toba60

Nuova legge sul copyright: chi l’ha capita?

Views: 279

Nelle ultime ore, diverse persone mi hanno chiesto di commentare la nuova legge sul copyright appena approvata a Bruxelles. Il problema è che non si riesce a capire esattamente in cosa consista.

Ormai i giornalisti venduti, che rispondono agli interessi delle lobby, sono diventati talmente bravi nel mescolare le acque, che non si riesce a trovare un testo obiettivo che spieghi per filo e per segno quali saranno i cambiamenti più importanti. Ci sono gli articoli trionfalistici, che ti dicono che “finalmente gli autori saranno protetti”, e ci sono quelli disfattisti, che dicono che “fra un pò qui censureranno tutto.”

Nel mezzo probabilmente sta la verità, ma non la si riece ad identificare con chiarezza. C’è chi parla di filtri automatici per l’upload dei materiali, e chi dice che invece questi filtri non ci saranno. C’è chi dice che le major (Youtube, Google, Facebook) faranno accordi preventivi con i produttori di contenuti, e chi dice che questi accordi verranno fatti volta per volta.

La mia tesi è che questa confusione non sia affatto casuale. In altre parole, conviene a tutti aver fatto una cosa fumosa, in modo da riservarsi in seguito la possibilità di intervenire con forti censure, se la situazione lo richiedesse.

Chiedo scusa se non riesco ad essere più dettagliato, ma dopo aver letto dieci articoli uno diverso dall’altro ho gettato la spugna. E sono anche abbastanza schifato da questa classe di pseudogiornalisti pennivendoli venditori di fumo.

Se qualcuno di voi riesce a trovare spiegati chiaramente i punti che ci riguardano, gliene sarò grato.

Personalmente, non sono molto preoccupato del contenuto degli articoli, in quanto noi pubblichiamo quasi sempre materiale originale. Mi preoccupa di più l’upload dei video su youtube, perchè lì ovviamente casca l’asino: basterà un segmento di tre secondi del quale non detieni il copyright, e non potremo più caricare nessun video in rete?

Massimo Mazzucco

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code