toba60

Rudolf Steiner: “L’inganno Arimanico” In Relazione ad una ‘Guerra Occulta’ per il Dominio del Mondo

Rudolf Steiner non va mai letto come un essere umano appartenente al passato, ma sempre al presente in proiezione futura tanto é attuale ogni cosa che ha espresso.

Toba60

Molti credono che ci sia una ‘guerra occulta’ o ‘spirituale’ in corso tra le forze di ‘luce’ e ‘tenebra’, o ‘bene’ e ‘male’, e che questa ‘guerra’ si manifesti sui piani materiali e mortali a livello politico, culturale, spirituale ed economico.

È spesso sorprendentemente difficile discernere le affiliazioni in questa ‘battaglia’, con la moltitudine di ordini occulti, scuole e personalità. Questi spesso usano terminologie e simboli simili o addirittura identici, e attingono alle stesse tradizioni e origini. In una tale situazione le persone ben intenzionate sono facilmente ingannate nel sostenere obiettivi a lungo termine che non comprendono.


Guerra occulta: Adepti ‘Neri’ e ‘Bianchi

La definizione di ‘bene e male’, o ‘luce e buio’, metafisicamente può da una prospettiva esoterica – essere considerata come una dicotomia tra coloro che cercano un percorso spirituale superiore per l’umanità, e coloro che cercano di incatenare l’uomo alla materia. Questa dicotomia è ben rappresentata nelle rappresentazioni standard della briscola del Diavolo negli Arcani Maggiori dei Tarocchi. Paul Foster Case, fondatore dei Costruttori dell’Adytum, ha dato una spiegazione particolarmente azzeccata:

Nei suoi significati più generali, significa Mammona e quindi i grandi affari, le convenzioni della società, l’ingiustizia e la crudeltà di un ordine sociale in cui il denaro prende il posto di Dio, in cui l’umanità è bestializzata, in cui la guerra è architettata dall’avidità mascherata da patriottismo, in cui la paura è dominante. Gli studenti di astrologia non avranno difficoltà a vedere come questo corrisponda al Capricorno, il segno dei grandi affari e il segno della fama mondiale.

Si vede in questa Trump un uomo e una donna umani che cominciano ad assumere l’aspetto di bestie selvagge con corna e code – incatenati a un blocco solido, che rappresenta la materia, con il Diavolo in trono. Come afferma Case, è il simbolo del regno di Mammona, che è inaugurato da dottrine materialiste come il capitalismo e il marxismo, mantenendo l’umanità concentrata su perseguimenti inferiori sotto la maschera del “progresso” e della “libertà”.

Occultisti come René Guenon, Aleister Crowley e Julius Evola hanno cercato di identificare le Scuole contendenti come Fratellanze ‘Bianche’ e ‘Nere’, o come Sentieri della mano ‘destra’ e ‘sinistra’.

Data la confusione che esiste -perché individui e correnti occulte diametralmente opposte spesso affermano di rappresentare le stesse tradizioni l’ingiunzione biblica “dai loro frutti li conoscerete” è la formula migliore per identificare le motivazioni, sebbene anche questa sia spesso oscura.

Per esempio, il famigerato occultista inglese Aleister Crowley, le cui buffonate “malvagie” facevano presa sulla stampa scandalistica, potrebbe facilmente essere considerato un “Adepto Nero”. Sebbene Crowley sostenesse di lavorare nella tradizione, tra gli altri, e per ragioni poco chiare, dell’Adepto Nero del XVIII secolo Adam Weishaupt e dei suoi Illuminati cripto-massonici, Crowley cercava di esporre la guerra spirituale che stava avendo luogo tra gli Adepti ‘bianchi’ e quelli ‘neri’, mentre la sua dottrina di Thelema è antitetica alla dottrina degli Illuminati. Inoltre, pur essendo stato un massone, come Eliphas Levi, Rene Guenon condannò gli Adepti Neri che avevano sovvertito e reindirizzato la massoneria.

