toba60

I Vaccini Sperimentali con mRNA Autentiche armi Biologiche Qui Spiegato il Meccanismo d’Azione della Proteina Spike nei Vaccinati

E’ notizia dell’ultima ora che l’amministratore delegato di Pfizer, Albert Bourla, ha venduto il 62% delle azioni che possedeva nel capitale del gruppo, incassando 5,56 milioni di dollari. Nel dettaglio, come emerge dal sito della Sec (la Consob americana), il Ceo ha ceduto 132.508  titoli al prezzo unitario di 41,94 dollari un po come dire …..

….si salvi chi può e chi non vuole, Mascherina in Bocca, Green Pass e posizione anatomica a 90 gradi per prenderlo nella giusta direzione.

Toba60

Qui Spiegato il Meccanismo d’Azione della Proteina Spike nei Vaccinati

È stato appena pubblicato uno studio che offre una delle migliori spiegazioni per i meccanismi con cui la proteina S nelle terapie geniche mRNA indebolisce il sistema immunitario.

Va notato che la premessa di questo studio è che c’è mRNA nei vaccini (che deve ancora essere verificato indipendentemente), ma non esclude l’effetto congiunto di altri fattori che potrebbero anche essere presenti nelle terapie, come l’ossido di grafene (come parte dell’adiuvante in forma di nanoparticelle lipidiche) e/o contaminanti come metalli pesanti, o anche parassiti.

Per il momento lascio qui il riassunto dello studio, che spiega che la proteina S riduce il rilascio dell’interferone di tipo I e le successive conseguenze che questo comporta. Si tratta di uno studio successivo a quello pubblicato nella primavera dell’anno scorso dal dottor Seneff, che approfondisce ulteriormente alcuni meccanismi che erano già stati evidenziati in quell’occasione.

I vaccini mRNA della SARS-CoV-2 sono stati introdotti sul mercato in risposta alla crisi di salute pubblica del Covid-19. L’uso di vaccini mRNA nel contesto delle malattie infettive era senza precedenti, ma tempi disperati sembravano richiedere misure disperate.

I vaccini mRNA usano mRNA geneticamente modificati che codificano proteine spike-in. Queste alterazioni nascondono l’mRNA dalle difese cellulari, promuovono un’emivita biologica più lunga per le proteine e portano a una maggiore produzione complessiva di proteine di punta.

Tuttavia, l’evidenza sia sperimentale che osservazionale (Doc Top Secret) rivela una risposta immunitaria molto diversa ai vaccini rispetto alla risposta all’infezione da SARS-CoV-2.

Come mostreremo, le modifiche genetiche introdotte dal vaccino sono probabilmente la fonte di queste risposte differenziali. In questo articolo, presentiamo le prove che la vaccinazione, a differenza dell’infezione naturale, induce una profonda compromissione della segnalazione dell’interferone di tipo I, che ha diverse conseguenze negative per la salute umana. Spieghiamo il meccanismo con cui le cellule immunitarie rilasciano nella circolazione grandi quantità di esosomi contenenti proteine spike insieme a microRNA critici che inducono una risposta di segnalazione nelle cellule riceventi in siti lontani.

Qui potrai scaricare su file Pdf lo studio approfondito relativo al meccanismo della proteina Spyke

Abbiamo anche identificato possibili profonde alterazioni nel controllo normativo della sintesi proteica e della sorveglianza del cancro. Queste alterazioni hanno dimostrato di avere un legame causale potenzialmente diretto con le malattie neurodegenerative, la miocardite, la trombocitopenia immunitaria, la paralisi di Bell, le malattie del fegato, l’immunità adattativa alterata, l’aumento della tumorigenesi e i danni al DNA.

Mostriamo prove dalle segnalazioni di eventi avversi nel database VAERS che supportano la nostra ipotesi.

Crediamo che una valutazione completa dei rischi/benefici dei vaccini mRNA li escluda come contributi positivi alla salute pubblica, anche nel contesto della pandemia Covid-19.

Fonte: authorea.com

Abbiamo bisogno della vostra collaborazione ! Contiamo su di voi per un supporto economico necessario per finanziare i nostri rapporti investigativi. Se vi piace quello che facciamo, un abbonamento mensile è un riconoscimento a noi per tutto lo sforzo e l’impegno che ci mettiamo.

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE


Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code