuto un impatto negativo sulla vita degli americani in modo significativo più della malattia stessa.

La Dichiarazione di Great Barrington , firmata da oltre 7.000 scienziati, virologi ed esperti di malattie infettive, ritiene che i blocchi stiano distruggendo “almeno sette volte la vita” della malattia stessa e che negli Stati Uniti e nel Regno Unito ci sia “irreparabile danno “in corso.

C’è un’altra metrica che vale la pena menzionare nella nostra ricerca per quantificare quanto sia stato grave il blocco per le persone non malate. Il debito globale è aumentato vertiginosamente, crescendo di $ 20 trilioni dall’inizio dei blocchi, secondo l’ Institute of International Finance . Si pensa che questo sia il più grande aumento del debito nella storia del mondo

Forse la cosa peggiore è che niente di tutto questo è mai stato spiegato al pubblico come necessario. Semplicemente non è affatto riconosciuto. È un articolo di fede nel culto COVID che qualsiasi misura che impedisca anche una singola morte vale la pena, indipendentemente dalle conseguenze sociali o economiche.

Quanto è pericoloso COVID? Non molto.

Il rovescio della medaglia di questo è il gran numero di “morti COVID” che sono effettivamente attribuibili a qualche altra causa. Non stiamo parlando di una persona anziana con malattia polmonare ostruttiva cronica spinta oltre il limite dal Coronavirus cinese. Stiamo parlando di persone che sono morte per ferite da arma da fuoco , sono in incidenti motociclistici , sono cadute da una scala o hanno rimaste coinvolte avuto un infarto dovuto alla droga mentre un agente di polizia si è inginocchiato sul collo che sono state conteggiate come morti COVID .

Stiamo parlando di persone che sono morte per ferite da arma da fuoco , sono in incidenti motociclistici , sono cadute da una scala o hanno rimaste coinvolte avuto un infarto dovuto alla droga mentre un agente di polizia si è inginocchiato sul collo che sono state conteggiate come morti COVID .

Con i sussidi governativi grossi per i casi di COVID, non sorprende che gli ospedali e altre strutture sanitarie diagnostichino persone affette da COVID che in realtà non l’hanno fatto.

Sappiamo molto poco di COVID e di come si diffonde, ma ecco alcune cose che sappiamo: in primo luogo, sappiamo che ci sono una serie di comorbidità che lo rendono molto più pericoloso, una delle quali è l’obesità, che aumenta il rischio di morte per COVID di un enorme 48% . Ma anche questo potrebbe non essere così pericoloso come sembra: in California, dove hanno avuto 18.000 morti, solo due di questi erano persone di età inferiore ai 18 anni, uno con condizioni di salute sottostanti .

Un fattore molto più importante è l’età. Un ampio studio condotto sui dati di casi in Corea del Sud, Italia, Cina e Spagna , tre dei primi terreni di riproduzione del virus, ha rilevato un tasso di mortalità dello 0% per i minori di 9 anni, il tasso di mortalità non è salito sopra l’1 per cento fino all’età di 50-59 anni – e poi solo in Cina e in Italia e poi solo appena, rispettivamente all’1,3 e all’1 per cento.

È salito leggermente al di sopra dell’1% per tutti e quattro i paesi nella fascia di età 60-69 anni, rimanendo al di sotto del 2% in Corea del Sud e Spagna, ma al di sotto del 4% per Italia e Cina. I tassi di mortalità aumentano quindi drasticamente dopo i 70 anni.

Questo tiene traccia dei decessi per influenza durante la “stagione influenzale” 2017-18 negli Stati Uniti: pochissimi decessi sotto i 18 anni (poco più di 600), leggermente di più per i 18-49 (2803), un altro modesto salto tra i 50 e 64 (6.751) e poi un enorme picco sopra i 65 anni (oltre 50.000). Naturalmente, ci sono più casi di influenza, che ha un tasso di mortalità complessivo inferiore: il tasso di mortalità complessivo per COVID-19 è dell’1,5%, indipendentemente dall’età, con l’influenza di una stagione media che uccide circa l’1% di tutti coloro che la contraggono. .

Più vicino a casa, stiamo scoprendo che non c’è assolutamente nulla di cui preoccuparsi per la maggior parte delle persone sane. I tassi di sopravvivenza COVID secondo il CDC sono del 99,997% per quelli di età inferiore ai 20 anni, del 99,98% per quelli di età compresa tra 20 e 49, 99,5% per quelli di età compresa tra 50 e 69 e persino del 94,6% per quelli di età superiore a 70 anni.

Questi numeri includono persone con comorbidità come malattie respiratorie. E anche questi numeri sono probabilmente , poiché sbagliati solo il 6% di tutti i decessi per COVID è attribuito al solo COVID . Il resto presentava, in media, almeno due comorbidità .

Il tasso di mortalità medio annuo per l’influenza è di circa l’1% .

Vale la pena notare che questi dati provengono tutti dalle prime fasi della pandemia, quando i professionisti medici avevano pochi modi per curare la malattia se non ventilare – e quindi, probabilmente uccidere – casi gravi.

Ora sappiamo molto di più sulle terapie che aiutano nel recupero. Il presidente Donald Trump, un uomo di 74 anni clinicamente obeso, si è ripreso dalla malattia in meno di una settimana . Ci sono ampie prove che la malattia sta diventando meno mortale, non di più. I tassi di mortalità diminuiscono a causa dell’aumento dei test, ma anche l’ età media dell’infezione è diminuita .

I blocchi e le mascherine funzionano?

Tutto ciò solleva un’importante domanda centrale: perché gli anziani, le persone con condizioni di salute sottostanti e gli obesi non si limitano a sequestrare se stessi o prendono ragionevoli precauzioni invece di chiudere l’economia mondiale?

In effetti, ci sono prove crescenti che l’intervento del governo, sorpresa delle sorprese, ha effettivamente peggiorato le cose. Al 18 novembre 2020, ci sono state 34.058 morti per COVID nello stato di New York . Di questi, oltre 6.500 (o circa uno su sette decessi totali) erano decessi in case di cura che erano il risultato diretto della politica del Governatore Andrew Cuomo di costringere le case di cura ad accettare pazienti COVID e bloccarli con i vulnerabili e non infetti.

Questo è un esempio concreto di misure di blocco del governo che uccidono le persone. Ma non ne sentirai parlare nei media controllati.

Che dire delle maschere onnipresenti che ora vediamo ovunque al punto che qualcuno senza maschera è visto come quello strano . Devono funzionare, ovviamente!

Ma ci sono poche prove che le maschere impediscano la trasmissione di COVID o qualsiasi altra infezione respiratoria. In ogni studio clinico randomizzato mai condotto, ci sono stati risultati inconcludenti secondo cui l’uso della maschera aiutava a sopprimere la trasmissione di malattie respiratorie. Gli studi generalmente si basano su respiratori N95 montati che devono essere sterilizzati dopo ogni utilizzo o su maschere chirurgiche che devono essere gettate via. Abbiamo più prove che le maschere tipiche causano mal testa di rispetto a quelle che prevengono contro COVID.

Confronta questo con quello che vedi durante il tuo viaggio medio al supermercato: persone che indossano maschere di stoffa non montate che vengono pulite occasionalmente, forse. Molte persone non si preoccupano nemmeno di tirarli su sopra il naso. Pertanto, la maggior parte delle maschere indossate è inutile e poco più che una forma di controllo sociale o un atto forzato di “solidarietà”.

C’è un pensiero magico coinvolto negli attuali mandati delle maschere: se i casi aumentano, è perché le persone non erano bravi bambini e bambine e non indossavano le loro maschere. Se cadono, tutti si sono comportati bene e si danno una pacca sulla spalla per aver indossato il pannolino.

Alcune prove suggeriscono che le maschere fanno sentire le persone magicamente protette dal virus e quindi non prendono precauzioni di buon senso contro tutte le malattie, come lavarsi le mani, tenere le dita lontane dal viso, coprirsi il naso quando starnutiscono e simili.

Ciò che significa alla radice è che le persone stanno scambiando efficaci misure per un teatro inefficace. riutilizzo delle maschere Allo stesso modo, il aumenta i tassi di infezione e chi di noi non è colpevole?

Inoltre, gli studi suggeriscono che le persone che indossano le maschere di stoffa, che ora sono virtualmente obbligate a fare qualsiasi cosa al di fuori della propria casa, portano ad un aumento dei sintomi simil-influenzali – e quindi creano molta paranoia COVID dove non dovrebbe esserci.

È stato solo a marzo che molti esperti hanno esortato le persone a non indossare affatto maschere , con questo articolo di aprile che anche le esortava persone a non indossare maschere .

Ci sono anche gli effetti “morbidi” di indossare la maschera. Ci sono prove significative che suggeriscono che i bambini che vivono sotto COVID avranno il loro sviluppo emotivo e psicologico gravemente stentato e deformato grazie agli ordini delle maschere . Come se avessi bisogno di un altro motivo per ritirare i tuoi figli dalla scuola pubblica .

In effetti, abbiamo una montagna di dati preoccupanti sugli effetti sociali dell’uso di maschere di massa che risalgono a decenni fa. In parole povere, le maschere rendono le persone stupide, docili e antisociali. Esempi di risultati dagli studi sulle maschere includono:

  • Uno studio del 1976 in cui le persone erano più propense e richiedevano una paga inferiore per portare un cartello che diceva “la masturbazione è divertente” se erano mascherate.
  • Uno studio del 1979 ha rilevato che i bambini erano più propensi a prendere più della quantità assegnata di caramelle di Halloween se fossero mascherati.
  • Uno studio del 1989 ha rilevato che il mascheramento ha portato le persone ad abbandonare il meccanismo di difesa e a tornare a stati psicologici più primitivi.
  • Studi condotti nel 2005 e nel 2017 hanno rilevato che le prove neurologiche inibiscono sia il controllo degli impulsi che la formazione dell’identità, riducendo l’attività della corteccia prefrontale.
  • Studi ripetuti hanno scoperto che il mascheramento riduce il flusso sanguigno al cervello.

Un certo numero di personaggi pubblici si è ritirato dal mascherarsi come una panacea, spingendolo invece come un atto di “solidarietà sociale”. Certo, le maschere potrebbero in realtà non fare nulla, ma per quanto riguarda i sentimenti? I politici britannici Michael Gove e Nicole Sturgeon sono indicativi di questa tendenza.

I tuoi scommettitori sociali in realtà non hanno paura di COVID

Ma forse la prova migliore che tutto questo è solo un po ‘di teatro politico è vedere come i nostri media e la nostra classe politica si comportano effettivamente quando pensano che nessuno stia guardando.

Chris Cuomo, fratello del Governatore Andrew Cuomo, spesso indicato come “Fredo” a causa dell’impallidimento rispetto a suo fratello, è stato messo in quarantena per due settimane, non per ragioni astratte, ma perché è stato effettivamente esposto a COVID . Questo non gli ha impedito di lasciare la sua casa smascherato dopo essersi stancato di sollevare pesi falsi davanti alla telecamera .

Bill De Blasio, il sindaco di New York con discutibili legami con le organizzazioni comuniste e una figlia ad Antifa , è stato beccato in palestra e non ha provato nemmeno una fitta di vergogna , spiegando che ha bisogno di andare in palestra, ma non lo fai.

Lori Lightfoot, sindaco di Chicago, ha detto agli abitanti di Chicago di restare a casa per il Ringraziamento . Ciò non le ha impedito di scendere in piazza dopo la “vittoria” surrogata di Joe Biden nelle elezioni presidenziali del 2020 per festeggiare .

Gavin Newsome, governatore della California, ha presieduto alcuni dei più duri blocchi della nazione, arrivando al punto di interrompere elettricità e acqua a persone che sfidano i suoi diktat di blocco . In qualche modo trova il tempo per cenare fuori al ristorante French Laundry, tre stelle Michelin, con alcuni dei migliori burocrati medici dello stato .

Non è l’unico governatore che crede nei “blocchi per te, ma non per me”. Gretchen Whitmer del Michigan è arrivata al punto di minacciare i manifestanti di blocco con ulteriori blocchi a causa delle loro proteste . È un po ‘una bambina da poster per le persone mediocri che si sono autoproclamate poliziotti COVID.

Whitmer ha introdotto alcuni dei blocchi più restrittivi del paese, quindi ha tentato di usarli per ricattare Michiganders affinché votasse per Joe Biden . A novembre, ha iniziato a minacciare il carcere per le aziende che non registravano i dettagli personali dei loro clienti per il suo esame personale. Suo marito ha tentato di far girare il suo peso per portare la sua barca a posto per le vacanze in anticipo, violando gli ordini dello stato.

Il il Nancy Pelosi taglio di capelli che viola blocco di è ben noto . Meno noto è che aveva programmato di continuare la cena di ricevimento per i nuovi membri del Congresso fino a quando il suo piano non fosse stato esposto e ampiamente deriso in un momento in cui lei e altre élite politiche dicevano agli americani medi di saltare il Ringraziamento e il Natale.

L’elefante nella stanza, ovviamente, sono stati i disordini del BLM dell’estate del 2020. In città come New York , Portland (dove le rivolte sono letteralmente continuate ogni notte per mesi) e Seattle (dove gli insurrezionalisti hanno conquistato diversi isolati del Capitol District e ha chiesto la pulizia etnica dei bianchi della zona), ci sono state rivolte di sinistra che sono scaturite da un panico prodotto dai media incentrato sulla morte di George Floyd, un criminale morto per overdose di droga mentre si opponeva all’arresto e la cui morte è ufficialmente elencata come COVID.

Queste rivolte andavano bene, anzi erano necessarie e non erano solo i politici a dirlo. Anche la professione medica è intervenuta, dichiarando prevedibilmente che il “razzismo” era la “vera pandemia”.

Confronta con la reazione alle proteste anti-blocco. Coloro che cercano un consolidamento del potere verso l’alto sotto forma di rottura dei sindacati di polizia e scioglimento dei dipartimenti di polizia locali, che hanno terrorizzato le piccole imprese e le comunità locali, non solo nelle grandi città blu, ma anche in luoghi come Kenosha, Wisconsin e Lancaster, Pennsylvania – quest’ultimo di questi assennatamente rivoltosi tenuti su cauzione di $ 1 milione .

Il messaggio è semplice e chiaro: i combattenti per la libertà sono superdiffusori. I sicari freelance della repressione governativa e dell’applicazione della disciplina del lavoro Big Tech sono liberi di fare ciò che vogliono. Le loro “proteste” non sono solo sicure, ma di vitale importanza .

Lo stato di polizia COVID in arrivo

Non c’è altro termine per il regime COVID che un nascente stato di polizia. Governatori e burocrati, senza alcuna autorità legislativa, hanno preteso che le persone rimanessero nelle case per capriccio personale per una malattia con un tasso di sopravvivenza del 99,9%.

L’Australia è un esempio di un paese che si è trasferito in modo molto deciso e deciso nel territorio dello stato di polizia. Zoe Buhler , una madre incinta di 28 anni, è stata arrestata, ammanettata e i suoi dispositivi elettronici sono stati confiscati per il reato di pubblicazione di una protesta anti-blocco su Facebook in una città con quattro casi attivi . Il nome del crimine? “La pianificazione e l’incoraggiamento delle attività di protesta.” La punizione? La signora Buhler sta cercando 15 anni di carcere.

Puoi guardare il video dell’arresto della signora Buhler qui . Dovrebbe farti girare lo stomaco. Il Premier del Victoria (equivalente al governatore di questo stato australiano) ha consentito e incoraggiato proteste BLM fino a 10.000 quell’estate.

Nel Victoria, come altrove in Australia, così come in molti stati americani, le persone sono non autorizzate a lasciare le loro case se non per motivi ritenuti “essenziali” dal loro governo, quindi solo per così tanto tempo e tra determinate ore e potresti aver bisogno di una sala passa spiegando agli ufficiali dove stai andando e perché stai andando lì.

Tra le persone molestate per il reato di essersi seduti sulle panchine del parco ci sono un professore di diritto con paralisi cerebrale e sua madre di 70 anni e una donna pesantemente incinta mentre un giovane commerciante è stato molestato e multato per non aver compilato correttamente i suoi documenti .

Con l’introduzione di nuovi blocchi che prevedono l’obbligo di indossare maschere a casa propria e il divieto per tutti i visitatori , è chiaro che alcuni stanno tentando di riportare indietro i brutti vecchi tempi della primavera 2020, ma con ancora più restrizioni e applicazione.

Stai pensando di protestare? Dimentica di essere arrestato e maltrattato dalla polizia. Se le tue proteste diventano troppo grandi, come hanno fatto in Germania, la polizia ti girerà contro le manichette come se fossi in Alabama nel 1956.

E poi c’è la prospettiva del vaccino, di cui presto saranno disponibili due versioni, se non obbligatorie.

Il vaccino contro il coronavirus potrebbe essere “il marchio della bestia?” Non è necessario essere religiosi per vederlo come tale. I funzionari della sanità pubblica si stanno già vantando che nessuno sarà in grado di lavorare, viaggiare o andare a scuola senza questo vaccino che è stato approvato in fretta attraverso l’approvazione per il teatro politico.

L’ex vicepresidente Joe Biden non ha escluso di rendere obbligatorio il vaccino , anche se il governo federale probabilmente si limiterà a far rispettare le regole alle grandi aziende , in modo simile a come usano Big Tech per gestire le informazioni su Internet e Big Finance per sottrarre servizi bancari da dissidenti .

Bill Gates ha richiesto non solo i vaccini obbligatori, ma anche il monitoraggio obbligatorio delle persone che li hanno ricevuti.

Vale la pena notare che la “trasmissione asintomatica”, l’idea che le persone che non sanno di essere malate stanno trasmettendo la malattia e quindi, l’intera base dei mandati e dei blocchi delle maschere, è palesemente falsa .

Le nostre élite stanno deliberatamente cospirando per instillare paura o sono solo stupidi idioti? Probabilmente un po ‘dalla colonna A e un po’ dalla colonna B. Ma una cosa è chiara: le élite economiche, politiche, accademiche e dei media in questo paese stanno usando una malattia con un tasso di sopravvivenza del 99,9% per trasformare il paese in uno stato di polizia . I patrioti e gli amanti della libertà devono resistere con ogni mezzo necessario.

Un modo per farlo è patrocinare le imprese locali che sfidano apertamente i mandati delle maschere. Ma in molti casi puoi aggirare queste leggi, in particolare nei grandi magazzini, dicendo: “Ho un problema di salute”. La legge impedisce loro di chiedere altro e le grandi aziende avverse al rischio generalmente non lo faranno per paura di una causa legale o di un Americans with Disabilities Act o di un reclamo HIPAA.

Sam Jacobs

Fonte: blog.libertasbella.com

Puoi risparmiare 1.00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code