toba60

Come Non lo Vedi?

Ora che non si parla più di covid ci aspetta una guerra che farà sembrare quella in Ucraina una lite condominiale.

È la guerra tra i nuovi poveri, i disadattati i malati permanenti e tra coloro che hanno perso ogni speranza o un progetto di vita, dove ognuno naviga a vista e inesorabilmente non vede al di là del proprio naso.

Toba60

I Vaccini sono un Triste fallimento

Quasi tutto quello che noi malvagi negazionisti abbiamo detto più di un anno fa si è già avverato.

Gli stessi mezzi di comunicazione ufficiali pubblicano articoli che dicono che le PCR hanno dato falsi positivi, che hanno confuso le morti CON e DA Covid (una delle scoperte di cui sono più orgoglioso); Il 90% dei deceduti sono vaccinati, malattie cardiache, trombocitopenia, disturbi riproduttivi, suicidi, infarti, ictus, ictus e tutti i tipi di malattie improvvise stanno uccidendo una decina di persone al giorno solo in Spagna; tutti i vaccinati sono stati “infettati dal Covid” (secondo le loro credenze) più volte; i blocchi non hanno funzionato, le mascherine causano patologie e non funzionano ….

In un mondo normale dovrebbero ringraziarci per aver azzeccato TUTTO; dovrebbero renderci omaggio per essere stati visionari, per aver cercato di salvarli, per essere stati coraggiosi…..

….. ma cosa fanno?

Essi patrimonializzano queste verità e le riconoscono facendole proprie mentre portano avanti le misure di restrizione delle libertà che presto riattiveranno.

Preparano il prossimo perché devono inoculare chimere tossiche tre o quattro volte all’anno.

La gente non lo vuole più, la terza dose è stata un fallimento. La maggior parte di quelli inoculati non lo farebbe ora.

Ma si sbagliano a credere che sia tutto finito, è un errore non fare giustizia per quello che è successo. Se lasciamo che i responsabili la facciano franca, ci riproveranno presto.

Dobbiamo esigere autopsie per i decessi causati da morte improvvisa, basta pensare che è stata sfortuna, che hanno preso il cinese, cosa c’è di sbagliato nei parenti, di cosa hanno paura, non stanno lottando per la memoria dei loro morti, per la giustizia, la verità e per evitare che altri muoiano? Perché collaborano con gli assassini dei loro cari invece di combatterli? È vergognoso essere vittima del più grande inganno della storia dell’umanità? Perché ci sono così pochi bambini e genitori coraggiosi che si ribellano, denunciano, chiedono autopsie e lottano per i loro parenti assassinati dalle bugie?

I medici lo stanno vedendo, molti me lo dicono in privato, parlano tra di loro, sanno che questa quantità di patologie e morti non è normale. È una prova epidemiologicamente inconfutabile che l’ondata di morti e i vaccini coincidono nello spazio e nel tempo. Il 90% nel Regno Unito e in Israele. Ecco perché non vogliono più parlare di Covid, perché non vogliono dare cifre, perché creano cortine fumogene con l’Ucraina e creano problemi come il Sahara.

Quanta repentinità può sopportare chiunque intorno a loro prima di vedere la realtà che i vaccinati stanno morendo e ammalandosi a centinaia di migliaia in uno stillicidio inesorabile che purtroppo continuerà per gli anni a venire?

È una verità così scomoda che poche persone vaccinate vogliono ammetterla, perché li deprime pensare che potrebbero essere i prossimi. Ma dovrebbero aiutare il dissenso per evitare che questo accada di nuovo, guardare dall’altra parte non è la soluzione.

Dovrebbero essere indignati perché sono stati imbrogliati e hanno messo a rischio la loro vita, ma invece stanno collaborando con coloro che li hanno avvelenati. Il loro silenzio è un complice necessario per il prossimo che ci stanno preparando.

Ci cascheranno di nuovo quando ci diranno che le zanzare trasmettono un altro virus?

Aprite gli occhi per favore, svegliatevi per quello che ci stanno facendo, come potete non vederlo?

Fenando López-Mirones

Fonte: t.me/elaullido

Abbiamo bisogno della vostra collaborazione ! Contiamo su di voi per un supporto economico necessario per finanziare i nostri rapporti investigativi. Se vi piace quello che facciamo, un abbonamento mensile è un riconoscimento a noi per tutto lo sforzo e l’impegno che ci mettiamo.

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code