toba60

Nikola Tesla e i Droni Invisibili Antigravitazionali dei Nazisti e della CIA

Views: 232

Molte delle documentazioni relative a Nikola Tesla sono sempre circondate da un alone di mistero, anzi, direi piuttosto da una cortina di ferro che ne impedisce la divulgazione.

Sono tante le incognite che ruotano attorno a Tesla, eppue nonostante cio’, sta riscontrando in tutto il mondo un alto grado di interesse dovuto alle sue idee, che ora piu’ che mai sono attuali e siamo solo agli inizi, perche’ ogni giorno si scopre sempre qualcosa di lui che ci proietta in un futuro che stanno cercando in tutti i modi di negarci, per una logica dettata dell’avidita e il profitto di pochi.

Egli e’ sempre stato un demone agli occhi delle elite, per la propensione che egli aveva di sviluppare le sue ricerche in funzione dell’uomo.

Anche sensa essere scienziati, tutti dovremmo fare nostro questo suo principio.

Toba60

L’eco dei Droni Invisibili Antigravità Nazisti e CIA

Negli ultimi decenni della sua vita, Nikola Tesla aveva acquisito una conoscenza completa della fisica vedica, la risonanza sonora che può spingere l’umanità verso viaggi spaziali ad alta velocità. Il lavoro dedicato del “profeta dormiente” Edgar Cayce è stato coordinato con le idee altruiste di Tesla che lo hanno portato in conflitto con il complesso militare industriale del suo tempo, la cui eredità nazista e avidità danneggiarono l’intera umanità.

La famiglia Bush ed i Gararchi Nazisti insieme

Decenni di spionaggio industriale avevano lasciato il segno nel famoso inventore la cui intuizione visionaria gli imponeva di assumersi la responsabilità di collaborare con altri, con altri che sembravano fidarsi. Le forze nascoste dietro la sua invenzione, il Tesla Gravity Motor, stanno iniziando a essere rivelate solo ora, molti decenni dopo la morte di Cayce e Tesla. A causa della confessione mortale della spia e commando nazista Otto Skorzeny che lasciò la sua storia di vita e l’archivio fotografico nelle mani di Erik ‘Orion Berman prima della sua morte nel 1999.

Le molte accuse ben fondate della spia nazista, del commando, della guardia del corpo di Hitler e del boia, includevano resoconti dettagliati degli ultimi giorni di Nikola Tesla. E le circostanze del suo assassinio il 6 gennaio 1943 da parte di Reinhard Gehlen (3 aprile 1902 – 8 giugno 1979, capo dell’intelligence di Hitler, allora collaboratore della CIA e in seguito fondatore del servizio segreto federale tedesco) e Skorzeny, che uccise anche il Dr. Morris K. Jessup astrofisico coinvolto nell’esperimento di Filadelfia e negli UFO.

Otto Skorzeny

L’assassinio di Tesla è stato seguito da decenni di repressione controllata, segretezza e inibizione , rubando le sue numerose e bizzarre e meravigliose invenzioni, basate sulla risonanza sonora e sulla creazione del plasma HHO . Erik Berman ha pubblicato il rapporto dettagliato di Otto Skorzeny e le fotografie di supporto in “The Bush Connection” (2003)

Otto Skorzeny e il suo Rapporto

Nel 1942 Hitler voleva disperatamente governare il mondo. Ordinato George H. Scherf, Jr. (cioè George HW Bush, padre Bush, ex presidente degli Stati Uniti) per mettere un bug sul telefono di Tesla per scoprire quali altre meravigliose invenzioni stava creando, che lo avrebbero aiutato a dominare il mondo.

Bush ha sentito Tesla e la Marina parlare della supervisione di un secondo esperimento sulla USS Eldridge (Philadelphia Experiment). Dopo diversi rifiuti da parte di Tesla di collaborare, la Marina contattò Albert Einstein, Thomas Marconi, Townsend Brown, il Dr. John G. Trump e alcuni scienziati meno noti per tentare un altro esperimento di invisibilità. “Le teorie di Nikola Tesla sulla risonanza magnetica e sull’invisibilità visiva sono al di là della mia comprensione”, ha detto Einstein con enfasi in tutto il gruppo.

Nikola Tesla non ha mai pubblicato alcuna teoria sulla risonanza magnetica, né ha discusso apertamente i principi dell’invisibilità ottica, ma ha fornito una spiegazione che ha funzionato durante la sua partecipazione all’Operazione Rainbow Project, il primo esperimento di Filadelfia.

