toba60

Studio Regno Unito: Tasso di Morte dei Bambini Superiore del 62% Rispetto alla Media di 5 anni Fa da Quando Hanno Iniziato a Ricevere il Vaccino Contro il Covid-19

Siamo Stati Censurati, Quindi Condividi Questo Articolo

È importante fare una premessa prima di leggere questa documentazione ufficiale che non proviene da strutture sconosciute o con delle credenziali che possano destare dubbi sulla loro veridicità.

Porre all’attenzione del pubblico informazioni drammatiche da parte dei media Maistream è un modo per spaventare la gente e questo pochi ancora lo hanno compreso, ma nello stesso tempo pure noi in questo momento non è che proponiamo notizie le quali sotto questo punto di vista siano da meno.

La differenza sostanziale e’ che chi accetta incondizionatamente i media ortodossi li subisce in silenzio, ed accetta a priori ogni sua direttiva, mentre chi assimila la notizia da organi indipendenti è portato a prendere ogni decisione in completa autonomia.

La debacle culturale e le problematiche poste in essere in questo momento storico nasce dalla propensione delle persone a delegare per conto terzi ogni informazione e di conseguenza tutte le iniziative del caso.

Come ho già evidenziato in altri contesti è bene non perdere troppo tempo nel convincere le persone del fatto che sono perennemente ingannate, vedete, l’inganno e la sola cosa che ti tiene in vita e negare questa prerogativa significa per loro morire.

Nel complesso queste persone hanno molte soluzioni davanti a loro per morire avendo dimenticato totalmente come vivere.

Toba60

Morte dei Bambini Superiore del 62% Rispetto alla Media di 5 anni Fa

Il 13 settembre 2021, i quattro Chief Medical Officer (CMO) del Regno Unito hanno consigliato al governo britannico di offrire il vaccino Covid-19 della Pfizer a tutti i bambini sopra i dodici anni.

Questo nonostante il Joint Committee on Vaccination and Immunisation (JCVI) avesse precedentemente dichiarato di non poter sostenere la vaccinazione universale dei bambini.

È solo una coincidenza che le morti tra i bambini siano da allora aumentate del 62% rispetto alla media dei cinque anni?

Chris Whitty ha appoggiato la mossa di vaccinare tutti i bambini sani di età superiore ai 12 anni, sostenendo che può “aiutare a prevenire focolai nelle aule e ulteriori interruzioni dell’istruzione questo inverno”.

La lettera inviata al governo dai quattro CMO afferma che hanno esaminato i più ampi benefici per la salute pubblica e i rischi della vaccinazione universale nei bambini per determinare se questo ha spostato la razione rischio-beneficio in entrambi i casi. Chris Whitty e i suoi colleghi affermano nella loro lettera che “il più importante in questo gruppo di età era l’impatto sull’educazione”.

Ma se Chris Whitty non sa che i vaccini Covid-19 sono inefficaci nel prevenire la trasmissione o l’infezione ormai, allora la sua incompetenza dovrebbe costargli il lavoro. Perché anche il direttore del Centro per il controllo delle malattie (CDC) negli Stati Uniti sa che le iniezioni di Covid-19 non impediscono la trasmissione o l’infezione.

La variante Delta è presumibilmente ora la variante più dominante nel Regno Unito, e lo è stata per mesi, e ora sappiamo grazie ai dati del Public Health England che le persone che erano state vaccinate con il Covid-19 hanno rappresentato il 71% di tutte le morti del Covid-19 Delta dal 1 febbraio 2021 fino al 12 settembre 2021.

Centosessantasei decessi sono stati registrati tra la popolazione parzialmente vaccinata, 722 decessi sono stati registrati tra la popolazione non vaccinata, e 1.613 decessi sono stati registrati tra la popolazione completamente vaccinata.

Anche se i vaccini Covid-19 fossero efficaci nel prevenire i decessi, cosa che chiaramente non è, questo non giustificherebbe comunque la somministrazione ai bambini del trattamento sperimentale ancora in fase di test clinici fino al 2023 al più presto, perché non stanno morendo di Covid-19.

I dati disponibili dal NHS mostrano che tra marzo 2020 e il 20 ottobre 2021, solo 14 persone sotto i 19 anni sono morte negli ospedali britannici con il Covid-19 che non avevano condizioni preesistenti note, mentre solo 50 persone sotto i 19 anni sono morte negli ospedali britannici che avevano altre condizioni preesistenti estremamente gravi e debilitanti.

Ci sono circa 15,6 milioni di persone di età inferiore ai 19 anni nel Regno Unito, il che significa che solo 1 ogni 312.000 bambini e adolescenti sono presumibilmente morti con il Covid-19 in 18 mesi che avevano altre gravi condizioni preesistenti. Mentre solo 1 ogni 1,1 milioni di bambini sono presumibilmente morti con il Covid-19 in 20 mesi, che non avevano condizioni preesistenti note.

