toba60

L’Opinione Oggi e’ Qualificata come un Crimine

Views: 189

Di questi tempi dire la verità’ e’ diventato un reato che viene sanzionato attraverso strumenti, che in molti casi non sono cosi apparenti e manifesti come e’ luogo comune credere.

Prendiamo in considerazione una testata giornalistica online come quella che gestisco e che e’ quella che meglio conosco.

Non e’ necessario attualmente mettere in crisi un organo autonomo e indipendente di informazione, mandando un ingiunzione legale per una qualsiasi infrazione, motivata per più’ svariati motivi, per quanto ingiustificati.

5 Milioni di siti Web Chiusi

Poche persone sono al corrente che solo quest’anno sono stati chiusi oltre 5 milioni di siti web, alcuni per una fisiologica selezione, ma la maggior parte per motivi che e’ facile intuire, conoscendo la funzione che un portale ha all’interno della rete.

Io stesso per mantenere in vita il Magazine, mi avvalgo di quelle stesse strutture (Google, Facebook Twitter ecc.) che reggono il mondo dell’informazione, della finanza della politica e del mondo e dell’economia in tutto il mondo, a cadenza periodica toba60 (E molti dei 5.milioni di siti web chiusi) e‘ impossibilitato a promuovere ogni fonte di reddito, e’ sufficiente un algoritmo per vanificare il lavoro di mesi, che poi tradotto in termini pratici, significa negare un informazione parallela che come si sa, e’ in conflitto con il pensiero dominante, che deve essere poi il solo reso di dominio pubblico.

Non posso pubblicare più’ di un certo numero di articoli al giorno su Facebook e per amplificare l’informazione devo utilizzare account diversi per consentire una capillare diffusione, Twitter invece sistematicamente interferisce sui post, attraverso un controllo dei flussi di rete, su you tube invece e’ palese una censura totale quando non conforme ai loro standard, io personalmente negli ultimi 5 anni non ho mai potuto gestire uno spazio per più’ di 3 mesi.

Ultimamente Radio Radio e’ stata bloccata e successivamente riammessa su You Tube, ma vedete, una piattaforma mediatica consolidata e molto nota, si puo’ permettere di impugnare legalmente una qualsiasi pratica, cosa che un autonomo gestore di blog non può’ assolutamente fare, per via delle spese di gestione.

Il supporto economico volontario elargito con le donazioni, che in molti casi tiene in vita i siti in controtendenza, vengono trascurati, dando priorità spesso ai più’ organizzati portali mainstream, che sono tra l’altro gia’ di per se’ sovvenzionati da strutture pubbliche.

E’ paradossale poi che nel mondo della rete, sempre più’ coloro che erano paladini della controinformazione, per sopravvivere, si siano prestati ad un compromesso, che consente loro di mantenere la loro presenza in internet.

Il potere dei soldi

Gestire un blog ha tempi costi e un infinita’ di spese aggiuntive che attualmente sono aumentati in modo esponenziale con la complessità’ della rete, un horst costa di base dai 300 euro in su ,un Template funzionale oltre alle spese di acquisto, deve essere gestito da persone competenti, i cui costi si amplificano ad ogni modifica di una qualsiasi funzione interna, a questo c’è poi il lavoro di ricerca, sviluppo, impaginazione, grafica, di marketing, gestione bancaria online, affiliazioni e aggiornamento di tutto ciò’ che e’ riferito al settore commercio e tutto quanto necessita per rendere funzionale e accessibile una pagina web.

Un utente quando accede all’interno del magazine deve sapere che la sola pubblicazione di un singolo articolo, tra la stesura o eventuale traduzione per conto terzi, verifica e attendibilità’ degli stessi, alle volte prima di essere immesso in rete necessita’ come nel caso mio, anche di una settimana di lavoro.

Questo fa capire quanto sia facile per il sistema vigente attuale, annullare e censurare ogni fonte alternativa, essi hanno il monopolio non tanto dell’informazione, ma di tutti quegli strumenti che necessitano per diffonderla (Molti Blogger non lo hanno ancora capito)

L’unico mezzo per combattere questo stato di cose e’ rendere consapevole l’utente finale (che e’ poi colui che della rete ne usufruisce in prima persona,) che al fine di rendere propositiva ogni azione mirata al cambiamento, dovrebbe aiutare i blogger in prima linea, non limitandosi ad un like (anticamera della chiusura) ma attraverso un supporto economico tangibile quale può’ essere l’elargizione di un centesimo, che sommato a tutti coloro che leggono una testata parallela, consentono di poter dare adito ad un azione concreta……. il Mi Piace spesso e’ un modo di dire…….

Armiamoci e ……Partite

Toba60

Viviamo in un’Epoca in cui le nostre “Opinioni si Qualificano come Crimini

Attualmente, viviamo in un mondo capovolto e arretrato in cui la minoranza di persone detiene tutti i microfoni, urlando con successo su una potenziale maggioranza di persone a cui non piace il modo in cui vanno le cose.