Nessuno degli scienziati riuniti capì le spiegazioni complete di Tesla, il che fece trovare a Einstein il suo diavolo. Otto Skorzeny ha chiaramente identificato Thomas Townsend Brown nel team di scienziati e ingegneri della Marina, che comprendeva anche il Dr. John G. Trum. (Zio del magnate miliardario Donald Trump, attuale presidente degli Stati Uniti nel 2017)

In seguito Tesla ribattezzò il suo Gravity Motor senza carburante, il prototipo sviluppato con Edgar Cayce e Thomas Townsend Brown come “Amplificatore di campo rotante” (RFA), che produceva plasma HHO dall’aria. Questo dispositivo ha amplificato l’uscita di tre grandi generatori collegati in serie per ottenere la densità del campo elettromagnetico richiesta per l’esperimento di invisibilità della Marina , progettato per generare una riflessione di plasma HHO attorno all’intero scafo della USS Eldridge, da cui il designazione del governo come Operation Rainbow Project. (Operazione Rainbow).

Skorzeny ha affermato che dopo il secondo esperimento di Philadelphia, lui e Reinhard Gehlen sono riusciti a rubare il motore RFA / Gravity dalla scena caotica, come descritto dall’autore in “Veil of Invisibility” (2009). Una fotografia inestimabile degli amplificatori a campo rotante rubati è stata data da Erik Berman attraverso la vasta collezione di fotografie fornite dallo stesso Otto Skorzeny, prima della sua morte il 31 dicembre 1999. Il tamburo interno è chiaramente visibile dalla fotografia scattata da Skorzeny nel 1941, poco dopo il furto.

La vasta serie di letture di Edgar Cayce sul motore a gravità per Nikola Tesla e Thomas Townsend Brown documentano le funzioni interne e le dimensioni di risonanza della “scatola nera” del motore. Nella parte anteriore l’unità sopporta gli effetti dell’impatto dei numerosi colpi duri ricevuti durante l’esperimento. Il plasma HHO acceso passa attraverso una fase di incubazione più sicura dei motori a combustione interna.

Intensi campi elettromagnetici vengono creati quando gli atomi di idrogeno si condensano per formare idrini, attirando tutti gli oggetti di ferro vicini con grande forza. L’attivazione di un tale motore richiede un’attenta preparazione e supervisione.

Campi così forti rilasciati da un motore a gravità in modalità di risonanza creano un potenziale pericolo per il loro ambiente. Qualsiasi distorsione del tamburo derivante da un colpo può scordarlo dalla funzione eco, rendendolo inutile. Ecco perché Tesla aveva racchiuso l’amplificatore dual-drum con una scatola protettiva esterna, portando il peso totale di ogni RFA a 22,67 kg. La corta sporgenza frontale della piastra di base protegge dall’ostruzione dei fori di ventilazione.

Gehlen e Skorzeny sono fuggiti dal porto di Filadelfia con l’RFA rubato e l’hanno trasportato in Germania con un sottomarino, dove gli scienziati nazisti stavano già costruendo Gravity Motors – da progetti rubati da Tesla – da TT Brown nell’arco di un decennio. I documenti forniti dall’FBI supportano la testimonianza di Otto Skorzeny che per diversi giorni prima dell’assassinio di Tesla il 6 gennaio 1943, lui e Gehlen visitarono Tesla fingendosi ufficiali dell’OSS (precursore della CIA) come “Bldyce” e “Ralph Bergstresser”. I due agenti nazisti “esportarono” tutte le informazioni rilevanti che avrebbero permesso ai nazisti di costruire centinaia delle migliori invenzioni di Tesla, inclusi dischi antigravitazionali, pistole al plasma, radar e sistemi di induzione sismica.

Le specifiche rivoluzionarie di Tesla di un disco bidimensionale includevano 3 motori gravitazionali, o amplificatori di campo rotante, posizionati simmetricamente attorno alla balena curva, ciascuno con fori di ventilazione che si illuminano quando il plasma HHO è in funzione. I dischi antigravitazionali di Tesla furono rapidamente fabbricati nelle stazioni di ricerca sotterranee nel 1943-44 da squadre di scienziati forzati sotto la guida di Victor Schauberger . Questo modello è il primo disco antigravità completamente funzionante realizzato secondo i progetti e le specifiche rubati a Nikola Tesla prima del suo assassinio.