Come potete vedere, non c’è assolutamente alcuna giustificazione per dare un vaccino sperimentale Covid-19 ai bambini, e la scusa usata da Chris Whitty che può “aiutare a prevenire focolai nelle aule e ulteriori interruzioni dell’istruzione questo inverno” è oltraggiosa perché non impediscono l’infezione o la trasmissione, anche il governo britannico e l’Università di Oxford hanno ammesso questo in studi scientifici recentemente pubblicati.

Quindi, con tutto ciò che è stato detto e fatto, le prove disponibili dall’Ufficio per le statistiche nazionali (ONS) suggeriscono decisamente che Chris Whitty, il Chief Medical Officer per l’Inghilterra, ha alcune serie domande a cui rispondere.

Chris Whitty ha consigliato al governo britannico di lanciare il vaccino Covid-19 della Pfizer a tutti i bambini sopra i 12 anni nella settimana 37 del 2021. Grazie ai preparativi già in corso da parte del NHS per intromettersi nell’educazione nelle scuole e somministrare il jab ai bambini, il roll-out ha avuto inizio la settimana successiva (settimana 38).

L’edizione della media quinquennale (2015-2019) dei “Decessi registrati settimanalmente in Inghilterra e Galles”, che può essere scaricata qui, e accessibile sul sito web dell’ONS qui, mostra che tra la settimana 38 e la settimana 41 si è verificato un totale di 21 decessi tra i 10 – 14 anni.

Mentre l’edizione 2021 di “Decessi registrati settimanalmente in Inghilterra e Galles’s”, che può essere scaricata qui, e accessibile sul sito dell’ONS qui, mostra che tra la settimana 38 e la settimana 41 del 2021, un totale di 34 decessi si sono verificati tra i bambini di età compresa tra 10 e 14 anni.

Questo mostra che il numero di morti tra la settimana 38 e la settimana 41 del 2021 tra i bambini di età compresa tra i 10 e i 14 anni è stato del 62% superiore alla media quinquennale per il numero di morti in questo gruppo di età durante lo stesso periodo, e l’aumento dei decessi è iniziato proprio quando i bambini hanno iniziato a ricevere il vaccino Covid-19.

Per esempio, nelle 6 settimane precedenti la settimana 38, la media quinquennale dei decessi tra tutti i bambini tra i 10 e i 14 anni era di 28. Mentre nelle 6 settimane precedenti alla settimana 38 del 2021 ci sono stati 29 decessi tra i bambini di età superiore ai 10 anni, che rappresentano un aumento di appena il 3,5% nel 2021 sulla media quinquennale.

Abbiamo compilato la seguente tabella di dati ONS in modo da poter facilmente confrontare il numero di morti per settimana tra i bambini separati per maschi e femmine.

Come si può vedere sopra, il più alto aumento dei decessi da quando ai bambini è stato offerto il vaccino Covid-19 è arrivato nella settimana 40 del 2021, che ha visto un aumento del 120% sul numero medio di cinque anni di decessi tra i bambini.

C’è comunque qualche motivo di preoccupazione per il numero di morti che si è verificato nella settimana 34 del 2021, prima che Chris Whitty approvasse il roll-out del vaccino Covid-19 a tutti i bambini sopra i 12 anni.

La settimana 34 ha visto un aumento del 175% dei decessi di tutti i bambini, un aumento del 100% dei decessi di bambini maschi e un aumento del 400% dei decessi di bambini femmine rispetto alla media quinquennale. Questo potrebbe avere qualcosa a che fare con una grossa fetta di bambini ritenuti vulnerabili che hanno ricevuto il vaccino Covid-19 la settimana precedente, come raccomandato dal JCVI, o è solo un’altra coincidenza?

I dati sono lì per essere visti dalle autorità, un aumento del 62% dei decessi di bambini rispetto alla media di cinque anni da quando hanno iniziato a dare il vaccino Covid-19. Indagheranno su questo e cesseranno il lancio di questa iniezione sperimentale ai bambini con effetto immediato?

Ne dubitiamo.

Fonte: TheExpose.uk

La censura è una spada di Damocle che incombe ogni giorno sopra la nostra testa, collabora con noi attraverso un contributo mensile, Byoblu ha dovuto accedere alle reti televisive per lavorare liberamente e va ”Supportato”, fa che coloro che  rimangono non debbano chiudere, siamo pure noi fondamentali ed importanti e solo insieme possiamo far fronte ad uno strapotere mediatico neoliberista e non intendiamo in alcun modo offrire loro il  monopolio assoluto dell’informazione.  Toba60

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE


Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code