Steiner e l’inganno ahrimanico

Rudolf Steiner (1861-1925), fondatore dell’Antroposofia, la cui influenza è andata ben oltre i circoli ‘occulti’ per la sua importanza nell’educazione alternativa, nell’architettura e nell’agricoltura biologica, fu una di quelle personalità seminali che credevano nell’esistenza di una tale ‘guerra occulta’. Di nuovo, come con Crowley, si incontrano difficoltà a causa delle affiliazioni di Steiner stesso con la Massoneria. Tuttavia, Steiner, come Guenon, Evola, Levi e Crowley, cercò apertamente di esporre una corrente oscura all’opera all’interno delle società segrete, e in particolare all’interno della Massoneria, la cui influenza veniva diretta nel mondo politicamente.

In una conferenza del 1919 tenuta a Zurigo e intitolata “L’inganno di Ahriman”, Steiner affermò che “gran parte dell’umanità oggi è già sotto il controllo, da una parte o dall’altra, di forze Ahrimaniche di natura cosmica che stanno diventando sempre più forti”. Steiner aveva un’insolita percezione di ciò che chiamava “l’Impulso Luciferico”, che egli affermava essersi manifestato sulla Terra nel 3000 a.C. L’Impulso Luciferico preparò la strada all'”Impulso Cristico” nella cosmologia di Steiner. Entrambi gli “Impulsi” hanno cominciato a svanire e l’umanità è quindi diventata sempre più materialista. Steiner ha dichiarato che questo Inganno Ahrimanico emana da un essere reale:

L’impulso arimanico procede da un Essere sovrasensibile diverso dall’Essere di Cristo o di Lucifero…. L’influenza di questo Essere diventa particolarmente potente nella Quinta Epoca Post-Atlantidea. Se osserviamo le condizioni confuse degli ultimi anni, troveremo che gli uomini sono stati portati a tali condizioni caotiche principalmente attraverso le potenze ahrimaniche.

Mentre l’impulso luciferico ha spinto l’umanità in quella che Nietzsche avrebbe potuto chiamare la passione dionisiaca che fa nascere le arti e porta l’umanità fuori di sé, anche se, secondo Steiner, con una “falsa spiritualità”, “Ahriman è il potere che rende l’uomo arido, prosaico, filisteo che lo ossifica e lo porta alla superstizione del materialismo. ” Ahriman sembra equivalere alla percezione cristiana dell’anticristo. L’Impulso Cristico bilancia i due poli, in quella che per certi aspetti sembra una dialettica hegeliana.

E la vera natura e l’essere dell’uomo è essenzialmente lo sforzo di mantenere l’equilibrio tra i poteri di Lucifero e Ahriman; l’impulso cristico aiuta l’umanità attuale a stabilire questo equilibrio…. [L’influenza ahrimanica è all’opera dalla metà del XV secolo e aumenterà di forza fino a quando un’effettiva incarnazione di Ahriman avrà luogo tra l’umanità occidentale.

Preparare la strada per Ahriman

La rilevanza di questo concetto dell’Inganno Ahrimanico in relazione ad una ‘guerra occulta’ per il dominio del mondo, è che:

Ora è caratteristico di queste cose che vengono preparate con molto anticipo. I poteri ahrimanici preparano l’evoluzione dell’umanità in modo tale che essa possa cadere preda di Ahriman quando apparirà in forma umana nella civiltà occidentale... Ahriman apparirà in forma umana e l’unica domanda è come troverà l’umanità preparata. I suoi preparativi gli avranno assicurato come seguaci l’intera umanità che oggi si definisce civilizzata, o troverà un’umanità che può offrire resistenza.