Credo davvero che la maggior parte degli americani non odiano i loro vicini, non indulgere in crudeltà per motivi di crudeltà, non indulgere in comportamenti crudeli verso quelli di altre razze rispetto alla propria, e vogliono solo vivere le loro vite con ciò che felicità che possono trovare. Questo non vuol dire che il razzismo non esiste – esiste e l’ho visto in azione. Inoltre, non significa che non ci siano estremisti che si crogiolano nell’odio: ci sono e su tutti i fronti dello spettro politico.

Il problema si presenta quando una di quelle frange cerca di mettere a tacere tutti gli altri. E sta funzionando.

Come vengono messi a tacere i grandi siti indipendenti

Prendi le recenti minacce contro dieci siti Web negli Stati Uniti, tutti i quali un nuovo sito Web nel Regno Unito sta cercando di essere “rimborsato”.

Facciamo appello ai marchi pubblicitari sui siti di notizie false per interrompere il finanziamento di notizie false. Ad essere sincero, sono stato molto restio a scrivere questo articolo, perché anch’io dipendo dalle piattaforme pubblicitarie che passano attraverso Google. Ma troppe persone sono silenziose mentre altre sono messe a tacere, quindi ecco qui.

Stop Funding Fake News è stato creato nel 2019 da persone preoccupate per il rapido aumento di Fake News.

Da quando abbiamo iniziato, abbiamo visto uno dei nostri siti di notizie false target completamente chiuso e la capacità di molti altri si riduce in modo significativo a causa della nostra capacità di aumentare le entrate.

Siamo notizie a favore della verità, dell’equilibrio e della responsabilità. Invitiamo i marchi e le persone a valutare se vogliono che le loro pubblicità appaiano accanto all’odio e alle falsità. ( fonte )

Ecco un elenco dei siti che SSFN considera “razzisti”. Che lo siano o meno, non rientra nell’ambito di questo articolo.

Noterai un thread comune nell’elenco di articoli che SSFN ritiene offensivi. Sembra che solo un punto di vista, al contrario dell’equilibrio che dicono di essere alla ricerca, sia accettabile agli occhi dell’SSFN e qualsiasi altra cosa debba essere accumulata sulla pira di tutti i libri virtuali che vengono bruciati .

Demonetizzazione o silenzio

Zero Hedge, probabilmente il sito di notizie alternativo più popolare e potente là fuori, è stato completamente respinto da Google. Ecco cosa ha detto Zero Hedge in merito al problema .

Vedi, il modo in cui funziona è questo. Offerta di reti pubblicitarie su annunci pubblicitari e, sulla base delle statistiche disponibili tramite Google, tali annunci vengono inseriti su siti Web che si contraggono con le reti pubblicitarie. Questo è il modo in cui il mio sito e molti altri siti Web di grandi volumi ottengono la maggior parte delle loro entrate pubblicitarie. Tieni presente che è piuttosto costoso gestire un sito più piccolo come il mio , quindi posso solo immaginare il costo di gestione di un sito molto più grande.

Gli inserzionisti stanno salendo a bordo perché anche i loro mezzi di sussistenza fanno affidamento sul fatto di essere visti come titolari dell’opinione “corretta”. Siamo tutti sotto la regola della mafia.

Il Federalista, un altro sito in quella lista, è stato in grado di mantenere il proprio sito finanziato, ma solo se ha rimosso completamente la sua sezione commenti. Quindi non solo devono cambiare i loro rapporti, ma devono anche mettere a tacere i loro lettori. Potresti pensare che sembra che abbiano ceduto, ma non puoi gestire un grande sito Web senza entrate a meno che tu non sia indipendente in modo indipendente e non ti dispiaccia semplicemente buttare soldi in un pozzo per non essere mai più visto. La maggior parte dei proprietari di siti non è in quella posizione.

È un momento snervante essere in questo settore. Ho discusso per diversi giorni se scrivere o meno questo articolo perché la mia testa potrebbe essere sul tagliere successivo. Il mio sostentamento e quello delle persone che lavorano con me sono a rischio.

Ma se noi dei media indipendenti non parliamo, chi lo farà?

Come possiamo non fare nulla mentre l’intera conversazione viene presa da elementi radicali con cui molti americani non sono d’accordo? I media indipendenti sono l’ultimo bastione rimasto di opinioni alternative. George Orwell scrisse queste parole agghiaccianti profetiche nel suo romanzo 1984

.