Elementi di risonanza simili possono essere chiaramente visti in molte fotografie di alta qualità della navicella aliena Plejaren scattate dal contatto Eduard Meier all’Hinterschmidtrüti, in Svizzera. La navicella è dotata di 44 risonatori sferici che circondano la balena circolare in grado di funzionare a 44 frequenze che vanno dalla gamma udibile alla gamma non udibile del subsonico . (fig. sotto)

L’uscita audio della sonda è stata registrata da Meier e riconosciuta dagli esperti come una duplicazione della risonanza planetaria. Superando di gran lunga le capacità di progettazione limitate dei dischi antigravitazionali Tesla, le navicelle Plejaren sono progettate per requisiti di viaggio spaziale molto avanzati, incluso il controllo del vapore acqueo che alimenta le file di risonatori sferici, fornendo funzionalità al di fuori dell’atmosfera planetaria.

Il consorzio CIA / nazista impone il silenzio completo ai media di tutto il mondo, prendendo di mira tutti i governi e le popolazioni non conformi con uragani e terremoti. Sistemi subsonici a induzione per condizioni meteorologiche avverse, uragani e terremoti sono stati installati segretamente sul sistema radar Nexrad, composto da oltre 300 torri che attraversano gli Stati Uniti e le aree residenziali dell’Alaska e del Canada. -Leggi “Armi a onde elettromagnetiche a tempo inverso

Questa ipotesi è ben supportata da uno studio approfondito del 2012 sui record di uragani di 56 anni negli Stati Uniti. Il sistema di controllo meteorologico nazionale funziona con dozzine di strutture HAARP situate in Alaska e all’estero nella maggior parte dei paesi della NATO. Le piattaforme marine radar mobili in banda X offrono funzionalità in un sistema di guerra meteorologica globale che terrorizza il mondo intero. -Leggi “Guerra meteorologica, irrorazione aerea”

Molto prima del dominio globale di queste invisibili armi di distruzione di massa ULF , il furto dei nazisti è stato orchestrato da agenti dell’OSS / CIA che si spacciavano per informatori dell’FBI nell’ufficio Alien Property dell’inventore. Nikola Tesla aveva acquisito la cittadinanza americana nel 1891, ma la cospirazione per sradicare l’invenzione del motore gravitazionale fu utilizzata dall’ufficio Alien Property (Aliens) per sequestrare i documenti e gli originali sensibili di Tesla.

Dott. John G. Trump ha diretto la repressione, nota come Project Nick

Immediatamente dopo la seconda guerra mondiale, ci fu un rinnovato interesse per le armi a raggi. Copie dei documenti Tesla sulle pistole a raggi furono inviate alla Patterson Air Force Base a Dayton, Ohio. Una società con nome in codice “Project Nick” è stata pesantemente finanziata e posta sotto il comando del generale di brigata LC Craigie per testare la fattibilità dell’idea di Tesla. I dettagli degli esperimenti non furono mai pubblicati e il progetto si fermò. Ma è successo qualcosa di strano. Copie di carte Tesla sono scomparse e nessuno sa cosa sia successo.

Tutti i documenti e gli originali pertinenti sono stati raccolti presso la base dell’aeronautica militare di Wright-Patterson fuori Dayton, Ohio, dove Thomas Townsend Brown ha lavorato per decenni al programma Gravitational Motor seguendo le letture di Cayce alla fine degli anni ’20. I nomi intelligenti dei programmi militari rivelano la loro sconcertante copertura: il nome “Project Nick” nasconde un doppio messaggio che indica Tesla con il suo nome tagliato, dove “Nike-Ajax” si riferisce direttamente al nome di Tesla in una vita passata come Ajax nella mente letture di Edgar Cayce!

Il nome criptico del sistema missilistico Nike-Ajax mostra il suo vero inventore – Nikola Tesla – e ribadisce la nostra attuale ipotesi che la serie 487 di letture psichiche che ha fatto di Tesla, rivelando la sua vita passata come leader della scienza atlantica di nome Ajax dell’Ode, tra le altre incarnazioni. Riconoscendo segretamente l’origine atlantidea delle invenzioni wireless di Tesla per nome, il sistema missilistico Nike-Ajax utilizzava un design a impulso singolo rubato da Tesla dopo il suo assassinio il 6 gennaio 1943.

Nike Ajax – United States Nuclear Forces

Nel 1943, l’NRL acquisì il radar a impulso singolo, che ora è la base di tutti i moderni radar di monitoraggio e controllo dei missili. La tecnica a impulso singolo fu applicata per la prima volta al sistema missilistico Nike-Ajax, che all’epoca era la difesa aerea continentale degli Stati Uniti. Il radar a impulso singolo alla fine portò allo sviluppo dell’AN / FPS-16, il primo radar a impulso singolo ad alta precisione. Nel 1958, questo radar fu utilizzato nei primi lanci di satelliti statunitensi da Cape Canaveral. Il radar a un impulso è ancora utilizzato come tecnica per i radar di tracciamento militari grazie alla sua elevata precisione e relativa immunità alle contromisure elettroniche che degradano altri metodi di rilevamento.