Il modo in cui l’umanità guarda al cosmo sotto l’Inganno Ahrimanico non è con la soggezione spirituale e il senso del luogo di quelli delle Civiltà passate, compresi, potremmo aggiungere, quelli dell’uomo gotico nel ciclo della giovinezza della Civiltà Occidentale, come il filosofo storico Oswald Spengler ha sottolineato, ma come semplice parte di un processo meccanico e matematico. Steiner disse di questo:

Oggi l’uomo guarda dalla sua terra fino al mondo stellare e per lui è pieno di stelle fisse, soli, pianeti, comete e così via. Ma con quali mezzi esamina tutto ciò che lo guarda dallo spazio cosmico? Lo esamina con la matematica, con la scienza della meccanica. Ciò che sta intorno alla terra è privato dello spirito, privato dell’anima, persino della vita. È un grande meccanismo, infatti, che può essere afferrato solo con l’aiuto di leggi matematiche, meccanicistiche….

Potremmo dire di questo Inganno Ahrimanico che esso motiva il Razionalismo e il Materialismo, le ideologie dominanti del tardo Occidente. Steiner avvertiva che l’Inganno Ahrimanico mira a impregnare l’Uomo di “superstizione scientifica”, una “illusione esterna”, che sebbene necessaria (era lontano dall’intento di Steiner di ripudiare le scienze) ha fatto diventare un dogma ciò che possiamo identificare come Razionalismo e Materialismo.

Il secondo metodo dell’Inganno Ahrimanico è quello di dividere la società in fazioni contendenti. Steiner ha giustamente identificato il marxismo, un prodotto dello scientismo, come un metodo primario dell’Inganno di Ahriman.

Dai tempi della Riforma e del Rinascimento l’economista è emerso come il nuovo sacerdote nel mondo sempre più materialista, mentre Steiner sottolineava che anche la religione cristiana si era desacralizzata.

Da allora l’economista è al comando. I governanti sono in realtà solo i tuttofare, i subappaltatori degli economisti. Non si deve immaginare che i governanti dei tempi moderni non siano altro che gli sguatteri degli economisti.

Steiner allude poi ad una questione molto importante, il potere che i banchieri hanno assunto:

Nel diciannovesimo secolo l’uomo “economico” viene sostituito per la prima volta dall’uomo che pensa in termini di banche, e nel diciannovesimo secolo si crea per la prima volta l’organizzazione della finanza che travolge ogni altro rapporto. Bisogna solo saper guardare queste cose e seguirle empiricamente e praticamente.

Questa affermazione fornisce la chiave della storia del “mondo moderno” per le ultime centinaia di anni, e l’agenzia umana che spinge per uno stato mondiale – un “Nuovo Ordine Mondiale” – incatenato al peso morto della materia. Il potere delle cabale bancarie internazionali prepara la strada per un Ordine Mondiale Ahrimanico riorientando lo spirito dell’Uomo:

Se gli uomini non si rendono conto che lo stato-diritto e l’organismo dello Spirito devono essere contrapposti all’ordine economico richiamato attraverso gli economisti e le banche, allora ancora una volta, attraverso questa mancanza di consapevolezza, Ahriman troverà un importante strumento per preparare la sua incarnazione.

Ruolo delle società segrete

L”Inganno Ahrimanico’ equivale a ciò che Guenon ed Evola chiamavano la ‘Contro-Tradizione’. Le società segrete che utilizza dietro la facciata della Tradizione Perenne sono l'”Anti-Tradizione”. Steiner ha tenuto una conferenza sul ruolo di queste società segrete nella guerra occulta.

Mentre si riferiva sia alle “opere umanitarie” che all’evoluzione spirituale che si suppone sia alla base della Massoneria , Steiner, come Levi, Crowley, Evola e Guenon, parlò anche del modo in cui l'”Inganno Ahrimanico” opera attraverso la Massoneria. Steiner andò persino oltre i ‘teorici della cospirazione’ anti-massonici come Nesta H. Webster e l’eminente studioso scozzese, il Prof. John Robison, egli stesso massone della Grande Loggia, entrambi i quali accettarono l’innocenza della Massoneria inglese dagli intrighi.

