toba60

L’utopia Imposta che ti Tiene in Catene

E’ un momento storico molto particolare quello che stiamo vivendo, siamo sommersi da una miriade di spot politici, pubblicitari, propagandistici e da una infinità di messaggi che inducono le masse a fare le cose più’ assurde.

Sottrarsi a questa tempesta ipnotica non e’ facile, non esiste una formula magica univoca per uscirne, ognuno ha una sua chiave specifica per venirne fuori, solo che al buio tutti sbagliano a scegliere quella giusta.

Un po di luce la potete trovare all’interno di questo blog destinato a scomparire quando finiranno i fondi necessari per andare avanti, ma la vita continua e questo deve essere da stimolo per ambire ad un mondo migliore.

Toba60

Utopia, venuta in un mondo vicino a te

Ci è stato detto dai promotori della pandemia, Klaus Schwab, Bill Gates e altri che si sta inaugurando un’opportunità per un grande ripristino e che il Covid 19 è la porta di ingresso.

Reporter indipendenti come Cory Morningstar e Whitney Web hanno raccontato una storia simile senza il lucido ottimismo.

Il WEF pubblica annunci che mostrano giovani attraenti che si divertono e dicono …

È il 2030, non possiedo nulla e non sono mai stato più felice.

Non si occupano solo di chi possiederà tutto, ma poiché non hanno proposto di eliminare il capitalismo non è difficile da indovinare.

Secondo il consorzio di capitalisti e le loro organizzazioni come il Forum economico mondiale, la Banca mondiale e persino le Nazioni Unite, dobbiamo guardare al futuro di una rivoluzione tecnocratica guidata dall’intelligenza artificiale, dalla robotica e dalla nanotecnologia. Ci sarà un’enorme riduzione del bisogno di lavoratori. Vengono proposti scenari che anticipano una qualche forma di UBI per le sfortunate masse.

BuyBitcoinswithVisaMcCard

Da quella posizione di maggioranza sembra un futuro distopico molto grigio. E forse è quello che vogliono che le persone che sono sagge nell’inganno Covid pensino come lo scenario peggiore. Perché c’è qualcosa di molto più sinistro incorporato nel Gran Reset. E questo è lo spopolamento.

E per spopolamento intendo su larga scala; forse portando l’elenco degli umani del pianeta a circa un miliardo.

Quando in precedenza ho pensato a questa idea, l’immagine che mi è venuta in mente era di un orribile massacro spruzzato di sangue non dissimile da una scena di The Walking Dead. Ora non credo che stiano pianificando un vero caos fisico, anche se Dio sa che non si tirano indietro da quel genere di cose.

Sospetto che abbiano escogitato qualcosa di diabolicamente intelligente e, come spesso accade, si nasconde in bella vista.

Stanno progettando di utilizzare i loro vaccini obbligatori che hanno pubblicizzato così incessantemente da vaccinare praticamente l’intera popolazione mondiale? E il vaccino sarà programmato per sterilizzare il 60% o più delle donne nel mondo? A questo punto penso che la maggior parte delle persone dovrebbe sedersi con quello per un po ‘, se non addirittura sbuffare il caffè dal naso.

E non sono un pazzo solitario nel considerare questo o contemplare la possibilità. Il dottor Mike Yeadon e il dottor Wolfgang Wodarg avvertono entrambi che il vaccino Pfizer probabilmente comprometterà la nostra capacità di procreare.

Il vaccino * contiene una proteina spike … chiamata sincitina-1 , vitale per la formazione della placenta umana nelle donne. Se il vaccino funziona in modo da formare una risposta immunitaria CONTRO la proteina spike, stiamo anche addestrando il corpo femminile ad attaccare la sincitina-1, che potrebbe portare alla sterilità nelle donne di una durata non specificata.

* Questo collegamento non ti porta più direttamente all’articolo precedente poiché WordPress ha sospeso Health and Money News per violazione dei “Termini di servizio”.

Il dottor Mike Yeadon e il dottor Wolfgang Wodarg non sono dei medici marginali con teorie da compagnia forgiate in immaginazioni febbrili.

Il dottor Yeadon era ex capo della ricerca e vicepresidente della Pfizer e il dottor Wodarg è un medico, dottore di ricerca, epidemiologo, specialista in polmoni ed ex presidente del comitato per la salute del Consiglio d’Europa.