Il progetto radar a un impulso applica la formula quadratica per onde stazionarie non lineari [zn + 1 = zn2]. L’inventore è arrivato a questa precisa espressione matematica per la struttura non lineare di Fibonacci delle onde stazionarie dopo molti decenni di sperimentazione e meditazione sul rapporto di tripla frequenza di Fibonnaci. Le letture di Cayce hanno fortemente influenzato il processo di realizzazione del grande sogno del volo dell’umanità, poiché Tesla ha conquistato i principi vedici dell’antigravità e si è proposto di realizzare le stesse meraviglie tecnologiche che aveva pianificato in una precedente incarnazione di Atlantide.

Non solo il nome del sistema missilistico, ma anche il momento critico del suo sviluppo, insieme ai grandi progressi tecnologici del US Naval Research Laboratory e ai programmi delle unità antigravitazionali dei nazisti tedeschi, erano direttamente collegati al controllo e all’assassinio. di Nikola Tesla. Nonostante i blackout delle campagne di disinformazione sulla gravità pubblicate dalla CIA, l’esperimento di Filadelfia e l’assassinio di Tesla, la genialità dell’inventore non poteva essere completamente sradicata. La traiettoria caratteristica della linea di pensiero unica di Tesla può essere tracciata per l’intera ampiezza del progetto nella sua vita straordinaria, bizzarra e meravigliosa.

Il fattore cruciale dietro l’attenzione di Cayce e Tesla sulla tecnologia della risonanza è la pubblicità fuorviante che circonda l’identità e il falso lavoro di fisica di Thomas Townsend Brown, che ha condotto una collaborazione segreta con la base aerea di Wright-Patterson a Dayton. , Ohio. Nel 1947, i detriti metallici dallo schianto di un veicolo spaziale vicino a Roswell, nel New Mexico, furono trasportati direttamente alla struttura sotterranea WPAFB per assistere con gli sforzi di ricerca antigravitazionale specializzata. Le macchinazioni in corso dei complessi media militare-industriali per cercare di coprire il furto del motore gravitazionale Cayce / Tesla e cancellare tutte le prove dello sviluppo segreto da parte della CIA / nazista, la produzione e lo sviluppo di droni di sorveglianza otticamente invisibili.

Il coinvolgimento di Thomas T. Brown con il programma Montgolfier in una compagnia aerospaziale francese fuori Parigi nel 1955-56 fu un’efficace distrazione precedentemente offerta dal LA Times riguardo al valore netto della disinformazione, e Brown non rivelò mai il la sua conoscenza dettagliata del motore gravitazionale di Tesla e il suo coinvolgimento diretto negli eventi denominati “The Philadelphia Experiment”.

Tuttavia, il fenomeno “Biefeld-Brown” e gli esperimenti associati con i dischi riprodotti dal Progetto Montgolfier mostrano diversi elementi di design dei prototipi di droni reali che sono stati sviluppati segretamente. Le foto pubblicate mostrano Thomas Brown che tiene in mano uno dei dischi antigravità originali ed è dotato di elementi radiali visibili anche nelle recenti foto dei droni della CIA.

I dischi antigravitazionali finiti sono stati prodotti in serie e allineati negli anni ’90 per missioni di sorveglianza nazionali e internazionali. I droni ad alta quota che sono stati spesso presenti nell’ultimo decennio sono un drone più economico e consumabile con solo una tecnologia marginale. I droni al plasma HHO anti-gravità ad alta tecnologia, otticamente invisibili, operano tipicamente vicino al suolo, con la capacità di volo ad alta velocità o oscillazione silenziosa, e sono stati utilizzati per una vasta sorveglianza degli stati nazisti allineati alla NATO, come la Francia.