Steiner, comunque, fece un punto particolare nel discutere le origini della Massoneria Continentale nelle Logge Inglesi. Nonostante il suo ripudio della Massoneria “irregolare” del Grande Oriente che predomina nell’Europa continentale e nell’America latina, la Massoneria della Grande Loggia inglese, affermava Steiner, era anche coinvolta in una lotta per il potere mondiale. Egli disse che il governo britannico fu sovvertito dalle società segrete, e che in particolare gli affari esteri furono presi in consegna da “un comitato interno”. Steiner, nel tracciare le origini della Massoneria del Grande Oriente alla Gran Loggia, scrisse che:

Ma ovunque in modo diverso, in molti luoghi al di fuori dell’attuale regno britannico, la Massoneria persegue esclusivamente o principalmente interessi politici. Tali interessi politici nel senso più palpabile sono perseguiti dal ‘Grand-Orient de France’, ma anche da altri ‘Grand Orients’. Si potrebbe ora dire: che cosa ha a che fare questo con gli inglesi?… Ma considerate questo in relazione al fatto che la prima Loggia di alto grado di Parigi fu fondata dall’Inghilterra, non dalla Francia! Non i francesi, ma i britannici l’hanno fondata; essi hanno solo intrecciato i francesi nella loro Loggia…

Dopo aver elencato le Logge che furono fondate sotto l’impulso della Gran Loggia inglese, dalla Spagna alla Russia, Steiner aggiunge che “queste Logge furono fondate come strumenti esterni per certi impulsi occulto-politici.” Questi impulsi includevano la “furia dei Giacobini ” (che lanciarono un Regno del Terrore sulla Francia in nome della ‘Libertà, Uguaglianza, Fraternità’); gli Illuminati di Weishaupt e i Carbonari italiani. Sebbene Steiner ammetta che questi iniziarono senza intenti “malvagi” (cosa che io contesterei), essi “continuarono il loro lavoro sotterraneo in molte forme diverse”, dopo essere stati cacciati dalla clandestinità. Steiner allude all’insincerità della Massoneria delle Grandi Logge nel poter dire:

“[L]e nostre Logge sono molto rispettabili – e noi non ci preoccupiamo delle altre”. Ma se si riesce a vedere attraverso la connessione storica e le forze trainanti in un gioco di reciproca opposizione, allora è davvero l’alta politica britannica che si nasconde dietro di essa.

Delle società “occulto-politiche”, Steiner osservò che esse servono uno scopo materialistico dietro la facciata della spiritualità: ciò che Guenon ed Evola chiamavano “Anti-Tradizione”, e Levi “profanità”. Questi “vari Ordini” non sono “spirituali, a causa dei loro scopi e delle loro finalità”. Sono le società segrete che lavorano in nome della “democrazia” e di una “repubblica universale” (come i giacobini e gli Illuminati). Steiner ha avvertito:

Se uno vuole, come persona dei tempi moderni, vedere chiaramente per incontrare il mondo apertamente e capirlo, allora non deve lasciarsi accecare dalla logica democratica, che si giustifica solo nel suo ambito, o da frasi sul progresso democratico ecc. Si dovrebbe anche indicare l’interposizione di qualcosa che si rivela nel tentativo di dare il dominio a pochi attraverso i mezzi disponibili nelle Logge cioè il rituale e il suo effetto suggestivo.

Sebbene esistano vere logge mistiche anche Guenon cercò l’iniziazione in esse, così come Steiner – entrambi sottolineano che bisogna essere consapevoli di quegli Ordini con ornamenti mistici e rivendicazioni di antichi pedigree come maschera per altri motivi, poiché sono “spesso nebulosi, forse anche fraudolenti”…

“Perché il potere è di particolare importanza per queste società segrete, non l’intuizione. “

Dr Kerry Bolton

Fonte: newdawnmagazine.com

SOTTOSCRIVI UN  PIANO DI ABBONAMENTO MENSILE E AIUTA COLORO CHE L’ESTABLISHMENT VUOLE CENSURARE

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Abbiamo bisogno del tuo aiuto …

La censura dei motori di ricerca, delle agenzie pubblicitarie e dei social media controllati dall’establishment riduce notevolmente le nostre entrate . Se trovi utile il contenuto che pubblichiamo, considera di sostenerci con un abbonamento mensile.



Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code