toba60

Incredibile ma Vero: Non Esiste Ancora Alcuna Prova Scientifica per cui i Vaccini Covid-19 Abbiano Salvato Una Sola Vita

Come ripetiamo da tempo siamo alla dirittura finale dove il re è nudo, ma la gente ora non si scandalizza più e si comporta come se tutto questo fosse la normalità.

Come tutti speravano è andato tutto bene……..ma gran parte delle persone ancora non si è posta una semplice domanda……..

………….per chi?

Toba60

Non un solo studio clinico dei vaccini covid-19 ha studiato la trasmissione, la malattia grave, l’ospedalizzazione o la morte

Il vecchio adagio che “i vaccini salvano la vita” non può essere applicato in alcun modo al vaccino sperimentale covid-19. Non importa quante volte si dica al pubblico di credere alle menzogne, non ci sono ancora dati scientifici che lo dimostrino. Un’analisi di Peter Doshi, pubblicata sul British Medical Journal, sottolinea l’ovvio: i produttori di vaccini hanno progettato studi clinici che non forniscono dati sui benefici della mortalità per tutte le cause.

Gli studi clinici non guardano la trasmissione virale, la carica virale o la prevenzione della malattia grave, né le ospedalizzazioni o i decessi. È chiaro che i produttori di vaccini non erano abbastanza sicuri della loro capacità di dimostrare che i vaccini mRNA sperimentali potessero salvare una sola vita. Non c’è un solo studio clinico sui vaccini che abbia rilevato una riduzione degli esiti gravi del vaccino. Era tutta una frode fin dall’inizio.

Non un solo studio clinico dei vaccini covid-19 ha studiato la trasmissione, la malattia grave, l’ospedalizzazione o la morte.

Oggi, i governi di tutto il mondo stanno “ordinando” una serie infinita di iniezioni senza alcuna prova scientifica che questa metodologia di interferenza genetica possa prevenire una sola infezione o salvare una sola vita. Peggio ancora, i produttori di vaccini hanno già eliminato tutti i potenziali dati di controllo nei loro studi clinici inoculandoli. Violando gli studi clinici in questo modo, i produttori di vaccini stanno cancellando tutti i dati potenziali che mostrano che i vaccini AUMENTANO i tassi di infezione, AUMENTANO le malattie gravi e CAUSANO un eccesso di mortalità.

Tuttavia, i dati sulla sicurezza riportati al Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS) confutano l’attuale propaganda che “i vaccini salvano la vita”. La valanga di rapporti di lesioni (da effetti avversi a gravi effetti collaterali) causati dai vaccini dipinge un quadro scioccante di diffusa negligenza medica e morte ingiusta. Centinaia di migliaia di problemi medici post-vaccinazione sono stati segnalati, comprese migliaia di morti. Invece di ritirare il vaccino sperimentale dal mercato, i regolatori e i dittatori del governo vogliono imporre i vaccini ai bambini e minacciare i mezzi di sussistenza della gente.

Altrettanto preoccupante è il fatto che coloro che si rifiutano sono diffamati come “portatori di disinformazione” che mettono “a rischio la salute pubblica”. Per quanto queste menzogne siano propagandate, non c’è nessuna prova scientifica che i vaccini covidi salvino una sola vita. Infatti, ci sono molti dati di farmacovigilanza che suggeriscono che le iniezioni uccidono le persone in numero molto maggiore.

I produttori di vaccini hanno imbrogliato il mondo, portando la gente nelle fosse comuni

Peter Doshi conferma: “In uno studio su 30.000 persone, i ricoveri e i decessi dovuti al covid-19 sono semplicemente troppo rari nella popolazione studiata perché un vaccino efficace possa mostrare differenze statisticamente significative”, aggiunge. “Lo stesso vale se questo può salvare vite o prevenire la trasmissione: le prove non sono progettate per scoprirlo.

Gli studi di fase 3 non sono stati progettati per rilevare una riduzione dei ricoveri e non possono determinare se il vaccino interrompe la trasmissione del virus. I produttori del vaccino non hanno affrontato i casi di malattia grave da covid-19, ma hanno confrontato i tassi di malattia lieve.

Gli individui con lievi sintomi del raffreddore e un test PCR positivo sono stati utilizzati come punti di dati per mostrare i livelli di covid-19 nello studio clinico randomizzato con un controllo non vaccinato o un gruppo di controllo. Nessuno di questi casi sospetti di covid-19 è stato confermato da criteri diagnostici specifici per i sintomi o dal sequenziamento Sanger. Peggio ancora, questi casi di malattia lieve sono stati usati come dati per dimostrare che il vaccino ha salvato delle vite che non ha nemmeno salvato.

Anche il direttore medico di Moderna, Tal Zaks, ha detto al British Medical Journal che i loro studi clinici non determinano se i vaccini prevengono malattie gravi, ricoveri o morti. Invece, gli studi si limitano a confrontare i tassi randomizzati di malattie lievi e sintomi non specifici in un determinato periodo di tempo.

La maggior parte delle persone che risultano positive al covid-19 hanno solo sintomi lievi. Le loro vite non sono in gioco. Ci sono stati pochissimi casi di malattia grave negli studi, eppure il vaccino è stato presentato come “sicuro ed efficace” perché più persone nello studio clinico randomizzato con un gruppo di controllo sono inevitabilmente risultate positive nei test PCR fraudolenti. Questi casi positivi alla PCR non sono mai stati confermati come persone con malattia grave e morte potenziale.

Infatti, una grande percentuale della gente vaccinata ha contratto sia sintomi lievi che gravi! Questi problemi medici (ora ampiamente osservati nella popolazione) non si sarebbero verificati se la gente non fosse stata avvelenata dai vaccini in primo luogo. Alcuni di questi sintomi erano gravi, ma questo era irrilevante per gli studi clinici e i loro endpoint; gli studi clinici sono stati costruiti intorno ai tassi di positività e ai sintomi lievi, nessuno di loro ha studiato la malattia grave o l’ospedalizzazione. Come risultato, milioni di persone oggi guariscono con l’immunità naturale, mentre altri che sono vaccinati sono gravemente feriti, continuano a soffrire di gravi malattie o muoiono per le iniezioni.

Fonti: SteveKirsch.substack.com & BMJ.com & NaturalNews.com

Abbiamo bisogno della vostra collaborazione ! Contiamo su di voi per un supporto economico necessario per finanziare i nostri rapporti investigativi. Se vi piace quello che facciamo, un abbonamento mensile è un riconoscimento a noi per tutto lo sforzo e l’impegno che ci mettiamo.

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code