Il professor Sir John Bell, il principale consulente Covid del Regno Unito e membro di SAGE, ha sorpreso il suo intervistatore quando ha detto:

è improbabile che questi vaccini sterilizzino completamente una popolazione … diciamo il 60-70%.

Ovviamente non includerebbero la loro classe di miliardari. Loro, insieme ai reali, sembrano essere estremamente fertili e longevi. E avrebbero bisogno di una coorte di persone per servirli, sia in posizioni di alto livello che di basso livello. Sotto di loro (nella classe economica) ci sono i loro agenti politici, presidenti in giù, professionisti, scienziati e i pochi lavoratori specializzati di cui hanno ancora bisogno.

E i vaccini usati per il controllo delle nascite non sono un’idea nuova. Sono stati studiati da tempo per la loro efficacia verso tale obiettivo.

Ecco una citazione preoccupante da un articolo dell’agosto 1994 nel FASEB Federation of American Societies for Experimental Biology) Journal, ( “altamente citato e costantemente classificato tra le migliori riviste di biologia” ):

Gli autori concludono che i loro “risultati forniscono informazioni sui possibili effetti endocrinologici di un vaccino anticoncezionale promosso dall’OMS basato su hCG 3CTP su cui è già stata completata una sperimentazione clinica di fase I ” e che “potrebbe non soddisfare in modo affidabile le principali aspettative in materia di sicurezza e efficacia?’ Riteniamo che gli autori abbiano fornito solo una ripetizione di vecchie informazioni e speculazioni distorte, che potrebbero essere dannose per il progresso in questo campo.

L’articolo difende l’OMS contro le affermazioni di alcuni ricercatori sulla sicurezza del loro vaccino anticoncezionale 26 anni fa .

Immagina quanto sia accurato per i loro piani. Sebbene la maggior parte delle persone sia terrorizzata, le vaccinano. Quindi, con la stessa facilità con cui hanno intensificato la loro pandemia di Potëmkin, la risolvono. Le persone, la grande massa in ogni caso, sono tenute perennemente in bilico da bizzarri cambiamenti politici sempre nell’interesse della biosicurezza, ovviamente. Il piano di sterilizzazione richiede tempo prima che le persone prendano piede. Quando sarà evidente che ci sono molti meno bambini che nascono, avranno un piano per spiegarlo. Era il Cvd; era qualcosa.

È stato a questo punto che scrivevo questo articolo che mi sono reso conto di una serie televisiva in streaming (in ritardo per il gioco ero qui). UTOPIA . Ottimo titolo, fa rima con Dystopia.

Avviso spoiler: rivelerò le trame e gli incidenti in quella che considero una serie drammatica estremamente ben fatta. Se è stato creato con uno scopo o era solo un prodotto dello zeitgeist, non lo so. Potrebbe essere facilmente classificato come “predittivo”.

Inizialmente era una serie di 2 stagioni 2013/14 nel Regno Unito, seguita nel 2018 da una versione americana prodotta da Amazon e rilasciata lo scorso settembre su Amazon Prime (più sotto).

La trama di entrambi è la stessa nella sua essenza. Una miniatura dalla cima della mia testa: una coraggiosa banda di disadattati che condivide l’ossessione per un romanzo a fumetti intitolato Utopia, scopre che è stato prodotto un sequel e hanno deciso di trovarlo. Ma sembra che anche alcune forze di tipo stato molto profondo lo vogliano e per ottenerlo lo mutileranno, uccideranno e ruberanno.

Utopia 2020 (Endemol Shine North America, Kudos, Trallume Productions, Picrow, Amazon Studios; Prime Video) Creato da Gillian Flynn;
Prodotto da Huey M. Park

Il romanzo era apparentemente il lavoro di un genio un po ‘folle che vedeva il mondo troppo popoloso e voleva fare qualcosa al riguardo. I drammi risultanti erano (imo) molto ben fatti, avvincenti, frenetici, spaventosi con colpi di scena obbligatori e epiloghi. È stato mostrato per la prima volta su Channel 4 nel Regno Unito. La trama a grandi linee era che una spaventosa pandemia influenzale – l’influenza russa – si è scatenata nel mondo con conseguente panico diffuso. (Cominciando a suonare familiare?)

Nella versione Amazon: un misterioso “Mr. Coniglio ”(miliardario?) Ha scatenato una pandemia mortale che uccide bambini con un tasso di mortalità che il dottor Fauci invidierebbe. E il miliardario proprietario di un’azienda farmaceutica (interpretato da John Cusak) ha un vaccino che offre una cura. Ben presto la popolazione sta marciando per le strade chiedendo il vaccino. La nostra banda disordinata di eroi deduce che il vaccino ha lo scopo di uccidere e mutilare le persone. Questo fino a quando il personaggio interpretato da John Cusack dice loro che la bellezza del vaccino è che non è progettato per uccidere, ma solo per sterilizzare le persone .

Dice (parafrasando) “Immagina un mondo di solo un miliardo di persone. Tante cose da fare per tutti e saranno liberi di fare tutto quello che vogliono senza distruggere il pianeta “.

Non è un ranter come Hitler o anche Klaus Schwab, è più come, beh … Bill Gates. Solo John Cusack non raggiunge del tutto il livello di raccapricciante che Gates è in grado di trasmettere.

Nella versione britannica c’è un riferimento obliquo alle Georgia Guidestones in un punto in cui uno dei personaggi dice che la popolazione ottimale del mondo è di 500 milioni, circa il 7% di quella che è ora. E un altro personaggio dice che non avevano bisogno di una pandemia mortale, solo quella che la gente credeva fosse una, per spaventarli e farli prendere un vaccino.

Nel 2014 la HBO ha pianificato una versione americana di Utopia ma l’ha abbandonata per questioni di budget. Amazon lo ha rilevato nel 2018 e la versione americana con John Cusak è stata rilasciata pochi mesi fa, settembre 2020. La versione americana mantiene la stessa trama di base e all’inizio è quasi identica al suo padre britannico. Diverge da qualche parte oltre il punto medio sebbene il nucleo della trama rimanga.

Amazon Prime ha ora cancellato la serie anche se la prima stagione è ancora online come apparentemente è la versione britannica delle stagioni 1 e 2.

Alcuni giornalisti dicono che è stato cancellato perché …

non è riuscito a connettersi con un pubblico.

Questa è pura stronzata. È stato un successo.

La rivista online molto liberale, SLATE, sostiene con veemenza che Utopia non avrebbe mai dovuto essere mostrata, quindi devono essere almeno felici che sia stata cancellata. Scommetto che dal loro punto di vista troppe persone lo hanno già visto. SLATE: ha detto:

i risultati [della trasmissione di Utopia] sono catastrofici

Veramente? Non siamo in grado di discernere finzione e realtà e se la finzione è realtà non abbiamo bisogno di saperlo anche noi?

Questo è ciò che SLATE ha da dire è il problema di mostrare Utopia (la mia enfasi, grassetto e corsivo):

Siamo nel mezzo di una vera e propria pandemia, un numero sbalorditivo di americani crede sinceramente che quella pandemia sia una bufala politicamente motivata, e un numero altrettanto sbalorditivo riteneva che i vaccini fossero dannosi anni prima che emergesse COVID-19. Non è colpa dei realizzatori che siamo in questo casino; non è colpa loro, così gran parte del pubblico è superstizioso e credulone; e non sarà colpa loro se Utopia dà a qualche stupido la sicurezza di cui ha bisogno per smettere di indossare una maschera e infettare e uccidere te o le persone a cui tieni.

Probabilmente non sarà una rivelazione per te che SLATE sia totalmente d’accordo con la narrativa di Covid e pensa che noi che non lo siamo siamo degli idioti, superstiziosi, creduloni e, senza maschere, pistole cariche pronte ad uccidere le persone.

Ma anche con l’iperbole sopra SLATE non è finita, devono portare il presidente Trump dalla porta sul retro, cioè. QAnon (mia enfasi in grassetto):

Anche se tutti coloro che vedono Utopia sono in grado di distinguere i fatti dalla fantasia – e questo è incredibilmente improbabile in una nazione che sta inviando seguaci di QAnon al Congresso – è impossibile godersi una storia in cui gli eroi si convincono che forze oscure hanno fabbricato una pandemia fasulla per ingannare le persone a prendere un vaccino pericoloso quando quelle convinzioni esatte stanno aiutando a uccidere centinaia di migliaia di americani.

Sebbene sia interessante speculare, non credo sia di vitale importanza conoscere l’intenzione di un dramma che, senza l’aspetto di un film d’azione, si sta svolgendo in tempo reale mentre parliamo.

Lasciando da parte la finzione per il momento, sono uno di quei “numeri sbalorditivi” che credono che la nuova pandemia di coronavirus sia una grossolana esagerazione e sia stata dispiegata come una demolizione controllata delle nostre vite così come le abbiamo vissute.

Quindi la domanda è: pianificano un grande ripristino della popolazione attuale (a 1 miliardo di 1804) così come tutti i loro sogni bagnati della 4a rivoluzione industriale moderna?

Sto seriamente contemplando la prospettiva che, proprio come descritto in Utopia, il vaccino che sono chiaramente disperati da noi per prendere, altrimenti perché dovrebbero costringerci – non ucciderà effettivamente le persone. O almeno questo non sarà il suo obiettivo principale. Sarà per sterilizzarci.

Se è così, si tratta di un genocidio su una scala mai vista prima. Cusak nel suo ruolo lo presenta come una soluzione benigna all’intrattabilità della sovrappopolazione. Ma la famiglia è il cuore pulsante della maggior parte delle nostre vite. Privare le persone della possibilità di creare le proprie famiglie significa prendere tutto. Renderà zombi le persone rimaste.

Ma, naturalmente, le persone rimaste saranno troppo deboli e demoralizzate per fare qualsiasi cosa. Possono essere offerte loro distrazioni per vivere i loro anni, che senza dubbio saranno abbreviati da quegli stessi vaccini e dalla sospensione dell’assistenza sanitaria. Ma in tutto il mondo ci saranno pochissime uccisioni di stato effettive. Solo il gocciolamento che si trasforma in una marea di bambini non ancora nati fino all’arrivo della loro utopia: il mondo ripulito dai mangiatori inutili. I miliardari possono quindi godersi il loro pianeta Neverland Ranch senza quelle folle sporche di homo sapiens che puzzano il posto.

Penso che questo sia quello che stanno progettando? Non lo so per certo, ma è il mio principale sospetto. Tutto si adatta una volta che riesci a concentrarti sull’immenso male. Non ci sono mai stati molto utili. Il famoso magnate ferroviario Jay Gould disse: “Posso assumere metà della classe operaia per uccidere l’altra metà”.

La sua meditazione rivela un’orribile fantasia di eliminazione.

Noi, la classe operaia, nella migliore delle ipotesi dovevamo essere tollerati solo per quello che potevamo essere per loro. Ora che non lo siamo più, è sayonara.

C’è una cosa che però mi lascia molto perplesso ed è il ruolo della Cina e della Russia. Il Gran Reset sembra essere esaurito dal Fuhrer Bunker di Klaus Schwab al WEF e possiamo essere certi che la classe miliardaria globalista, alias la classe dominante americana, europea e quella banda di paesi schifosi, il resto dei Cinque Occhi, sono tutti a bordo.

Sia la Russia che la Cina sembrano andare d’accordo senza la necessità di ridurre la popolazione. E perché dovrebbero preoccuparsene se l’Occidente fa schiantare la loro popolazione? In realtà sembrerebbe essere un vantaggio per loro, a meno che l’Occidente non stia pianificando di essere la Sparta del futuro. E viceversa la prospettiva di spopolamento della loro gente non sembrerebbe solo un tentativo di ingannarli? Voglio dire, perché Russia e Cina dovrebbero andare d’accordo quando sarebbe probabilmente visto come un tentativo dell’Occidente di indebolirle?

Tuttavia ho la sensazione che la banda di Gran Reset abbia perso qualcosa da qualche parte che si ritorcerà contro di loro. Onestamente non ho idea, tranne che quando distruggeranno ciò che significa essere umani nel modo in cui siamo e loro non lo sono, avranno distrutto la loro stessa umanità e il risultato sarà una dolorosa implosione della loro identità. Ma forse è solo un pio desiderio. E se arrivano così lontano non rimarrà più niente di noi.

Immagina che i dinosauri siano vissuti per centinaia di milioni di anni. Lo sappiamo perché nella nostra grande arroganza li abbiamo studiati imparando più di quanto sappiamo su noi stessi.

In confronto, il nostro tempo qui sarà stato un passo molto breve ma spettacolare sul palco.

Patrick Corbett

Fonte: off-guardian.org

Puoi risparmiare 1.00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code