Ogni disco è stato distrutto o falsificato, ogni libro riscritto, ogni immagine è stata ridipinta, ogni statua e edificio stradale è stato rinominato, ogni data è stata modificata. E il processo continua giorno per giorno e minuto per minuto. La storia si è fermata. Nulla esiste se non un presente senza fine in cui il Partito ha sempre ragione. ( fonte )

Quando noi dei media indipendenti non ci siamo più, il Grande Fratello è totalmente responsabile di tutte le informazioni che ricevi. Queste saranno le informazioni su cui prendi le tue decisioni, le informazioni che influenzano le tue opinioni e le opinioni degli altri, l’unica “verità” che esiste, anche se le informazioni sono imprecise e distorte.

Gli americani continuano a essere messi a tacere o ad essere vittime di bullismo a causa del loro voto, costretti ad affiliarsi con gruppi che potrebbero non supportare o cadere vittima di una folla virtuale durante una caccia alle streghe su Internet.

Tutto perché osano, in America, la presunta terra della libertà, in disaccordo con un’opinione che viene trattata come un fatto.

Potresti ricordare dopo che il presidente Trump è stato eletto in modo orribile a chiunque abbia votato per lui è stato trattato. Il cielo proibiva a una persona di indossare un cappello rosso MAGA in pubblico perché farlo rischiava di essere picchiato. Gli americani furono improvvisamente gettati in un mondo così estremo che le nostre opinioni potevano significare la differenza tra la vita e la morte sul posto di lavoro e nelle strade.

Se non supporti gruppi come Antifa o il movimento Occupy, sei considerato un “estremista di estrema destra”. Questo è il moniker usato per descrivere Zero Hedge nella maggior parte delle notizie riguardanti il ​​loro fallimento.

Per la cronaca, non sono nemmeno un po ‘”giusto” e sicuramente non sono “di estrema destra”. Non sostengo né avallo né i principali partiti politici né alcun gruppo estremista. Pesa le mie opinioni sulla base della mia etica personale. Alcuni di essi potrebbero allinearsi con la sinistra, altri potrebbero allinearsi con la destra, ma non mi allineo con nessun gruppo. Le mie opinioni sono interamente mie.

La libertà di parola è uno dei nostri diritti più sacri in questo paese.

Ciò include la libertà per coloro che hanno opinioni diverse di parlare, avere piattaforme e tenere alcuni dei microfoni. Fare tacere questi siti Web facendoli fallire insidiosamente è anti-americano.

Penso che la CNN, ad esempio, abbia dimostrato di essere di volta in volta eccezionalmente distorta, arrivando persino al punto di provare a scuotere le ultime elezioni per Hillary Clinton. È un fatto indiscusso che uno dei loro dipendenti si sia colluso con lei prima del dibattito presidenziale .

Indipendentemente da ciò, non penso che dovrebbero essere rimborsati. Penso che dovrebbero essere in grado di continuare a funzionare, così come la loro opposizione. Ecco come hai un equilibrio nei media.

E l’equilibrio nei media è il modo in cui abbiamo equilibrio nella nostra nazione.

Ecco cosa ha detto Tucker Carlson riguardo al silenzio degli americani.

Alcuni giorni fa, Tucker Carlson di Fox News ha affrontato questo argomento. E sì, Fox News, proprio come ogni altra rete, ha una propensione. Dobbiamo tutti affrontare la realtà che i giorni del giornalismo imparziale sono finiti e ogni pezzo è un pezzo d’opinione. E anche questo non sarebbe così male se ci fosse presentata l’intera gamma di opinioni.

Tucker: Google cerca di censurare i contenuti con cui non è d’accordo Video Digita Qui

Hai capito che “le nostre opinioni si qualificano come crimini?”

Ed ha anche ragione quando parla di come le nostre informazioni vengono controllate. Non importa se usi personalmente Google o meno. Ciò che conta è questo:

Google riceve oltre 63.000 ricerche al secondo … il che si traduce in almeno 2 trilioni di ricerche all’anno, 3,8 milioni di ricerche al minuto, 228 milioni di ricerche all’ora e 5,6 miliardi di ricerche al giorno. ( fonte )

Sono un sacco di persone che stanno ottenendo le loro opinioni da un’azienda. È un sacco di potere. E quel potere viene usato in modo improprio per mettere a tacere i punti di vista opposti e far sembrare che quasi tutti gli americani sostengano il loro punto di vista. In realtà, questo non è vero. Ma i media e Internet hanno preso il controllo della realtà e ci stanno presentando una realtà dei loro ideali.

Siamo a una svolta incredibilmente pericolosa in questo momento e tutto ciò che ci è caro dell’America è a rischio.

Se stai guardando avanti e il futuro sembra luminoso, potrebbe essere perché stai vedendo il paese in fiamme.

Daisy Luther

Fonte: The Organic Prepper

Sulla Mente e il Pensiero Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere
€ 12,50

Censura
Non sfogliare queste pagine
Voto medio su 1 recensioni: Scarso
€ 14,00

Neuroschiavi
Liberiamoci dalla manipolazione psicologica, politica, economica e religiosa
Voto medio su 33 recensioni: Da non perdere
€ 16,50

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *