toba60

Solitudine: 5 Modi per Aiutare i tuoi Anziani Genitori

Ascoltatemi bene che ho qualcosa da dirvi….. anziani lo diventiamo tutti, e non si può mai tornare indietro.

LA BESTIA E LA BELLA 🙂

E’ un inevitabile transito che pare la società’ faccia di tutto per esorcizzare, saune, prodotti contro l’invecchiamento e le immancabili chirurgie plastiche che non sono altro che una realtà’ virtuale fatta materia.

Tempo fa mi trovavo con mia moglie presso una profumeria, per le donne accedere in questi luoghi e’ come per un uomo andare allo stadio a vedere il Milan e se non ama molto il bel gioco guardare gli ”Odiati” cugini Interisti, al momento di pagare il conto mi chiede se volevo un colorante per miei capelli, visto che sono bianchi come quelli di Richard Gere (L’analogia l’ho inserita per tirarmi un po su) senza pensarci un attimo di fronte a tutti i presenti mi e’ sorto spontaneo dire quanto segue ”Cara moglie ci ho messo 60 anni per averli, come potrei mai negarmi proprio ora questa soddisfazione”.

Vedete ci sono atteggiamenti mentali che scaturiscono da un modello educativo che poi si ripercuote come un boomerang se non indirizzati nella sua giusta direzione.

Pensare che con gli anni si debbano fare le stesse cose di un tempo, significa fermare le lancette di un orologio e questo non e’ possibile.

Si può’ fare qualcosa di meglio di più’ stimolante, divertente, gioioso, tutto ciò che la gioventù considerati i valori imposti dalla società ci ha negato…… ehh si, e’ cosi cari miei, vedete… io parlando con i miei vecchi compagni di gioco non sento altro che rimpiangere il tempo perduto e di tutte le cose che non hanno fatto e che potevano fare e trascorrono il resto della loro vita a ripercorrere in lungo e in largo il loro passato.

ERAVAMO 4 AMICI AL BAR CHE VOLEVANO CAMBIARE IL MONDO

L’unico tempo da prendere in considerazione e’ quello che ognuno di voi ora utilizza nel leggere quando sto scrivendo io ora.

Questo per farvi capire che la vita e’ adesso e in nessun altro luogo che non sia quello privo di tempo e spazio che tutti ossessionamene considerano come il loro solo punto di riferimento.

Da li le scelte non lasciano spazio alla tristezza e la solitudine.

Toba60

5 Modi per Aiutare i tuoi Genitori Anziani

Chiunque abbia genitori anziani sa che può essere una vera sfida evitare che si sentano soli. Come combattere efficacemente la solitudine degli anziani è un problema comune; solo in Canada, ben 1,4 milioni di anziani riferiscono di sentirsi soli. Una delle ragioni è la morte di partner e amici nel corso del tempo. Inoltre, poiché gli anziani perdono la loro indipendenza nel corso degli anni, le opportunità sociali spesso diminuiscono.

Ci sono modi per combattere la solitudine degli anziani

La solitudine degli anziani può essere una preoccupazione reale per i membri della famiglia, ed è facile sentirsi un po’ impotenti quando si tratta di trovare modi per occupare il loro tempo e aiutarli a costruire connessioni con altre persone. Ecco quindi dei modi per combattere la solitudine che un vostro genitore può provare in questi giorni.

1) Essere presenti il più possibile

Essere presenti per una persona cara può essere molto difficile se si vive in un’area geografica diversa. La distanza fisica può mettere a dura prova le famiglie che vogliono sostenere i loro genitori anziani. Se la distanza è un problema, il contatto quotidiano per telefono può fare molto per ricordare ai genitori che sono sempre nei vostri pensieri e che vi preoccupate del loro benessere.

Se la distanza è un problema, cercate di stare al passo con le grandi pietre miliari della vita dei vostri genitori, come i compleanni e gli anniversari. Inoltre, cercate di essere presenti nei giorni in cui avranno bisogno di un sostegno extra per evitare che si sentano tristi e soli.

Inoltre non è necessario aspettare solo i giorni importanti per passare del tempo con i tuoi genitori. Invece, andare regolarmente a trovarli, anche solo per qualche ora per prendere un tè insieme a casa loro, è un ottimo modo per combattere la solitudine degli anziani. Sii presente emotivamente e fisicamente per il tuo genitore, se possibile.

Vedere un volto familiare e semplicemente passare del tempo insieme può essere un momento molto speciale nella loro vita. Quindi, siate generosi con il vostro tempo; organizzate continuamente giornate e momenti da passare insieme.

2) Ricerca di case residenziali

Che tu viva in zona o lontano, dedica del tempo alla ricerca della comunità del tuo genitore per vedere cosa è disponibile per loro a livello locale. Potresti pensare che il tuo genitore abbia bisogno di assistenza 24 ore su 24 o che possa trarre beneficio dall’uscire di casa per un paio d’ore al giorno.

Se il tuo genitore non può più badare a se stesso in modo indipendente, allora forse è il momento di andare in una casa di riposo. Trova conforto a McKnight Place o in una casa residenziale simile nella tua comunità per prendersi cura del tuo genitore o di un’altra persona cara che sta invecchiando. Non solo li stai aiutando ad essere al sicuro, ma possono anche godere della compagnia di altri residenti ogni giorno. È una decisione importante per tutta la famiglia, quindi siate aperti su queste conversazioni con tutti coloro che hanno un impatto. Fate molte ricerche per trovare le migliori opzioni nell’area locale del vostro genitore.

3) Trova i programmi della comunità

In alternativa, se il tuo genitore è ancora attivo, indipendente e in grado di badare a se stesso quotidianamente, ma sei preoccupato che passi molto tempo a casa da solo, ci sono altre opzioni per prevenire la solitudine degli anziani. In questo caso, cerca nella zona in cui vive il tuo genitore per vedere quali eventi sociali potrebbero interessargli. Cerca attività che hanno trovato divertenti in passato, come giocare a carte; chiedi a tua madre o a tuo padre degli hobby se non sei sicuro dei loro interessi. Questi eventi li faranno uscire di casa regolarmente.

Dato che la maggior parte delle comunità ha centri specifici per gli anziani, probabilmente non avrai molti problemi a trovare un posto adatto. Questi centri offrono grandi opportunità di riunire la comunità degli anziani per fare amicizia e godere di attività insieme. Potrebbero essere serate di intrattenimento, giochi sociali o uscite giornaliere.

Scegli quello che meglio si adatta ai gusti del tuo genitore. Poi, incoraggiali a fare presto una prova. Puoi anche aiutarlo con il trasporto e l’organizzazione per renderlo il più facile possibile per il tuo genitore. Godendo della compagnia degli altri, stai aiutando una persona cara a combattere la solitudine degli anziani.

4) Uscire insieme

Pensa a tutte le cose che il tuo genitore ama fare e regalagli eventi o attività che gli piaceranno. Alcuni esempi sono:

  • Attività sociali
  • Cinema
  • Concerti

Se pensi che gli piacerà, sappi che sarà ancora più piacevole se li porti tu. Inoltre, potrebbe essere difficile per il tuo genitore raggiungere la destinazione. Quindi, cerca di pensare regolarmente a dove puoi portarli per una bella serata o una giornata speciale.

Solitudine degli anziani? Considera una badante Se il tuo genitore non è ancora pronto per una casa di riposo, o non è possibile per lui vivere con te, allora considera l’assunzione di una badante part-time o a tempo pieno. Questa persona può badare al tuo genitore o almeno controllarlo regolarmente. Le badanti ti offriranno la tranquillità di sapere che il tuo genitore anziano è accudito. Questo è particolarmente vero se non sei in grado di passare del tempo con loro ogni giorno.

Le badanti professionali possono cucinare e pulire per il tuo genitore. Possono anche fornire compagnia quotidiana per aiutare a prevenire la solitudine degli anziani. Potrebbero anche portare il tuo genitore a eventi e attività locali per anziani, se il tuo caro è abbastanza mobile. Quindi, se il tuo genitore ha bisogno di una badante part-time o a tempo pieno, fai qualche ricerca su ciò che è disponibile nel quartiere del tuo genitore.


5) Non rifuggire dalla tecnologia

Molti bambini sono dei maghi dei gadget e delle app. Ma quando si tratta di genitori, potrebbero non sapere come navigare anche solo in un telefono cellulare. Tuttavia, questo non significa che non si possa usare la tecnologia per comunicare con il proprio genitore.

Molti genitori anziani che sono disposti a imparare saranno in grado di decifrare come usare Skype, per esempio, quando gli viene mostrato cosa fare correttamente. Quindi, guarda quale tecnologia può tenere te e la tua famiglia in contatto con un genitore quando non puoi essere lì fisicamente. Fare questo può aiutare a prevenire la solitudine degli anziani, poiché sentono le connessioni con la famiglia intorno a loro il più possibile.

Christy Birmingham Reyes

Fonte: whenwomeninspire.com

Abbiamo bisogno del tuo aiuto …

La censura dei motori di ricerca, delle agenzie pubblicitarie e dei social media controllati dall’establishment sta riducendo drasticamente le nostre entrate . Questo ci rende difficile continuare. Se trovi utile il contenuto che pubblichiamo, considera di sostenerci con una piccola donazione finanziaria mensile.

Comments: 0

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

*

code