toba60

Effetto Covid Vaccino: La Vera Pandemia Cari miei è Quella dei Tumori, Non ve ne Siete Accorti?

Abbiate la compiacenza di guardare in faccia la realtà e prendetevi la briga di fermarvi davanti una bacheca delle epigrafi……..non notate nulla di strano?

La morte spaventa tutti lo sappiamo, ma sino ad ora l’opinione pubblica ha considerato solo quella demonizzata come frutto del covid che in confronto a quella relativa ai tumori è una influenza di stagione.

Domani mattina come ogni giorno oltre 2000 persone riceveranno una lettera in cui sta scritto che hanno un cancro, ed il numero si è quasi raddoppiato in alcune regioni del mondo da quando il pianeta ha aderito all’iniziativa di godere della vita eterna grazie ad un vaccino, dimenticandosi del fatto che si può anche morire di tante altre cose …….

.…… e’ evidente che non hanno letto gli effetti collaterali del siero!!

Questi effetti di lunga vita scritti nero su bianco, lo avrete capito, (Probabilmente molti ancora no!) si riferivano alle amate multinazionali che si sono fatte carico di porre termine alle nostre sofferenze per prolungare la loro.

Toba60

Il nostro lavoro come ai tempi dell’inquisizione è diventato attualmente assai difficile e pericoloso, ci sosteniamo in prevalenza grazie alle vostre donazioni volontarie mensili e possiamo proseguire solo grazie a queste, contribuire è facile, basta inserire le vostre coordinate già preimpostate all’interno dei moduli all’interno degli editoriali e digitare un importo sulla base della vostra disponibilità.Se apprezzate quello che facciamo, fate in modo che possiamo continuare a farlo sostenendoci oggi stesso…

Non delegate ad altri quello che potete fare anche voi.

Staff Toba60

Meno dello 0,1% dei nostri lettori ci supporta, ma se ognuno di voi che legge questo ci supportasse, oggi potremmo espanderci, andare avanti per un altro anno e rimuovere questo fastidioso Banner…

I dati sembrano convalidare l’opinione secondo cui l’indebolimento dell’immunità del vaccino COVID promuove i tumori

Un ricercatore che ha interrogato il sistema di segnalazione degli eventi avversi ai vaccini (Vaccine Adverse Event Reporting System, VAERS) dei Centers for Disease Control (CDC) ha scoperto un aumento del 10.661,4% delle segnalazioni di cancro a seguito dei vaccini sperimentali a base genica COVID-19 rispetto a tutti i vaccini approvati dalla FDA negli ultimi 30 anni.

È importante ricordare che il VAERS riporta probabilmente solo l’1% degli impatti effettivi, perché si tratta di una segnalazione volontaria e onerosa che la maggior parte dei medici e di altri soggetti non si prende il tempo di utilizzare.

Brian Shilhavy, che è l’editore di Health Impact News, ha tracciato i suoi passi nella ricerca fornendo i link alla documentazione delle sue varie scoperte.

Avendo prima interrogato i casi dei “tumori più comuni [che] erano stati segnalati in seguito ai vaccini COVID-19”, ha trovato “837 casi di cancro, tra cui 88 decessi, 66 disabilità permanenti e 104 eventi pericolosi per la vita”.

Ha sottolineato che anche questi numeri non erano esaustivi e che il database VAERS non era in grado di gestire la ricerca più ampia di “TUTTI i tumori elencati in VAERS” sotto questa categoria di vaccini COVID.

“Utilizzando gli stessi termini di ricerca per il cancro”, ha scritto, “ho quindi cercato TUTTI i vaccini approvati dalla FDA per i 30 anni precedenti e ho trovato solo 140 casi di cancro segnalati”.

“Questo risultato si riferisce a 360 mesi (30 anni), mentre gli 837 casi di tumore in seguito al vaccino sperimentale COVID-19 sono stati segnalati in soli 20 mesi, dall’inizio dell’introduzione delle iniezioni di COVID-19 nel dicembre 2020″, ha scritto Shilhavy.

“Si tratta di un aumento del 10.661,4%!”, ha concluso.

Shilhavy ha anche sottolineato il numero significativo di casi di tumore presenti nel database che riguardano persone giovani, dai 12 anni fino a molti giovani adulti ventenni.

Lo scorso ottobre, uno studio di laboratorio svedese ha scoperto che la proteina spike associata alla malattia COVID-19, e ai suoi vaccini sperimentali, entra nel nucleo delle cellule e interferisce significativamente con le funzioni di riparazione dei danni al DNA, compromettendo l’immunità adattativa di una persona e forse favorendo la formazione di cellule tumorali. In altre parole, i vaccini COVID possono compromettere notevolmente l’immunità.

Per tutti gli approfondimenti accedere qui!

Nel marzo 2021, il dottor Ryan Cole, patologo abilitato, ha riferito di aver riscontrato una massiccia “impennata” di varie malattie autoimmuni e tumori nei pazienti che hanno ricevuto il vaccino COVID.

Joel S Hirschhorn

Fonte: joelshirschhorn.substack.com

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code