toba60

L’OMS Ammette di aver Mentito sulle Origini del Covid, i “Fact Checkers” si Rifiutano di Chiedere Scusa

Dite la verità, ma quante Fake News avete letto o sentito da quando il monopolio dell’informazione è stato di sana pianta rivendicato da un esercito di algoritmi ben programmati, supportato da un seguito di burattini distribuiti in ogni parte del globo.

Bruno Vespa in piena azione

Bruno Vespa e’ un algoritmo e pure Enrico Mentana Lilli Gruber in comunione con Mario Giordano, Nicola Porro, Fabio Fazio, Paolo del Bebbio, Luciana Littizzetto, Giuseppe Brindisi, Massimo Giletti, Luca Telese, Barbara Palombelli.….. Venghino Venghino signori c’è posto per tutti, basta un briciolo di talento e tanta tanta predisposizione alla stupidità intellettuale che solo soggetti nel pieno del vuoto mentale può esprimere in tutta la sua devastante ”virulenza”.

Toba60

L’OMS Ammette di aver Mentito sulle Origini del Covid

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sta finalmente ammettendo di aver mentito sull’origine del coronavirus Wuhan (Covid-19). Dopo aver prima insistito che non c’era modo che il virus cinese venisse da un laboratorio cinese, il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus dice ora che è del tutto possibile che l’influenza Wuhan sia stata cucinata da scienziati pazzi.

La verità verrà fuori solo se il Partito Comunista Cinese (CCP) accetterà di essere più trasparente, dice Ghebreyesus, cosa che finora non è avvenuta. Così, non c’è modo di sapere veramente dove ha avuto origine l’influenza (Fauci).

L’anno scorso, in questo periodo, gli investigatori dell’OMS si sono recati nella Cina comunista per indagare sull’origine dell’influenza cinese. Il braccio delle Nazioni Unite ha trascorso una breve quantità di tempo lì prima di dichiarare rapidamente che i germi cinesi provenivano casualmente dalla natura.

Avanti veloce fino al 2021 e l’OMS si è trovata a combattere quella stessa narrazione ora che sono emerse nuove prove che dimostrano che la malattia cinese non è venuta dalla zuppa di pipistrello in un mercato umido di Wuhan, ma piuttosto da Fauci e dai suoi amici comunisti.

Ora, l’OMS fa finta di preoccuparsi di questa nuova prova di gioco sporco, sostenendo che se solo il PCC avesse collaborato l’anno scorso, la disinformazione diffusa non si sarebbe diffusa. Ghebreyesus ha detto ai giornalisti che sta “chiedendo effettivamente [sic] alla Cina di essere trasparente, aperta e cooperare, specialmente sulle informazioni, sui dati grezzi che abbiamo chiesto nei primi giorni della pandemia”.

Ha aggiunto, speciosamente, che c’è stata una “spinta prematura” per escludere la teoria dell’origine di laboratorio, anche se la stessa OMS ha dichiarato che era “estremamente improbabile” che l’influenza Fauci provenisse da una “fuga di notizie” di laboratorio. “Io stesso ero un tecnico di laboratorio, sono un immunologo, e ho lavorato in laboratorio, e gli incidenti di laboratorio accadono”, sostiene ora Ghebreyesus, fingendo di non essere stato di parere opposto l’anno scorso.

“È comune”. Invece di spingere la Cina comunista a condividere tutti i dati pertinenti l’anno scorso, l’OMS è entrata e uscita dal paese in un lampo prima di dichiarare a “velocità di guerra” che il virus cinese era solo un caso fortuito che non poteva essere fermato.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità è un pezzo di spazzatura senza valore

Secondo Lawrence Gostin, un “esperto” di diritto sanitario pubblico della Georgetown University, queste ultime affermazioni di Ghebreyesus dimostrano che l’OMS è eccezionalmente debole. “L’OMS non ha poteri o peso politico per chiedere l’accesso alle informazioni critiche per la salute globale”, dice Gostin.

“Tutto quello che Tedros può fare è usare il pulpito del bullo, ma cadrà su orecchie sorde”. Divertente, il viaggio dell’OMS in Cina l’anno scorso ha dovuto prima ricevere l’approvazione del PCC, che ha praticamente messo insieme il suo itinerario. Il regime comunista ha deciso quali siti sul campo l’OMS poteva visitare e quando, e gli agenti del braccio delle Nazioni Unite dovevano ricevere il permesso del PCC per ogni cosa che facevano.

Eppure, i politici di tutto il mondo continuano a lodare la Cina comunista, probabilmente perché sono al verde. China Joe sta sicuramente facendo i suoi interessi, così come altri come il ministro della salute tedesco Jens Spahn, che ha lodato il regime cinese per la sua “cooperazione” durante “la prima missione” nel paese all’inizio della plandemia.

“Loro (la Cina) hanno appena minacciato di bombardare il Giappone senza sosta se interferiscono con il loro tentativo di conquistare Taiwan, e voi volete che cooperino con un’indagine su una perdita di laboratorio che li farebbe finire in guai seri in tutto il mondo?” ha chiesto un commentatore a Breitbart News, sottolineando la ridicolaggine dei vuoti appelli dell’OMS per una corretta indagine sulla pandemia.

“L’OMS è una struttura particolarmente stupida per non dire idiota”.

Ethanh

Fonte: Breitbart.com & NaturalNews.com

SOTTOSCRIVI UN  PIANO DI ABBONAMENTO MENSILE E AIUTA COLORO CHE L’ESTABLISHMENT VUOLE CENSURARE

SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT19B0306967684510332613282
INTESTATO A: Marco Stella (Toba60)
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

Abbiamo bisogno del tuo aiuto …

La censura dei motori di ricerca, delle agenzie pubblicitarie e dei social media controllati dall’establishment riduce notevolmente le nostre entrate . Se trovi utile il contenuto che pubblichiamo, considera di sostenerci con un abbonamento mensile.

rocket.net


Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code