Molti americani hanno fotografato questi droni antigravitazionali nazisti / CIA dopo che sono apparsi improvvisamente durante brevi periodi di invisibilità HHV. Rilevante disinformazione è stata diffusa per fuorviare il pubblico riguardo alle foto che circolavano su Internet, promuovendo un ” Programma CARET ” completamente inventato che coinvolgeva droni di origine extraterrestre. I droni antigravitazionali sono ora prodotti fondendo polveri metalliche nanotecnologiche di vari elementi. (fig. sotto)

Lo scienziato giapponese Xie G. ha presentato un metodo simile nel 2013 per realizzare elementi in vetro metallico su larga scala: nel processo Spark Plasma Sintering (SPS), la corrente elettrica pulsata (tipicamente poche migliaia di ampere) fluisce direttamente attraverso la polvere fusa con un rapporto di riscaldamento volumetrico dovuto all’effetto Joule, che è in contrasto con il trasferimento di calore conduttivo applicato ai sistemi di fusione convenzionali, consentendo un rapido aumento della temperatura in grado di amplificare i meccanismi di trasferimento responsabili degli effetti di fusione, migliorando così il grado di coagulazione . Inoltre i fenomeni epidermici causati dal processo SPS che giocano anche un ruolo nel processo di ispessimento.

I BMG prodotti dal processo SPS hanno dimostrato di avere un’elevata resistenza simile alle leghe di vetro metallico, mentre sono stati prodotti grandi pezzi di vetro metallico, soddisfacendo i requisiti per le grandi dimensioni.

I componenti della fusione al plasma della tecnologia di sorveglianza della CIA I droni antigravitazionali Tesla includono anelli e radiografie fotografati nelle montagne di Santa Cruz e altrove, sviluppati e controllati dalla base sotterranea Lockheed-Martin nel Ben Lomond Park, che eseguono “Operazioni spaziali” per la Marina. Droni antigravitazionali dal design avanzato con elementi ad anello distinti sono stati fotografati dai turisti in momenti di danneggiamento dell’invisibilità HHV in aree remote del Michigan.

Informazioni esaurienti su molteplici misteriose sparizioni di visitatori dei parchi nazionali degli Stati Uniti hanno recentemente attirato l’attenzione del pubblico. Gli sforzi dei media per coprire il legame tra i droni anti-gravità HHV e la loro stretta connessione con i rapimenti dei visitatori del parco e le basi sotterranee segrete della CIA sono guidati dall’artista della disinformazione pagato dal governo David Paulides. Il libro delle 411 persone scomparse è stato ampiamente diffuso su tutte le alternative contraffatte (operazioni segrete della CIA) per coinvolgere il Bigfoot e oscurare la realtà dei molteplici rapimenti militari e della CIA. Leggi La battaglia di Dulce e Mark Richards: Total Recovery

L’esistenza di dozzine di queste installazioni militari-industriali sotterranee segrete situate nei Parchi Nazionali recintati e armati fu chiaramente rivelata dal paracadutista nazista Otto Skorzeny, guardia del corpo per tutta la vita di Adolf Hitler che aveva confessato l’omicidio del Dr. Nikola Tesla da solo e Bush. Una base nazista / CIA sotterranea di questo tipo è stata riconosciuta come sede di un esperimento genetico ariano multi-generazione, che funge effettivamente da rifugio per l’élite nazista, sotto il substrato del ghiacciaio roccioso nel Montana National Park.

Shop AutoPartsToys.com for all Your Car, Truck and SUV Accessories at Direct Factory Warehouse Pricing

Le rivelazioni di Skorzeny sul suo ruolo nel controllo e nell’assassinio di Tesla e sulla creazione di basi sotterranee naziste / CIA sono pienamente supportate dal materiale di Edgar Cayce per Thomas Townsend Brown. Sconosciute fino ad oggi, le numerose letture psichiche di Tesla e Brown rivelano la Sezione Aurea nel motore gravitazionale risonante e le speciali tecniche atlantiche per realizzare leghe antigravitazionali.represse e rubate dall’establishment militare-industriale nazista. Risposte intra-intestinali recentemente definite dai plasma killer HHO rivelano la funzione di progettazione combinata del motore gravitazionale e del sistema piramidale del mondo antico come amplificatori risonanti, fornendo elettricità “wireless” per un’ampia gamma di applicazioni antigravità e antivegetativa.

Alex Putney

Fonte : https://terrapapers.com

Le Mie Invenzioni
Autobiografia di un genio
Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere
€ 12,00

Nikola Tesla - Scritti XI
Colorado Springs notes (1899-1900)
€ 27,00

Sull'incremento dell'Energia UmanaVoto medio su 1 recensioni: Da non perdere
€ 13,00

Puoi risparmiare  1,00 Euro al mese per supportare i media indipendenti

A differenza della Rai, Mediset o Sky, NON siamo finanziati da Benetton, Bill & Melinda Gates o da altre ONG o governi. Quindi alcune monete nel nostro barattolo per aiutarci ad andare avanti sono sempre apprezzate.

Codice JTR Bitcoin :

 bc1qkspp89dl7ywl4v4ngdz6h0nrzfrt850anlgpll 

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code